Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Elena imperatrice

Date rapide

Oggi: 18 agosto

Ieri: 17 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneA Scala "Luci della Costiera": Storytelling, illuminazione artistica, videomappingCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàRavello Festival 2022, è tutto pronto per la settantesima edizioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleA Salerno arrestato uomo per usura aggravata, la sua vittima costretta a chiudere bar per pagare interessi

Maurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLuci della Costiera 2022 a Scala il comune più antico della Costiera AmalfitanaRavello Festival VXX edizione, è tutto pronto per l'edizione 2022 del Festival della città della musicaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Salerno, cronaca, arresto, usura, prestito

A Salerno arrestato uomo per usura aggravata, la sua vittima costretta a chiudere bar per pagare interessi

L’usuraio continuava a richiedere somme di denaro e ad avere contatti telefonici con la vittima, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari per altri fatti riconducibili a simili fattispecie

Scritto da (Redazione LdA), venerdì 10 giugno 2022 11:15:25

Ultimo aggiornamento venerdì 10 giugno 2022 11:15:25

È stato arrestato un uomo, nelle prime ore di questa mattina, 10 giugno, dai militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, per usura aggravata.

Le indagini della Procura su Salerno hanno evidenziato come l'uomo (L.B.) avesse prestato 8mila euro al titolare di un bar di Salerno, il quale, a causa delle difficoltà economiche acuitesi nel periodo della pandemia da Covid-19, gli si era rivolto.

Sin dalla concessione del prestito, al titolare era stata richiesta la corresponsione di un importo aggiuntivo, a titolo di interessi, nella misura del 20% su base mensile.

Gli approfondimenti investigativi condotti dal Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Salerno hanno permesso di riscontrare che, a fronte del prestito originario di 8mila euro, l'arrestato ha percepito, in contanti, in un arco temporale di circa due anni, 33.600 euro. Il titolare del bar gli versava un importo mensile di 1.400 euro, in due distinte trenches di 700 euro cadauna, nei giorni 2 e 18 di ogni mese.

L'usuraio continuava a richiedere somme di denaro e ad avere contatti telefonici con la vittima, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari per altri fatti riconducibili a simili fattispecie.

Proprio per far fronte alle "pretese usurarie", la persona offesa era stata costretta a chiudere il suo bar, sperando di ricavare dalla vendita dell'attività commerciale le risorse necessarie per l'estinzione del rapporto finanziario.

 

«L'attività odierna testimonia il costante impegno profuso dalla Guardia di Finanza e dalla Magistratura a Presidio della sicurezza economica del paese e a tutela dell'economia legale», ha dichiarato il Procuratore della Repubblica Giuseppe Borrelli.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 107114108

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Malore nel bus per Amalfi, turista chiede di scendere e batte la testa: scortata in ambulanza dai Carabinieri

Intorno alle 17 di oggi, 17 agosto, una signora di mezza età si è sentita male mentre era a bordo di un bus Sita diretto ad Amalfi. Quando ormai l'autobus era giunto a Maiori, all'altezza dell'Hotel Pandora, la donna ha chiesto all'autista la cortesia di accostare per consentirle di scendere e prendere...

Ravello: scooter scivola sulle bande sonore, coppia al Pronto soccorso

Una coppia a bordo di un motorino è scivolata all'interno della galleria di Ravello, intorno alle 13.10 di oggi, 17 agosto. I due, italiani sulla cinquantina, sono scivolati sulle bande sonore di rallentamento nella semicurva. Fortunatamente non sopraggiungeva nessun auto e gli sfortunati pare abbiano...

Ravello, vigile urbano investito da centauro fermato per divieto di sosta

Investito da un motociclista che era stato fermato perché trovato in sosta vietata. Tragedia sfiorata a Ravello, dove un agente della polizia municipale ha rischiato grosso, ieri, 16 agosto, durante l'orario di servizio. L'agente, alla richiesta di documenti, è stato travolto dal conducente della moto...

Traffico in tilt sulla Statale “Amalfitana”, tre ambulanze bloccate /FOTO

Traffico in tilt, nell'ora di punta, sulla Statale 163 Amalfitana in mercoledì post Ferragosto. Oggi, 17 agosto, da Castiglione ad Amalfi le auto sono imbottigliate in una situazione che sembra senza via d'uscita, nonostante la presenza di ausiliari. Nel traffico, tra Atrani e Amalfi due ambulanze tentano...

Prima del "Cilento Fest" Giulio Scarpati fa tappa in Costa d'Amalfi: pausa di gusto da Sal De Riso

È atteso alla serata finale della prima edizione del "Cilento Fest", il 21 agosto a Perito, ma prima si è concesso una pausa in Costa d'Amalfi. Stiamo parlando di Giulio Scarpati, attore che il pubblico televisivo italiano ha conosciuto e amato per il ruolo di Lele nella fiction "Un Medico in Famiglia"....

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.