Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 ore fa Natività di S. Giovanni

Date rapide

Oggi: 24 giugno

Ieri: 23 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Cronaca17enne di Cava legato e stuprato: è di Agerola uno degli autori

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Cronaca

17enne di Cava legato e stuprato: è di Agerola uno degli autori

Inserito da (redazionelda), mercoledì 20 luglio 2016 11:41:20

Califano Tailored Engineering - Rilievi tecnici, Rilievi architettonici di precisione, Cad, Rilievi Topografici, Foto aeree, Ortofoto, Nuovole di punti, Rilievi TridimensionaliE' originario di Agerola uno dei due uomini arrestati ieri per una violenza sessuale di gruppo a un 17enne in un centro massaggi di Cava de' Tirreni. Si tratta di Simeone Criscuolo, 49enne cuoco da tempo residente a Vicenza dove lavora. Con il 51enne cavese Giuseppe Alfieri, gestore dell'attività di massaggi ieri finito in manette dopo la denuncia della giovane vittima. A Criscuolo i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore sono risaliti esaminando il cellulare sequestrato ad Alfieri nella perquisizione dello scorso maggio. Hanno scoperto che nei giorni antecedenti alla violenza vi era stato tra i due uno scambio di messaggi, hanno verificato che il 49enne era già finito a Vicenza in inchieste su pedofilia e prostituzione minorile (patteggiando una pena di due anni) e infine hanno mostrato la sua foto al 17enne cavese, che lo ha riconosciuto.

Nei loro confronti il giudice delle indagini preliminari Stefano Berni Canani ha firmato un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per i reati di violenza sessuale di gruppo su minore e realizzazione di materiale pedopornografico, perché quello stupro sarebbe stato anche filmato, come era già accaduto per altri abusi sessuali di cui lo stesso ragazzo, e un suo amico sedicenne, sarebbero stati vittima nei mesi precedenti. Ad Alfieri sono infatti contestati anche ulteriori episodi, massaggi erotici in cui avrebbe coinvolto i due minori con la scusa di realizzare video promozionali per la sua attività e che poi risultano sfociati in palpeggiamenti e masturbazioni.

L'adescamento. «Siete due bei ragazzi, venite a posare per la mia pubblicità e vi do dieci euro». È iniziato così, secondo quando hanno raccontato i minori, l'adescamento con cui Alfieri li ha attirati nel centro di via Talamo. Era l'autunno dello scorso anno, ma dopo i primi massaggi la situazione è degenerata, sono stati spinti con forza sui lettini e costretti a subire la masturbazione. Poi sarebbero iniziate le minacce, lo spauracchio di quei video pubblicati integralmente su internet. Il 17enne ha spiegato così i suoi ritorni nel locale, fino all'aprile di quest'anno quando si è consumata la violenza di gruppo. È stata la madre, una professionista del posto, a rivolgersi ai carabinieri dopo le confidenze del figlio. Negli ultimi tempi aveva notato i segni di un disagio, si era insospettita per quei dieci euro che venivano dati al ragazzo dopo il massaggio e un po' per volta era riuscita ad abbattere il muro di pudore.

Il racconto raccolto dal sostituto procuratore Elena Guarino è agghiacciante. L'adolescente ha spiegato di essere entrato in una stanza della struttura e di essersi trovato davanti quattro persone: Alfieri, un altro uomo poi identificata in Criscuolo, e due uomini travisati da maschere e parrucche: uno anziano, l'altro più giovane e vestito da donna. Gli hanno mostrato un cartello ("benvenuto tra noi"), poi hanno subito chiuso la porta a chiave e lo hanno buttato sul lettino da massaggio. «Mi hanno legato le mani, non potevo muovermi» ha raccontato agli inquirenti. E da quel momento è cominciato l'inferno. Hanno abusato di lui a turno: palpeggiamenti, rapporti orali, infine una penetrazione anale compiuta dal travestito mentre un altro - secondo l'accusa Criscuolo - filmava la violenza. «Io gridavo, piangevo - ha spiegato il ragazzo - ma loro hanno continuato. Mi hanno detto di non muovermi e di stare zitto».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 1095125108

Cronaca

Incendio devasta deposito autocarri a Sarno: Vigili del Fuoco in azione

Un brutto incendio si è verificato questa mattia a Sarno. Alle prime luci dell'alba, precisamente alle 4:00, un deposito di autocarri situato in via Cimitero è stato teatro di un violento rogo che ha investito e distrutto quattro camion. Le fiamme hanno richiesto l'intervento immediato e massiccio dei...

Amalfi, controlli a tappeto sul molo e in mare: forze dell’ordine unite contro alcol e droghe

Dalle prime ore del pomeriggio di oggi, Amalfi è teatro di un'operazione di sicurezza straordinaria che vede la sinergia tra diverse forze sul campo: Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Capitaneria di Porto, Carabinieri e Polizia Municipale si sono unite in una serie di controlli in mare e sulla terra...

Controlli lungo la Statale Amalfitana: sequestrato un motoveicolo, 4 giovani segnalati al Prefetto per droga

Nel corso della serata di ieri, 21 giugno, i militari della Compagnia di Amalfi hanno svolto un servizio straordinario di controllo dinamico del territorio finalizzato a garantire il rispetto della normativa sulla circolazione stradale lungo la SS163. Nel corso del servizio sono stati istituiti numerosi...

Blitz dei NAS ad Amalfi: sequestrata la cucina di un locale in Piazza Duomo

Ieri, 21 giugno, i Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS) di Salerno hanno effettuato un'operazione di controllo che ha portato al sequestro della cucina di un bar situato in Piazza Duomo, ad Amalfi. Durante l'ispezione, gli agenti hanno riscontrato gravi violazioni delle norme igienico-sanitarie...

Celava in un rudere droga, armi e ordigni: arrestato pluripregiudicato residente a Cicciano

Nei giorni scorsi, militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno tratto in arresto un soggetto pluripregiudicato, residente a Cicciano (NA), e sequestrato armi e munizioni. In particolare, i finanzieri del Gruppo di Nola, all'esito di una serie di appostamenti, hanno individuato...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.