Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Festa della Castagna 2017 a Scala in Costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniStoria e StoriePatrimonio dell'Unesco

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Storia e Storie

Patrimonio dell'Unesco

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), sabato 1 giugno 2013 16:02:13

Ultimo aggiornamento sabato 1 giugno 2013 16:03:56

di Antonio Schiavo - Lo so: ci sarà qualcuno che subito mi rimprovererà di aver banalizzato, con questo mio pezzettino, un argomento serio che merita giuste riflessioni e ponderati approfondimenti.

Sto parlando delle polemiche sull'individuazione, alle porte di Ravello, del sito di trasferenza dei rifiuti.

Però è stato come un riflesso condizionato ma quello spiazzo, dove oggi si vorrebbe stoccare l'immondizia locale, a me riporta nella mente ricordi stuzzicanti, dolci e piacevoli.

Immagino che la stessa sensazione possa toccare emotivamente i miei amici ultracinquantenni a cui, forse, oggi piacciono ancora le donne pur non ricordando il perché ma che, all'epoca, avevano eletto il luogo di cui parliamo al rango di posto più ricercato e, per questo, più affollato delle sere ravellesi.

Partiamo dal principio: qualche anno fa (non so adesso) a Ravello come ti muovevi, mille occhi ti guardavano e altrettante bocche riferivano. I genitori delle locali pulzelle non aspettavano altro e facevano scattare per loro un coprifuoco che manco a Bagdad.

Dovevi, pertanto, trovare un sito appartato ma non troppo e, soprattutto, lontano dallo sguardo del Grande Fratello di cui sopra.

Auto scalcagnate, magari senza tergicristalli e specchietti ma con l'optional che più di serie non si poteva: i sedili ribaltabili, pronte a partire dal parcheggio di Piazza Vescovado.

Direzione : " ‘n coppa ‘o largo", il sito di trasferenza, appunto.

Arrivavi in piazza con, sottobraccio, il mangianastri portatile ed estraibile e, nell'altra mano, la mitica cassetta "stereo otto"(otto perché pesava circa otto etti tanto era ingombrante) de Gli Alunni del Sole, di Peppino di Capri o, per creare l'atmosfera, di Fausto Papetti e il suo sax o di Santo e Jonny.

Manovre degne di Napoleone ad Austerlitz per sgattaiolare, nella pia illusione di non essere sgamato e, poi, via verso la meta agognata!

Non sempre trovavi posto e ti dovevi mettere in fila, con un occhio al turn over delle macchine e uno all'orologio perché, per le nostre care Cenerentole, la mezzanotte scoccava ineluttabilmente quattro ore prima.

Finalmente posizionati, scattavano le due manovre propedeutiche: tentativo di abbassare il sedile che non sempre riusciva al primo colpo e, a volte (causa usura) nemmeno al quarto o al quinto. Inserimento del cassettone musicale che, altrettanto inevitabilmente, s'incantava sul più bello, con Peppino Di Capri ubriaco fradicio per le volte che "...brindava ad un dolce segreto....".

E i goffi tentativi di approccio, il primo bacio imbranato, i vetri che si appannavano e....e.....e....

Oggi ci vogliono portare la monnezza, ma quello dovrebbe essere un sito tutelato dall'Unesco per ciò che ha rappresentato per un'intera generazione: un luogo magico che ha fatto nascere tanti amori.

E pure qualche bambino.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

La Saggezza di un Popolo (37)

di Antonio Schiavo Eh sì, stavolta ci ho messo tanto (forse troppo) per recuperare altre perle di saggezza della nostra tradizione popolare. Si è anche molto rarefatto il contributo che finora ho avuto dai nostri concittadini. Ero quasi tentato di dire al Direttore che probabilmente non era il caso di...

20 anni fa il terremoto di Assisi. Il terrore nella Basilica raccontato da Padre Enzo Fortunato [VIDEO]

di Padre Enzo Fortunato (per il Corriere della Sera) Quel giorno - il 26 settembre 1997, alle 11.42 - ero nella Basilica superiore di San Francesco, ad Assisi, quando le volte improvvisamente si staccarono dall'alto e la navata si riempì di una polvere così spessa da formare un muro. Non c'era via d'uscita....

Testimonianze letterarie tardoantiche e altomedievali sul culto dei santi Cosma e Damiano

di Salvatore Amato Pochi giorni fa, improvvisamente, lasciava la vita terrena Gennaro Luongo, già ordinario di Agiografia presso l'Università Federico II di Napoli e poi direttore dell'Archivio Storico Diocesano del capoluogo partenopeo, che alla Città di Ravello ha lasciato autorevoli testimonianze...

Ucciso durante Seconda Guerra Mondiale, ritornano a Minori le spoglie del marinaio Salvatore Amatruda [FOTO]

È un giorno particolare, questo, per Minori. Dopo oltre settant'anni i resti mortali di Salvatore Alfonso Amatruda, marinaio cannoniere della Regia Marina impegnato sul fronte balcanico nel 1943 torneranno nel suo paese natale. Stamani il sindaco Andrea Reale a rappresentanza della città di Minori, col...

Nuove scoperte a Villa Rufolo, precisazioni e curiosità

di Alessio Amato* Negli ultimi anni abbiamo assistito a importanti cambiamenti storico-artistici su Palazzo Rufolo, una dimora dai forti tratti orientali, islamici, non per influenze commerciali bensì da motivazioni politiche. Un articolo che è oggetto di analisi da parte del Centro di Storia e Cultura...