Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 54 minuti fa S. Damiano vescovo di Pavia

Date rapide

Oggi: 12 aprile

Ieri: 11 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Sal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: CronacaTraffico illecito di rifiuti tra Italia e Tunisia, ai domiciliari un funzionario della Regione Campania

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Campania, Tunisia, rifiuti, cronaca

Traffico illecito di rifiuti tra Italia e Tunisia, ai domiciliari un funzionario della Regione Campania

Operazione della Dia e Noe. Tale traffico, organizzato attraverso un intricato sistema di intermediari e società di intermediazione, ha visto anche la complicità di imprenditori e titolari di aziende di trattamento-recupero.

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 1 marzo 2024 08:36:04

Un nuovo scandalo ha scosso la Regione Campania, con un alto funzionario ora agli arresti domiciliari in relazione a un illecito traffico di rifiuti verso la Tunisia. L'inchiesta della Procura distrettuale antimafia di Potenza ha rivelato un intricato schema di violazioni ambientali e collusioni tra pubblici ufficiali e imprenditori, che ha avuto come tragico esito l'incendio di migliaia di tonnellate di rifiuti o il loro abbandono nel Nord Africa.

Secondo le indagini, nel 2020 sono state spedite illegalmente in Tunisia ben 7.891 tonnellate di rifiuti, stipate in 70 container. Il funzionario della Regione Campania coinvolto è stato accusato di "omissioni e condotte ritenute, a livello di gravità indiziaria, un consapevole contributo all'illecito traffico di rifiuti". Tale traffico, organizzato attraverso un intricato sistema di intermediari e società di intermediazione, ha visto anche la complicità di imprenditori e titolari di aziende di trattamento-recupero.

I reati ipotizzati spaziano dal traffico illecito di rifiuti alla gestione illecita degli stessi, dalla fittizia intermediazione di beni alla frode nelle pubbliche forniture. Inoltre, si è scoperto che il trasferimento dei rifiuti verso la Tunisia si è basato su un contratto firmato nel 2019, coinvolgendo società italiane e tunisine, con la complicità di due ditte di intermediazione.

La situazione è emersa grazie a un reportage di un'emittente televisiva tunisina, che ha innescato un'inchiesta sulle attività illegali. In seguito, i Carabinieri italiani hanno scoperto il complesso sistema che ha reso possibile questo traffico illecito, compreso il ruolo di due funzionari della Regione Campania che hanno concesso le autorizzazioni per il trasporto dei rifiuti.

Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il suo vice, Bonavitacola, si trovano ora sotto il fuoco delle critiche. Il senatore salernitano Antonio Iannone ha dichiarato che De Luca dovrebbe concentrarsi sulla gestione della regione anziché su polemiche politiche e attacchi ai membri del governo: «La Regione Campania è coinvolta in un traffico illecito di rifiuti verso la Tunisia reso possibile dalla concessione di due autorizzazioni rilasciate da un ufficio di Salerno della stessa Regione. Il governatore De Luca e il suo vice Bonavitacola cosa dicono a riguardo? Intrighi e traffici nella gestione dell'immondizia che gettano ulteriore fango sulla Regione Campania e aprono alla necessità da parte di chi amministra l'Ente di vederci chiaro sulla questione, semmai considerando l'eventualità di far rivedere le altre autorizzazioni rilasciate dai funzionari indagati. Insomma, De Luca farebbe meglio a fare il governatore a tempo pieno - ancora per il poco tempo che gli resta dal momento che si avvicina il fine mandato - piuttosto che continuare a fare indecorosi show su web e in tv al solo fine di attaccare la Meloni o altri membri del Governo per nascondere tutti i fallimenti di nove anni di inutile governatorato».

"Molti aspetti da chiarire ma facciamo i complimenti alle forze dell'ordine per il lavoro svolto". Così Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, che ricorda: "Più volte siamo intervenuti sui materiali rimpatriati dalla Tunisia e stoccati per lungo tempo a Persano, con diverse ordinanze di proroga della Provincia di Salerno. Il fenomeno ora oggetto dell'inchiesta è una piaga per un territorio come quello campano dove lo smaltimento dei rifiuti diventa spesso un affare, a tinte fosche e dai guadagni assicurati. Condotte gravissime che si consumano sulla pelle dei cittadini. Non commentiamo le misure cautelari e siamo come al solito garantisti. In ogni caso attendiamo chiarezza sulle condotte illecite evidenziate dalla magistratura".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Traffico illecito di rifiuti tra Italia e Tunisia, ai domiciliari un funzionario della Regione Campania

rank: 10807101

Cronaca

Cava de’ Tirreni: donna salvata dai Carabinieri dopo incidente sull'A3

Mercoledì 10 aprile, intorno alle 09:30, un tonfo assordante ha destato l'attenzione dei Carabinieri della Tenenza di Cava de' Tirreni, suscitando immediatamente preoccupazione per la possibile gravità dell'evento. A riferirlo è il giornalista Livio Trapanese, che racconta come, senza esitazione, il...

Impediscono accesso a fondo agricolo a cinque fratelli, coniugi di Tramonti a processo

Una storia di minacce e occupazione di suolo privato ha scosso la tranquilla cornice di Tramonti, in Costiera Amalfitana. È quanto emerge da un articolo pubblicato oggi sul quotidiano "Il Mattino", che getta luce su una vicenda di cattivi rapporti di vicinato, sfociati finanche in aggressioni. Per questi...

Incidente mortale a Campagna: la 31enne alla guida del Suv che ha investito i Carabinieri torna a casa

È tornata a casa, nel centro storico di Campagna, in provincia di Salerno, la 31enne che sabato sera, 6 aprile, è stata coinvolta nell'incidente che ha provocato la morte di due carabinieri, il maresciallo Francesco Pastore, 25 anni, e l'appuntato scelto Francesco Ferraro, 27 anni. La sua auto, un Range...

Vendeva sigarette di contrabbando, arrestato 34enne di Scafati

Nella decorsa notte, a Scafati, i Carabinieri della locale Tenenza unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore (SA) hanno arrestato in flagranza di reato un 34enne del luogo, per contrabbando di tabacchi lavorati esteri. I Carabinieri, durante un...

Violazioni ambientali ad Ascea, severe sanzioni a maneggio e villaggio turistico

Uno dei recenti controlli dell'Ufficio Locale Marittimo di Acciaroli, condotto in collaborazione con l'ARPAC di Salerno e il Nucleo Intervento Tutela Ambientale di Agropoli, ha portato alla luce una serie di violazioni presso un maneggio situato nella località di Ascea. Qui sono state riscontrate l'assenza...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.