Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Chiara da Montefalco

Date rapide

Oggi: 17 agosto

Ieri: 16 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campana Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie"La signora della Marra" il romanzo storico sarà pubblicato ma bisogna prenotare 230 copie

Spesso considerato troppo calorico, il salmone presenta numerose proprietà nutritive

Tragedia di Genova: a Positano rinviate tutte le manifestazioni di sabato 18 agosto

Atrani: 21 agosto “De Birecto” mette in scena storia e tradizioni

Minori: sabato 18 lo show di Rocco Papaleo alla Villa Marittima Romana

Vietri sul Mare: 21 agosto il primo Memorial dedicato al dottor Michele Siani

Dove si va stasera? Ecco gli eventi di venerdì 17 e sabato 18 agosto in Costa d'Amalfi

Pompei: da scavi emerge affresco Priapo, divinità della fertilità

La New York Police Department Columbia Association in visita a Sorrento

Nuova scossa di terremoto in Molise avvertita anche in Costiera Amalfitana

Atrani, gli abusi edilizi collegati allo stesso direttore dei lavori che fa parte della commissione comunale

Compleanno a Capri per Magic Johson: leggenda Nba ospite a Villa Verde [FOTO]

Casa Surace torna al FantaExpo di Salerno dal 6 al 9 settembre

“L’Operetta al Convento”, al Grand Hotel di Amalfi cena con concerto esclusivo

Maiori: 19-20 agosto sapori e tradizioni alla "Fagiolata"

"Sui Sentieri degli Dei": venerdì 17 Nello Daniele in concerto ad Agerola

Il consigliere ha svolto il suo compito, il presidente sembra prevenuto

L’Italia spezzata (e uccisa)

Maiori: 19 agosto ai giardini Mezzacapo una Caccia al Tesoro per bambini

La bacchetta di Iván Fischer al Ravello Festival: sabato e domenica doppio concerto per la Budapest Festival Orchestra

Dove si va stasera? Ecco gli eventi di giovedì 16 e venerdì 17 agosto in Costa d'Amalfi

Gusta Minori edizione 2018, Varietà il 24, 25 e 26 agosto a Minori in Costiera Amalfitana Marilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfi Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello La Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giorno Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Storia e Storie

"La signora della Marra", il romanzo storico sarà pubblicato ma bisogna prenotare 230 copie

Scritto da (Redazione), domenica 6 gennaio 2013 11:28:26

Ultimo aggiornamento martedì 8 gennaio 2013 23:20:59

Quanti visitano il Duomo di Ravello, spesso si fermano ammirati davanti ai due medaglioni che, ai lati della porta che sale all'ambone, ritraggono la giovane Sigilgaita della Marra e il suo sposo Nicola Rufolo; per soffermarsi, poi, davanti al busto in pietra che ritrae, forse, la stessa nobildonna adorna dei suoi più preziosi gioielli.

Chi fossero i Rufolo e chi i della Marra è noto, mentre è quasi del tutto sconosciuto un capitolo pure importante della storia di queste nobili famiglie, che ebbe per protagonista una giovane donna, nipote di quella Sigilgaita e di quel Nicola che conosciamo in effige.

Siamo nel 1283, i Rufolo e i della Marra, potenti funzionari dei re svevi prima e degli angioini poi e usi a sposarsi tra di loro per stringersi in patti di forza e potere, sono finanzieri del re, custodi del tesoro del regno e possiedono immense ricchezze.

All'indomani dei Vespri Siciliani, il viceré Carlo d'Angiò, accusa queste famiglie ravellesi di aver compiuto, insieme ad altri finanzieri, vari reati come abuso di potere, concussione ed esagerata imposizione fiscale. In questo modo avrebbero generato il malcontento nel popolo, a cui sarebbe seguita la sommossa dei Vespri e la discesa in guerra degli aragonesi.

Il re Carlo d'Angiò imprigiona i maschi dei Rufolo e dei della Marra e intenta un processo contro di loro, imbastisce prove vere e presunte, giudica, emette condanne, li consegna al boia.

È a questo punto che una giovane donna di Ravello, Chura, figlia di Matteo Rufolo e moglie di Ruggero della Marra, sola, imprigionata nel suo castello di Roseto in Calabria, senza più alcun uomo della sua famiglia a darle aiuto, riesce grazie al suo acume e al suo ingegno a...

Così veniva raccontato negli annali del Processo conservati presso l'Archivio di Napoli, che un bombardamento della seconda guerra mondiale ha distrutto.

Oggi a noi restano soltanto le testimonianze di storici che negli anni precedenti il conflitto di quegli antichi documenti presero visione, lo Sthamer e Riccardo Filangieri tra gli altri.

Eppure la storia di quegli stessi Rufolo ebbe il potere di segnare l'immaginazione di scrittori quali il Boccaccio che proprio al fratello di Chura, Lorenzo, e alle sue peripezie s'ispirò quando creò il personaggio di Landolfo per una delle novelle del Decamerone.

In un'epoca in cui la donna, specie se nobile, viveva ritirata e costretta alle sole arti femminili della cura e del ricamo, la giovane Chura, riuscì in sole 24 ore alla presenza del re a ottenere quello in cui uomini d'ingegno avevano mancato.

Marcella Cardassi ha ricostruito, con attento studio, i fatti storici di quell'epoca, e dove la storia si ferma o è mancante la scrittrice Tina Cacciaglia ha intessuto la trama di un romanzo: "La signora della Marra - storia di un processo in epoca angioina" che al Premio Calvino 2009 è stato nominato tra i segnalati per merito.

L'interessante edizione, che non è mai stata data alle stampe, finalmente ha trovato un editore, Spazio Cereativo Edizioni e presto potremmo rivivere un pezzo di storia così importante della nobile Città di Ravello. ma per andare subito in stampa il volume ha bisogno di 230 prenotazioni (pagamento alla consegna - clicca qui per prenotare libro).

Nel 1283 il principe Carlo d'Angiò, vicario del re, diede il via a un processo che vide quali accusati i più alti notabili della sua corte. Questi uomini, responsabili delle finanze del regno, vennero accusati dal sovrano di abuso di potere, di concussione, e di aver gravato sul popolo con una tale massiccia imposizione fiscale d'aver generato il malcontento, la rivolta dei Vespri Siciliani e non ultima la discesa in guerra degli Aragonesi.

Nel giro di una sola stessa notte, in ogni città del regno, da Ravello a Barletta, da Napoli a Palermo scattarono gli arresti...

Tra gli imputati anche Ruggero della Marra, membro di uno tra i più potenti casati storici di Ravello, che con la sua famiglia e con gli uomini del casato di sua moglie, Cecilia Rufolo, gestisce fin dai tempi dell'imperatore Federico II di Svevia le finanze del regno, ricoprendo i più delicati incarichi.

Come un fulmine, la macchina accusatoria del re angioino si abbatte sulle vite di Ruggero e dei suoi parenti.
...e a Cecilia non restano che pochi giorni per scoprire la verità, cercare di salvare le vite, comprendere le oscure trame del potere che nelle loro spire stanno tentando di strangolare il suo mondo. Per agire. Solo poche ore di tempo per prendere in mano la sua vita...

Il libro sarà pubblicato in 1000 copie (per prenotare il libro clicca qui)

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

San Massimiliano Kolbe, a Ravello in quell'estate del 1919

di Salvatore Amato Oggi la Chiesa fa memoria di San Massimiliano Kolbe, un grande martire del XX secolo, ucciso dalla violenza nazista nel Lager di Auschwitz il 14 agosto 1941, che ha frequentato Ravello nell'estate del 1919. Una presenza breve, ma intensa, che lo portò, dal 4 giugno all'8 luglio, nella...

La Melanzana col cioccolato

di Sigismondo Nastri* La melanzana col cioccolato è una specialità di Maiori, in Costiera amalfitana, e viene preparata, solitamente, il 15 agosto, nella ricorrenza della festa dell'Assunta, venerata qui col nome di Santa Maria a Mare. Anche se non è una "invenzione" maiorese, essa è profondamente radicata...

Positano, la leggenda dello sbarco dei Saraceni a Ferragosto

Nel Medioevo, in un periodo oscuro della storia di Positano e della quale, oggi, poco o nulla sappiamo, un'antica tavola raffigurante una Madonna Bizantina giunse sul litorale. Da chi e quando vi fu portata, non è chiaro. Ma intorno a questo quadro, che ancora intatto si conserva nella chiesa del paese,...

Santa Chiara compatrona di Ravello

di Salvatore Amato La disciplina sul culto dei santi, sulla venerazione delle reliquie e sulle immagini sacre era stata normalizzata dal Concilio di Trento nell'ultima sessione del 3-4 dicembre 1563. L'invocazione ai santi veniva presentata dai padri conciliari come buona e utile «nella misura in cui...

Ricordi di Maiori: riti, tradizioni e personaggi del tempo che fu

di Sigismondo Nastri La vita cittadina, prima dell'alluvione del 1954, si svolgeva sul corso Reginna: bello, tra due file di palazzi eleganti, come documentano le fotografie dell'epoca. Le aree del lungomare, a ridosso della strada carrozzabile (inaugurata il 12 gennaio 1853), le occupavano agrumeti...