Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Agnese da Montepulciano

Date rapide

Oggi: 20 aprile

Ieri: 19 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Lavoro e FormazioneLavoratori stagionali della Costa d’Amalfi scrivono a Gentiloni: «Difficoltà e precariato dietro a servizi turistici d’eccellenza»

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Lavoro e Formazione

Lavoratori stagionali della Costa d’Amalfi scrivono a Gentiloni: «Difficoltà e precariato dietro a servizi turistici d’eccellenza»

Inserito da (redazionelda), domenica 16 aprile 2017 20:15:13

L'Associazione lavoratori stagionali della Costa d'Amalfi scrive al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, in questi giorni ad Amalfi per il week-end pasquale. Al premier vengono illustrate tutte le difficoltà dei precari impiegati nel settore turistico d'Italia che i son visti dimezzato il sussidio di disoccupazione con l'introduzione della NASPI. Segue testo integrale della lettera aperta.

Onorevole Presidente Gentiloni, abbiamo appreso con piacere che, per la seconda volta consecutiva, ha scelto la nostra Divina Costa per trascorrere la Santa Pasqua. Questo ci fa onore, ma ci dà anche la possibilità di rivendicare con orgoglio il nostro lavoro, svolto con precisione e professionalità. Lo stesso lavoro che permette a Lei e a molti altri di trascorrere una piacevole e serena permanenza presso le nostre strutture. Tuttavia, oltre alle bellezze, alla storia e alla cultura, Si è mai chiesto come vive un cittadino della Costiera Amalfitana? Come ANLS (Associazione nazionale lavoratori stagionali) Costa d'Amalfi ci teniamo affinché Lei sappia che gli operatori che Le sono a stretto contatto, sono votati a una vita "stagionale", legata esclusivamente al periodo lavorativo più intenso, periodo che per ragioni territoriali è appunto soggetto alle stagioni. Durante la bella stagione, l'enorme afflusso di turisti, ci sottopone a ritmi intensivi: c'è chi lavora anche più di 12 ore al giorno, senza giorno di riposo. Poi i turisti vanno via, e tutto chiude, non c'è più lavoro, e purtroppo non esiste alternativa alla disoccupazione e, come da noi in moltissime località d'Italia, dove il turismo è una delle principali fonti di reddito. Se nelle grandi Città d'Arte, come Venezia, Roma, o Firenze, l'afflusso turistico, pur con picchi nelle festività, resta comunque presente durante l'arco dell'anno, qui da noi finita stagione estiva, si dilegua. Lo stesso accade in altre località italiane, costiere e lacustri, e in quelle sciistiche, anche se a stagioni invertite. Insomma, abbiamo stimato l'esistenza di circa 200.000 persone, anzi 200.000 famiglie che vivono in realtà territoriali che al di fuori della stagione turistica non offrono alternative lavorative.

Va sottolineato che parliamo di un intero comparto professionale fatto di persone che hanno una effettiva, concreta professionalità, cosa che Lei stesso ha avuto modo di verificare, e non solo nel settore alberghi e ristorazione, ma anche nel trasporto turistico, nel commercio, nella logistica catering alimentare, solo per nominare alcune altre categorie che sono strettamente connesse alla stagione in questione. Non manovalanza occasionale non qualificata quindi, bensì professionisti che proseguono la loro carriera con perseveranza e dignità. Eppure, dopo la riforma che ha visto l'Aspi diventare Naspi, nonostante i frequenti contatti con il precedente governo, non si è voluto tenere conto della richiesta di costituire una diversa ‘disoccupazione' per la nostra categoria, come già avviene per il settore agricolo. E molte famiglie si sono viste dimezzare nella durata l'assegno. I nostri inverni, e quelli dei nostri figli, sono diventati un difficile lungo percorso di sopravvivenza, ogni bolletta un dramma. Inutile sottolineare come questo sia andato a ricadere, con un tragico effetto domino, sulle poche realtà del territorio ad andamento annuale, perché se non si ha lo stretto necessario per vivere anche al supermercato si comprerà il minimo, solo per fare un esempio.

Vogliamo essere sinceri, i nostri precedenti interlocutori ci hanno trattato come dei parassiti che vogliono ‘lavorare poco' e vivere a spese della collettività per il resto dell'anno... come se lavorare dodici ore al giorno e più, senza riposi per mesi e mesi fosse un'opzione che sceglierebbe chi vuole ‘lavorare poco'! La preghiamo quindi di riconsiderare le nostre richieste, con tutto il rispetto che merita il nostro comparto, e valutare di offrirci una alternativa all'emigrazione di massa dalle località che anche Lei ama tanto per ritemprarsi ... perché se le cose rimangono così non ci resterà molto altro da fare. Ripristini una disoccupazione che tenga conto del fatto che la maggior parte dei lavoratori del comparto stagionale sta almeno sei mesi senza lavoro, e salvi il settore turistico da un disastro certo. In rappresentanza dei 200 mila stagionali.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Lavoratori stagionali della Costa d’Amalfi scrivono a Gentiloni: «Difficoltà e precariato dietro a servizi turistici d’eccellenza»

rank: 105741101

Lavoro e Formazione

Amalfi, Hotel Luna assume cameriera ai piani full time

Ad Amalfi, l'Hotel Luna, albergo storico con chiostro del 1200, cerca una figura professionale per completare il suo organico in vista della stagione estiva 2024. In particolare, si seleziona una cameriera ai piani che si occupi di garantire che le stanze siano impeccabili e sempre pronte per accogliere...

Lavoro, Camera di Commercio di Salerno assume 6 istruttori a tempo indeterminato

La Camera di Commercio di Salerno ha avviato una procedura finalizzata all'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 6 istruttori per la trasformazione del digitale per rispondere ai mercati in evoluzione e offrire un servizio migliore alla clientela. Per partecipare al concorso basta essere in possesso...

Il San Pietro di Positano è alla ricerca di Capi Partita e Commis di Cucina

Il San Pietro di Positano, rinomato Relais & Chateaux di lusso situato nella suggestiva Cornice della Costiera Amalfitana, è alla ricerca di Capi Partita e Commis di Cucina per il ristorante sul mare "Il Carlino", in vista della stagione 2024. Si richiedono una forte attitudine all'apprendimento e un...

Maiori, "Divise Lavoro" cerca una risorsa da integrare per la stampa digitale e i ricami

Opportunità per entrare nel vivace mondo della comunicazione visiva e della personalizzazione industriale si apre a Maiori, dove "Divise Lavoro", giovane azienda operante nella realizzazione di loghi vettoriali, grafiche pubblicitarie, ricami personalizzati, e molto altro, è alla ricerca di un nuovo...

Maiori, Pietra di Luna Residence seleziona receptionist da giugno a settembre

A Maiori, il Pietra di Luna Residence, incastonato in un rigoglioso agrumeto lungo la splendida costiera amalfitana e a breve distanza dal lungomare, ricerca un receptionist. Il contratto è full time e copre il periodo da giugno a settembre. Requisito fondamentale la conoscenza della lingua inglese....

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.