Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 25 minuti fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: AttualitàBradisismo nei Campi Flegrei, Ministro Musumeci annuncia fondi per la messa in sicurezza e aiuti a chi lascerà la zona

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Campi Flegrei, bradisismo, scosse, sicurezza

Bradisismo nei Campi Flegrei, Ministro Musumeci annuncia fondi per la messa in sicurezza e aiuti a chi lascerà la zona

Il ministro Musumeci ha inoltre affrontato la questione del sostegno economico per chi volesse delocalizzare, sottolineando l'intenzione di fornire supporto finanziario per l'acquisto di nuove abitazioni, riconoscendo la difficoltà di lasciare le proprie case e rompere i legami identitari.

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 24 maggio 2024 08:45:08

La situazione del bradisismo nei Campi Flegrei continua a destare preoccupazione. In seguito al vertice tenutosi a Palazzo Chigi con la Premier Giorgia Meloni, è stata riconfermata la suddivisione della zona in area rossa, limitata ai comuni di Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida, e area gialla per il resto dei Campi Flegrei.

Le verifiche sulla vulnerabilità degli edifici procedono lentamente. Il responsabile della Protezione Civile regionale, Italo Giulivo, ha spiegato che a Pozzuoli quasi 40 famiglie sono già state sgomberate, ma si teme che le ordinanze di sgombero potrebbero coinvolgere tra i 200 e i 300 edifici, con un potenziale di un migliaio di sfollati, rispetto agli attuali 250.

Un altro segnale della gravità della situazione è stato lo sgombero del carcere circondariale femminile, seguito dall'ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, situato nell'area del bradisismo. I ricoveri ordinari e programmati sono stati bloccati e i reparti stanno avviando le dimissioni dei pazienti non critici. Dei 208 posti letto, ne rimarranno solo una settantina, riservati alle emergenze e ai malati oncologici, con tutto previsto per essere completato entro una settimana.

Il ministro della Protezione Civile, Nello Musumeci, ha sottolineato l'importanza di una "convivenza vigile" con il rischio, annunciando l'impegno del Governo a investire risorse nelle infrastrutture pubbliche delle zone rosse, a partire da scuole e strade: «L'intenzione del Governo è di impegnare nuove risorse nella zona rossa per le infrastrutture pubbliche a partire da scuole e strade. Pensiamo che 4000 edifici siano esposti al rischio e 1250 ad elevato rischio e che servano 500 milioni per la messa in sicurezza delle case. Bisogna effettuare l'adeguamento antisismico delle strutture, in primis le scuole».

Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha partecipato al vertice e ha proposto di attribuire il sisma bonus per mettere in sicurezza le abitazioni esistenti, senza incentivare nuovi insediamenti abitativi.

«Per chi volesse andar via, delocalizzare, stiamo esaminando la possibilità di sostenere questa scelta sofferta, perché si rompe un vincolo identitario. Sono scelte che vanno rispettate, ieri a Palazzo Chigi si è posto il tema e si pensa alle coperture economiche: mettere in condizione cittadini di comprare nuovo alloggio è opzione responsabile. Per chi vuole restare a vivere in area a rischio, lo Stato interverrà, anche se non si chiamerà sisma bonus, non importa che il gatto sia bianco o nero ma che prenda i topi. È difficile che le strutture a rischio diventino antisismiche al 100%, ma si possono adeguare, si può mitigare il rischio», ha aggiunto Musumeci.

La situazione dei Campi Flegrei ha anche acceso un dibattito politico. Elly Schlein, segretaria del Partito Democratico, ha criticato le dichiarazioni di Musumeci che sembravano colpevolizzare i residenti dell'area ("chi ha scelto di vivere nell'area dei Campi Flegrei, sapeva di vivere in una area che presenta dei rischi"), sottolineando che il ruolo del governo dovrebbe essere quello di sostenere la popolazione e offrire soluzioni rassicuranti: «Che senso ha colpevolizzare - ha detto - i cittadini e le cittadine che vivono nei Campi Flegrei? Questo legittima un esponente del governo a lavarsene le mani e a non rassicurare la cittadinanza, dicendo concretamente che cosa si vuole fare. Credo che il ruolo di un governo sia sostenere i sindaci e la popolazione e indicare soluzioni che possano rassicurare queste 80 mila persone che non hanno alcuna colpa del fatto di essere in un'area di rischio».

Musumeci, allora, ha risposto attribuendo la responsabilità del disastro ambientale alle classi politiche del passato, accusandole di scelte urbanistiche irresponsabili: «Ma quali colpe dei cittadini! Gli unici responsabili del disastro ambientale compiuto nei Campi Flegrei vanno cercati nelle classi politiche dirigenti che, da Roma fino ai Comuni del luogo, hanno governato quei territori da lontano e da vicino tra gli anni Cinquanta e Ottanta, senza mai dire la verità alla gente e permettendo scelte urbanistiche folli e irresponsabili, in cambio di voti. Sono le stesse Forze politiche che adesso cercano l'autoassoluzione collettiva per fare dimenticare le proprie colpe, remote e recenti. Il governo Meloni ha finalmente acceso i riflettori sui Campi Flegrei: ha fatto in questi mesi e continuerà a fare tutto il possibile, anche in termini finanziari, per assicurare agli abitanti dei Campi Flegrei le necessarie condizione di convivenza con i rischi di quel territorio, senza bugie e senza colpevoli silenzi».

La crisi dei Campi Flegrei rimane una sfida complessa e urgente, che richiede interventi immediati e a lungo termine per garantire la sicurezza e la tranquillità degli abitanti, con un equilibrio tra prevenzione, interventi strutturali e supporto economico.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Bradisismo nei Campi Flegrei<br />&copy; Dipartimento Protezione Civile Bradisismo nei Campi Flegrei © Dipartimento Protezione Civile
Bradisismo nei Campi Flegrei<br />&copy; Dipartimento Protezione Civile Bradisismo nei Campi Flegrei © Dipartimento Protezione Civile

rank: 102911107

Attualità

Minori, la dottoressa Elettra Civale nominata direttrice degli Scavi della Villa Romana

La dottoressa Elettra Civale è stata nominata Direttrice degli Scavi della Villa Romana di Minori. A darne notizia è il sindaco di Minori, Andrea Reale: "La sua nomina ci onora. La passione mostrata negli anni per il nostro sito archeologico sarà foriera di collaborazioni proficue trovando nell'amministrazione...

Ad Eboli il 1° memorial dedicato ai carabinieri Pastore e Ferraro, morti nell'incidente a Campagna

Nella sera dell'11 giugno, ad Eboli, presso il campo di calcio del "Centro Sportivo Ambrosio" si è disputata la finale della prima edizione del torneo calcistico amatoriale interforze in memoria del "Maresciallo Francesco Pastore e del Carabiniere Francesco Ferraro", già in forza alla Stazione Carabinieri...

Formazione, arte e gastronomia: Sorrento e Dana Point ufficialmente gemellate

Si è svolta ieri mattina, 10 giugno, al Palazzo Municipale, la cerimonia di gemellaggio tra le città di Dana Point, negli Stati Uniti, e di Sorrento. A siglare l'accordo, i sindaci Jamey M. Federico e Massimo Coppola, ufficializzando un rapporto avviato nel 2022 e seguito nei mesi successivi da uno scambio...

Sistema Amalfi, nuova veste per la società in house del Comune

La società in house del Comune "Amalfi Mobilità" cambia denominazione e diventa "Sistema Amalfi", per effetto del conferimento da parte del Comune di nuove e importanti competenze come quelle legate alla promozione della Città, cui afferiscono la D.M.O. (Destination Management Organization) e l'info...

Comune di Agropoli condannato per condotta antisindacale: passa la linea dei sindacalisti di Csa Salerno e Cgil Fp provinciale

Il Tribunale di Vallo della Lucania, sezione Lavoro, ha emesso un decreto il 6 giugno scorso dichiarando l'antisindacalità delle azioni intraprese dal Comune di Agropoli riguardanti l'adeguamento del regolamento di Polizia Locale. La decisione è stata presa in risposta all'iter giudiziario promosso dalle...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.