Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieNatale per sempre

Whitney Port, la modella e stilista a Ravello: «È il posto più bello che abbia mai visto»

Maiori, addio a Luigi Gambardella

Nella Villa Marittima Romana di Minori "La Notte della Musica"

Per Giulia Bevilacqua vacanza a Positano: l'attrice torna nel luogo in cui si sposò ad ottobre

Pacco bomba a Montecorvino Rovella: ha perso le mani Delli Bovi, collaboratore del Sindaco

“Sinfonie d’autore”: 24 giugno a Maiori Anna Falchi conduce l’evento dell’arte a tutto tondo

Maiori: 19 agosto Enzo Avitabile e i Bottari in concerto al Porto Turistico

Maiori: 28enne investita in via Nuova Chiunzi, illesa [FOTO]

De Laurentiis torna nella "sua" Costiera: domenica di relax per il presidente del Napoli

Minori, fino all’11 settembre attivo il servizio navetta urbano estivo [ORARI]

Vietri sul Mare: fino al 23 giugno via Mazzini chiusa al traffico per rifacimento manto stradale

Basket Under 14, terzo posto per il G.S. Minori nel campionato regionale

Louis Cole, il videoblogger che gira per il mondo a Positano: «È il luogo più pittoresco in cui sia stato»

Qualcuno ha il coraggio di rimanere umano?

Il babà di Sal De Riso, l'interpretazione di un dolce capolavoro della tradizione napoletana

"Mediazione civile e commerciale al servizio della pacificazione sociale", 19 giugno convegno a Maiori

Ravello, al sito archeologico della Trinità tornano le lezioni di Yoga al tramonto

Abbandono rifiuti, a Maiori telecamere mobili e nascoste a sorprendere i trasgressori

Ravello Concert Society, gli appuntamenti infrasettimanali con quartetto d'archi e pianoforte

Prima il sole poi l’improvviso acquazzone: fuga dalle spiagge della Costa d'Amalfi, caos e disagi

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Storia e Storie

Natale per sempre

Scritto da di Antonio Schiavo (Redazione), sabato 24 dicembre 2011 10:00:52

Ultimo aggiornamento lunedì 26 dicembre 2011 10:23:54

di Antonio Schiavo - Se non arrivava Mastr'Andrea noi bambini chierichetti entravamo in crisi.

Era l'unico, infatti, a saper mettere i paramenti sulle spalle di don Ciccio Camera al momento della benedizione e a saper accender per tempo la carbonella dell'incensiere.
Quando lo vedevamo, nei minuti che precedevano la Novena di Natale, armeggiare sulle tavole di legno del presepe della Cattedrale di cui era il tradizionale esecutore,eravamo tutti più tranquilli.

La chiesa, semibuia, si riempiva (si fa per dire) delle nostre nonne per la recita del Rosario, Ntonuccio Amato, il sagrestano, reclutava qualcuno di noi che si occupasse dei mantici dell'organo, Pantaleone Palumbo leggeva i Vespri.

Tutto quel piccolo mondo sembrava sincronizzato con i "carichi di lavoro" ben definiti e oleati.
Ma bastava che Mastr'Andrea non arrivasse e l'ingranaggio rischiava di incepparsi.

Ci guardavamo intorno smarriti, cercavamo, con una confessione richiesta all'ultimo momento, di ritardare di qualche minuto l'inizio della Novena, ci alternavamo nel soffiare sulle carbonelle tentando (a volte, invano) di ravvivare l'accensione del braciere.

Una volta (forse l'interessato se lo ricorderà) nel compiere l'affannosa operazione, Ciro Carfora fece cadere un pezzo di brace che per miracolo eravamo riusciti a produrre sul pavimento della cappella di S.Pantaleone.

Pensò bene di occultarlo sotto il tappeto ai piedi dell'altare.

Non eravamo arrivati nemmeno al Tantum ergo che ,sotto il tappeto, il tizzone stava facendo correttamente il suo mestiere, cominciando a bruciarne le frange.
Ancora una volta ci salvò, senza che Don Ciccio se ne accorgesse, Mastr'Andrea che arrivò trafelato e, rimbrottandoci col suo eloquio incomprensibile, a furia di pestoni evitò il peggio.

Quanto sembrano lontani quei giorni e quei Natali fatti di queste piccole cose: delle novene e delle cinquecento lire d'argento che il parroco ci dava prima della messa di mezzanotte. Del freddo pungente di piazza Vescovado che non lo sentivamo perché correvamo a casa dei nonni dove trovavamo sempre qualche zeppola bollita o di patate da assaggiare per primi.

Di aria pulita che sapeva di miele e odore di fichi secchi con le noci o di zolfo dei tric trac acquistati da Mario Conte.

Illuminata dal brillio delle stelline e delle rotelle intorno ad un filo di ferro adunco. Confortati dal suono di zampogna e ciaramella che ti rasserenava il cuore mentre un papà o un nonno rincorrevano inevitabilmente un capitone che giustamente non ne voleva sapere di sacrificarsi per la cena della vigilia.
Cosa resta di tutto questo?

Non lo so: sicuramente molto è cambiato nell'attesa del Natale, anche a Ravello ma....per un attimo, provate a osservare lo sguardo stupito di un bambino del 2011 mentre si accende la lucina della stella sopra la grotta.

In quegli occhi c'è la meraviglia di sempre, l'incanto inconsapevole di una gioia che cresce dentro e che ritrovi solo a casa tua, anche lontano dalle luci esagerate dei percorsi dello shopping e del forsennato affollamento dei Centri commerciali.

E' la magia immutata del giorno più bello dell'anno!
Buon Natale a tutti.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

Leandro Russo, per sempre il farmacista di piazza Vescovado

di Antonio Schiavo Mio nonno Peppino aveva nel cassetto dell'Edicola un foglietto che, col passare del tempo, era ingiallito e si era sgualcito. Si trattava dell'elenco dei pochi acquirenti di quotidiani a Ravello: si contavano sulla punta delle dita di due mani. Primeggiava in quella lista "il Dottore...

Furore e la tradizione delle “Vergini scapellate” di Sant’Antonio

La devozione a Sant'Antonio di Padova, patrono di Conca dei Marini, richiama annualmente, nel grazioso borgo costiero, numerosi fedeli dei paesi vicini che nel giorno della festa, il 13 giugno, onorano il Santo rappresentato in un simulacro di scuola napoletana di fine Seicento. E quest'anno, dopo sedici...

Scomparsa da anni e cercata dall’Interpol: individuata grazie alla caparbietà delle dottoresse di Psichiatria

Scomparsa da anni, con una denuncia all’Interpol, riesce a tornare a casa grazie al personale psichiatrico dell’ospedale di Nocera Inferiore che la cura per settimane e riesce a risalire all’identità. Una storia incredibile e a lieto fine quella raccontata dalla giornalista Rosa Coppola sul suo portale...

Cafoni al mare, il ritorno

di Miriam Bella Vivere di turismo impone, che ci piaccia o meno, una certa predisposizione all'ospitalità. Per chi come me ha il privilegio di risiedere in Costiera Amalfitana, è giunto il momento dell'anno in cui è necessario fare i conti con un aspetto in particolare della questione. Uno fra quelli...

I mille anni di San Giovanni del Toro, la chiesa dei patrizi ravellesi (1018-2018)

di Salvatore Amato Nel 2018, anno in cui ricorrono i duecento anni dalla soppressione della Diocesi, i centenari dell'elevazione a Basilica Minore dell'ex Cattedrale e della morte di fra Antonio Mansi, celebre figura del francescanesimo del primo Novecento, Ravello avrà la straordinaria opportunità di...