Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Mansueto vescovo

Date rapide

Oggi: 19 febbraio

Ieri: 18 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieFratelli d'Italia

Da Maiori agli Emirati Arabi, la straordinaria parabola di Carlo Laiso in Four Seasons

Maiori piange Vincenzo D'Uva (Vicienz ra' benzin)

Unesco e Miur premiano Istituto "Marini Gioia" di Amalfi: è primo in Campania a “Futuro presente”

Costa d'Amalfi, contro il Valdiano un pareggio pieno di rimpianti

Maiori, la pioggia non ferma il Carnevale: tanta gente sotto ombrelli per ultima sfilata

Elizabeth Lee Martinez, per il console USA a Milano tappa di gusto alla Torre Normanna di Maiori

Allerta Mateo, da stasera criticità idrogeologica gialla

Tara Bernerd, la nota designer celebra il Caruso di Ravello: «Uno dei luoghi più belli al mondo»

Viabilità, rischio idrogeologico e turismo al centro del dibattito di Liberi e Uguali ad Amalfi

Trovati con la coca, arrestati due giovani amalfitani

Il progetto "La rosa antica di Pompei"

La Salernitana non sa più vincere

Il menù degustazione del benessere: da Otium Spa Costa d'Amalfi un viaggio esclusivo nel mondo del wellness

Canottieri Amalfi, prove convincenti al Challenge Albert II di Monaco

La super modella Samantha Hoopes: «Costiera Amalfitana tra i luoghi più romantici»

Incidente a Tramonti, coinvolto bus turistico diretto al Carnevale di Maiori

Si continua a guardare alla pagliuzza, non alla trave nell’occhio dei soliti vecchi protagonisti della (non) politica

Enel, 21 febbraio interruzione fornitura elettrica a Tramonti

Minori, lunedì 19 concerto corale Italia-USA alla Basilica di Santa Trofimena

Tramonti e Maiori piangono la Signora Caterina Arpino, vedova Ferrara

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Storia e Storie

Fratelli d'Italia

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), venerdì 28 gennaio 2011 11:48:21

Ultimo aggiornamento domenica 30 gennaio 2011 22:11:03

di Antonio Schiavo - Quest'anno si festeggia, nel nostro Paese, un anniversario importantissimo.
Quello dell'Unità d'Italia?
Macchè: si celebrano i 50 anni delle figurine Panini.

Praticamente, quasi tre generazioni di collezionisti di quei magici rettangolini che avevano il potere di trasportarti nei campi di calcio e di farti conoscere, come di persona, i protagonisti del gioco più bello del mondo.

Erano i tempi che dovevi aspettare Tutto il Calcio minuto per minuto per sapere, solo alla fine dei primi tempi, i risultati delle partite e, se ti andava di lusso, potevi vedere i goal in bianco e nero alla Domenica Sportiva.

Il miracolo del colore si compiva, invece, quando scartavi la mitiche bustine il cui rivenditore a Ravello non poteva che essere Mario Conte.

Costavano dieci lire l'una. L'investimento era più che ripagato quando,dagli involucri, "uscivano" gli scudetti delle squadre, alquanto rari e, se doppioni, preziosa merce di scambio. Ci si fermava davanti all'Emporio più ricco del mondo che diventava come Wall Street, luogo di estenuanti trattative per venire in possesso dei giocatori mancanti o, quando arrivava la nuova fornitura di bustine, sala d'attesa all'aperto sperando che sbucasse, come dal vaso di Pandora, il "pezzo" raro e praticamente introvabile.

Quanti di noi hanno sospettato che gli ineffabili Signori Panini, nei primi mesi della raccolta, subdolamente non avessero fatto inserire nelle bustine alcuni calciatori, per un'abile (anche se crudelissima) operazione commerciale e di marketing!!

Si parlava del portiere Pizzaballa ma, a Ravello, tutti i giovani collezionisti agognavano l'apparizione di due giocatori meno noti: Vavassori dell'Atalanta e Braca del Napoli.
Quando, finalmente, dopo mesi di speranze vane, i due "emersero", i fortunati possessori si pavoneggiarono per giorni, quasi avessero trovato il Sacro Graal.

Allora le figurine non erano adesive come adesso; bisognava incollarle con la famosa pasta Coccoina, quella che se la odoravi, risultavi positivo all'antidoping.

Poi arrivarono le "celline", angolini adesivi praticamente inutili perché, dopo un quarto d'ora, eri costretto a riusare la sullodata colla per tenere ferme le figurine nelle proprie caselle.

L'altro ricordo indelebile è legato ad una delle prime raccolte a punti: quella delle "valide": figurine speciali che valevano un punto o, se eri particolarmente fortunato, due punti quando beccavi la "bisvalida".

Trepidante era l'attesa del pacco con il premio scelto: il più delle volte un pallone bianco con il logo Panini in rosso, per il quale bastavano, si fa per dire, non molti punti.
Ci sarebbero, invece, voluti carretti di valide e tempi biblici per ricevere i primi palloni di cuoio in circolazione.

Mentre scrivo, ragionando su quanti ragazzi sono cresciuti a pane e figurine, mi domando perché nessun politico abbia mai pensato di presentare una proposta di legge per intitolare la piazza principale di ciascun comune italiano ai fratelli Panini di Modena.

Sarebbe approvata all'unanimità e, per le cerimonie, non bisognerebbe nemmeno comporre l'inno. C'è già: quello di Mameli.
Pensate che ci siano altri, più Fratelli d'Italia di loro?

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

Giornata nazionale del gatto, ecco perché si celebra il 17 febbraio

A pelo corto o lungo, con il pedigree o senza, dall'indole tenera e affettuosa o indipendente: i gatti sono parte integrante della vita di milioni di italiani, e il 17 febbraio si celebra la loro festa. Per rendere omaggio ai felini, in concomitanza con la Giornata nazionale a loro dedicata, sono stati...

Ravello culla dell'Italia repubblicana. Quella sera che il Re disse a De Nicola: «Accetto»

Il Vescovado pubblica integralmente la ricostruzione del colloquio tra Enrico De Nicola, già presidente della Camera dei Deputati dal 1920 al 1924, e il Re Vittorio Emanuele III, avvenuto nella dimora di Villa Episcopio nel febbraio del 1944. Nella testimonianza lasciata proprio dal noto giurista napoletano...

Le suggestioni della Settimana Santa di Minori [VIDEO]

È iniziata la Quaresima, con i suoi riti, le sue tradizioni in Costa d'Amalfi. Tra queste vi è senza dubbio la Settimana Santa a Minori è un periodo di vita spirituale intensamente vissuti da tutti i cittadini. Interpreti principali e espressione più genuina di queste manifestazioni religiose sono i...

Il fantoccio della Quaresima

di Sigismondo Nastri Ricordo bene che, finito il Carnevale, si vedeva appeso a balconi e finestre una pupata, con le sembianze di una vecchia, pacchianamente vestita di nero: una sorta di befana, insomma. Ma era, credo, la raffigurazione stessa della Quaresima appena iniziata. Con un particolare: da...

Mercoledì delle Ceneri, comincia oggi la Quaresima con le sue tradizioni

«Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai». Con questa citazione comincia oggi, Mercoledì delle Ceneri, la Quaresima, il periodo penitenziale di quaranta giorni che precedono la Pasqua cristiana. Durante le semplici ma coinvolgenti liturgie delle ceneri, il parroco imporrà della cenere sul capo...