Ultimo aggiornamento 2 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: CronacaSi chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Cutro, Naufragio, Guardia di Finanza, arresto

Si chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista

Il provvedimento restrittivo è stato adottato nel corso della prosecuzione delle indagini volte all’individuazione dei responsabili della tragica traversata terminata con l’affondamento del caicco Summer Love e la morte di 94 persone

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 11 dicembre 2023 12:02:46

Califano Tailored Engineering - Rilievi tecnici, Rilievi architettonici di precisione, Cad, Rilievi Topografici, Foto aeree, Ortofoto, Nuovole di punti, Rilievi Tridimensionali

Il 7 dicembre, personale della Polizia di Stato e della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Crotone ha dato esecuzione all'ordinanza cautelare applicativa della custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Crotone, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un soggetto di nazionalità siriana, fortemente indiziato, a vario titolo, del reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, del reato di naufragio colposo di imbarcazione adibita a trasporto di persone nonché del reato di morte come conseguenza del delitto di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, fatti commessi nelle acque di Steccato di Cutro, e riconducibili al naufragio del 26 febbraio di quest'anno.

Il provvedimento restrittivo è stato adottato nel corso della prosecuzione delle indagini volte all'individuazione dei responsabili della tragica traversata terminata con l'affondamento del caicco Summer Love e la morte di 94 persone.

In particolare, centottanta cittadini di varie nazionalità extra UE erano partiti dalle coste turche a bordo dell'imbarcazione Luxury 2; nel corso della navigazione, a causa di un'avaria occorsa nel mare Egeo, il natante è stato sostituito con il caicco Summer Love, che era giunto in loco con a bordo due scafisti turchi, uno fermato nell'immediatezza e l'altro arrestato in Austria in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dall'Autorità Giudiziaria italiana.

Effettuato il trasbordo dei migranti, l'imbarcazione ha proseguito nella rotta verso le coste italiane, con la collaborazione di altri quattro scafisti, due di origine pakistana deputati alla gestione dei passeggeri, anch'essi sottoposti a fermo di Polizia Giudiziaria, un quinto di origine turca, deceduto nel corso del naufragio, e l'ultimo di origine siriana allontanatosi dal luogo facendo perdere le proprie tracce.

Le acquisizioni probatorie, raccolte principalmente dalle dichiarazioni dei migranti sopravvissuti, dalle immagini acquisite dai telefoni cellulari e dai dati estrapolati dal Sistema Automatico di Riconoscimento Immagini (SARI), hanno consolidato l'ipotesi investigativa della presenza di un sesto scafista di nazionalità siriana che si era alternato alla guida dell'imbarcazione poi naufragata.

Proprio l'utilizzo del sofisticato sistema di tracciamento facciale (SARI), attraverso il quale è stata fatta la comparazione del volto del soggetto sopra raffigurato con quello dei soggetti tratti in arresto in Italia successivamente al 26 febbraio 2023 per reati afferenti l'immigrazione clandestina, è stato determinante per identificare il sesto ed ultimo scafista.

Tale dato è stato inoltre corroborato dal doppio riconoscimento, effettuato a distanza di mesi, da alcuni migranti sopravvissuti, i quali, escussi nel mese di marzo ed ottobre del 2023, hanno indicato il sesto scafista nell'uomo ritratto nell'immagine sopra indicata nonché nell'uomo effigiato nel cartellino identificativo loro mostrato dalla polizia giudiziaria.

Il provvedimento restrittivo è stato notificato all'indagato nella mattinata odierna, presso la Casa Circondariale di Lecce, ove risulta ristretto in quanto destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dalla DDA di Lecce nell'ambito dell'operazione "Astrolabio" condotta dal GICO della Guardia di Finanza di Lecce conclusasi nel gennaio del 2022.

Con l'individuazione del sesto ed ultimo scafista può ritenersi chiuso il cerchio intorno ai responsabili del naufragio del caicco Summer Love.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Si chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista Si chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista
Si chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista Si chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista
Si chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista Si chiude il cerchio intorno ai responsabili del naufragio di Cutro: arrestato l’ultimo scafista

rank: 10497100

Cronaca

Capri, guasto alla condotta idrica presso il porto turistico: invito all'uso prudente dell'acqua

Nel pomeriggio di oggi, alle ore 16:32, il Comune di Capri ha comunicato attraverso la propria pagina istituzionale un guasto alla condotta idrica che attraversa il Porto Turistico. Il guasto, segnalato dalla società Gori, ha causato l'interruzione temporanea del servizio idrico nella zona interessata....

Corbara, esplode tubatura idrica: altissimo getto d'acqua lungo la SP2

Questo pomeriggio, intorno alle 16, una tubatura dell'acqua è esplosa all'altezza di Corbara, lungo la Strada Provinciale 2, provocando un getto d'acqua altissimo. L'acqua, con una forza impressionante, ha perforato l'asfalto, causando un significativo danno alla carreggiata e bloccando il traffico stradale....

Fornirono cocaina a un 51enne di Salerno dalle critiche condizioni psicofisiche causandogli un’overdose: nei guai quattro pusher

In data odierna, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Salerno hanno eseguito un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali emessa dal GIP del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di quattro soggetti provenienti dall'hinterland...

Spararono contro tre persone al "Deaf International Festival 2024": arrestati due fratelli

Nella notte tra il 14 e il 15 luglio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno arrestato due fratelli originari di Qualiano, eseguendo un fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica. I due sono accusati di tentato omicidio plurimo e di detenzione e porto abusivo...

Amalfi, arrestato 36enne in possesso della “droga dello stupro”: l'avrebbe messa nel drink di una turista

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno arrestato, ieri sera, 14 luglio, un 36enne originario del Senegal trovato in possesso di un discreto quantitativo di "droga dello stupro", oltre che di marijuana e hashish. L'uomo, domiciliato ad Amalfi e dipendente di un ristorante del posto, avrebbe inserito...