Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Adelaide vergine

Date rapide

Oggi: 16 dicembre

Ieri: 15 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

La pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2017 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle feste Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Il Sottocosto di Natale da Euronics a Maiori e Positano alla Bottega di Capone I super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizie Frai Form a Ravello il centro estetico del Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 di ultima generazione in Costiera Amalfitana Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieBuon sangue non mente

Vento forte: a Pontone colonnina si stacca da campanile della chiesa, paura tra i residenti [FOTO]

Mareggiata a Capri, collegamenti sospesi

Gli rubarono il Doblò: anche dalla Costiera colletta per restituire il sorriso ad Erasmo Amato

“Il sogno di Walt Disney” al Maiori Music Festival Christmas

Pagine che raccontano il Natale (seconda puntata)

Premio letterario Ravello Tales 2017 alla scrittrice inglese Lara Phillips

Ritirava e poi rivendeva i biglietti non obliterati, nei guai autista della Sita

Amalfi, Grand Hotel Convento seleziona 13 figure professionali per stagione 2018

Maiori, su bollette acqua Gatto replica a Del Pizzo: «Strutture non avevano nemmeno il contatore, oggi pagano»

Piano di Zona S2: nessun termine di scadenza per domanda Reddito Inclusione 

Sorrento Civica, sabato 16 dicembre riconoscimenti per 12 cittadini benemeriti

Ravello, la politica che fa gli auguri di Natale: già frecciate tra Di Martino e Vuilleumier

La Cina sbarca a Napoli e in Costiera Amalfitana

L'Antica Cartiera Amalfitana e la storia straordinaria di Carlo De Iuliis, un imprenditore lungimirante

Cilento, matrimoni al setaccio della Finanza: sposi giustifichino spese

Scala, ecco il programma degli eventi natalizi

Sorrento, varato calendario cantiere Corso Italia e Ztl natalizia   

A Cetara in scena Keina, dedicato alla storia del borgo di pescatori

Minori, sabato 16 si inaugura il presepe dipinto di Giacomo Palladino

Tramonti: con i mercatini si apre il ricco programma degli eventi di Natale

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Storia e Storie

Buon sangue non mente

Scritto da (Redazione), mercoledì 4 settembre 2013 16:40:05

Ultimo aggiornamento mercoledì 4 settembre 2013 16:51:43

Di Salvatore Sorrentino* - Non posso esimermi dal far sentire la mia voce sulla nomina della dottoressa Antonella Mansi alla presidenza della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

Tanto, non fosse altro che per i rapporti fraterni che ho avuto col suo papà, da giovani, e con quelli, molto più stretti e di colleganza politica, tenuti con suo nonno e sua nonna paterni, e tanti, direi tutti i parenti di questa.

Suo nonno Lorenzo, pur se di formazione politica molto diversa dalla mia, è stata la persona che mi ha "scoperto" e lanciato, facendomi entrare nella campagna elettorale comunale del 1970. Fece sì che io entrassi in Giunta Comunale quale Primo Assessore e che diventassi il suo primo collaboratore.

Uomo di grande esperienza e di intelligenza superiore, stava amministrando Ravello dal lontano 1947, per pochi mesi da Vice Sindaco, e subito dopo da Sindaco. Era nato a Scala, era divenuto ravellese quando i due comuni furono uniti; rimase ravellese, quando Scala si ricostituì nel 1946, e a Ravello risiedeva quando è nato il figlio Luigi, papà della dottoressa Antonella.

Aveva sposato la signora Antonietta Amendola, di Amalfi, sorella di Plinio, per lungo tempo Presidente dell'Azienda di Turismo di Amalfi, di Attilio, Assessore e Vice Sindaco di Amalfi, e zia dell'ancor più noto, per lunghissimo tempo amministratore di Amalfi, Andrea Amendola.

Il sindaco Lorenzo Mansi, nell'immediato dopoguerra, ha avuto la capacità di dotare Ravello di buona parte delle principali infrastrutture necessarie per una decorosa vita dei Ravellesi e per lo sviluppo del paese; mi piace ricordare l'acquedotto da Sambuco al Lacco e a Minori, l'inizio della strada per Sambuco, la rete fognaria di buona parte del centro urbano, la trasformazione della strada per Castiglione da provinciale a statale, con il conseguente inizio dei lavori del primo lotto di allargamento della medesima, dall'attuale DESPAR a Gradillo, la costruzione della scuola elementare.

La sua opera maestra è stata, però, la strada Ravello-Chiunzi, da lui concepita e realizzata. Soleva dire che questa sarebbe stata il polmone di Ravello, perché avrebbe dirottato sulla nostra città il traffico turistico proveniente dall'Autostrada del Sole e dall'Aeroporto di Capodichino.

E, per ultima opera, ricordo il primissimo tratto della strada per Torello. Per ottenere il primo finanziamento di questa, aveva avuto per collaboratore instancabile don Pantaleone Amato. Questi l'aveva più volte accompagnato a Roma, presso politici e prelati, per i necessari interventi. Assieme avevano pure inscenato una marcia sul municipio, con l'occupazione del medesimo. La notizia fu riportata dalla stampa e il fatto contribuì non poco all'approvazione del progetto e al finanziamento del primo lotto.

Da giugno '70, sua ultima campagna elettorale, a febbraio '71, allorché ci lasciò, lavorammo insieme per un rilancio, meglio sarebbe dire il lancio, del turismo moderno a Ravello, una sua idea, nata poco tempo prima e in itinere alla sua morte: una legge speciale per Ravello, concordata con rappresentanti dei cinque partiti che formavano il governo in quel periodo, il Pentapartito.

I cinque parlamentari dichiaratisi disposti a firmare la Legge ci chiesero di preparare almeno la relazione ad essa. Impiegammo giorni e notti a pensare, inventare, prevedere, e abbozzare la relazione. A scriverla ci aiutò mia sorella Assunta, con una macchinetta OlivettiLettera 32.

Con la sua morte, eletto io sindaco, volli rompere i contatti, perché scoprii che, a insaputa di Mansi, gli intermediari si erano impegnati a certi obblighi, che mi apparvero poco puliti.

Il lavoro non fu perso; qualche tempo dopo, quella Relazione e la Proposta di Legge, che fu comunque presentata dai cinque parlamentari, furono oggetto di una tesi di laurea di un giovane studente ravellese che la "scoprì".

Si dice che buon sangue non mente. Con questi precedenti, poteva non nascere una Presidente della Fondazione Monte dei Paschi? Complimenti Dottoressa; Le dico solo ... ad majora!

* Sindaco di Ravello dal 1971 al 1985

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Storia e Storie

Pagine che raccontano il Natale (seconda puntata)

di Sigismondo Nastri Fu durante la seconda guerra mondiale che i tedeschi prima e gli alleati poi estesero l'uso dell'albero di Natale anche da noi. Ma i tedeschi l'avevano già esportato in Inghilterra a metà ottocento, con il corollario delle decorazioni da appendere ai rami: fiori di carta, mele, frutta...

Pagine che raccontano il Natale ad Amalfi (prima puntata)

di Sigismondo Nastri Vi ricordate le strofette che si cantavano una volta? Mò vene Natale e sto senza denare, me fumo na pippa e me vaco a cuccà'. Quanno è 'a notte ca sparano 'e botte me 'mpizzo 'o cappotto e vaco a vedé'. Oppure quest'altra: Mò vene Natale 'e renza 'e renza, 'o putecaro ce fa crerenza,...

"La ceramica sugli scogli", la storia cancellata di Max e Flora Melamerson nel libro di Antonio Forcellino

di Paolo Spirito Una vicenda straordinaria e completamente rimossa, una delle pagine più buie della storia e di contro la grandezza dei suoi protagonisti. Antonio Forcellino, architetto, scrittore, restauratore, grande esperto del Rinascimento-ha lavorato al restauro di opere come il Mosè di Michelangelo,...

Luce e realismo nella pittura napoletana dell’Ottocento

di Paolo Spirito Ci sono due appunti nel taccuino di Giuseppe De Nittis, pubblicato nel 1894 a Parigi col titolo di "Notes e Souvenirs" e poi in Italia nel 1964 come "Taccuino 1870/1884", che meglio di qualunque altra espressione riassumono, attraverso la viva voce del pittore, la consapevolezza acquisita...

"Sant'Andrea, 'a neva 'mporéa”, gli antichi detti amalfitani legati alla festa patronale

di Sigismondo Nastri La festa patronale del 30 novembre ad Amalfi apre la porta al cambio di stagione. Infatti, un vecchio proverbio insegna: "Sant'Andrea, 'a neva 'mporéa". Cioè (come lo interpreto io): "Sant'Andrea, la neve in grembo". Sarà vero? Questa espressione, 'mporéa, è tipicamente amalfitana....