Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. M. Maddalena de' Pazzi

Date rapide

Oggi: 25 maggio

Ieri: 24 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieQuando Gore Vidal e James Taylor facevano “Il Punto” a Ravello

D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiFrai Forma augura a tutti i lettori de Il Vescovado una serena e Santa Pasqua con il sistema di epilazione laser permanente e indoloreGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Storia e Storie

Quando Gore Vidal e James Taylor facevano “Il Punto” a Ravello

Scritto da Bruno Mansi (Redazione), domenica 25 ottobre 2015 14:56:14

Ultimo aggiornamento domenica 25 ottobre 2015 14:57:43

di Bruno Mansi

Quando con Gabriele Mansi, fraterno amico e presenza insostituibile nelle mie iniziative, aprimmo il pesante portone per inaugurare la galleria d'arte "Il Punto" ad attendere c'era davvero tanta gente. Erano venuti davvero in tanti, quella sera d'estate dell'83, a sostenere quella nostra strana impresa. Aprire una galleria d'arte a Ravello. ( 32 anni fa). C'erano artisti, critici, giornalisti, appassionati d'arte e collezionisti. C'erano i nostri amici che risposero all'appello. C'era Don Giuseppe Imperato senior che non era solo il Parroco del Duomo. Don Giuseppe era anche un uomo di cultura, un intellettuale e uno storico colto e raffinato; ed era stato anche il fondatore e presidente di "Ravello Nostra" l'associazione culturale che tanto ha dato al nostro paese.

C'era il sindaco di Scala Gerardo Bottone e quello di Ravello Salvatore Sorrentino. E insieme a tutti quei partecipanti all'evento c'era anche Gore Vidal con l'inseparabile Howard. Conoscevo personalmente Vidal da alcuni anni e su sua richiesta ci davamo del tu. Nel 1972 aveva comprato "La Rondinaia" e risiedeva a Ravello alcuni mesi dell'anno. Da adolescente e prima del suo arrivo a Ravello avevo letto due suoi romanzi: la "Statua di sale" e "Giuliano" e furono questi i primi motivi di conversazione. Ma perlopiù discutevamo di politica. Me lo ricordo frequentare incuriosito le nostre feste de l'Unità. A metà degli anni settanta con due compagni (Michele e Franco) gestimmo per un'estate il Club discoteca "Marhaba" ad Amalfi dove con Howard veniva spesso a passare la serata con un buon whisky. L'83 fu anche l'anno in cui il Consiglio Comunale di Ravello conferì (all'unanimità) la cittadinanza onoraria a Vidal.

La proposta era partita da "Ravello Nostra" e sostenuta in Consiglio Comunale dall'avvocato Salvatore Di Martino allora capogruppo dell'opposizione, e dalla sezione del partito comunista di Ravello di cui ero segretario. Dopo la serata inaugurale Vidal sarà una presenza costante della nostra Galleria e non solo ai Vernissage' Spesso accompagnava i suoi amici e ospiti, Fu in una di queste visite che venne in Galleria con James Taylor. Fui veramente felice di quella visita. James Taylor era uno dei grandi cantautori americani e insieme a Bob Dylan, Joan Baez e Jim Morrison era uno dei miei cantautori preferiti in gioventù. Un suo brano, Fire and Rain, faceva parte del repertorio della piccola band dove suonavo da ragazzo Dopo la visita alla mostra ci fermammo a conversare.

Gli raccontai che da ragazzo ero un discreto chitarrista e che spesso con gli amici suonavamo "Fire and Rain". Sorridendo mi chiese se avessi una chitarra per suonare insieme. Non avevo una chitarra in Galleria e persi una bella occasione. Vidal negli anni continuò a seguire le nostre iniziative. Nel 1992 scrisse anche un testo per il catalogo della mostra di Mario Carotenuto "Il sogno di Ravello". Mostra tenuta nella chiesa di S. Maria A Gradillo , in quel periodo non aperta al culto, che Don Giuseppe Imperato Senior mise a disposizione per alcuni anni. Nel '94 con Rino e Gino aprimmo il ristorante "Palazzo Della Marra" che nel tempo diverrà anche un cenacolo culturale. Ok. Bruno, Very Nice. Furono le parole di Vidal alla serata inaugurale. Anche col Palazzo della Marra Vidal stabilirà un bel rapporto. Veniva molto spesso sia con Howard che con i suoi ospiti di turno. Conservo ancora un ottimo rapporto con Susan Klinberg, una brava artista americana, che in una di quelle serate Vidal mi presentò.

Nel 2003, alla morte di Howard, Vidal decise di lasciare Ravello e vendere villa "La Rondinaia". Il Comune di Ravello non acquistandola perse una grande occasione per farne un museo, un centro studi, una fondazione o qualsiasi cosa potesse ricordare il rapporto di Vidal con Ravello e mantenere aperto quel flusso di personalità internazionali che Vidal aveva creato. Alla morte di Vidal nel 2012 l'amministrazione Comunale di Ravello oltre a non partecipare ai suoi funerali, non lo ricorda né con un manifesto né con una commemorazione. A tutt'oggi niente è stato fatto dal comune di Ravello per ricordare Gore Vidal. Un uomo, un grandissimo intellettuale, conosciuto e apprezzato nel mondo, che aveva scelto Ravello come sua seconda Patria e che con la sua presenza aveva dato lustro e visibilità al nostro Paese più di tante risorse spese in questi anni. E ciò è imperdonabile e ingiustificabile.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Formidabili quegli anni

di Antonio Schiavo Ravello, mezzanotte meno cinque di un venerdì pre-elettorale di un era geologica fa. Avevamo litigato e battagliato fino al pomeriggio... poi per incanto ognuno per la sua strada a riempire di manifesti le vie della Costiera. Senza ostacolarci, senza liti o baruffe ma intenti solo...

Serafina Apicella, la rivoluzionaria cetarese codannata ai ferri

Serafina Apicella nacque a Cetara il 3 maggio 1783. Nel 1825 sposò Antonio Galotti, carbonaro che partecipò ai moti del 1820, tentativi di insurrezione contro i regimi assolutisti. La loro giovane figlia sposò Pasquale Apicella, anche lui cetarese, che il 27 settembre 1828 fu condannato a 19 anni di...

Le origini dei Battenti di Maiori

di Crescenzo Paolo Di Martino* La tradizionale processione dei Battenti di Maiori è tra i riti più attesi della Settimana Santa. Tale devozione, come ha chiarito nel corso delle sue minuziose ricerche Agostino Ferraiuolo, deriva dall'emulazione dei Battenti di Minori che, provenienti dal villaggio di...

Quando galeotta fu la Costiera Amalfitana per Angelina Jolie e Brad Pitt [VIDEO]

Nell'ottobre del 2004 Brad Pitt e Angelina Jolie giunsero in Costiera Amalfitana per girare alcune scene del film "Mr & Mrs Smith", poi tagliate per esigenze di produzione. Tra un ciack e l'altro, sbocciò l'amore tra i due divi di Hollywood, come racconta Andrew Camera, direttore dell'Hotel Santa Caterina...

La saggezza di un Popolo (42)

di Antonio Schiavo "Testa ca nun parla si chiama cucuzza". Mi hanno fatto omaggio di un quaderno i curatori di uno stand editoriale siciliano a Castel Sant'Elmo di Napoli nel corso del Salone del Libro dove ero stato invitato da Guida Editore che ha pubblicato il mio romanzo "Aghi di Pino". Sulla copertina...