Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 8 ore fa

Date rapide

Oggi: 29 febbraio

Ieri: 28 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Pasticceria Pansa di Amalfi augura a tutti i nostri lettori Buona Pasqua e ricorda che sono aperte le vendita per i suoi dolci della tradizione

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Connectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Sal De Riso Costa d'Amalfi, il sito ufficiale del Maestro Pasticciere membro e presidente dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaPasticceria Pansa, la dolcezza in piazza ad AmalfiSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniHotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: ChiesaCovid, vescovo Soricelli stila discipliare per celebrazioni e attività pastorali. Stop a cortei funebri

Casa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Chiesa

Covid, vescovo Soricelli stila discipliare per celebrazioni e attività pastorali. Stop a cortei funebri

Un vademecum per la celebrazione dei Sacramenti e per la partecipazione alla vita counitaria. Limite di 200 posti in chiesa

Inserito da (redazionelda), mercoledì 30 settembre 2020 11:34:09

In concomitanza con le nuove restrizioni imposte dal governatore della Campania Vincenzo De Luca, atte a contrastare l'ulteriore propagazione dei contagi da Covid-19, l'arcivescovo della Diocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni, Orazio Soricelli, ha stilato un vamecum per lo svolgimento delle attività pastorali. Un disciplinare per la celebrazione dei Sacramenti e per la partecipazione alla vita counitaria.

 

«I cammini in preparazione al matrimonio cristiano, gli incontri formativi dei gruppi giovanili e parrocchiali, dell'Azione Cattolica, dei consigli pastorali, della catechesi per adulti, dei gruppi familiari ecc.. tutte queste attività e altre simili, possono essere riprese» spiega Soricelli che precisa: «Si ribadisce che esse vanno svolte nel rispetto delle norme vigenti, come distanziamento di almeno un metro tra i partecipanti, igienizzazione delle mani e uso delle mascherine».

La celebrazione dei sacramenti

Prime comunioni
In ogni parrocchia il Parroco si confronti con i Catechisti e con le famiglie interessate sull'opportunità di rinviarle al prossimo aprile 2021 o di celebrarle se i ragazzi hanno ricevuto un'adeguata preparazione. Sempre nel rispetto delle norme sanitarie, i bambini che partecipano per la prima volta alla Santa Messa indossino la mascherina e mantengano il distanziamento previsto.
Riceveranno l'Ostia consacrata sul palmo della mano, non è consentita la Comunione sotto le due specie.

Eucarestia
Per la celebrazione Eucaristica si eviti la processione offertoriale e lo scambio della pace. La questua può essere nuovamente fatta, utilizzando appositi contenitori che garantiscono il distanziamento. Per la distribuzione della Comunione, rimangono in vigore le due modalità già stabilite:

a) i fedeli restino al loro posto e passa il ministro per distribuire l'ostia;

b) i fedeli si mettono in fila mantenendo la distanza tra loro per venire all'altare.

Cresime
E' possibile l'amministrazione delle Cresime, ai giovani adeguatamente preparati. La celebrazione avvenga in piccoli gruppi, con le mascherine e osservando il distanziamento.

Comunione agli infermi
E' possibile riprendere la visita agli infermi presso il loro domicilio, durante la visita il Ministro indossi la mascherina e si igienizzi le mani prima e dopo aver comunicato l'infermo. Si privilegi la Comunione sulle mani.

Viatico
Il Ministro usi sempre la mascherina e i guanti monouso, non tocchi la bocca del malato mentre viene assunta la particola consacrata, si deterga le mani all'inizio e alla fine del rito.

Confessione
La Riconciliazione sacramentale avvenga sempre in ambiente ampio e areato, il Ministro e il Penitente indossino sempre la mascherina rimanendo a debita distanza. Si abbia cura che sia rispettato la riservatezza dovuta per la celebrazione del sacramento.

Matrimonio
Il Sacramento nuziale venga celebrato sempre in un orario diverso da quello che è la celebrazione ordinaria. I nubendi non sono tenuti ad indossare la mascherina, tutti gli altri partecipanti al Rito indossino la mascherina e mantengano il distanziamento previsto.

Esequie
Non è consentito il corteo per accompagnare la salma in chiesa, i fedeli vengano invitati a non scambiare le condoglianze, a non creare assembramenti all'entrata e all'uscita del feretro dalla chiesa.

Il catechismo per l'iniziazione cristiana

Qualche settimana fa, la Conferenza Episcopale Italiana ha emanato le disposizioni per la ripresa delle attività catechistiche per l'iniziazione cristiana dei bambini e dei ragazzi e le disposizioni per la ripresa delle attività formative in genere, unitamente all'apposita modulistica da utilizzare per le iscrizioni alle stesse, predisposte dal proprio Ufficio Nazionale per i problemi giuridici. Tutte le parrocchie della nostra Diocesi si dovranno attenere a tali linee ed usare l'apposita modulistica.
Il Direttore dell'Ufficio Catechistico Diocesano, sta incontrando, in questi giorni, le catechiste e i Parroci delle singole Foranie per presentare tali linee giuda. Rispettiamole scrupolosamente per una ripresa in "presenza" della catechesi.

Iniziative pastorali

Inizio anno catechistico
Non possiamo ulteriormente lasciare i bambini e ragazzi senza proporre loro un cammino di fede. Si dovranno però osservare le regole del distanziamento sociale, così come per tutte le altre attività. Se le aule catechistiche non fossero sufficienti, si potrà utilizzare anche lo spazio delle chiese; in questo caso, il ritmo degli incontri potrà eventualmente essere rivisto in base alla disponibilità di persone e spazi.
Propongo un inizio ufficiale dell'anno catechistico per domenica 11 ottobre, quindi a circa 15 giorni dall'inizio della scuola. Penso che sia bello se tutte le parrocchie, insieme, in quella domenica dessero un segnale e un messaggio di ripresa.

Pellegrinaggi parrocchiali
Al momento è preferibile non programmare iniziative del genere.

Utilizzo dei locali parrocchiali
Non è consentito, in questa fase emergenziale, far utilizzare i locali parrocchiali per feste private o riunioni che non abbiano un'indole pastorale.

Cortei religiosi
Processioni, fiaccolate e in generale qualsivoglia corteo avente carattere religioso è sospeso fino a nuova disposizione.
Invito i Vicari Foranei a vigilare sulla corretta applicazione delle norme vigenti.

Ottobre-dicembre: avvio graduale della catechesi
«Considerate le questioni di distanziamento, capienza dei locali e - per le parrocchie con gruppi significativi di ragazzi - la probabile necessità di moltiplicare gli spazi e gli incontri. Si suggerisce, per i mesi di ottobre-dicembre, una programmazione quindicinale, magari a classi ogruppi alterni, o comunque un avvio graduale secondo le possibilità».

Oratorio e uso dei locali parrocchiali

Gli oratori possono restare aperti rispettando le vigenti norme. In questo momento non è però opportuno lasciare liberi gli spazi dell'oratorio senza la presenza vigilante di qualche adulto responsabile che garantisca il rispetto delle norme.
Salvo diverse disposizioni ministeriali che potranno intervenire, si stabilisce che fino a tutto il mese di dicembre l'uso dei locali parrocchiali sia riservato alle sole attività pastorali. Pertanto normalmente non si concedano aule o spazi coperti a Enti o Associazioni. Uniche eccezioni: locali usati stabilmente per una finalità specifica, concessi ad adulti.

Limite di 200 posti di capienza massima nelle chiese

Per quanto riguarda il limite massimo di 200 persone, a suo tempo stabilito, ci atteniamo alle disposizioni governative, in attesa di eventuali modifiche delle autorità regionali. Si richiede l'obbligo dell'uso della mascherina, l'obbligo del distanziamento di un metro tra le persone (tranne i famigliari) e l'obbligo del distanziamento di due metri per i coristi.

Ovviamente nel caso di ulteriori determinazioni ministeriali o regionali dovute all'evolversi della situazione, in positivo o in negativo, saremo tempestivi nel darne comunicazione e nell'adeguarci.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Covid, vescovo Soricelli stila discipliare per celebrazioni e attività pastorali. Stop a cortei funebri

rank: 105854106

Chiesa

Chiesa, domenica 3 marzo per la prima volta la Statio Quaresimale ad Atrani

Le Parrocchie della Forania di Amalfi - Atrani - Ravello e Scala, parteciperanno domenica 3 marzo alla Statio Quaresimale. Il termine "statio" indica il fermarsi, "sostare" prima di intraprendere il pellegrinaggio quotidiano in atteggiamento di lode e di preghiera. Il programma prevede l'avvio alle 18...

Atrani, 24 febbraio si ricorda il terzo centenario del “Miracolo di Santa Maria Maddalena” /PROGRAMMA

Il 24 febbraio 2024 Atrani ricorda il "Miracolo di Santa Maria Maddalena". Si racconta, che in un pomeriggio molto piovoso di un lontano mese di febbraio, alcuni atranesi, tra i quali due nobildonne, che abitavano lungo le pendici del monte Aureo, furono inconsapevoli testimoni di una delle più incredibili...

Maiori si prepara a celebrare la Cattedra di San Pietro Apostolo /PROGRAMMA

Dal 19 al 22 febbraio, la Comunità ecclesiale di Santa Maria delle Grazie e San Pietro in Posula di Maiori celebra la festività della Cattedra di San Pietro Apostolo. In questa ricorrenza viene messa al centro la memoria della missione di maestro e di pastore affidata da Gesù a Pietro. Il termine "cattedra"...

Quaresima, da Maiori il messaggio di Don Nicola Mammato

Riceviamo e pubblichiamo il messaggio che Don Nicola Mammato, parroco di Maiori, vuole lanciare ai fedeli in vista della Quaresima, tempo di conversione e penitenza, in preparazione ai giorni più importanti della salvezza. Di seguito il testo integrale. Con il mercoledì delle Ceneri comincia in tuta...

Novella festeggia la Santa Lingua di Sant'Antonio, patrono di Tramonti

Anche quest'anno, il borgo di Novella si prepara ad accogliere la festa della Santa Lingua di Sant'Antonio, patrono di Tramonti. Questa celebrazione, carica di significato religioso e tradizione secolare, richiama fedeli da tutta Tramonti per onorare la memoria del Santo. L'8 aprile del lontano 1263,...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.