Ultimo aggiornamento 6 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: PoliticaEx zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Politica

Pagani, Sant'Egidio, agro nocerino sarnese, zona contestata

Ex zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area

Nella giornata di mercoledì su convocazione del Segretario Generale del Comune di Pagani, avv. Luisa Marchiaro, l’amministrazione De Prisco ha incontrato nella sala giunta di Palazzo San Carlo tutti i responsabili di settore, nonché i tecnici che negli scorsi anni si sono occupati della questione

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 9 settembre 2023 08:33:35

Agire subito con trasparenza e legalità, ponendo in essere tutti gli atti necessari nel supremo interesse cittadino: è questo l'obiettivo del sindaco De Prisco per la corretta acquisizione delle aree paganese della cosiddetta ex zona contestata. A seguito della sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato definitivamente i provvedimenti della Provincia di Salerno, che assegnava queste zone al Comune di Sant'Egidio del Monte Albino, accertando la piena giurisdizione dell'area al Comune di Pagani, l'amministrazione paganese è al lavoro perché il passaggio sia il più agevole possibile per i cittadini della zona, ampia circa 1.5 kmq.

 

Sono innumerevoli gli aspetti della vicenda sia dal punto di vista burocratico, che amministrativo da affrontare con meticolosità negli interessi della comunità cittadina e in particolare delle circa 2000 persone residenti nell'area coinvolta.

 

Per questo motivo, nella giornata di mercoledì su convocazione del Segretario Generale del Comune di Pagani, avv. Luisa Marchiaro, l'amministrazione De Prisco ha incontrato nella sala giunta di Palazzo San Carlo tutti i responsabili di settore, nonché i tecnici che negli scorsi anni si sono occupati della questione, oltre agli avvocati Pepe, Serritiello, Galasso che hanno seguito la vicenda giudiziaria per conto del Comune di Pagani.

 

Il sindaco De Prisco ha chiesto ai responsabili degli uffici comunali che ciascun settore si attivi nell'immediato per porre in essere la sentenza, avviando una fattiva collaborazione con il Comune di Sant'Egidio del Monte Albino. Una collaborazione auspicata dal primo cittadino di Pagani anche da parte dell'ente santegidiese, che è stato raggiunto da una missiva da parte del Sindaco De Prisco, indirizzata al sindaco La Mura e al Segretario Generale del Comune di S. Egidio, affinché non si adottino provvedimenti o atti che eludano o si contrappongano al giudicato e si avvii una costruttivo interfacciarsi tra gli uffici dei due enti.

 

«Dobbiamo lavorare uniti i due comuni nell'esclusivo interesse dei nostri concittadini. Si tratta di un territorio da sempre unito tra le due comunità. Ora che finalmente la controversia giudiziaria ha avuto una conclusione definitiva, è necessaria massima trasparenza verso i cittadini, perché stiamo parlando di centinaia di famiglie residenti, stiamo parlando di aziende con decine di lavoratori, stiamo parlando di cittadini a cui vanno erogati servizi e offerte opportunità. Solo operando insieme possiamo assicurare la corretta gestione in questa fase transazionale verso la completa giurisdizione dell'area da parte del comune di Pagani», ha detto il sindaco De Prisco.

 

Leggi anche:

Zona contestata tra Pagani e Sant'Egidio del Monte Albino. Il Consiglio di Stato dà ragione al Comune guidato da De Prisco

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Ex zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area<br />&copy; Comune di Pagani Ex zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area © Comune di Pagani

rank: 109114104

Politica

Caso Coscioni, Tommasetti: «L’istituzione va difesa, lasci il suo posto a Unisa»

"Dopo la sentenza della Corte di Cassazione, il dottor Coscioni deve lasciare la sua cattedra a contratto all'Università di Salerno". Lo ribadisce Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, il primo a sollevare il problema dell'insegnamento affidato al primario della Torre Cardiologica...

Campania. Ferrante (Mit): «Con firma accordo parte rinascita Bagnoli»

"Il Governo ha messo da subito il risanamento di Bagnoli in cima alle sue priorità, con l'obiettivo di restituire ai cittadini dopo oltre 30 anni un'area strategica per tutto il territorio. La firma del Protocollo di intesa, che vale 1,2 miliardi di euro, non è un punto di arrivo ma di partenza: da qui...

Atrani, Sindaco invia nota all'ANCI: «Troppi silenzi e criticità nella programmazione dei finanziamenti regionali mettono a rischio la sicurezza dei cittadini»

Anche Atrani tra i Comuni assenti alla riunione Anci Campania presieduta dal sindaco di Caserta, lo scorso 9 luglio. L'assemblea era stata convocata per discutere dei Fondi di coesione gestiti dal Ministro Fitto con il governatore della Regione, Vincenzo De Luca. Un'assenza giustificata da impegni improrogabili...

Fondi di Sviluppo e Coesione: è scontro aperto tra De Luca e Fitto

La tensione tra il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Raffaele Fitto, sui Fondi di Sviluppo e Coesione, si intensifica. In un recente intervento, Fitto ha dichiarato che, in assenza dei presupposti per un accordo con la Regione...

Fondi Sviluppo e Coesione, De Luca: «Ho chiesto aiuto al Presidente della Repubblica per averli»

«Ho investito nella questione dei Fondi di Coesione bloccati il presidente della Repubblica, vedremo se nelle prossime ore ci sarà qualche evoluzione. Mi è stato comunque comunicato un suo intervento per lo sblocco dei Fondi. Se non avremo risposta, dovremo lottare. Noi abbiamo accettato tutto, mi aspetto...