Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 37 minuti fa S. Giusto martire in Roma

Date rapide

Oggi: 28 febbraio

Ieri: 27 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Eventi e Spettacoli"Luce di Napoli", dal 9 dicembre la rassegna natalizia della Cattedrale

Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Eventi e Spettacoli

Napoli, Natale, eventi, cultura, rassegna

"Luce di Napoli", dal 9 dicembre la rassegna natalizia della Cattedrale

Il ricavato delle iniziative servirà alla riqualificazione di uno spazio dedicato ai ragazzi di Forcella. In particolare verrà sostenuta la Casa di Vetro, luogo socio - educativo del quartiere, a rischio chiusura.

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 1 dicembre 2023 10:34:41

Aperture serali straordinarie, visite guidate, un presepe vivente e due concerti. La Cattedrale di Napoli continua la sua missione sul territorio confermandosi Madre delle Comunità, casa dei napoletani, scrigno di cultura e bellezza.
Il Natale è l'occasione migliore per ritrovarsi nel segno della liturgia ma anche della bellezza che diventa occasione comunitaria per riconoscersi figli di Napoli, nella luce del Salvatore che nasce. Le visite guidate serali (sabato 9, 16, 23 e 30 dicembre 2023) sono promosse dalla Cattedrale di Napoli in collaborazione con il Museo del Tesoro di San Gennaro, la Deputazione della Real Cappella del Tesoro di San Gennaro e l'Arciconfraternita di S. Restituta dei Neri per scoprire ancora meglio luoghi unici al mondo.

Ad arricchire la rassegna: il concerto della Nuova Orchestra Scarlatti (Domenica 17 dicembre), il presepe vivente dell'IS Isabella d'Este - Caracciolo (Giovedì 21 dicembre) e il concerto dei Cantori di Posillipo (Lunedì 25 dicembre
2023). Il ricavato sarà devoluto per la realizzazione di un'opera - segno sul territorio. Verrà, infatti, sostenuta la Casa di Vetro di Forcella, a rischio chiusura dopo il licenziamento di sette dipendenti per mancanza di fondi.
L'iniziativa è patrocinata dalla Regione Campania e dal Comune di Napoli.

L'IDEA
La rassegna Luce di Napoli nasce nel solco dell'Avvento di fraternità dello scorso anno affinché la Cattedrale di Napoli, Madre delle Comunità, diventi ancor di più sentinella sul territorio e promotrice di gesti di carità concreti mediante eventi ed appuntamenti culturali realizzati in sinergia con i principali attori del territorio, nel segno del tempo liturgico che si vive. Il Natale a Napoli è tra le feste più sentite. Non solo per la tradizionalità che la ricorrenza in sé porta ma anche per il grande afflusso di turisti e cittadini che visitano le strade del centro antico e Via Duomo, soprattutto negli orari serali.
Luce di Napoli è la Chiesa Madre che si apre, ma anche l'applicazione concreta del Vangelo alle attività collaterali alla Liturgia ed alle Celebrazioni che rimangono il cuore di ogni cosa. Luce di Napoli è il racconto dei luoghi d'arte con tante storie inedite e particolari da essere svelate; è la rassegna per la città ma soprattutto per chi pratica la fede ma si sofferma poco sulla bellezza culturale ed artistica che ci circonda. L'importanza degli appuntamenti culturali ed ecclesiali che la Cattedrale proporrà ed ospiterà nel mese di dicembre avrà come fine l'attenzione spirituale e materiale del territorio.

 

LA FINALITÀ
L'esperienza dell'Avvento di fraternità 2022 ha avuto come attenzione il territorio delle Salicelle, zona tra Casoria ed Afragola conosciuta per i numerosi problemi soprattutto di ordine socio culturale, oltre che economico.
Quest'anno la rassegna Luce di Napoli si pone come obiettivo una maggiore attenzione materiale per il territorio, in particolare per i ragazzi di Forcella. Il territorio è conosciuto nel mondo ma è anche privo di spazi di aggregazione comunitaria. In particolare, i proventi saranno destinati all'Associazione Amici di Carlo Fulvio Velardi ONLUS che opera nel quartiere di Forcella da dodici anni e, dalla fine del 2019, svolge le sue attività nella Casa di Vetro di via delle Zite. Qui si accolgono ogni pomeriggio bambini e ragazzi, dalle elementari alle superiori, per supporto allo studio scolastico e attività ludico-sportive. Oltre a numerosi volontari, giovani e meno giovani, la Onlus
si è avvalsa del lavoro retribuito di sette dipendenti, metà dei quali residenti nel quartiere. Dallo scorso mese di ottobre, per mancanza di fondi che sino ad ora hanno finanziato le attività, è stato licenziato il personale remunerato. Attualmente gli operatori licenziati stanno proseguendo il loro lavoro come volontari, ma questa situazione non potrà protrarsi a lungo, e si corre il rischio di abbandonare alla strada i circa 120 bambini e ragazzi che ogni anno frequentano la Casa di Vetro.

LE VISITE GUIDATE
La Cattedrale di Napoli, la Cappella e Museo del Tesoro di San Gennaro e l'Arciconfraternita di S. Restituta dei Neri conosciuta anche come Tesoro Vecchio, apriranno straordinariamente, ogni sabato di dicembre, le loro porte
di sera. L'offerta prevede due turni di visita: alle ore 20 e alle ore 21.30 (prenotazioni sul sito su tesorosangennaro.it). Grazie al supporto dell'associazione I cantori dell'arte, diretti dalla guida ufficiale Fabio Trosa, i visitatori vivranno un'esperienza realizzata in piccoli gruppi e che rappresenta un percorso di arte, fede e bellezza. Le visite guidate si avvarranno della preziosa presenza dei volontari dell'Associazione Pietre Vive, la comunità giovanile ignaziana che annuncia il Vangelo proclamando la bellezza e l'arte, con il contributo della Prof.ssa Giuliana Albano e Padre Jean-Paul Hernandez SJ. A partecipare all'iniziativa anche l'Associazione La Scintilla Onlus con il
progetto ScintillArte, nato dalla collaborazione con il Pio Monte della Misericordia: giovani/adulti con disabilità intellettiva inseriti in un percorso di crescita, che affiancheranno le guide per accogliere il pubblico e condurre i
visitatori in un viaggio nella storia e alla scoperta dei capolavori d'arte. Le prenotazioni online sono disponibili su tesorosangennaro.it

IL TESORO VECCHIO
Tra gli inediti c'è proprio il Tesoro Vecchio: l'antica Cappella del Tesoro allocata in una delle quattro torri che circondano il Duomo, precisamente nella torre di sinistra del frontespizio. Alla fine del XIII secolo Carlo I d'Angiò gettò le fondamenta della Cattedrale abbattendo la Basilica Stefania, nella quale dal IX secolo erano custodite le reliquie di San Gennaro e di molti santi Vescovi napoletani. In origine trattavasi di un edificio molto modesto al quale si accedeva tramite una scala di legno. Dall'interno, da una finestra ora ripristinata, i cui contorni sono ancora visibili, era annunciato al popolo il miracolo del Santo. Un gioiello di arte e bellezza.

LA MUSICA
Due momenti musicali ad arricchire la rassegna. Il futuro ed il presente della musica che diventa bellezza d'arte. La Cattedrale accoglierà il concerto della Nuova Orchestra Scarlatti e dei Cantori di Posillipo. In particolare,
quest'anno, in occasione delle celebrazioni degli 800 anni dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, ricorrenza speciale che la comunità federiciana condivide con tutta la città, il tradizionale Concerto di Natale dell'Ateneo a
cura della Nuova Orchestra Scarlatti si terrà proprio nell'ambito della rassegna in data domenica 17 dicembre alle ore 18.30. Il concerto, che prevede l'esecuzione di pagine natalizie e sinfoniche eseguite dagli oltre 100 elementi
della Orchestra Scarlatti Junior, sarà in ricordo del giovane musicista napoletano Giovanbattista Cutolo e aperto a tutti. Ai giovani dell'orchestra si uniranno rappresentanti di compagini giovanili di altre importanti istituzioni
musicali italiane.
La sera del 25 dicembre, alle ore 20:30, oramai da tradizione, grazie alla disponibilità della Presidente Santina Picone, è dedicata alla musica con i Cantori di Posillipo. Fondati e diretti da Ciro Visco, I Cantori di Posillipo hanno
conquistato un forte successo di notevole rilievo, tanto a Napoli quanto a livello nazionale, oggi protagonisti di un repertorio che spazia dal Medioevo ai giorni nostri. L'ingresso, per entrambi i concerti, è gratuito.

IL PRESEPE VIVENTE
La moda napoletana fa scuola nel panorama stilistico mondiale. Ne è testimonianza l'IS Isabella d'Este - Caracciolo con le sue creazioni apprezzate in tutto il mondo, soprattutto in Spagna. L'ISIS "D'Este - Caracciolo" presenta un presepe vivente con abiti progettati e realizzati nei laboratori della scuola.
I costumi, indossati dalle studentesse e dagli studenti, sono circa 50 e rappresentano le figure tradizionali del presepe in un excursus che va dal Quattrocento all'Ottocento. Tra di esse spicca il nucleo della Natività, ispirato
alle opere di Gentile da Fabriano, e gli abiti che raffigurano Ferdinando d'Aragona, re di Napoli, e la moglie. Due angeli, insieme a Maria e Giuseppe, saranno accolti in cattedrale da note di canti natalizi e, sfilando per la navata
centrale, arriveranno sull'altare. E tra musiche natalizie della tradizione partenopea - Quanno nascette Ninno - e il successivo arrivo dei Re Magi, un gruppo di studenti dell'indirizzo alberghiero della sede staccata di via
Fontanelle offrirà ai senza fissa dimora un dolce omaggio realizzato nei laboratori della scuola. L'ingresso è gratuito.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Duomo di Napoli<br />&copy; FAI Duomo di Napoli © FAI
"Luce di Napoli", dal 9 dicembre la rassegna natalizia nella Cattedrale "Luce di Napoli", dal 9 dicembre la rassegna natalizia nella Cattedrale

rank: 10158106

Eventi e Spettacoli

Il jazz e la vela: a Salerno il musicista e pedagogo Angelo Gregorio firma lo studio sulle similitudini nelle competenze

Esplorare i filoni di connessione tra il jazz e la vela, evidenziando similitudini e differenze nelle competenze e nelle esperienze rispettivamente di musicisti e sportivi. È partito da questa intuizione Angelo Gregorio, jazzista, direttore d'orchestra, pedagogo e imprenditore salernitano residente da...

A Sorrento due giorni dedicati ai fiori con la XVII edizione della Mostra della Camelia

Sabato 24 e domenica 25 febbraio, dalle ore 10 alle 19, il chiostro di San Francesco, a Sorrento, ospita la 17esima edizione della Mostra della Camelia, promossa dal Garden Club Penisola Sorrentina, con il patrocinio del Comune di Sorrento. L'esposizione, che torna dopo quattro anni di assenza, presenterà...

La Teglanum conquista il palio: è lei la regina delle Quadriglie del Carnevale di Palma Campania 2024

Il Fantastico Mondo di Oz porta in trionfo la Quadriglia della Teglanum nell'edizione 2024 del Carnevale di Palma Campania. Un Tema che ha determinato un successo pressoché incontrastato da parte del gruppo mascherato guidato dal maestro Alfonso Volino. Lo scrutinio tenutosi in sala consiliare ha tolto...

Grande attesa per la Regina del Carnevale di Palma Campania: 20 febbraio lo scrutinio dei voti

Si terrà alle ore 19:00 di martedì 20 febbraio, nella sala consiliare "Vincenzo Russo" del Comune, lo scrutinio dei voti che determinerà la vittoria finale dell'edizione 2024 del Carnevale di Palma Campania. C'è grande attesa per conoscere l'esito dei giudizi espressi per ciascuna delle categorie di...

"Inversione Salerno”, 24 febbraio anche l’imprenditore praianese Salvatore Gagliano tra i relatori del primo incontro

L'associazione Tradizione Futuro lancia l'iniziativa "Inversione Salerno", una serie di incontri volti a identificare i problemi della città e costruire una nuova visione per il suo futuro. Gli incontri, con rappresentanti di vari settori ed esperti, permetteranno ai partecipanti di contribuire al confronto...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.