Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Bernardetta Soubirous

Date rapide

Oggi: 18 febbraio

Ieri: 17 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieCetara: commemorazione a 100 anni dall'alluvione del 1910

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Storia e Storie

Cetara: commemorazione a 100 anni dall'alluvione del 1910

Con 111 vittime Cetara pagò il prezzo più alto fra le località colpite dall'alluvione del 24 ottobre 1910; alla cerimonia parteciperà Raffaele Mansi, padre di Francesca, la giovane minorese scomparsa recentemente nell'alluvione di Atrani

Scritto da (Redazione), mercoledì 20 ottobre 2010 15:40:04

Ultimo aggiornamento venerdì 22 ottobre 2010 06:29:17

"Un immane disastro ha colpito il nostro paese": con queste parole si aprì il primo consiglio comunale successivo alla tragedia che colpì il comune costiero il 24 ottobre 1910. Con 111 vittime Cetara pagava il prezzo più alto fra le località colpite dagli eventi alluvionali. I tragici eventi devastarono numerose località della costa napoletana, Casamicciola sull'isola di Ischia, la Costa d'Amalfi, con Amalfi e Maiori. Ma a Cetara l'evento lasciò i segni più tragici con distruzioni materiali e perdita di vite umane.

Gran parte del paese risultò distrutto dagli eventi alluvionali, interi nuclei familiari furono seppelliti sotto i detriti e le macerie delle abitazioni travolte dalla furia delle acque e dei movimenti franosi scatenati da eccezionali piogge iniziate dal pomeriggio del 23 e proseguite durante tutta la notte. La gravità degli eventi fu attestata dalla visita del Re Vittorio Emanuele III recatosi nei giorni successivi sui luoghi del disastro.

"A cento anni da quel tragico evento abbiamo ritenuto doveroso fare memoria dei fatti e delle vittime -ha sottolineato il sindaco Secondo Squizzato- con iniziative che mirano a coinvolgere la cittadinanza e ad affrontare il tema dei rischi e della fragilità del territorio. Un apposito comitato ha lavorato per oltre un anno, alla ricerca di documenti, foto, notizie utili a comprendere la vicenda ma anche per indagare sulle possibili cause. Ma il solo ricordo non basta, occorre mettere in campo iniziative ed azioni affinché la storia non si ripeta. A tale riguardo sono importanti le iniziative realizzate in tema di Protezione Civile e l'imminente avvio di un intervento strutturale, già appaltato, che prevede l'utilizzo di fondi europei per lavori di risanamento idraulico forestale per Euro 750.000 sul torrente principale che, come in altri comuni della costiera, attraversa tutto il paese e va costantemente monitorato e curato come i suoi affluenti laterali, oggetto di un secondo stralcio di interventi, anch'essi candidati a finanziamento".

Ricco si presenta il programma di iniziative che ha fatto registrare l'adesione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano con il conferimento di una speciale targa di rappresentanza. Il 22 ottobre le celebrazioni si avviano con l'incontro con gli studenti delle scuole cetaresi: verranno premiati i lavori realizzati sul tema da parte dei ragazzi. In serata, un Consiglio Comunale straordinario è stato indetto per far memoria degli eventi a partire dalla lettura degli atti rinvenuti nell'archivio comunale.

Nel pomeriggio della giornata di sabato 23, si inaugurerà nella sala "Ave Maria" una mostra fotografica con foto e giornali dell'epoca. Subito dopo nella sala Polifunzionale "M. Benincasa" un video per ricordare gli eventi precederà il convegno sul tema "La Costa d'Amalfi territorio fragile: riflessioni a cento anni dall'alluvione del 24 ottobre" prosegui la lettura su Il Foglio Costa d'Amalfi

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Don Lorenzo Mansi: 49 anni fa moriva il Sindaco di Ravello. La proposta di intitolazione di una strada

di Silvano Polvani* Era il 16 febbraio del 1971 quando Lorenzo Mansi, don Lorenzo, cessò di vivere. "La salute di Don Lorenzo, come è descritto nella cronaca del volume 'Don Lorenzo Sindaco di Ravello' da tempo dava segnali di forte preoccupazione e sembrava volgere al peggio. Nonostante le sue condizioni...

Quando la speranza è tutto ciò che resta. Una commovente storia a lieto fine

di Mariarosaria Pisacane Quello tra medico e paziente è un rapporto complesso basato sostanzialmente sulla fiducia e sull'empatia che viene a instaurarsi. Gestire il difficile rapporto con un genitore sopraffatto dall'angoscia di ricevere notizie negative sullo stato di salute del proprio bambino, impone...

Tre anni fa ci lasciava Armando Di Palma. Giovedì Messa di suffragio

Sembra solo ieri, eppure sono già passati tre anni da quel triste lunedì di febbraio in cui il caro Armando lasciava la sua vita terrena. Giovedì 13 febbraio, alle 18:00, nella Basilica di Santa Trofimena a Minori sarà celebrata una Santa Messa di suffragio per il terzo anniversario dalla perdita del...

Padre Bonaventura Mansi, il ravellese che salvò Assisi dalle bombe

di Emiliano Amato Ravello guarda con occhio sempre attento al cuore della francescanità, perchè legata fedelmente alla figura di San Francesco d'Assisi che nel XIII secolo, pellegrino ad Amalfi sulla tomba dell'Apostolo Andrea ivi traslate da Costantinopoli nel 1208, si recò presso il rione Ponticeto...

Ciao Peppe, amico indimenticabile coi capelli lunghi, il basso luccicante e l’aria da "Teddy Boy" americano

di Eddie Oliva Carissimo Peppe, bellissimo amico di gioventù fonte di ispirazione... Ebbene voglio confessare che anche se la passione per la musica mi è stata regalata dai miei numerosi fratelli. Il vero incontro con la musica pop o beat come si chiamava allora per me è avvenuta al Garden Bar di Ravello...