Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Apollonia martire

Date rapide

Oggi: 9 febbraio

Ieri: 8 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa dal 1830 tutta la dolcezza di Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, Internet Service Provider in fibraSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Offerta Granato Caffè a cialde con macchina Frog

Tu sei qui: CronacaEntra durante riunione di condominio urlando "vi ammazzo tutti" e fa una strage: 3 morti e 4 feriti

Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniPasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaMaurizio Russo, liquorificio dal 1899 - Bu, le creme con latte di BufalaLa prima cotta, la nuova mozzarella dal gusto antico realizzata dai maestri caseari de La TramontinaMacchina da caffè Baby Frog in offerta a 99,90 per tutti i clienti Granato CaffèCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaAmalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

Colle Salario, Fidene, Roma, Cronaca nera, strage, Consorzio Valle Verde, lago di Turano

Entra durante riunione di condominio urlando "vi ammazzo tutti" e fa una strage: 3 morti e 4 feriti

Ha chiuso la porta e ha cominciato a sparare contro il consiglio d’amministrazione uccidendo tre donne e ferendo altre quattro persone, alcune sarebbero gravi

Inserito da (Admin), domenica 11 dicembre 2022 14:59:59

Follia omicida questa mattina nella zona di Fidene, a Roma, dove un uomo è entrato durante la riunione del Consorzio Valle Verde e ha aperto il fuoco sul consiglio di amministrazione uccidendo tre donne.

Una trentina le persone presenti. L'omicida è stato bloccato dagli stessi consorziati, se la pistola non si fosse bloccata il bilancio sarebbe stato ancora più grave.

Il fermato è un uomo di 57 anni, Claudio Campiti, che nel corso della riunione di condominio, per motivi ancora da accertare, ha estratto la pistola e ha fatto fuoco uccidendo tre donne.

"E' entrato nella sala, ha chiuso la porta e ha urlato vi ammazzo tutti e ha cominciato a sparare". E' quanto raccontato da una testimone che era presente alla riunione di un consorzio di condomini a Fidene.

Campiti avrebbe preso la pistola ad un poligono di tiro senza restituirla. Avrebbe fatto fuoco appena entrato nel gazebo dove era in corso la riunione sparando contro il consiglio di amministrazione del Consorzio.

"Aveva bloccato la porte e ci ho messo un po' per far uscire la gente. Se non fosse stato per noi sarebbe stata una strage, aveva 2 caricatori e una busta con altri proiettili. Ho visto una ragazza accanto a me che è stata colpita ed è morta". La testimonianza di un uomo presente durante la sparatoria avvenuta questa mattina nel quartiere Colle Salario mentre era in corso una riunione di condominio in un bar.

Campiti aveva chiesto il porto d'armi ma gli era stato negato. Il no era arrivato grazie alle informazioni fornite dai Carabinieri del luogo dove viveva, in provincia di Rieti, che avevano riferito delle liti in atto con il Consorzio.

"Benvenuti all'inferno, qui con il codice penale lo Stato ci va al cesso, denunciare è tempo perso, so' tutti ladri". E' quanto scrive l'uomo fermato per la sparatoria di Roma, Claudio Campiti, sul suo blog dedicato al Consorzio Valle Verde.

Il post, del 2 novembre 2021, è un lunghissimo elenco di accuse agli altri consorziati, riferimenti a presunte "mafie" e passaggi inquietanti come "Mi stanno tenendo senza pubblica illuminazione, si sa al buio si vede meno e si può sparare in tranquillità".

I carabinieri della scientifica stanno effettuando in rilievi all'interno del gazebo che il Consorzio Valleverde aveva affittato per svolgere oggi la riunione di condominio. Si tratta di una organizzazione che gestisce villette nella zona del lago di Turano, utilizzate come seconde case dai consorziati. Moltissimi i curiosi presenti in via Monte Giberto che stanno assistendo all'attività di verifica dei carabinieri nella struttura in legno di fronte ad un bar, teatro della tragedia.

"Era un consorziato conosciuto da tutti" e in passato aveva fatto minacce verbali. E' quanto racconta un'altra testimone.
Il 57enne attualmente in stato di fermo "avrebbe sparato contro il consiglio di amministrazione del consorzio - ha aggiunto la testimone -.L'arma si è inceppata ad un certo punto ed è stato bloccato da alcuni consorziati che hanno anche sbloccato la porta. Io mi sono salvata perché mi sono messa sotto il tavolo e sono riuscita ad uscire a carponi dalla sala", afferma la donna ancora sotto shock.

"Gravissimo l'episodio di violenza che sconvolge la nostra città. Tre vite spezzate e feriti gravi per una sparatoria durante una riunione di condominio. Sono in contatto con il Prefetto e domani parteciperò al Comitato per l'ordine e la sicurezza. La mia vicinanza alle famiglie". Lo scrive, su Twitter, il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

Fonte: Ansa.it

Video testimonianza: Chi l'ha visto

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank: 107317106

Cronaca

Tentava di pagare con carta rubata, uomo arrestato a Salerno

Cercava di utilizzare in un negozio di telefonia di Salerno una carta rubata poco prima ad una giovane donna nella Villa Comunale. Per questo la Squadra Volanti della Polizia di Stato, ieri, 7 febbraio, ha tratto in arresto un extracomunitario per evasione, in quanto già sottoposto alla misura cautelare...

Droga sotto la copertura di frutta esotica, sequestrati 60 chili di cocaina al porto di Salerno: due arresti

Due soggetti sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Salerno in flagranza di reato, poiché sospettati di recuperare una grossa partita di cocaina nascosta all'interno del motore refrigerato di un container che era arrivato nel porto commerciale. La Guardia di Finanza, insieme all'Agenzia delle...

Tragedia a Vico Equense, 17enne si schianta con lo scooter e perde la vita

Tragico incidente, questa mattina, 7 febbraio, a Vico Equense. Un giovane di 15 anni ha perso la vita sulla Raffaele Bosco, schiantandosi violentemente col suo scooter, per cause ancora in corso di accertamento. Stando a quanto rivela Repubblica, pare che il giovane, che stava raggiungendo l'Istituto...

Nascondeva hashish in auto, 25enne arrestato per detenzione ai fini dello spaccio a Mercato San Severino

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Mercato San Severino hanno arrestato, nella notte di venerdì 3 febbraio, un 25enne di Bracigliano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il ragazzo è stato controllato mentre viaggiava a bordo di un veicolo, in compagnia di...

Blitz dei Nas nell'ambulatorio medico di Ravello: rilevate molte criticità, si attendono decisioni

Nemmeno un mese fa, da queste pagine avevamo denunciato le condizioni fatiscenti dell'ambulatorio medico di Ravello, sito nell'ex "Tennis club" in viale Wagner, in cui ricevono i pazienti, in modo alternato, quattro medici di base. Questa mattina, 7 febbraio, i Nas si sono recati a verificare personalmente...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.