Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 27 minuti fa S. Massimiliano K.

Date rapide

Oggi: 14 agosto

Ieri: 13 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campana Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieRavello e Santomenna

A Cetara l’aperitivo è #zerocannucce e a sostegno della SLA

"Perché mangiare a Cetara", Vanity Fair dedica un articolo alla cucina di Pasquale Torrente

Per Lana Del Rey vacanze in Costiera: pop star ospite all'Eden Roc di Positano [FOTO]

Governo pensa al ritiro immediato della patente per chi viene trovato al cellulare mentre guida

La Melanzana col cioccolato

Carenza di sangue nel periodo estivo: AVIS Salerno invita a donare

Maiori: arrestato 29enne di Tramonti per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente [FOTO]

Ferragosto all’hotel "Le Agavi" di Positano: tre giorni di festa tra musica, food e fuochi d’artificio

Positano: lavori ultimati al sentiero degli Dei, da oggi è accessibile in sicurezza

Rischio frane e tragedie su coste campane, senatore Iannone interroga Ministri Ambiente e Salute

Positano, la leggenda dello sbarco dei Saraceni a Ferragosto

"Accoltellamento" di Positano: non convince deposizione del 31enne di Ibiza

Stasera Monica Guerritore canta l’amore delle donne a Minori

"La forza divina che cambia i cuori" in Incontro di agosto

Dove si va stasera? Ecco gli eventi di lunedì 13 e martedì 14 agosto in Costa d'Amalfi

Hernan Crespo turista a Positano: bomber argentino non passa inosservato

Positano, rissa all’uscita dalla discoteca: accoltellato 31enne

Intestino perforato, per 50enne di Furore operazione urgente al "Ruggi" di Salerno

Nasce a sole 24 settimane, bimba ‘salvata’ al Ruggi di Salerno

Maiale in palio alla lotteria di Amalfi, la protesta dei Vegani

Gusta Minori edizione 2018, Varietà il 24, 25 e 26 agosto a Minori in Costiera Amalfitana Marilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfi Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Storia e Storie

Ravello e Santomenna

Scritto da (Redazione), domenica 22 novembre 2015 20:41:14

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 novembre 2016 07:56:58

di Salvatore Sorrentino*

Il terremoto del 23 novembre 1980 mi riporta alla mente le giornate frenetiche di quel tragico evento. Permettimi di arricchire la tua notizia con qualche mio particolare ricordo.

Mentre io badavo in primis alla sistemazione dei nostri concittadini terremotati (ed erano parecchi), parallelamente i miei collaboratori, dipendenti comunali, in toto, e volontari sempre disponibili per tutte le incombenze, anche sulla spinta di Teresa, si diedero da fare per portare un qualche aiuto a Santomenna.

Come spesso accade, si pensò subito di reperire coperte, indumenti e le solite cose che si cercano in simili momenti. Io pensai, invece, che a tanto certamente stavano provvedendo autorità e volontari e che nessuno pensava, invece, a rifocillare quei poveretti.

Suggerii, allora, di trovare roba da mangiare, in particolare pasta e legumi. Inoltre pensai che certamente non si disponeva di pentolame, piatti, cucchiai, forchette, coltelli e soprattutto di qualche cucina a gas, sai le pibigas, così le chiamavamo allora.

Un gruppo di giovani, e anche non giovani, si sparpagliò per tutta la costiera, fino a Positano, per comprare tutto quanto si trovò nei negozi. Ricordo che furono comprate posate perfino di alluminio. Ci fornimmo pure di due pibigas, nonché di due bombole di gas (senza pensare minimamente che non si potevano trasportare).

Il 25, dopo pranzo, partimmo con la Land Rover, carica fino all'inverosimile, e arrivammo a Santomenna all'imbrunire.

Non si può immaginare quel che successe: come avevo previsto, l'edificio scolastico, unica costruzione rimasta in piedi, perché nuova, era piena zeppa di coperte e indumenti, ma non avevano né da mangiare un piatto caldo, né tantomeno come cucinare.

Dopo meno di un'ora, dei piatti di pasta e fagioli, fumanti e profumati, venivano letteralmente presi d'assalto e divorati, a cominciare dal Primo Cittadino. Le grosse pentole che avevamo portate, a poca distanza di tempo l'una dall'altra, si riempivano e svuotavano. Tanti Sammennesi si rifocillarono e cominciarono pure a portare alcuni bottiglioni di vino, da qualche cantina che era rimasta utilizzabile.

Ovviamente, ci eravamo portati dietro anche caffè con le caffettiere, latte per i bambini e altre bevande, aranciate e Coca cola.

Ricordo che mia moglie mi colmò di bottiglie di whisky, cognac, gin, brandy (ne avevo in casa, perché ne ricevevo spesso in regalo), ma pure di cioccolata, biscotti e altri dolcetti per i bambini. Tutto veniva consumato, qualcosa anche conservato.

Assieme al Sindaco e ai suoi collaboratori, anche noi partecipammo a quel banchetto, sotto una tenda e all'aperto, con freddo che entrava fino alle ossa, ma che veniva combattuto col vino e gli altri alcolici.

Ricevemmo tanti ringraziamenti tanti applausi pure, per delle cose semplici ma indispensabili.

La terra tremava, continuamente. Sentivo dei rimbombi provenienti dalle viscere della terra. Ci abituammo pure a quelli.

Credo che prendemmo la via del ritorno intorno a mezzanotte; eravamo veramente soddisfatti di aver combinato qualcosa di veramente tanto gradito da quella gente.

Mi riservo di darti altri particolari, molto belli, commoventi, indimenticabili.

*sindaco di Ravello dal 1971 al 1985

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

La Melanzana col cioccolato

di Sigismondo Nastri* La melanzana col cioccolato è una specialità di Maiori, in Costiera amalfitana, e viene preparata, solitamente, il 15 agosto, nella ricorrenza della festa dell'Assunta, venerata qui col nome di Santa Maria a Mare. Anche se non è una "invenzione" maiorese, essa è profondamente radicata...

Positano, la leggenda dello sbarco dei Saraceni a Ferragosto

Nel Medioevo, in un periodo oscuro della storia di Positano e della quale, oggi, poco o nulla sappiamo, un'antica tavola raffigurante una Madonna Bizantina giunse sul litorale. Da chi e quando vi fu portata, non è chiaro. Ma intorno a questo quadro, che ancora intatto si conserva nella chiesa del paese,...

Santa Chiara compatrona di Ravello

di Salvatore Amato La disciplina sul culto dei santi, sulla venerazione delle reliquie e sulle immagini sacre era stata normalizzata dal Concilio di Trento nell'ultima sessione del 3-4 dicembre 1563. L'invocazione ai santi veniva presentata dai padri conciliari come buona e utile «nella misura in cui...

Ricordi di Maiori: riti, tradizioni e personaggi del tempo che fu

di Sigismondo Nastri La vita cittadina, prima dell'alluvione del 1954, si svolgeva sul corso Reginna: bello, tra due file di palazzi eleganti, come documentano le fotografie dell'epoca. Le aree del lungomare, a ridosso della strada carrozzabile (inaugurata il 12 gennaio 1853), le occupavano agrumeti...

Ricordi d'Amalfi: Gaspare Di Lieto e il cuore commerciale della piazza

di Sigismondo Nastri Quando vivevo ad Amalfi, passando per la piazza del Duomo, non riuscivo a immaginare lo spazio retrostante la fontana del Popolo, dominata dalla statua di marmo dell'apostolo Andrea, senza che si intravedesse, all'ingresso del suo stracolmo negozio di ceramica, la figura pacioccona,...