Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Lorenzo martire

Date rapide

Oggi: 10 agosto

Ieri: 9 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialePasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàRavello Festival 2022, è tutto pronto per la settantesima edizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneLa storica Pasticceria Pansa di Amalfi presenta: Il Pan di Amalfi, un dolce lievitato straordinario da acquistare anche on lineSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: AttualitàCandelette Diesel: Corretto funzionamento e quando sostituirle

Ravello Festival VXX edizione, è tutto pronto per l'edizione 2022 del Festival della città della musicaGranato Caffè! Vendita e manutenzione macchine per il caffè, cialde, caffè in chicchi e macinato Hotel Villa Romana con SPA - Hotel di Charme in Costiera AmalfitanaDal 1830 la Pasticceria Pansa addolcisce la storia di Amalfi Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Candelette Diesel: Corretto funzionamento e quando sostituirle

Scritto da (LdA Journals), martedì 25 gennaio 2022 16:03:20

Ultimo aggiornamento martedì 25 gennaio 2022 16:13:01

In Italia, ci sono ancora tantissime auto diesel. Se pur la loro percentuale sia in leggero calo sul totale, decine di milioni di mezzi circolano ancora nel nostro paese e dunque è opportuno che il loro funzionamento sia il più corretto possibile.

Uno degli aspetti fondamentali riguarda le candelette dell'auto. A cosa servono? Alla combustione del carburante quando il motore è ancora fermo e dunque sono fondamentali per far partire l'auto.

Quando cambiare le candelette diesel

Si consiglia sostanzialmente di cambiare le candelette di un motore diesel entro i 60.000 chilometri percorsi. Ovviamente bisogna anche farlo quando si creano malfunzionamenti dell'auto: non solo in caso di mancata accensione ma anche quando il mezzo parte dopo vari tentativi soprattutto nel caso in cui la temperatura esterna è piuttosto rigida.

Non è il caso di arrivare mai alla rottura delle candelette poiché portano ad altre conseguenze preferibilmente evitabili sul proprio mezzo. Come diceva un famoso spot degli anni '80, è sempre meglio prevenire che curare.

Come scegliere le candelette diesel migliori

Ovviamente sul mercato come per qualsiasi altro prodotto esistono vari modelli differenti di candelette diesel con prezzi e caratteristiche differenti oltre che a variare per dimensione a seconda dell'auto dove devono essere inserite.

Varie aziende come Bosch, NGK, Febi Bilstein, Vemo che rappresentano il meglio in questo ambito, le producono con vari materiali come ceramica ma anche differenti tipologie di leghe resistenti alle altissime temperature che si producono nel motore.

Le candelette possono variare anche per il tipo delle bobine e sul loro numero: alcune ne contengono una sola unità, altre invece due.

Fonte immagine pezzidiricambio24.it

Possibile cambiare da soli le candelette diesel della propria auto?

Tanti amano effettuare in autonomia la manutenzione del proprio mezzo, portando l'auto in una officina specializzata solo quando non c'è altra scelta.

Uno di quei casi è proprio la sostituzione delle candelette diesel. Per le caratteristiche dei motori azionati da questo carburante, le candelette vengono ricoperte di materiale carbonico ed inoltre devono essere montate con molta cura negli spazi appositi.

Un montaggio scorretto può causare gravi problemi alla propria auto ed anche la rottura stessa delle nuove candelette. Come se non bastasse poi, per togliere il materiale che si forma sopra le vecchie candelette sono rischieste attrezzature speciali di cui solo le officine sono dotate.

Semplici consigli per far durare di più le candelette dell'auto

Una volta che avremo cambiato le candelette come possiamo farle durare almeno fino a 60.000 chilometri e non doverle sostituire prima?

Il consiglio è molto semplice: avere pazienza. Quando si sale nella propria auto diesel, girare la chiave ma poi non partire subito. Bisogna attendere che appunto la spia delle candelette si spenga visto che quel segnala ci informa che sono ad una temperatura sufficiente per far partire il motore senza eccessivo sforzo che appunto provoca un deterioramento delle stesse.

Se questa attenzione deve comunque essere presa in ogni stagione, l'allerta deve essere massima quando le temperature sono particolarmente rigide visto che è richiesto un tempo maggiorato per far arrivare le candelette allo status ottimale per un corretto funzionamento senza stress di alcun tipo.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10449102

Attualità

A Cetara un servizio di vigilanza notturna anti-schiamazzi

Come Ravello, anche Cetara - rivela "Ottopagine" - ha un servizio di vigilanza notturna a tutela della vivibilità e della quiete pubblica. Il servizio, affidato all‘Arechi Srl, ha preso il via sabato 6 agosto e verrà espletato fino al 5 settembre, a partire dalle 24 e fino alle 6 del mattino. Un provvedimento...

Il 55% delle donne è vittima di molestie e discriminazioni sul lavoro: i dati della Fondazione Libellula

Più di una donna su 2 (ossia il 55%) si dichiara vittima di una manifestazione diretta di molestia e discriminazione sul lavoro. Sono i dati della survey Lei(Lavoro, equità, inclusione), realizzata da Fondazione Libellula, che ha coinvolto oltre 4.300 lavoratrici e libere professioniste in tutta Italia...

Dopo l'Isola dei Famosi Carmen Di Pietro in vacanza in Costa d'Amalfi: a Maiori lo "sketch" degli 800 scalini a piedi

Carmen Di Pietro è in vacanza a Maiori insieme ai figli Alessandro e Carmelina. Ad annunciarlo lei stessa, ieri, tramite alcune storie Instagram in cui, rifiutandosi di prendere l'ascensore, raggiunge l'Hotel Botanico San Lazzaro, panoramicissimo, salendo 800 scalini a piedi. Alla fine, però, la vista...

Covid, rientro in classe in sicurezza: ecco le linee guida del Ministero

Mascherine Ffp2 in caso di aumento del rischio o sempre per i fragili, igiene e sanificazioni, ricambi d'aria frequenti. E, se dovesse verificarsi una crescita dei casi Covid, misure più stringenti come il ritorno del distanziamento e i turni a mensa. Sono alcune delle indicazioni contenute nelle linee...

A Vietri sul Mare arriva il car sharing: auto elettriche al servizio di cittadini e turisti

È partito, a Vietri sul Mare, il servizio di car sharing con auto elettriche, al servizio di cittadini e turisti per una mobilità sostenibile. Si tratta di un progetto sperimentale per il quale l'Ente guidato dal sindaco Giovanni De Simone aveva pubblicato la manifestazione di interesse lo scorso anno....

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.