Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Lucia vergine

Date rapide

Oggi: 13 dicembre

Ieri: 12 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieIrina la 'pierre' russa innamorata tra Ravello e Positano

Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Storia e Storie

Irina, la 'pierre' russa innamorata tra Ravello e Positano

Scritto da (Redazione), venerdì 12 dicembre 2014 16:38:19

Ultimo aggiornamento venerdì 12 dicembre 2014 17:33:57

Pubblichiamo, in anteprima, stralcio dell'episodio dal titolo "La Pierre", tratto "La sposa di Amalfi...e altre storie di donne", dello scrittore e giornalista Giuseppe Liuccio, insignito dell'Istituto Italiano di Cultura di Napoli del Premio internazionale "Letteratura, poesia, narrativa, saggistica".

La storia d'amore di Irina (personaggio immaginario), bella pierre di San Pietroburgo, si svolge tra Ravello e Positano...

[...] Tutto cominciò a Ravello, che in una tiepida sera di luglio si lasciava apprezzare più che mai per la signorilità e l'eleganza nei segni moreschi di palazzi e fontane, testimoni di un rapporto culturale, prima che economico e politico, con l'Islam.

Andrea ne parlava con trasporto, sottolineando con un pizzico di orgoglio le tracce dell'islamismo. D'altronde lo spiro arabo, naturalmente quello arabo dei califfi, lo coglievano negli intrichi dei vicoli. E sapevano di fasto orientale i giardini, spiando dalle cancellate a captare fughe di pergolati di glicine e limoni a pregustare delizie di frutteti da Eden ritrovato. La fantasia a galoppo di Andrea volò dalle alture di Ravello a tramigrazione di Mediterraneo e Irina se la figurò come formosa, seducente e carnale ma giovane moglie di califfo ad animare condominio di harem. E le scoprì tratti orientali nel viso e nello sguardo e sensualità volutamente puttanesca nelle forme del corpo. "Avrà ascendenze arabe" -pensò. "Tutto è possibile.

D'altronde l'Europa è stata un troiaio nell'incrocio di razze e civiltà. Sono i bei frutti del meticciato antico". Entrarono a Villa Rufolo. Attraversarono il viale alberato. Respirarono il fresco del porticato d'ingresso. Si persero nel delirio di cielo e mare dalla balconata dei giardini, carichi di profumi sensuali. E Wagner cavalcò le Valchirie. E trillarono violini e rullarono tamburi a lacerare silenzi. E sull'onda dolce di un flautro magico giocava a nascondino la carovana di fate e gnomi, eroi e dei, Parsifal, Nibelunghi e Santo Graal. Era la magia della musica che sibilava tra bifore e colonne, tintinnava sui tralci dei vigneti, caracollava giù per i terrazzamenti degli agrumenti e si frantumava nel letto ghiaioso del Dragone, da un lato, e del Reginna, dall'altro, prima di confondersi e spegnersi alla risacca del mare di Atrani e di Minori.

"Ehi, svegliati!"- Andrea scosse Irina imbambolata, ubriaca di luce. "E se ci vieni per i concerti di mezzanotte o quelli dell'alba ti squagli del tutto" -sentenziò. "Ed, infatti, ci voglio venire. Mi ci devi portare". "Ti accontenterò. Intanto ci ritorneremo più tardi. E' il luogo ideale per fare l'amore. Però prima una cena comne Dio comanda, a Scala". Mangiarono abbondantemente a Pontone, un grappolo di case con vista Torre dello Ziro, che conserva segreti e misteri di tradimenti, trasgressioni extraconiugali e vendette sanguinarie.

Giù lo spettacolo di Amalfi nella compattezza del suo centro abitato, un'altra città, segreta e pudica, lontana dalla ressa e dal frastuono, testimone di una civiltà, che, al di là del noto, consumato e, in parte, scontato fotogramma da depliant turistico, poggia i piedi nell'acqua e presta gli occhi al cielo e la cui vita è un atto d'amore e di generosa fedeltà alla campagna che ride di vigne e limoni e canta epopea di lavoro alla brezza che rotola dai Lattari, s'insinua nell'imbuto della Valle delle Ferriere, caracolla con le cascate, pettina gli orti delle colline fino a gorgogliare giù nel cuore delle grotte in un mèlange d'intesa con la risacca del mare.

Era notte fonda quando tornarono a Ravello con la piazza quasi vuota con il cicaleccio dei lenti conversari degli ultimi avventori ai tavoli del bar a riparo/protezione di ombrellone. Si avviarono a passi lenti verso Villa Cimbrone, caldi di alcool e sensi. Dovettero rinunziare al tuffo nell'infinto dalla balconata del Belvedere a catapulta su Atrani. Ritornarono sui propri passi. Si sedettero sulle scalinate della chiesa di quello che fu convento di clausura. Senza pudore e, forse, eccitati ancora di più da quella occasione di profanazione a memoria di donne macerate dalla privazione ad olocausto di verginità, si amarono rabbiosamente, a lungo, reiteratamente. Anche la luna rise di soddisfazione, affacciandosi ad una finestra dei Lattari.

"E' da ripetere"- disse Andrea, quando si riebbe dallo spaesamento smemore. "E magari ancora qui". "Ci sono altre cornici non meno intriganti"- abbozzò Irina. "Non conosci le possibilità di Positano" -aggiunse. "Vienimi a trovare domani. Te le farò scoprire". [...]

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

"La ceramica sugli scogli", la storia cancellata di Max e Flora Melamerson nel libro di Antonio Forcellino

di Paolo Spirito Una vicenda straordinaria e completamente rimossa, una delle pagine più buie della storia e di contro la grandezza dei suoi protagonisti. Antonio Forcellino, architetto, scrittore, restauratore, grande esperto del Rinascimento-ha lavorato al restauro di opere come il Mosè di Michelangelo,...

Luce e realismo nella pittura napoletana dell’Ottocento

di Paolo Spirito Ci sono due appunti nel taccuino di Giuseppe De Nittis, pubblicato nel 1894 a Parigi col titolo di "Notes e Souvenirs" e poi in Italia nel 1964 come "Taccuino 1870/1884", che meglio di qualunque altra espressione riassumono, attraverso la viva voce del pittore, la consapevolezza acquisita...

"Sant'Andrea, 'a neva 'mporéa”, gli antichi detti amalfitani legati alla festa patronale

di Sigismondo Nastri La festa patronale del 30 novembre ad Amalfi apre la porta al cambio di stagione. Infatti, un vecchio proverbio insegna: "Sant'Andrea, 'a neva 'mporéa". Cioè (come lo interpreto io): "Sant'Andrea, la neve in grembo". Sarà vero? Questa espressione, 'mporéa, è tipicamente amalfitana....

In ricordo di Alfonso Baccaro, servo della Patria

di Rita Di Lieto Alfonso Baccaro, agricoltore, nato a Maiori il 9 ottobre 1916, ha lasciato di sé un ricordo di persona sensibile, cordiale, disponibile. Già centenario, ha messo per iscritto i ricordi della sua vita militare e della sua penosa e movimentata vita da prigioniero, prima dei Tedeschi e...

100 anni fa la fine della Grande Guerra, Pro Loco Minori cerca fotografie e cimeli per una rievocazione storica

«La guerra contro l'Austria-Ungheria che, sotto l'alta guida di S.M. il Re, duce supremo, l'Esercito Italiano, inferiore per numero e per mezzi, iniziò il 24 maggio 1915 e con fede incrollabile e tenace valore condusse ininterrotta ed asprissima per 41 mesi, è vinta». Con queste parole Armando Diaz,...