Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Aurelio vescovo

Date rapide

Oggi: 20 luglio

Ieri: 19 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: Chiesa3 febbraio, Amalfi festeggia San Biagio

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Chiesa

3 febbraio, Amalfi festeggia San Biagio

Una ricorrenza molto sentita dagli Amalfitani, che viene celebrata presso la chiesetta della Santissima Trinità e di San Nicola dei Greci che sovrasta l'abitato

Inserito da (redazionelda), domenica 2 febbraio 2020 10:52:34

Domani, lunedì 3 febbraio, Amalfi festeggia San Biagio, vescovo e martire, protettore della gola. Una ricorrenza molto sentita dagli Amalfitani, che viene celebrata presso la chiesetta della Santissima Trinità e di San Nicola dei Greci che sovrasta l'abitato.

Il programma delle celebrazioni

Alle 7 e 30 il suono a distesa delle campane della cappella annuncerà le diverse celebrazioni eucaristiche officiate alle 8 (con benedizione del pane benedetto e dell'olio) 9-10-11. Al pomeriggio due Sante Messe, una alle 16, mentre l'altra alle 17,30, preceduta dalla recita del Santo Rosario, al termine del quale si snoderà la processione con il simulacro del Santo fino alla cappella dell'Annunziata. Al rientro il tradizionale "incendio" del campanile. Dopo ogni Santa Messa sarà impartita la benedizione della gola. Durante la giornata sarà distribuito il pane benedetto.

San Biagio (III secolo - Sebaste, 316), è stato un vescovo cattolico e santo armeno.Vissuto tra il III e il IV secolo a Sebaste in Armenia (Asia Minore) è venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalla Chiesa ortodossa. Era medico e venne nominato vescovo della sua città. A causa della sua fede venne imprigionato dai Romani, durante il processo rifiutò di rinnegare la fede cristiana; per punizione fu straziato con i pettini di ferro, che si usano per cardare la lana. Morì decapitato. San Biagio muore martire tre anni dopo la concessione della libertà di culto nell'Impero Romano (313). Una motivazione plausibile sul suo martirio può essere trovata nel dissidio tra Costantino I e Licinio, i due imperatori-cognati (314), che portò a persecuzioni locali, con distruzione di chiese, condanne ai lavori forzati per i cristiani e condanne a morte per i vescovi. Amalfi venera San Biagio nella caratteristica chiesetta incastonata ai piedi del Monte Falconcello. Costituita da un'unica navata coperta con volta a botte, presenta decorazioni barocche. All'interno sono custodite alcune tavole rinascimentali a soggetto sacro e vi è un pavimento in ceramica della fine del XVIII sec. Il campanile, in stile moresco, è degli ultimi anni del 1800. La chiesa è sede della Confraternita della SS. Trinità sin dal 1577. La confraternita di San Nicola dei Greci, a cui poi si associò il culto di San Biagio, risulta essere stata istituita nel XVI secolo. La definizione "dei greci" probabilmente serviva a distinguerne il rito praticato e dunque differente da quello latino. La dedicazione a San Nicola, inoltre, fa riferimento alla fama che si diffuse in seguito alla furtiva traslazione delle reliquie del Santo dalla città di Myra, in Turchia, a Bari tra l'XI e il XII secolo. Le insegne dei confratelli di San Nicola erano estremamente semplici in quanto non prevedevano l'utilizzo di mozzette per tutti i confratelli. Gli adepti indossavano un semplice camice con cappuccio caratterizzato da una striscia di peli bianchi all'indietro e un bastone a mo' di pellegrini, come si evince dalle Relaziones ad limina in cui si legge "... baculo in manibus ad instar peregrinorum"; soltanto il priore indossava la mozzetta color verde. Negli anni settanta nella chiesa amalfitana si venera una reliquia del santo armeno donata alla confraternita dal Vescovo di Maratea. Per gli Amalfitani, non partecipare alla festa di San Biagio è come non mantenere una tradizione di famiglia. Infatti, fin dalla tenera età, tutti gli i bambini del centro della costiera e non, vengono accompagnati dai propri genitori presso la Chiesa confraternale per partecipare alla Santa Messa con la benedizione della gola che avviene tramite l'unzione della gola con l'olio benedetto di San Biagio che viene impartita dal sacerdote al termine delle Sante Messe.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 105631100

Chiesa

Ravello si prepara a festeggiare San Pantaleone: dal 17 luglio al 3 agosto un ricco programma di eventi

Oggi, 17 luglio, con il novenario in preparazione, a Ravello inizia il programma dei festeggiamenti in onore di San Pantaleone. Patrono della Città della Musica, Pantaleone nacque nella seconda metà del III secolo a Nicomedia, nell'odierna Turchia. Diventerà successivamente medico e sarà perseguitato...

Maiori si prepara a festeggiare San Giacomo Apostolo

La comunità ecclesiale di Maiori, insieme alla Parrocchia di S. Maria a Mare e all'Arciconfraternita dell'Orazione e Morte in S. Giacomo a Platea, annuncia con gioia i solenni festeggiamenti in onore di San Giacomo Apostolo. Le celebrazioni, che si terranno presso la Chiesa di S. Giacomo a Maiori, culmineranno...

Tramonti, 16 luglio si festeggia la Madonna del Carmine a Campinola

Campinola, frazione di Tramonti, rinnova la sua devozione a Maria Santissima del Carmine, una tradizione antica che è tramandata da molte generazioni e raccoglie sempre molti devoti anche dalle altre comunità parrocchiali tramontane. Difatti, c'è una cappella della famiglia Telese dedicata alla Madonna...

Atrani, auguri a don Christian Ruocco per il suo primo anniversario come parroco del piccolo borgo

Atrani, 15 luglio 2024 - Oggi è un giorno di festa per la comunità di Atrani, che celebra il primo anniversario di don Christian Ruocco come parroco. Con affetto e gratitudine, la redazione de Il Vescovado si unisce alla comunità atranese per fare gli auguri a don Christian, ricordando il suo instancabile...

Tramonti, dal 17 al 20 luglio i festeggiamenti in onore di Sant'Elia Profeta /PROGRAMMA

Si rinnovano anche quest'anno, a Tramonti, i festeggiamenti in onore di Sant'Elia Profeta, Patrono della parrocchia della piccola comunità che porta il suo nome, Paterno Sant'Elia. Sant'Elia è definito "Padre dei Profeti", nonché precursore di San Giovanni Battista. Il suo nome significa "Il Signore...