Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Bartolomeo patrono di Benevento

Date rapide

Oggi: 24 agosto

Ieri: 23 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieUnisa: in esposizione i reperti di Villa Rufolo

La Costiera Amalfitana violentata dalle fiamme: disegno criminale e inadeguatezza degli interventi

“Sui sentieri degli Dei”: ad Agerola Giancarlo Giannini in “Le parole note” con Marco Zurzolo Quartet

Magie d'Estate 2017: il 3 settembre moda, cultura e spettacolo nel cuore di Polvica a Tramonti

Scala: dal Jazz al Soul giovedì 24 Alice Popolo in concerto ai ruderi di S. Eustachio

Gusta Minori 2017, dal 25 al 27 agosto alla scoperta dei fasti della Repubblica d'Amalfi

Dove si va stasera? Ecco gli eventi di mercoledì 23 e giovedì 24 agosto in Costa d'Amalfi

Capodanno Bizantino 2017: spettacoli con Orchestra di Piazza Vittorio ed Amalfi 839 A.D. Musical

Emergenza incendi infinita: fiamme a Tramonti, Cava, Ravello e Scala [FOTO]

Ravello, residenti area parcheggio "sbarrati" ricorrono in giudizio contro il Comune

Gran finale per il jazz del Ravello Festival: sul palco di Villa Rufolo Rita Marcotulli

La memoria visiva dell’artista: la fotografia di Emanuele Anastasio

Guide turistiche: in Costa d’Amalfi 95 su 100 sono irregolari, la denuncia del presidente Pietro Melziade

Sorrento, 25 agosto la presentazione del libro “La corruzione spuzza”

Serate Musicali al Duomo di Ravello, 26 agosto concerto dell'organista Olga Laudonia

Vietri sul mare: è morto Michele Siani, il dottore dei bambini

Successo per "La Corrida" a Tramonti, tra risate e divertimento si scoprono i talenti

Fiamme senza fine, Costiera Amalfitana in ginocchio. Nuova notte di fuoco [FOTO - VIDEO]

Scuola: Fedeli, portare obbligo scolastico fino a 18 anni

La Costiera Amalfitana su ItaloBog: suggerimenti ed appunti di viaggio ad alta velocità

Il ristorante Masaniello di Maiori cerca un cameriere ed un pizzaiolo

Eventi musica live a Le Nereidi di Amalfi - La notte in Costiera Amalfitana dal 12 al 19 agosto 2017 Edizione 2017 del Ravello Festival www.ravellofestival.com Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Aspettando Gusta Minori gli eventi in calendario a Minori in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Offerta pellet a prezzo eccezionale, 15kg a meno di 4 euro al kg. Clicca sul banner per maggiori info Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Storia e Storie

Unisa: in esposizione i reperti di Villa Rufolo

Scritto da Emiliano Amato (redazione), lunedì 26 gennaio 2009 20:35:58

Ultimo aggiornamento lunedì 26 gennaio 2009 20:35:58

"Villa Rufolo a Ravello. Una finestra sul Mediterraneo" è il titolo della mostra che da martedì 27 gennaio e fino a venerdì 30, resterà fruibile al pubblico presso l’area espositiva antistante le Presidenze di Lettere e Filosofia, Scienze della Formazione e Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Salerno. L’iniziativa, frutto di una brillante intuizione della docente

di Laboratorio di Archeologia Medievale Rosa Fiorillo, è volta a dare conto alla comunità scientifica dell’Ateneo salernitano delle attività che gli studenti di Scienze dei Beni Culturali svolgono all’interno del Laboratorio per l’Archeologia Medievale "N. Cilento".

"Le diverse competenze acquisite dagli studenti in questi anni – spiega la Fiorillo- sono state finalizzate alla ideazione e comunicazione di un progetto di promozione del patrimonio artistico e culturale che ha come interprete il materiale archeologico proveniente dalle indagini condotte dal prof. Paolo Peduto, nella prima metà degli anni ‘90, nella villa patrizia dei Rufolo a Ravello".

Gli scavi di Villa Rufolo hanno restituito 102.093 frammenti di ceramica tra cui si contano 4926 invetriate dipinte e 948 protomaioliche, databili tra il secolo XIII ed il successivo. Si tratta per lo più di produzioni locali, dell’area campana, ma non mancano anche importazioni dalla Puglia e dalla Sicilia e da regioni più lontane. Tracce di commerci su più lunga distanza sono testimoniate da frammenti di un bacino a pasta bianca con invetriatura bianca e decorazioni in blu cobalto, di probabile produzione irachena, collocabile al secolo X e da un frammento di una fiasca dalla pasta giallo chiara con decorazione a rilievo, ricoperta da vetrina bianca, ancora una volta attribuibile a produzioni irachene databili tra l’XI e il XIII secolo. Contatti con l’Iraq e la Persia sono di nuovo attestati mediante la ceramiche realizzate a stampo. Si tratta di tre frammenti di invetriate in verde sia all’interno che all’esterno, con decorazione a rilievo molto marcato sotto vetrina. Anche la ceramica del tipo Raqqa con rivestimento in vetrina azzurra su pasta bianca è ben presente a Ravello e numerosi sono anche gli esemplari dal corpo in pasta silicea bianca con invetriatura alcalina azzurra.
Gli scavi effettuati in varie zone della Villa Rufolo tra il 1990 ed il 1995 consentono di delineare un quadro un po’ più ampio rispetto a quanto acquisito dalla storiografia tradizionale circa i commerci degli Amalfitani i quali, attraverso numerose famiglie patrizie, furono tra i fautori della corona angioina. Dopo la conquista del regno, Canto I d'Angiò riconobbe i meriti di questi signori favorendone, mediante l’assegnazione di cariche pubbliche, un elevato potere. Ma, nonostante l’adesione politica verso i nuovi regnanti, i patrizi amalfitani manifestarono quasi sempre la loro ricchezza attraverso scelte formali che sapevano d’Oriente – tant’è che i loro palazzi venivano costruiti sui modelli dei califfi - in contrasto con le novità del gotico d’Oltralpe. Nelle suppellettili questo contrasto appare ancora più evidente per la presenza di numerosa ceramica proveniente dal Nordafrica e dalla regioni islamizzate, testimoni autorevoli dell’opulenza mercantile della famiglia ravellese menzionata finanche dal Boccaccio nel Decameron.

Attraverso il laboratorio "Comunicare l’archeologia" gli studenti dell’ateneo salernitano hanno potuto realizzare in prima persona tutte le fasi di un allestimento museale, partendo dallo studio del contesto fino alla documentazione grafica finalizzata all’esposizione. L’esperienza può essere così intesa come tirocinio per l’impiego in futuro di tali competenze nel mondo del lavoro.

Intanto dalla Città della Musica il sito web di Villa Rufolo www.villarufolo.it non riporta cenno alcuno della prestigiosa iniziativa che certamente avrebbe meritato maggior risalto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

comments powered by Disqus

Ultimi articoli in Storia e Storie

Francesco Amato, la riscoperta di un artista

di Antonio Schiavo Spesso mi domando perché nella nostra vita siamo così distratti e superficiali. Penso di conoscere Ravello abbastanza approfonditamente eppure mi sono ritrovato, quasi a vergognarmi, quando Marco Amato mi ha fatto dono di una bellissima pubblicazione "Il Fuoco e la Luce", curata da...

Jackie Kennedy, 55 anni fa il mito a Ravello [FOTO-VIDEO]

di Emiliano Amato Era l'8 agosto del 1962 quando la first lady d'America, Jacqueline Kennedy, scelse Ravello per le sue vacanze italiane. Giunse a bordo di un aereo privato all'aeroporto di Pontecagnano per poi raggiungere, in auto. la "Divina". Con i figlioletti John John e Caroline, la sorella, il...

"Incontro" di agosto sul nuovo modo di capire la santità

È disponibile (scaricabile in allegato) il numero di Agosto di "Incontro per una Chiesa Viva", periodico della Comunità ecclesiale di Ravello diretto dal parroco emerito Mons. Giuseppe Imperato. Il primo articolo di questo numero si ispira al motu proprio di Papa Francesco, pubblicato il giorno 11 luglio...

Nuovi documenti sul culto di San Pantaleone a Ravello

di Salvatore Amato La Biblioteca Provinciale di Salerno conserva cinque volumi manoscritti, contenenti atti originali e trascrizioni appartenuti al materiale raccolto da Gaetano Mansi, lo storico scalese nato il 2 febbraio 1744 e morto il 13 dicembre 1817. Si tratta dei volumi segnati con i numeri 103,...

La saggezza di un Popolo (36)

di Antonio Schiavo "Nella memoria si conserva il passato che si è compiuto in modo transitorio e irripetibile. In questo sta il suo valore e il suo limite, la sua preziosità e la sua transitorietà, la sua bellezza e la sua impotenza". Con molta modestia e soggezione utilizzo questa bella frase tratta...