Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Corinna

Date rapide

Oggi: 24 maggio

Ieri: 23 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi Il portale online della Costa d'Amalfi

Pasticceria Pansa, una dolce storia lunga due secoliPasticceria Gambardella a Minori, il gusto della tradizione in Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia Fibra diretta e soluzioni tecnologiche avanzate per la tua azienda o la tua Supermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickSal De Riso Costa d'Amalfi, acquista i dolci del maestro pasticcere più amato d'Italia sul sito ufficiale Sal De Riso ShopHotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiMaurizio Russo liquori e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' Tirreni. Elisir di Limone, il Limoncello di Maurizio Russo, è realizzato esclusivamente con limone IGP della Costa d'Amalfi Hotel Marina Riviera, Albergo 4 Stelle Superior, Leisure Lifestyle Hotel in Amalfi, Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel

Tu sei qui: AttualitàA 74 anni Carlo è ufficialmente Re d’Inghilterra, Camilla "Sua Maestà la Regina": il racconto del rito secolare

Villa Romana Hotel & SPA Minori Amalfi Coast ItalyCasa Angelina, Ospitalità di lusso e Boutique Hotel in Costiera AmalfitanaGranato Caffè, il più buono che c'è. In Costiera Amalfitana a Maiori, Conca dei Marini, Ravello, Amalfi e PositanoPietra di Luna Hotel a Maiori in Costiera AmalfitanaEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiPalazzo don Salvatore Amalfi, Costiera Amalfitana, Dimore storiche, Exclusive AccommodationCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoRistorante Masaniello a Maiori, Cucina Tipica e raffinata in Corso ReginnaPositano Destination, Your private taxi on the Amalfi Coast, Excursions, Tours Amalfi Boats Costiera Amalfitana, Charter, Noleggio imbarcazioni, Luxury Boats, Positano, Li Galli, Capri, EscursioniFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiProvoloncino Amalfitano, con scorzette di Limone Costa d'Amalfi IGP firmato "la Tramontina"Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto

Attualità

Inghilterra, Re Carlo III, incoronazione, Regina Camilla

A 74 anni Carlo è ufficialmente Re d’Inghilterra, Camilla "Sua Maestà la Regina": il racconto del rito secolare

Dopo che l'arcivescovo ha posato la Corona sulla testa di Carlo, esclamando “God Save The King”, a Londra e nel Regno sono state sparate salve di cannone, mentre nell’abbazia c’è stato il suono delle trombe.

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 6 maggio 2023 13:54:45

Oggi è il giorno dell'incoronazione di re Carlo III e della regina consorte Camilla. Questa mattina, 6 maggio, dopo il corteo che ha portato Carlo e Camilla da Buckingham Palace all'ingresso dell'abbazia, alle 11 è iniziata la cerimonia ufficiale, alla presenza di leader e reali arrivati da diversi Paesi.

Non sono mancate, tra le strade di Londra, manifestazioni di protesta. Dalla mattina sono scesi in piazza alcuni membri del gruppo antimonarchico britannico Republic: diverse persone sono state arrestate, tra cui il leader Graham Smith.

A 74 anni, Carlo III è il sovrano più anziano a salire sul trono del Regno Unito e prende il posto a sua volta della sovrana più longeva della storia britannica con 70 anni e 214 giorni. Il rito ha rispettato i vari passaggi di una tradizione secolare, con qualche innovazione multiconfessionale.

«Sono qui per servire, non per essere servito»: è la formula rituale con cui re Carlo ha risposto al bambino del coro dell'abbazia di Westminster che lo ha accolto per la solenne liturgia dell'incoronazione. È stato quindi l'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, primate della Chiesa anglicana e officiante chiamato a presiedere il rito, a introdurre la cerimonia religiosa con una breve preghiera accompagnata a un appello alla fraternità cristiana, al sostegno reciproco tra i fedeli e tra tutte le persone di buona volontà.

 

La prima parte della cerimonia è stato il riconoscimento. Carlo è stato presentato al "popolo", una tradizione che risale all'epoca anglosassone. In piedi accanto alla sedia dell'incoronazione di 700 anni, il Re si è girato verso i quattro lati (i quattro punti cardinali) dell'Abbazia e la congregazione ha risposto "God Save the King!".

Quindi Re Carlo III ha giurato solennemente sulla sacra Bibbia. Dopo aver preso posto sul trono medievale di Sant'Edoardo il Confessore, collocato sulla Pietra del Destino (oggetto storico conteso per secoli dalla Scozia e ora trasferito a Londra solo in prestito da Edimburgo) al centro del Pavimento Cosmati, ha prestato giuramento come custode delle leggi del Regno e della Chiesa d'Inghilterra, oltre che come "fedele protestante". Aggiunta una premessa di nuovo conio volta ad assicurare il suo impegno a rispettare e garantire anche tutte le altre fedi professate dai sudditi di oggi.

Il primo ministro conservatore britannico Rishi Sunak è salito sul pulpito, come previsto dal cerimoniale, per leggere un brano del Nuovo Testamento, tratto dalla Lettera di San Paolo ai Colossesi. Si è trattato in qualche modo anche di un atto ecumenico tenuto conto che Sunak, 42 anni, figlio di genitori indiani, ha radici familiari religiose indù. Dopo di lui, un altro momento inedito: la lettura di una pagina del Vangelo affidata per la prima volta a una vescovo anglicano donna.

La terza fase del rito è stata quella dell'unzione. Si tratta dell'antico rito durante il quale il sovrano viene unto con l'olio santo, a mo' di consacrazione religiosa del suo ruolo. Olio che l'arcivescovo celebrante, il primate anglicano di Canterbury, ha versato dalla tradizionale Ampulla d'oro del '600 su un antico cucchiaio rituale, e poi sulla testa del re.

Dopo, la fase dell'investitura, ossia quella dell'incoronazione vera e propria, con la deposizione sulle spalle di Carlo III di un ricco mantello ornamentale, la Supertunica, e sul suo capo della Corona di Sant'Edoardo: gioiello d'oro del peso di due chili tempestato di pietre preziose che risale al 1661, realizzato per re Carlo II. Quindi, Carlo III si è seduto sulla Coronation Chair, nota anche come St Edward's Chair o King Edward's Chair. Qui ha ricevuto i simboli del potere.

Dopo che l'arcivescovo ha posato la Corona sulla testa di Carlo, esclamando "God Save The King", a Londra e nel Regno sono state sparate salve di cannone, mentre nell'abbazia c'è stato il suono delle trombe.

Il momento finale della proclamazione di re Carlo III è stata l'intronizzazione. Questa volta il rito della genuflessione è stato eseguito soltanto dall'erede al trono William, principe di Galles. Poi c'è stato l'invito dell'arcivescovo di Canterbury a giurare lealtà al re secondo una formula ad hoc: atto riservato un tempo all'aristocrazia e ora esteso - non senza controversie - a tutto il popolo che "spontaneamente" ha voluto aderirvi da casa o per strada.

 

Concluso il cerimoniale dedicato al sovrano regnante, è toccato alla consorte essere proclamata formalmente regina con un percorso più rapido di unzione, incoronazione e intronizzazione. Camilla ha indossato la corona della Regina Maria, moglie di Giorgio V. Da oggi, niente più riferimenti limitativi al ruolo di "regina consorte", Camilla è ufficialmente "Sua Maestà la Regina".

 

Poco prima delle 14 (ora italiana), l'uscita dall'abbazia ha segnato l'inizio del corteo dell'incoronazione, con Carlo e Camilla chiamati a salutare la folla dalla vecchia Carrozza d'Oro di Stato (Gold State Coach), costruita nel 1762 e usata per tutte le incoronazioni dal 1831 in avanti. Subito dopo una seconda carrozza con a bordo i principi di Galles, William e Catherine, e i loro figli George, Charlotte e Louis. Ad affiancarne l'incedere, 4mila militari in alta uniforme.

 

(Foto: The Royal Family)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

A 74 anni Carlo è ufficialmente Re d’Inghilterra, Camilla "Sua Maestà la Regina": il racconto del rito secolare
A 74 anni Carlo è ufficialmente Re d’Inghilterra, Camilla "Sua Maestà la Regina": il racconto del rito secolare

rank: 101313106

Attualità

Leva obbligatoria, ecco il disegno di legge: 6 mesi per i giovani tra i 18 e i 26 anni a scelta tra servizio civile o militare

Il tema della reintroduzione della leva obbligatoria torna al centro del dibattito politico italiano con l'approdo alla Camera del disegno di legge presentato dalla Lega, denominato "Istituzione del servizio militare e civile universale territoriale e delega al Governo per la sua disciplina". Il provvedimento,...

Autonomia differenziata, Ricci (Cgil Napoli e Campania): «Scendiamo in piazza per difendere la Costituzione»

"Difendere la Costituzione, salvare la democrazia, sconfiggere la precarietà, no all'autonomia differenziata, difendere il Sud, combattere per la coesione. Per questo saremo in piazza domani a Napoli". È quanto ha affermato il segretario generale della Cgil Napoli e Campania, Nicola Ricci, intervenendo...

«Concorso per futuri presidi tra disagi e ritardi»: l'onorevole Bicchielli (NM) presenta interrogazione

Il concorso per futuri presidi è caratterizzato da numerosi disagi. La denuncia arriva dal vice presidente di Noi Moderati alla Camera dei Deputati, l'onorevole Pino Bicchielli che ha presentato un'interrogazione al Ministro dell'Istruzione e del Merito. Il concorso - che ha visto tra i protagonisti...

Specializzazione intelligente: dal 10 luglio apre lo sportello incentivi per le imprese del Mezzogiorno

A partire dalle ore 10.00 del 10 luglio 2024 sarà aperto lo sportello on line di Mediocredito centrale per la presentazione delle domande riguardanti i progetti di ricerca e sviluppo sperimentale delle imprese localizzate nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia,...

Bradisismo nei Campi Flegrei, Ministro Musumeci annuncia fondi per la messa in sicurezza e aiuti a chi lascerà la zona

La situazione del bradisismo nei Campi Flegrei continua a destare preoccupazione. In seguito al vertice tenutosi a Palazzo Chigi con la Premier Giorgia Meloni, è stata riconfermata la suddivisione della zona in area rossa, limitata ai comuni di Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida, e area gialla per il...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.