Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 7 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e StoriePezzi del Duomo all'asta Reid voleva restituirli. Ecco documento

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Storia e Storie

Pezzi del Duomo all'asta, Reid voleva restituirli. Ecco documento

Scritto da (Redazione), venerdì 4 febbraio 2011 01:36:32

Ultimo aggiornamento domenica 6 febbraio 2011 09:22:19

(ANTEPRIMA ED ESCLUSIVA IL VESCOVADO) Un documento di fine '800 che attesterebbe la volontà di Nevile Reid di restituire i pezzi scultorei del pulpito e dell'ambone del Duomo di Ravello. E' quanto scoperto dalla dott.ssa Maria Carla Sorrentino, presidente pro tempore dell'Associazione Culturale Ravello Nostra, nell'archivio vescovile, all'indomani dall'asta che ha visto la vendita delle opere appartenute all'ex proprietario di Villa Rufolo.

Il pezzo in questione, un pregevole ornato lapideo decorato con tessere musive che apparteneva al pulpito del Duomo, opera del 1272 di Nicola di Bartolomeo da Foggia, probabilmente fu asportato per effetto della ristrutturazione settecentesca del pulpito e successivamente recuperate da Francis Nevile Reid.

A seguito della denuncia sporta dal prof. Lorenzo Imperato, «su segnalazione del Dott. Crescenzo Paolo Di Martino, curatore del riordino dell'Archivio Vescovile e Capitolare custodito nel Duomo di Ravello -Maria Carla Sorrentino - ho consultato il documento archiviato con il provvisorio 2444, da cui risulta che il 6 marzo 1897 il Direttore dell'Ufficio Regionale per la conservazione dei monumenti delle Provincie Meridionali in Napoli, con protocollo 313 e oggetto "Frammenti del pergamo di Ravello," scrive una lettera alla vedova di Sir Francis Nevile Reid, in cui si fa riferimento alla cessione di alcuni pezzi decorati a mosaico riconducibili a parti mancanti di uno dei due amboni presenti nel Duomo di Ravello e molto probabilmente a quello denominato "ambone Rufolo", sottoposto senza alcun dubbio ad un'opera di smontaggio, come si evidenzia anche dalle giustapposizioni di pezzi non allocati nell'originale posizione. Il documento è composto da quattro facciate - precisa la Sorrentino -, di cui sulla prima e sulla seconda è riportata la richiesta del Dott. Breglia, architetto direttore dell'ufficio richiedente, mentre sulla terza e la quarta facciata è riportata la minuta della lettera di risposta della vedova. Dalla lettura delle due missive - prosegue -, si capisce che era in atto allora un tentativo da parte dell'Ufficio regionale di poter acquisire i pezzi nella disponibilità della vedova Reid e che la volontà della signora era quella di assecondare le disposizioni del marito defunto, che verbalmente aveva dato ogni disponibilità ad effettuare la cessione, ma di volere rassicurazione che i pezzi venissero allocati in posto sicuro e già predisposto onde evitarne il trafugamento o la dispersione».

Si seguito il contenuto dei documenti:

Prima e seconda facciata: "S. E. il Ministro della Pubblica Istruzione, memore dei lodevoli e disinteressati intendimenti del compianto marito della S.V., e relativi alla cessione da parte sua di alcuni frammenti di marmo con mosaici che facevano parte del pulpito della ex cattedrale di codesto comune desidera ora tradurre in atto l'offerta cessione confermando l'obbligo da parte del ministero di ricostituire il detto pulpito collogandovi i frammenti di cui è parola. Per l'oggetto questo ufficio resta in attesa di un cortese riscontro per gli accordi definitivi. Accolga, distintissima Signora, gli attestati della mia perfetta osservanza. L'architetto Direttore Breglia".

Terza e quarta facciata: "Illustrissimo Signore, rispondo alla sua lettera d'ufficio del decorso un mese (n.313/170 Salerno), lietissima di apprendere le lodevoli disposizioni di S.E. il Ministro della Pubblica Istruzione per la ricostruzione da gran tempo dovuta del pulpito della già Cattedrale di Ravello. Fedele agli intendimenti del mio rimpianto marito che sono pure i miei l'autorizzo di assicurare S. E. il Ministro che a tale scopo di buon grado farò cessione di diversi frammenti che di quell'opera sono da me conservati. Intanto avendone gelosa custodia Le dichiaro esplicitamente che i su indicati frammenti saranno da me consegnati solo volta per volta che sarà pronto il posto per allocare ciascun pezzo e ciò perché sarebbe doloroso per l'arte e per me d'averne a far libera la consegna per saperli poi per le note inesplicabili eventualità abbandonati o dispersi. Accolga i miei distintissimi saluti. S. C. R.".

«Questo documento conferma, ulteriormente - conclude la Sorrentino -, che erano nella disponibilità del Nevile Reid alcuni frammenti di marmo facenti parte di uno dei due amboni e che molto probabilmente le fasi di consegna dovettero iniziare, anche se non è conosciuto altro documento al momento contenuto nell'archivio che attesti l'inizio delle operazioni. Ma che la volontà di Nevile Reid, ribadita dalla vedova erede, fosse la restituzione al Duomo di quanto in loro possesso, almeno questo risulta evidente».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

Giornata nazionale del gatto, ecco perché si celebra il 17 febbraio

A pelo corto o lungo, con il pedigree o senza, dall'indole tenera e affettuosa o indipendente: i gatti sono parte integrante della vita di milioni di italiani, e il 17 febbraio si celebra la loro festa. Per rendere omaggio ai felini, in concomitanza con la Giornata nazionale a loro dedicata, sono stati...

Ravello culla dell'Italia repubblicana. Quella sera che il Re disse a De Nicola: «Accetto»

Il Vescovado pubblica integralmente la ricostruzione del colloquio tra Enrico De Nicola, già presidente della Camera dei Deputati dal 1920 al 1924, e il Re Vittorio Emanuele III, avvenuto nella dimora di Villa Episcopio nel febbraio del 1944. Nella testimonianza lasciata proprio dal noto giurista napoletano...

Le suggestioni della Settimana Santa di Minori [VIDEO]

È iniziata la Quaresima, con i suoi riti, le sue tradizioni in Costa d'Amalfi. Tra queste vi è senza dubbio la Settimana Santa a Minori è un periodo di vita spirituale intensamente vissuti da tutti i cittadini. Interpreti principali e espressione più genuina di queste manifestazioni religiose sono i...

Il fantoccio della Quaresima

di Sigismondo Nastri Ricordo bene che, finito il Carnevale, si vedeva appeso a balconi e finestre una pupata, con le sembianze di una vecchia, pacchianamente vestita di nero: una sorta di befana, insomma. Ma era, credo, la raffigurazione stessa della Quaresima appena iniziata. Con un particolare: da...

Mercoledì delle Ceneri, comincia oggi la Quaresima con le sue tradizioni

«Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai». Con questa citazione comincia oggi, Mercoledì delle Ceneri, la Quaresima, il periodo penitenziale di quaranta giorni che precedono la Pasqua cristiana. Durante le semplici ma coinvolgenti liturgie delle ceneri, il parroco imporrà della cenere sul capo...