Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Lorenzo da Brindisi

Date rapide

Oggi: 21 luglio

Ieri: 20 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Notizie, Lifestyle«Il lavoro è un diritto»: dipendenti in protesta all’Hotel La Sonrisa dopo la confisca definitiva

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Notizie, Lifestyle

Sant'Antonio Abate, Hotel La Sonrisa, confisca, protesta

«Il lavoro è un diritto»: dipendenti in protesta all’Hotel La Sonrisa dopo la confisca definitiva

Sono tante le ombre sulle fortune della famiglia Polese: ad oggi l’immobile è stato messo a disposizione del Comune di Sant'Antonio Abate, che potrebbe decidere anche di demolirlo.

Inserito da (PNo Editorial Board), giovedì 22 febbraio 2024 11:12:49

Dipendenti in protesta all'Hotel La Sonrisa, interessata il 15 febbraio scorso da una sentenza di confisca da parte della Corte di Cassazione, dopo una lunga e complessa battaglia legale.

«Il lavoro è un diritto» e «La Sonrisa siamo noi» sono gli slogan che si leggono a chiare lettere sugli striscioni esposti dai manifestanti, che temono di perdere il proprio posto di lavoro. Circa 200 sono i dipendenti che lavorano nella struttura di Sant'Antonio Abate, ma il corteo è composto da quasi 1000 persone, tra cui anche moltissimi cantanti neomelodici.

L'indagine risale al novembre 2011. Il Gip Nicola Russo sosteneva che "dal 1979 in poi su questa vasta area, ove fino ad allora era presente solo un fabbricato rurale, è stata compiuta un'attività edilizia, in assenza di titoli abilitativi o di titoli emessi in maniera illegittima, in violazione delle più elementari norme edilizie ed urbanistiche e della normativa a tutela del paesaggio, che ha portato alla realizzazione di una imponente consistenza immobiliare con lo stravolgimento urbanistico dell'area".

Ma la storia della Sonrisa, che ha ospitato per trent'anni il festival canoro "Napoli prima e dopo" (trasmesso anche su Rai 1) ed è stata scelta quale location del programma di Real Time "Il Castello delle Cerimonie", nasconde diverse ombre.

Secondo gli inquirenti Don Antonio Polese (ormai deceduto) acquistò, insieme ad altri soci, il Palazzo del Principe di Ottaviano, rendendolo il quartier generale del boss Raffaele Cutolo. Accuse sempre negate dal "Boss delle Cerimonie", che ha sempre dichiarato di non aver mai nemmeno parlato con Cutolo, ma che negli anni ‘80 è stato condannato per favoreggiamento alla camorra.

La cornice de "La Sonrisa" è stata scelta anche da Marianna Giuliano e Michele Mazzarella, rispettivamente rampolli dei clan di Forcella e di Santa Lucia, per le loro sfarzose nozze. Il 28 marzo 2019 al Castello si sposarono, in un ricevimento seguito in diretta dalle telecamere di "Pomeriggio Cinque", anche Tony Colombo e Tina Rispoli, arrestati nel 2023 con l'accusa di aver fatto affari con il clan Di Lauro.

Insomma, sono tante le ombre sulle fortune della famiglia Polese: ad oggi l'immobile è stato messo a disposizione del Comune di Sant'Antonio Abate, che potrebbe decidere anche di demolirlo.

«Se si chiude La Sonrisa mio padre muore due volte», avrebbe detto Francesco Merola, figlio del celebre Mario, come riporta a "Il Vescovado" il cantante neomelodico Lello Marino.

Una delegazione è stata ricevuta dal sindaco, Ilaria Abagnale, per chiedere di mantenere aperta la struttura e consentire loro di continuare a lavorare al Castello. Il Primo Cittadino ha assicurato che si adopererà - per quello che sarà possibile - per dare continuità lavorativa alla struttura.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

«Il lavoro è un diritto»: dipendenti in protesta all’Hotel La Sonrisa dopo la confisca definitiva<br />&copy; Leopoldo De Luise «Il lavoro è un diritto»: dipendenti in protesta all’Hotel La Sonrisa dopo la confisca definitiva © Leopoldo De Luise
«Il lavoro è un diritto»: dipendenti in protesta all’Hotel La Sonrisa dopo la confisca definitiva<br />&copy; Leopoldo De Luise «Il lavoro è un diritto»: dipendenti in protesta all’Hotel La Sonrisa dopo la confisca definitiva © Leopoldo De Luise

rank: 107214109

Notizie, Lifestyle

Carabinieri in alta uniforme ad Amalfi: un omaggio alla bellezza della Divina

Amalfi è protagonista oggi di una speciale dedica da parte dell'Arma dei Carabinieri. Sulle loro pagine social ufficiali, i Carabinieri hanno pubblicato una foto di due militari in alta uniforme, con lo sfondo incantevole della nostra città. L'immagine, che ha catturato l'attenzione e l'ammirazione di...

Aci Salerno accoglie a Giffoni il pilota Kimi Antonelli, promessa italiana della Formula 1

Anche nel 2024 ACI porterà al Giffoni Film Festival l'importante manifestazione "Karting in Piazza" per i giovanissimi giurati di GFF, alla quale si aggiungeranno, per i più grandi e gli adulti, i simulatori di guida del network Aci Ready2go in realtà virtuale e percorsi con simulazione di vista alterata...

"Symphony" torna in Costiera Amalfitana: a Maiori il mega yacht di Bernard Arnault, proprietario del Caruso di Ravello

Il lussuoso mega yacht Symphony, di proprietà di Bernard Arnault, CEO della LVMH (Louis Vuitton Moët Hennessy), è tornato nelle acque della Costiera Amalfitana. Arnault, alla guida della più grande compagnia francese che controlla quasi due terzi del mercato globale della moda e del lusso, ha acquistato...

Distacchi di corrente, Conferenza Sindaci Costa d’Amalfi annuncia piano di intervento con E-distribuzione

Un piano d'intervento con E-distribuzione finalizzato a potenziare le linee elettriche e evitare problemi di distacchi di corrente durante i mesi estivi. È stato avviato dalla Conferenza dei sindaci della Costa d'Amalfi nel corso della seduta svoltasi ieri, 17 luglio, a Scala. In quell'occasione era...

Ad Amalfi inaugurata Lĕvĭtās, la mostra en plein air di Andrea Roggi

La vita scorre veloce vista da lassù: dallo specchio di mare alle spiagge, dal civettuolo centro cittadino fino al dedalo inestricabile di vicoli e scale a gradoni. E' il punto più alto di Amalfi dove da oggi trova la sua collocazione ideale una delle monumentali opere di Andrea Roggi che nell'Antica...