Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Damaso I papa

Date rapide

Oggi: 11 dicembre

Ieri: 10 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La SICME Energy e Gas augura a tutti i lettori de Il Vescovado de Il Portico e di Ravello Notizie un Natale all'insegna della luce e del calore. Auguri da SICME!La pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineI super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizieCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficiale, augura a tutti i lettori un Sereno NataleTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniTurismoGuide turistiche: in Costa d’Amalfi 95 su 100 sono irregolari, la denuncia del presidente Pietro Melziade

Frai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleLa dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMielePiù i professionisti del riscaldamento e della climatizzazione, la scelta infinitaParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoPellet a euro 5,00 fino al 30 novembre 2019D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Turismo

Guide turistiche: in Costa d’Amalfi 95 su 100 sono irregolari, la denuncia del presidente Pietro Melziade

Si tratta principalmente autisti che fungono da "accompagnatori" e divulgatori di leggende metropolitane del territorio

Scritto da (Redazione), mercoledì 23 agosto 2017 11:11:42

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 agosto 2017 11:21:46

Il presidente dell'Associazione Guide turistiche Campania, Pietro Melziade, ci scrive dopo l'articolo pubblicato lo scorso 7 agosto dalla nostra testata dal titolo "Costa d'Amalfi, negozi e ristoranti sempre più ostaggio di guide turistiche e autisti. L'ultimo caso a Ravello", che raccontava un increscioso episodio avvenuto pochi giorni prima nella Città della Musica.

Il presidente Melziade, nella sua lettera (che si pubblica integralmente di seguito) stigmatizza quanto accaduto, prendendo le distanze dai tanti abusivi che imperversano in Costiera Amalfitana (dai dati forniti risulta che su 100 servizi di visite guidate 95 vengono effettuate da personale non abilitato, che si presta ad ogni sorta di abuso), mettendo in cattiva luce i tanti professionisti che svolgono il proprio lavoro con competenza, nel rispetto dei regolamenti.

Si tratta principalmente autisti che fungono da "accompagnatori" e divulgatori di leggende metropolitane del territorio.

Il presidente, inoltre, rinnova l'impegno a denunciare, agli organi preposti, anomalie e irregolarità a salvaguardia della categoria. Anche Il Vescovado si schiera al fianco delle guide turistiche della Campania. Di seguito testo integrale della lettera.

L'articolo afferma che "gran parte degli esercizi commerciali della Costiera Amalfitana sia divenuta gradualmente "ostaggio" di guide turistiche, conducenti di auto di lusso, concierge d'albergo". Più avanti lo stesso articolo menziona un uomo, quarantenne, che non indossava il distintivo della Regione Campania che avrebbe preteso, qualche giorno addietro alla data di pubblicazione dell' articolo , una percentuale su di un acquisto di due turisti americani a cui aveva indicato il negozio il cui poi proprietario ha denunciato il fatto. Dalla mancanza di distintivo della Regione se ne deduce che la "guida turistica " in realtà non fosse una guida ufficiale abilitata ma una persona che stava esercitando la professione di guida abusivamente. Cosa che non ci meraviglia in quanto sono anni che noi dell'associazione di categoria Guide turistiche Campania combattiamo l'abusivismo della professione in costiera amalfitana.

L' associazione guide turistiche Campania, pertanto, plaude alla denuncia effettuata dall'esercente amalfitano così come spera che altri trovino il coraggio per fare altrettanto. Da anni la nostra associazione comunica ai vari enti preposti un abusivismo dilagante, Amalfi rappresenta in pieno tale problematica. Dai nostri dati risulta che su 100 servizi di visite guidate, 95 vengono effettuate da personale non abilitato, che si presta ad ogni sorta di abuso. L' anno scorso ad Amalfi sono stati effettuati dei controlli per alcuni giorni, i vigili hanno fermato e multato ca. 15 soggetti per esercizio abusivo della professione, persone che non avevano nessun titolo per accompagnare i turisti.

Ci auguriamo vivamente che l'ente preposto abbia provveduto a riscuotere le multe.
Se non si effettuano i controlli e non si fanno rispettare le leggi, allora la nostra amata Regione sarà una facile preda nelle mani di soggetti senza scrupoli, come il tizio citato nell' articolo.

Ci teniamo a puntualizzare che le guide abilitate, a parte avere un tesserino con i dati personali, espongono un distintivo/ badge che ne contraddistingue l'autorizzazione ad esercitare. Le guide abilitate, poi, hanno un codice deontologico e la stessa legge non consente alcuna forma di pretesa di percentuale o altro da rivenditori e/o esercenti di varie attività commerciali. Sono spesso gli abusivi della professione che usano escamotage per facili guadagni perché spesso esercitano abusivamente l'attività di guida sottopagati rispetto alle tariffe di riferimento delle guide abilitate.

Auspichiamo per questo motivo una sempre maggiore attenzione da parte delle forze dell'ordine affinché venga tutelata sia la nostra professione che la serenità degli esercenti della costiera amalfitana, e ci adopereremo, come già abbiamo fatto lo scorso anno, per collaborare con le autorità del territorio così che si possa sanzionare chiunque non sia abilitato ad esercitare come guida turistica.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l’informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Turismo

Manovra, tassa di soggiorno fino a 10 euro per le mete gettonate

I Comuni "campioni" del turismo, che attirano ogni anno un numero di visitatori venti volte il numero dei residenti, potranno raddoppiare la tassa di soggiorno, portandola fino a un massimo di 10 euro.Tra questi rientrerebbero anche i principali centri della Costiera Amalfitana come Amalfi, Ravello,...

Turismo in Costiera Amalfitana, il monito dell’Abbac: «No a effetto Disneyland»

Tari, imposta di soggiorno e occupazione suolo pubblico per le attività turistiche: l'Abbac (Associazione dei B&B ed Affittacamere della Campania) esorta i Comuni della Costiera Amalfitana ad una condivisa azione che tuteli e valorizzi l'ospitalità regolare e la qualità dell'accoglienza. Chiarezza richiesta...

L’evoluzione dell’ospitalità, dal turista al viaggiatore 5.0: a Napoli Congresso nazionale de Le Chiavi d’Oro FAIPA

Il mondo dell'ospitalità è un settore in continua evoluzione. La sfida è saper rispondere ai bisogni ed alle richieste del moderno viaggiatore. Questo è il tema del Congresso nazionale de Le Chiavi d'Oro FAIPA (Federazione delle Associazioni Italiana dei Portieri d'albergo e Front Office) patrocinato...

“Allarme Venezia: in Italia 13 siti Unesco sono ma rischio sommersione”: da Paestum l’allarme del CESE

"Il caso Venezia è emblematico del rischio sommersione che corrono ben 42 su 49 siti del patrimonio culturale dell'UNESCO nella regione del Mediterraneo, di cui 13 in Italia. Ma non solo. Venezia è anche l'emblema della necessità di recuperare il senso più autentico del turismo da esperienza di consumo...

La Costiera Amalfitana con Sorrento protagonisti al World Travel Market di Londra [FOTOGALLERY]

di Massimiliano D'Uva LONDRA - La Costiera Amalfitana, con Sorrento e la Campania, protagonista al World Travel Market di Londra, l'evento internazionale per l'industria dei viaggi che chiude l'anno tracciando bilanci e mostrando le prime proiezioni per la prossima stagione. La fiera si è conclusa ieri,...