Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Andrea Corsini

Date rapide

Oggi: 4 febbraio

Ieri: 3 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Offerta Granato Caffè a cialde con macchina Frog

Tu sei qui: Lavoro e FormazioneLavoratori stagionali, a rischio bonus da 600 euro

Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaMacchina da caffè Baby Frog in offerta a 99,90 per tutti i clienti Granato CaffèCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Lavoro e Formazione

Lavoratori stagionali, a rischio bonus da 600 euro

Pur rientrando nei settori tutelati come alberghi ristoranti o stabilimenti, una semplice dicitura assente nelle comunicazioni obbligatorie di assunzione all’Inps potrebbe causare il paradosso

Inserito da (redazionelda), domenica 5 aprile 2020 16:39:28

Rischiano vedersi rifiutata la richiesta del bonus dello Stato da 600 euro i lavoratori sagionali. Pur rientrando nei settori tutelati come alberghi ristoranti o stabilimenti, una semplice dicitura assente nelle comunicazioni obbligatorie di assunzione all'Inps potrebbe causare il paradosso.

A evidenziare il rischio è il coordinamento di Fratelli d'Italia della Costa d'Amalfi con il responsabile Matteo Cobalto (tra l'altro operatore di patronato) che in una nota trasmessa alla nostra redazione spiega: «Nostra ferma volontà è sostenere le categorie escluse assurdamente dall'indennità dei 600 euro per Marzo del 2020. Lavoratori legati profondamente alla stagionalità ed al turismo quali commesse di negozi, parcheggiatori, autisti e molti altri operatori di vari settori che non potranno beneficiare di nulla. Per giunta molti di questi lavoratori hanno terminato anche la fruizione del sussidio di disoccupazione restando scoperti da ogni genere di entrata reddituale.

Ma la tragica sorpresa non finisce qui. Infatti la possibilità che in tanti lavoratori, pur rientrando nei settori tutelati come alberghi ristoranti o stabilimenti, potranno comunque vedersi rifiutata la richiesta del bonus solo per una semplice dicitura assente nelle comunicazioni obbligatorie di assunzione all'Inps è la ciliegina sulla torta di un paradosso.

Una impostazione quindi scriteriata ed inadeguata del decreto "cura" Italia che danneggia e sbeffeggia tante persone. Nelle nostre possibilità faremo il possibile.

Abbiamo già segnalato queste dinamiche al senatore Antonio Iannone che presenterà interrogazione parlamentare in merito e ha proposto emendamenti per la situazione da inserire nei prossimi provvedimenti.

I nostri consiglieri comunali sul territorio hanno già richiesto consigli straordinari per proporre alle amministrazioni sospensione dell'addizionale comunale all' IRPEF per chi è lavoratore stagionale, sospensione dell'imposta di soggiorno dovuta da alberghi ed altre strutture ricettive per intero 2020, Riduzione della Tosap per i locali adibiti a bar e pub».

Alle parole di Cobalto fanno eco quelle del senatore di Fratelli d'Italia Antonio Iannone che ha accolto l'istanza mossa dal coordinamento Costiera Amalfitana: «Il provvedimento denominato Cura Italia è solo un cerotto. Fratelli d'Italia ha presentato un robusto pacchetto di emendamenti per migliorarlo in tutti i settori produttivi, tra i quali il turismo e i suoi servizi annessi. Abbiamo dato massima disponibilità alla collaborazione anteponendo gli interessi della Nazione a quelli della fazione ma il Governo deve ascoltare non fare sterili appelli alla responsabilità a cui segue solo una inutile cortesia istituzionale di vetrina. Abbiamo detto che le risorse stanziate sono troppo poche e questo si concretizza in aiuti di importo insufficiente o addirittura in esclusioni di soggetti che per l'impossibilità di lavorare restano allo stremo. Bisogna comprendere in maniera profonda che all'emergenza sanitaria di accompagna anche quella sociale ed economica. Per fronteggiare questa guerra serve una potenza di fuoco con risorse adeguate e tempestività perché i problemi dei cittadini vanno anticipati e non rincorsi. Si rischia procedendo in questo modo di arrivare con aiuti miseri, parziali e quando sarà troppo tardi. Con il nostro Leader Giorgia Meloni continuiamo nel confronto con il Governo proponendo un bazooka con un piano da 100 miliardi di Euro, l'Europa non deve essere matrigna, basta tasse e vincoli, le nostre ricette prevedono aiuti molto più sostanziosi ed estesi a tutte le fasce di popolazione, misure che devono essere agili non bloccate dalla burocrazia nella erogazione. Occorre liquidità fresca per famiglie, imprese e soggetti in difficoltà: bisogna fare tanto, presto e senza lasciare indietro nessuno. Non è possibile prevedere in questa situazione 600 euro una tantum e quando si riescono ad ottenere per gli Italiani in difficoltà quando invece si spendeva oltre 900 euro al mese per un immigrato».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 109383101

Lavoro e Formazione

Albergo 5 Stelle di Praiano ricerca diverse figure professionali per ampliare il proprio team: ecco l'elenco completo

Ancora posizioni di lavoro aperte in Costiera Amalfitana. A Praiano "Casa Angelina", resort 5 stelle membro di Leading Hotels of the World, ricerca per consolidare ed ampliare il proprio team in vista della imminente apertura diverse figure professionali. Di seguito l'elenco completo di tutte le posizioni...

Lavoro in Costiera Amalfitana. Ristorante "Il Tarì" di Amalfi seleziona Demi Chef e cameriere

Esattamente un anno fa partiva la nuova avventura dello storico Ristorante "Il Tarì" di Amalfi. Un nuovo inizio che ha visto il patron Bartlomiej Pazderski, profondo conoscitore della cucina locale e mediterranea, affiancarsi allo Chef Valentino Lucibello per scrivere esaltanti pagine di gusto che si...

Ravello: ad aprile riapre l'Hotel Caruso, il direttore Pacifico avvia la "caccia ai talenti"

Lavoro di squadra, formazione, crescita, welfare: sono solo alcuni degli aspetti su cui punta l'Hotel Caruso di Ravello in vista della scelta delle nuove figure professionali che formeranno il team 2023 della struttura, prima nel settore lusso in Italia per quanto riguarda la leading. "Preferisco non...

Lavoro, a dicembre +334mila occupati rispetto a un anno fa: il report Istat

A dicembre 2022, in Italia, il numero degli occupati è aumentato di 37mila unità rispetto a novembre e di 334mila unità rispetto a dicembre 2021. L'Istat ha rilevato che il tasso di occupazione tra i 15 e i 64 anni è al 60,5%, il più alto dal 2004. Il totale degli occupati nel mese scorso è di 23.215.000,...

Esame di maturità torna a struttura originaria: si parte il 21 giugno, ecco materie seconda prova

Dopo tre anni di cambiamenti nell'Esame di Stato a causa dell'emergenza epidemiologica, quest'anno l'esame conclusivo del secondo ciclo d'istruzione tornerà alla struttura originaria definita dal decreto legislativo 62/2017. Questa struttura prevede una prima prova scritta di Italiano, comune a tutti...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.