Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa Madonna della Consolazione

Date rapide

Oggi: 20 giugno

Ieri: 19 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi Coast Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieMinori Città del Gusto dieci anni fa

Mariella Cataldo nuova presidente Club Inner Wheel Costiera Amalfitana

“Festa della musica”: 21 giugno a Maiori tre concerti per celebrare il solstizio d’estate

"Premio Biagio Agnes", Sergio Mattarella riceve la giuria sorrentina a Roma

Tramonti a “Geo”: mercoledì 20 lo chef Francese porta il gusto autentico della montiera in tv

Selena Gomez e David Henrie tra Capri e Positano: vacanza in elicottero per gli ex "maghi di Waverly"

Premio “Patrimoni Viventi”, iniziativa del Centro Universitario di Ravello per le migliori azioni di valorizzazione del patrimonio culturale

Maiori, operazione "Free Holiday": scoperte 5 strutture extralberghiere abusive

Vietri sul Mare: sabato 23 la “Discoteca della prevenzione” con un tributo ad Avicii

Amalfi: sottrasse danaro all'anziana che assisteva, operatrice sociale a processo

Dorothy Wang se la gode a Positano: sole e relax per la nota ereditiera cinese

Mentre il suo Brasile è ai Mondiali Luan Garcia si gode la Costiera

Tramonti, 20 giugno al Comune dibattito-spettacolo per ricordare il ’68

I Mondiali delle sorprese

Ravello, Comune non invia avvisi pagamento Imu e Tasi, minoranza interroga Sindaco

Salerno, FIGC Campania premia le società dilettantistiche

Enel, 22 giugno interruzione fornitura elettrica a Praiano

Whitney Port, la modella e stilista a Ravello: «È il posto più bello che abbia mai visto»

Maiori, addio a Luigi Gambardella

Nella Villa Marittima Romana di Minori "La Notte della Musica"

Per Giulia Bevilacqua vacanza a Positano: l'attrice torna nel luogo in cui si sposò ad ottobre

Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Storia e Storie

Minori Città del Gusto, dieci anni fa

Scritto da (Redazione), giovedì 12 luglio 2012 08:29:39

Ultimo aggiornamento venerdì 13 luglio 2012 15:37:19

di Giuseppe Liuccio - Dieci anni fa, ed esattamente il 9 giugno del 2002, in una seduta del Consiglio Comunale, pubblica e sollene,tenuta in una cornice simbolo di sacralità per tutta la comunità, la Basilica di Santa Trofimena, Minori si autoproclamò "Città del Gusto". L'evento registrò un testimonial d'eccezione, il Poeta Derek Walcott, Premio Nobel per la Letteratura, al quale, in quella stessa occasione, fu concessa la "cittadinanza onoraria".

Lo avevo invitato, a nome del sindaco, a partecipare a questa ricorrenza del decennale Mi ha telefonato, pregandomi di ringrazire e salutare il sindaco, i consiglieri e tutta la comunità, riconfermandomi la sua nostalgia per la Costiera, dove trascorse un breve ma intenso soggiorno in occasione dell'omaggio a Salvatore Quasimodo nel centenario della nascita.E si è dichiarato felice di ritornare se concordiamo per tempo un viaggio/soggiorno.

Ho recuperato il testo della relazione che tenni dieci anni fa e che riporto nelle sue linee essenziali.
Minori ha radici antiche e nobili. E' una covata di case a forma di cometa con la coda ad illuminare la vallata verde fin lassù alle prime propaggini del Chiunzi e la stella a raggiera all'abbraccio del mare con l'apertura ariosa ad anfiteatro all'azzardo delle colline.

Le facciate delle chiese sono quinte armoniose al salotto delle piazze. I campanili colorati inseguono cuspidi di cielo a filo di croce.
E' bella e ridente nella breve rada, con il mare che dilava sciabole di scogli o carezza anfratti e, se si rabbuffa, minaccia intrusioni alle finestre delle case a picco da Torre Paradiso.

Qui venne a svernare l'antica nobiltà romana ricca di titoli e di sesterzi. Lo dimostra la bella Villa Marittima, organizzata su due piani, curata con affreschi e mosaici, attrezzata con strutture termali, ninfeo, piscina, peristilio e viridarium: un vero gioiello di archeologia che attende un recupero integrale per essere immessa, a pieno regime. nel circuito del turismo culturale- Minori si è ritagliato, con intelligenza e lungimiranza, uno spazio nel panorama del turismo della Costa d'Amalfi, puntando sulla gastronomia. Il "GustaMinori" è entrato di diritto nel novero delle manifestazioni nazionali che fanno tendenza nel settore; e quello di settembre è un appuntamento griffato nelle guide patinate dei tour/operators. Ora Minori si dà, con motivato e legittimo orgoglio, progetti più ambiziosi -

Oggi, in questa seduta pubblica e solenne del Consiglio Comunale, si autoproclama "Città del Gusto", sottolineando con la ufficialità di una delibera, presa, per acclamazione, come la gastronomia sia considerata giustamente un settore strategico per una offerta turistica di qualità.

Ma il riconoscimento di "Città del Gusto" carica Minori di responsabilità, deputandola a "sentinella" vigile per il proprio territorio, innanzitutto, ma anche per tutta la Costa d'Amalfi per una campagna di diffusione e di difesa del negli esercizi pubblici. Ed è per questo che l'Amministrazione Comunale, in piena e totale collaborazione con il "GustaMinori" e gli operatori del settore si impegna ad elaborare un "vademecum" a cui debbono attenersi gli operatori che aspirano a vedere assegnato al proprio esercizio il riconoscimento di "Locale del Gusto".
Ma il concetto di gusto va esteso dalla gastronomia all'arredo urbano, alla segnaletica, al piano colori, all'animazione delle piazze, slarghi e vicoli per farne uno "stile di vita" dell'intera comunità.
E manifestazione di gusto è il rispetto della privacy dei turisti, l'estensione dell'isola pedonale, la tutela del silenzio, l'ideazione e realizzazione di percorsi alla scoperta di chiese e palazzi, vicoli e congreghe, campagne ariose e coltivi sapienti.

Gusto è anche recuperare il piacere della conversazione nel più rispettoso stile del "simposio" greco e del "convivium" latino, che qui trovò attuazione nelle residenze dei nobili romani, dove si praticava l'otium creativo. E' questo stile di vita che la città deve recuperare ed esaltare. E in questo modo il polipaio dei vicoli, che dal Corso Umberto di dipana a reticolo a conquista dell'arioso sagrato della Basilica e del silenzio assorto della Congrega, diventa cornice magica da animare con locali tipici dell'enogastronomia, come dell'artigianato e della bigiotteria, all'insegna, però, del "buongusto" e nel segno della cultura, con eleganza naturale, con disinvoltura e senza iattanza...

E Minori può diventare la località "in" della Costiera, una secoinda Positano, di cui ripete in parte la conformazione topografica.E, tanto per fare un esempio, sarebbe da primato da località turistica al top la passeggiata lungo il Petrito su su fino a Torre come quella alla scoperta della umbratile via Santa Lucia e giù giù fino alla visione ariosa del mare, se solo vicoli e minuscoli slarghi si arabescassero di cascate di fiori e bassi e supportici si colorassero di boutiques e localini di tendenza.
Ma, tagliato il traguardo del decennale, Minori deve volare alto e caricarsi, con entusiasmo, di altri ambiziosi traguardi.
- rilanciare con orgoglio il Premio di Letteratura Enogastronomica della cui esaltante esperienza parlerà l'ottimo Luca Maroni, che onora l'Italia nel mondo nel settore dell'enologia;

-La fiera del libro dell'enogastranomia
-La biblioteca dell'enogastronomia
-Il Museo dei Menu
-Il Parco del Gusto
-Il Salone del Gusto del Mediterraneo

Sono soltanto alcune delle tappe di un percorso che l'Amministrazione Comunale, GustaMinori, gli Operatori Economici e l'intera collettività debbono percorrere nella concordia e con l'orgoglio di appartenenza ad una terra, che dispone di una miniera di tesori da spendere con gusto sul mercato del turismo di qualità, nell'esaltazione dello stile di vita slow.E' una terra questa che dispone di uno dei paesaggi rurali più belli del mondo.

Bisogna sottolinearlo spesso, fon forza e con legittimo orgoglio. E con maggiore autorevolezza di me e di tutti noi lo sottolineò l'UNESCO, quando, nel 1997, ne motivò la inclusione nel Patrimonio dell'Umanità:" La Costiera Amalfitana è una importante area culturale, in cui lo stile di vita si tramanda di generazione in generazione, contribuendo a mantenere intatte le tradizioni- La icchezza paesaggistica frutto sia dell'intervento dell'uomo, sia della mano benevola della natura, la rende inoltre un luogo ricco di fascino e suggestione, doive il mare e la montagna, passando attraverso gli ampi spazi aperti delle coltivazioni, si fondono in perfetta armonia".

Qui la verticalità degli stessi centri abitati,ardita, a volte carezzevole e delicata, spesso orrida, ma sempre bellissima e carica di emozioni, fa apparire le case a grappoli come rubate ai fondali e aggrappate o addirittura dipinde nel vero del costrutto alla roccia, bianche o nei contrasti degli smalti. E guardandole con lo stupore di pellegrino incantato, come le guardò l'Amico e Maestro Salvatore Quasimodo. "Sembra di seguire un passaggio di sardine d'argento o di alici, un colpo di pinne ed una direzione, tra il ramificarsi delle alghe. Il sole disegna le sue barriere sulle sabbie, e le porte delle case sono ingressi alle grotte dove la luce è verdissima tra finestre uguali a curve di fossili. Dietro uno scoglio/faraglione precipita una stella marina, una madrepora si scioglie, le basi e i giardini sono di foraminiferi, le grate dei cancelli, sospese dentro cornici di conchiglie barocche, ripetono le forme degli scheletri dei pesci.. In nessun altro l'uogo l'incrocio fra terra e acqua avviene con una reciproca metamorfosi".

Per questo qui gli uomini sono e si sentono marinai di montagna e contadini di mare e maneggiano con uguale familiarità il remo e la vanda perchè popolano un territorio vissuto tra onde di terra e scale di mare. Vale per Minori, ma vale per tutta la Costa d'Amalfi, di cui Minori è una scheggia luminosa della stessa "città stellare", che lo è in natura, ma non ancora nella coscienza dei cittadini, che non riescono a tumulare per sempre l'egoismo asfittico dell'individualismo municipalistico per fare dell'intera costa un unico Organismo Amministrativo sovracomunale per ottimizzare i servizi e qualificare, diversificare e destagionalizzare le attività economiche a cominciare dal turismo nel segno della cultura e dell'eccellenza.

E' un progetto ambizioso, lo so. Ma possiamo farcela. dobbiamo farcela. Ci sono risorse ed intelligenze per raggiungere l'obiettivo. Che ognuno faccia la sua parte con determinazione e convinto orgoglio".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

Leandro Russo, per sempre il farmacista di piazza Vescovado

di Antonio Schiavo Mio nonno Peppino aveva nel cassetto dell'Edicola un foglietto che, col passare del tempo, era ingiallito e si era sgualcito. Si trattava dell'elenco dei pochi acquirenti di quotidiani a Ravello: si contavano sulla punta delle dita di due mani. Primeggiava in quella lista "il Dottore...

Furore e la tradizione delle “Vergini scapellate” di Sant’Antonio

La devozione a Sant'Antonio di Padova, patrono di Conca dei Marini, richiama annualmente, nel grazioso borgo costiero, numerosi fedeli dei paesi vicini che nel giorno della festa, il 13 giugno, onorano il Santo rappresentato in un simulacro di scuola napoletana di fine Seicento. E quest'anno, dopo sedici...

Scomparsa da anni e cercata dall’Interpol: individuata grazie alla caparbietà delle dottoresse di Psichiatria

Scomparsa da anni, con una denuncia all’Interpol, riesce a tornare a casa grazie al personale psichiatrico dell’ospedale di Nocera Inferiore che la cura per settimane e riesce a risalire all’identità. Una storia incredibile e a lieto fine quella raccontata dalla giornalista Rosa Coppola sul suo portale...

Cafoni al mare, il ritorno

di Miriam Bella Vivere di turismo impone, che ci piaccia o meno, una certa predisposizione all'ospitalità. Per chi come me ha il privilegio di risiedere in Costiera Amalfitana, è giunto il momento dell'anno in cui è necessario fare i conti con un aspetto in particolare della questione. Uno fra quelli...

I mille anni di San Giovanni del Toro, la chiesa dei patrizi ravellesi (1018-2018)

di Salvatore Amato Nel 2018, anno in cui ricorrono i duecento anni dalla soppressione della Diocesi, i centenari dell'elevazione a Basilica Minore dell'ex Cattedrale e della morte di fra Antonio Mansi, celebre figura del francescanesimo del primo Novecento, Ravello avrà la straordinaria opportunità di...