Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ravello Festival 2024 - dal 30 giugno al 25 agosto la 72esima edizione del Festival della Musica in Costa d'Amalfi

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: AttualitàAmalfi celebra la Giornata della Memoria con un concorso per le scuole e le nuove acquisizioni in Biblioteca Comunale

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Amalfi, Giornata della Memoria, scuole, biblioteca

Amalfi celebra la Giornata della Memoria con un concorso per le scuole e le nuove acquisizioni in Biblioteca Comunale

Cultura e scuola, ma soprattutto la creatività degli studenti per non restare indifferenti, per commemorare tutte le vittime della Shoah e stimolare una riflessione sull’attualità. Da Amalfi un messaggio di pace contro ogni guerra, per dare valore alla dignità di ogni singola vita

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 27 gennaio 2024 09:36:36

Il Comune di Amalfi, guidato dal Sindaco Daniele Milano, commemora le vittime dell'Olocausto attraverso la scuola e la cultura. Spazio alla creatività dei ragazzi, in tutte le sue forme artistiche, per rielaborare uno dei momenti più oscuri e tragici della Seconda Guerra Mondiale, ma soprattutto per aprire un dialogo sull'attualità e sui conflitti in corso nel contesto internazionale.

«Come afferma la senatrice a vita, Liliana Segre, sopravvissuta ad Auschwitz, "l'indifferenza è più colpevole della violenza stessa. È l'apatia morale di chi si volta dall'altra parte" - afferma la Consigliera alla Cultura e agli Eventi del Comune di Amalfi, Enza Cobalto - Da anni abbiamo deciso di celebrare questa giornata non in forma retorica, ma attraverso l'educazione e la creatività dei nostri giovani, bandendo il Concorso dedicato alle scuole. Siamo sorpresi dall'intensità degli elaborati che ogni anno vengono prodotti: educare al rispetto dei popoli è la nostra missione. Auspichiamo che questa giornata di ricordo possa invitare i ragazzi ad una riflessione più profonda di inclusione e solidarietà, contro ogni forma di crudeltà o razzismo, in un momento storico molto delicato, con l'orrore delle guerre in corso nei diversi continenti, come se la storia passata non avesse insegnato nulla. Il messaggio di pace deve elevarsi in maniera ancora più potente».

Le parole di speranza riprese da Anna Frank sono state selezionate come motivo ispiratore e tema base che dovrà guidare le scuole che aderiranno al nuovo Concorso: "È un gran miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze perché esse sembrano assurde e inattuabili. Le conservo ancora, nonostante tutto, perché continuo a credere nell'intima bontà dell'uomo".

Anna, un'adolescente come tanti vittima di una tragedia senza paragoni, l'Olocausto di sei milioni di ebrei (e non solo), che può lasciare agli adolescenti di oggi (anche così fragili, così chiusi in se stessi, a volte disincantati o rassegnati rispetto alla realtà che li circonda) un'incredibile testimonianza di vita: dentro ciascun uomo ci può essere del bene. Allora, vale la pena ancora oggi, nonostante gli errori e gli orrori dell'odio e delle guerre si ripetano come se non ci fosse memoria del passato, di credere nell'uomo?

«Il Concorso "L'immagine della Memoria. In ricordo delle vittime della Shoah" si pone come invito all'approfondimento e alla riflessione sulla Shoah, al fine di favorire la consapevolezza di quanto accaduto durante il tragico evento, affinché il ricordo delle vittime rimanga sempre vivo nel tempo, attraverso la conoscenza e la ricostruzione dei fatti che vennero vissuti in occasione degli eccidi nazisti. È un monito contro l'indifferenza, vista attraverso lo sguardo sensibile dei nostri giovani studenti - prosegue la Consigliera alla Cultura e agli Eventi del Comune di Amalfi, Enza Cobalto - Obiettivo è mettere gli alunni e le alunne nella condizione di conoscere gli eventi storici attraverso la ricostruzione dei fatti che vennero vissuti in occasione degli eccidi nazisti, attraverso il coinvolgimento creativo. Tutti gli amalfitani, inoltre, in questi giorni potranno rivolgersi anche alla Biblioteca Comunale per approfondire il tema con una vasta selezione di opere della letteratura mondiale». Come Anna scrive in un passaggio del suo diario: "Viviamo tutti con l'obiettivo di essere felici; le nostre vite sono diverse, eppure uguali". Questo messaggio, oggi quanto mai attuale e necessario, dovrebbe cambiare il nostro sguardo sull'umanità e aprirci ad atteggiamenti concreti e consapevoli di rispetto, accoglienza, tolleranza, inclusione».

Nell'ambito delle azioni realizzate su tutto il territorio nazionale in occasione della Giornata Internazionale della Memoria, il Comune di Amalfi, in collaborazione con il Centro di Cultura e Storia Amalfitana e la Biblioteca Comunale "Pietro Scoppetta", ha bandito per l'anno scolastico in corso la terza edizione del Concorso "L'immagine della Memoria. In ricordo delle vittime della Shoah - a.s. 2023/2024" rivolto a tutte le studentesse e gli studenti frequentanti le classi quarta e quinta delle scuole primarie e tutte le classi delle secondarie di primo e secondo grado presenti sul territorio di Amalfi.

In contemporanea, è stata allestita una sezione dedicata in Biblioteca Comunale, arricchita da nuove acquisizioni di volumi, che vanno a consolidare la Collezione dedicata alla Shoah, che si compone di un totale di 44 capolavori nazionali e internazionali, a delineare una vasta letteratura e un percorso critico, attraverso testimonianze dirette di sopravvissuti e analisi critiche della più grande deportazione e eccidio umano, a partire dai libri simbolo di Primo Levi.

«Perdere il passato significa perdere il futuro - sottolinea l'Assessore all'Infanzia e all'Istruzione Francesca Gargano - La memoria dell'orrore della Shoah è determinante per non ripetere stragi di uomini e popoli come quella dello scorso Novecento. Noi non possiamo restare indifferenti. Trasferire questa memoria alle nuove generazioni, in sinergia con le scuole, significa coltivare la speranza in un mondo migliore. Perché, come scrive Primo Levi "Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte ed oscurate: anche le nostre"».

Gli studenti, ispirandosi al pensiero di Anna Frank, sono chiamati a realizzare progetti creativi inediti, attraverso i diversi linguaggi: gli elaborati potranno articolarsi in ricerche, saggi, articoli di giornale, poesie, racconti brevi, fumetti, disegni, opere di pittura/scultura, attività musicali, fotografie, cortometraggi, spot, campagne pubblicitarie, utilizzando più forme e canali espressivi, comprese le tecnologie informatiche a disposizione (simulazioni di blog, siti web, profili sui social network).

 

LE ACQUISIZIONI IN BIBLIOTECA COMUNALE

 

1. Thomas G. Fraser, Il conflitto arabo-israeliano

 

2. Edith Bruck, Il pane perduto

 

3. Denis Avey, Auschwitz: ero il numero 220543

 

4. Gabriella Nobile e Fabien Cordera, Sette giorni per diventare amici

 

5. Lia Levi, Tutto quello che non avevo capito. Una bambina e basta cresce

 

6. Lia Levi, Da quando sono tornata

 

7. Ari Folman e Lena Guberman, Dov'è Anne Frank

 

8. Anilda Ibrahimi, Il tuo nome è una promessa

 

9. Bruno Bauer, Karl Mark, La questione ebraica

 

10. Giorgio Israel, La questione ebraica oggi : i nostri conti con il razzismo

 

11. Stefania Bartoloni (a cura di), A volto scoperto : donne e diritti umani

 

12. Pam Jenoff, La ragazza con la stella blu

 

13. Nicoletta Bortolotti, Oskar Schindler il giusto

 

14. John Boyne, Il bambino con il pigiama a righe

 

15. Marie-Anne Matard-Bonucci, L' Italia fascista e la persecuzione degli ebrei Condividi

 

16. Raul Hilberg, La distruzione degli ebrei d'Europa

 

17. Liliana Picciotto, Salvarsi : gli ebrei d'Italia sfuggiti alla shoah, 1943-1945 : una ricerca del Centro di documentazione ebraica contemporanea

 

18. Primo Levi, I sommersi e i salvati

 

19. Renato Moro, La Chiesa e lo sterminio degli ebrei

 

20. Francisco Bethencourt, Razzismi. Dalle crociate al XX secolo

 

21. Walzer, Sulla tolleranza

 

22. Liliana Segre, Ho scelto la vita. La mia ultima testimonianza pubblica sulla Shoan

 

23. Piera Sonnino, Questo è stato. Una famiglia italiana nei lager

 

24. Voltaire, Trattato sulla tolleranza

 

25. Silvana Patriarca, Il colore della Repubblica

 

26. Michela Ponzani, Guerra alle donne. Partigiane, vittime di stupro, «amanti del nemico» 1940-45

 

27. Eva Mozes Kor, Le gemelle di Auschwitz

 

28. Annette Wieviorka, Auschwitz spiegato a mia figlia

 

29. Primo Levi, La tregua

 

30. Romain Gary, La vita davanti a sé

 

31. Primo Levi, L'ultimo Natale di guerra

 

32. Federico Faloppa, #Odio : manuale di resistenza alla violenza delle parole

 

33. Anna Stuart, L' infermiera di Auschwitz

 

34. Theodor W. Adorno, Contro l'antisemitismo

 

35. Alina e Jacques Peretti, La bambina senza la stella

 

36. Gabriele Nissin, Auschwitz non finisce mai

 

37. Walter Veltroni, La scelta

 

38. Thomas Geve, Il ragazzo che disegnò Auschwitz

 

39. Locke, Lettera sulla tolleranza

 

40. Ermal Meta, Domani è per sempre

 

41. Primo Levi, Così fu Auschwitz. Testimonianze 1945-1986

 

42. Sami Modiano, Per questo ho vissuto. La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili

 

43. Dieter Schlesak, Il farmacista di Auschwitz

 

44. Enzo Traverso, Auschwitz e gli intellettuali. La Shoah nella cultura del dopoguerra

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Amalfi celebra la Giornata della Memoria con un concorso per le scuole e le nuove acquisizioni in Biblioteca Comunale Amalfi celebra la Giornata della Memoria con un concorso per le scuole e le nuove acquisizioni in Biblioteca Comunale
Amalfi celebra la Giornata della Memoria con un concorso per le scuole e le nuove acquisizioni in Biblioteca Comunale Amalfi celebra la Giornata della Memoria con un concorso per le scuole e le nuove acquisizioni in Biblioteca Comunale

rank: 108315106

Attualità

Alta velocità Napoli-Bari: avviate due talpe meccaniche (TBM) tra Campania e Puglia

Continuano a pieno ritmo i lavori di Rete Ferroviaria Italiana (Società Capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS) per le grandi opere del Sud Italia. Ieri, 23 luglio, sono state avviate due talpe meccaniche (Tunnel Boring Machine) in Campania e in Puglia, Futura e Marina, entrambe operative sull'itinerario...

Incidente ferroviario a Centola: la Cisl Salerno e la Fit Cisl regionale chiedono un potenziamento dei servizi di trasporto alternativi

Ieri, 23 luglio, sono iniziati i lavori per la rimozione del treno merci che lo scorso 9 luglio ha deragliato nei pressi della stazione ferroviaria di Centola-Palinuro. Dopo, sarà necessario ripristinare la banchina e il binario danneggiati. Solo una volta completate queste operazioni, lo scalo potrà...

Minori Città del Gusto celebra i 30 anni della rassegna con Paolo Condò

Questa sera, la suggestiva località di Minori, Città del Gusto della Costa d'Amalfi, ha ospitato una serata memorabile che ha saputo coniugare sport, cultura e musica. La rassegna musicale "Largo Solaio dei Pastai", giunta alla sua trentesima edizione, ha offerto un evento straordinario che ha preceduto...

AgriFood Future 2024: innovazione e sostenibilità al cuore dell'agroalimentare italiano

Salerno, 22 luglio 2024 - Torna a Salerno la seconda edizione di AgriFood Future, che quest’anno punta a consolidare il suo ruolo di riferimento nazionale per il settore agroalimentare. L'edizione 2024, organizzata da Unioncamere e dalla Camera di Commercio di Salerno, si svolgerà dall'8 al 10 settembre...

INPS, invio digitale modello AP70 per indennità di comunicazione. Ecco il link come inviarlo

L'INPS ha recentemente chiarito, tramite il Messaggio n. 1446 del 18 aprile 2023, che i minori sordi titolari di indennità di comunicazione, così come i minori titolari di indennità di accompagnamento, non devono sottoporsi a ulteriori accertamenti sanitari quando raggiungono la maggiore età. Questo...