Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: AttualitàSalerno, 18 giugno sciopero addetti alle pulizie negli ospedali dell'Azienda "Ruggi"

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Salerno, Ruggi, ospedale, sindacato, sciopero, pulizie

Salerno, 18 giugno sciopero addetti alle pulizie negli ospedali dell'Azienda "Ruggi"

Il monito di Angelo Rispoli (segretario generale Fiadel provinciale): "Chiediamo la stabilizzazione oraria dei lavoratori part-time che da anni fanno più del proprio dovere per senso di responsabilità"

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 4 giugno 2024 14:40:08

La Fiadel Salerno annuncia la proclamazione di uno sciopero dei dipendenti della Colser Società Cooperativa, impegnati nel servizio di pulizie presso l'Azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, per il prossimo 18 giugno. La decisione arriva a seguito dell'esito negativo dell'incontro del 31 maggio scorso con la Colser, che ha visto un ulteriore peggioramento delle condizioni di lavoro già critiche.

La vertenza sindacale riguarda principalmente la stabilizzazione dei lavoratori con contratti part-time, il reintegro dei lavoratori, il cui contratto non sarebbe stato rinnovato, e le condizioni di lavoro definite inadeguate.

Angelo Rispoli, segretario generale della Fiadel Salerno, è stato chiaro sulla vicenda: "Da due anni, da quando la Colser si è insediata presso l'ospedale il 16 febbraio 2022, ci troviamo di fronte a continue difficoltà. I lavoratori part-time, nonostante i contratti limitati, spesso lavorano molte più ore di quanto previsto. Questo implica che dovrebbero essere stabilizzati con contratti a tempo pieno, per garantire loro diritti e tutele adeguate", ha detto.

Enzo Casola, delegato sindacale della Fiadel Salerno, ha spiegato: "L'azienda non ha rinnovato il contratto a sei dipendenti senza fornire motivazioni valide. Questi lavoratori, nonostante avessero contratti part-time, hanno spesso svolto il doppio delle ore previste dal loro contratto. Questo non è solo ingiusto, ma anche contrario ai principi di equità e correttezza sul lavoro. Abbiamo chiesto spiegazioni all'azienda, ma non abbiamo ricevuto risposte soddisfacenti".

"Le condizioni di lavoro sono inadeguate. Circa 150 operai non dispongono di spogliatoi idonei, armadietti o docce. Questa è una situazione scandalosa e vergognosa che necessita di un intervento immediato. Inoltre, la distribuzione delle ore straordinarie non è equa. Recentemente, alcune ore in più sono state assegnate a quasi tutti i lavoratori, tranne a due nostri iscritti. Questo sembra un attacco diretto al nostro sindacato", ha detto Giuseppe Ventura, altro delegato sindacale della Fiadel Salerno.

La Fiadel, dunque, richiede la stabilizzazione oraria dei lavoratori part-time, che da anni svolgono lavoro straordinario oltre quanto previsto dal contratto nazionale di lavoro di categoria, oltre all'assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori assunti a tempo determinato, in via prioritaria rispetto a nuovi reclutamenti.

Nonostante le rassicurazioni della Colser negli uffici della Prefettura di Salerno e la sospensione temporanea dello stato di agitazione, l'incontro del 31 maggio scorso ha avuto esito negativo. La Colser, secondo la Fiadel provinciale, non ha fornito risposte adeguate alle richieste di stabilizzazione e reintegro dei lavoratori, e non è stato redatto alcun verbale.

Dato il mancato accordo, il sindacato guidato da Rispoli ha proclamato uno sciopero dei lavoratori presso l'Azienda "Ruggi" di Salerno per il 18 giugno prossimo, con presidio dei lavoratori presso l'ospedale di Salerno. Lo sciopero vedrà la partecipazione anche di dirigenti sindacali esterni.

"Ci aspettiamo che da qui al 18 giugno l'azienda faccia un passo indietro e si sieda seriamente a discutere le problematiche del cantiere. Se questo non avverrà, procederemo con lo sciopero per difendere i diritti dei lavoratori e migliorare le loro condizioni di lavoro", ha detto il segretario Rispoli.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Salerno, sciopero addetti alle pulizie negli ospedali<br />&copy; Foto da Pexels Salerno, sciopero addetti alle pulizie negli ospedali © Foto da Pexels

rank: 106711109

Attualità

Divieto di navigazione a ridosso della Grotta Azzurra: la proposta del Sindaco di Anacapri

In un passo significativo verso la protezione delle meraviglie naturali dell'isola di Capri, il sindaco di Anacapri, Franco Cerrotta, ha proposto l'installazione di una serie di boe a cento metri dalla costa, precisamente dalla Grotta Azzurra e da Cala Ventroso, con l'obiettivo di inibire la navigazione...

Trasporto pubblico: 18 luglio scioperano gli autisti Sita, il 21 tocca ai macchinisti di Trenitalia

In adesione all'agitazione sindacale nazionale, le Segreterie regionali delle Organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Fna e Faisa Cisal hanno proclamato per giovedì 18 luglio 2024 un'azione di sciopero di 4 (quattro) ore e, pertanto, la Sita Sud - dalle ore 11:30 alle ore 15:30...

Grazie all'8xmille a Salerno “il Dormitorio don Tonino Bello” è un punto di riferimento per chi vive in strada

Condomini solidali, doposcuola, poliambulatori, case di accoglienza, dormitori, mense, restauri di beni culturali e artistici, stanziamenti per calamità naturali o emergenze umanitarie nel mondo: sono solo alcuni esempi dell'articolata rete di aiuto messa in campo dalla Chiesa per rispondere alle nuove...

La morsa del caldo non lascia la Campania, Protezione Civile regionale proroga allerta fino al 20 luglio

Il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Campania, in considerazione del quadro meteo in atto, ha prorogato il vigente avviso di criticità per "Ondate di calore" fino alle 12 di sabato prossimo, 20 luglio. L'anticiclone africano Caronte sta portando temperature massime che, nella provincia...

«Il contratto non si tocca»: i lavoratori salernitani degli ex supermercati Carrefour in protesta davanti al punto vendita di via Posidonia

Al grido di "il contratto non si tocca" si è conclusa con successo la manifestazione organizzata dai lavoratori salernitani ex Carrefour presso il supermercato di via Posidonia 132, nel quartiere Pastena a Salerno. Questa mattina, 13 luglio, diversi i lavoratori che si sono uniti per esprimere le loro...