Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 57 minuti fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Storia e Storie

<<<123456789101112131415...>>>

Il Fuoco e la Luce

Francesco Amato, la riscoperta di un artista

Scritto da (Redazione), lunedì 14 agosto 2017 17:48:26

Ultimo aggiornamento lunedì 14 agosto 2017 17:50:29

Francesco Amato, la riscoperta di un artista

di Antonio Schiavo Spesso mi domando perché nella nostra vita siamo così distratti e superficiali. Penso di conoscere Ravello abbastanza approfonditamente eppure mi sono ritrovato, quasi a vergognarmi, quando Marco Amato mi ha fatto dono di una bellissima pubblicazione "Il Fuoco e la Luce", curata da Guido Fulchignoni, dedicata all'opera del padre Francesco, per noi ravellesi semplicemente "Mastu Ciccio". Si tratta di...

Jackie Kennedy, quell'agosto del 1962 il mito a Ravello [FOTO-VIDEO]

Scritto da (Redazione), martedì 8 agosto 2017 09:34:58

Ultimo aggiornamento mercoledì 8 agosto 2018 17:22:18

Jackie Kennedy, quell'agosto del 1962 il mito a Ravello [FOTO-VIDEO]

di Emiliano Amato Era l'8 agosto del 1962 quando la first lady d'America, Jacqueline Kennedy, scelse Ravello per le sue vacanze italiane. Giunse a bordo di un aereo privato all'aeroporto di Pontecagnano per poi raggiungere, in auto, la "Divina". Con i figlioletti John John e Caroline, la sorella, il cognato e un seguito composto dalla bambinaia e dalla segretaria, era scortata dai mezzi della polizia e da due uomini del...

"Incontro" di agosto sul nuovo modo di capire la santità

Scritto da (Redazione), martedì 1 agosto 2017 12:04:27

Ultimo aggiornamento martedì 1 agosto 2017 12:34:44

"Incontro" di agosto sul nuovo modo di capire la santità

È disponibile (scaricabile in allegato) il numero di Agosto di "Incontro per una Chiesa Viva", periodico della Comunità ecclesiale di Ravello diretto dal parroco emerito Mons. Giuseppe Imperato. Il primo articolo di questo numero si ispira al motu proprio di Papa Francesco, pubblicato il giorno 11 luglio scorso, " Maiorem hac dilectionem" sull'offerta della vita, con cui il Papa ha aperto nella Chiesa un nuovo modo di...

Nuovi documenti sul culto di San Pantaleone a Ravello

Scritto da (Redazione), martedì 25 luglio 2017 10:06:19

Ultimo aggiornamento venerdì 27 luglio 2018 09:17:39

Nuovi documenti sul culto di San Pantaleone a Ravello

di Salvatore Amato La Biblioteca Provinciale di Salerno conserva cinque volumi manoscritti, contenenti atti originali e trascrizioni appartenuti al materiale raccolto da Gaetano Mansi, lo storico scalese nato il 2 febbraio 1744 e morto il 13 dicembre 1817. Si tratta dei volumi segnati con i numeri 103, 104, 105, 106, 107, presumibilmente conservati dallo storico amalfitano Matteo Camera e poi confluiti nel fondo Manoscritti...

La saggezza di un Popolo (36)

Scritto da (Redazione), giovedì 6 luglio 2017 11:25:41

Ultimo aggiornamento giovedì 6 luglio 2017 11:25:41

La saggezza di un Popolo (36)

di Antonio Schiavo "Nella memoria si conserva il passato che si è compiuto in modo transitorio e irripetibile. In questo sta il suo valore e il suo limite, la sua preziosità e la sua transitorietà, la sua bellezza e la sua impotenza". Con molta modestia e soggezione utilizzo questa bella frase tratta da un'Omelia del Corpus Domini per introdurre la nuova puntata della nostra rubrica. Se è vero che il passato è transitorio,...

L’estate torna sempre, proprio come tanti anni fa

Scritto da (Redazione), sabato 24 giugno 2017 18:46:52

Ultimo aggiornamento sabato 24 giugno 2017 18:46:52

L’estate torna sempre, proprio come tanti anni fa

di Antonio Schiavo Uno dice: "I casi della vita": l'altro giorno avevo appena finito di guardare un vecchio filmino in Super 8 con le sue sequenze a scatti e semi-rallentate. Riprendeva noi bambini ravellesi che giocavamo in Piazza Vescovado in una sera d'estate. Qualche ora dopo mi capitò di scoprire su Facebook un filmato semiprofessionale in HD di altri bambini che, alcuni giorni prima, ballavano felici nella stessa...

San Giovanni Battista tra riti e tradizioni in Costa d'Amalfi: dal trave di fuoco al bianco d’uovo

Scritto da (Redazione), venerdì 23 giugno 2017 20:25:17

Ultimo aggiornamento venerdì 23 giugno 2017 20:27:02

San Giovanni Battista tra riti e tradizioni in Costa d'Amalfi: dal trave di fuoco al bianco d’uovo

di Sigismondo Nastri La festa religiosa di San Giovanni Battista si fonde - e si confonde - con tradizioni, incantesimi, superstizioni, pratiche esoteriche. Non so dire perché. Non mi ci sono applicato. Forse perché capita in un giorno particolare del calendario, il 24 giugno, subito dopo il solstizio d'estate, quando il caldo diventa più intenso. Penso che sia la solennità in cui maggiormente sopravvivono credenze pagane...

Regata Repubbliche Marinare: il fascino 'senza tempo' del corteo storico

Scritto da (Redazione), domenica 18 giugno 2017 11:50:44

Ultimo aggiornamento domenica 18 giugno 2017 11:50:44

Regata Repubbliche Marinare: il fascino 'senza tempo' del corteo storico

Saranno 320 i figuranti della quattro opulente città marinare di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia che questo pomeriggio, dalle 15 e 45, sfileranno sul lungarno di Pisa in costumi d'epoca altomedievale, con vessilli e bandiere, trombe e tamburi, e portantine dando vita, al corteo storico che anticipa il palio remiero. Ad aprire la parata è sempre la Repubblica vincitrice della precedente edizione della regata, mentre a chiuderlo...

Storia e curiosità del Palio delle Antiche Repubbliche Marinare

Scritto da (Redazione), domenica 18 giugno 2017 10:32:16

Ultimo aggiornamento domenica 18 giugno 2017 10:49:57

Storia e curiosità del Palio delle Antiche Repubbliche Marinare

Ritorna sull'Arno il Palio delle Antiche Repubbliche Marinare, l'affascinante manifestazione che rievoca le imprese e la rivalità delle quattro città di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia, padrone del Mediterraneo nell'Alto Medioevo, nel corso della quale si sfidano tra di loro i quattro equipaggi remieri in rappresentanza di ciascuna Repubblica Marinara. A Pisa gli Amalfitani vorranno senza dubbio bissare il trionfo dello...

Quando Mons. Marini dovette scavalcare per visitare il santuario di San Cosma

Scritto da (Redazione), martedì 13 giugno 2017 14:23:26

Ultimo aggiornamento martedì 13 giugno 2017 14:23:26

 Quando Mons. Marini dovette scavalcare per visitare il santuario di San Cosma

C'è una cronaca di Antonio Milano, che descrive in maniera molto colorita la prima visita fatta dal Marini al Santuario dei SS. Cosma e Damiano in quel di Ravello il 18 ottobre 1916. Oggi al Santuario si arriva comodamente lungo una strada asfaltata, ricavata in un angolo tra i più belli della costiera, naturalmente in macchina. Allora, invece, quando la strada non c'era, bisognava inerpicarsi "per un aspro sentiero che...

Gaetano Afeltra e Amalfi negli aneddoti di Sigismondo Nastri

Scritto da (Redazione), sabato 3 giugno 2017 12:28:27

Ultimo aggiornamento sabato 3 giugno 2017 15:07:36

Gaetano Afeltra e Amalfi negli aneddoti di Sigismondo Nastri

Pubblichiamo intervento integrale di Sigismondo Nastri, decano dei giornalisti della Costa d'Amalfi, ieri sera in occasione della cerimonia commemorativa in ricordo di Gaetano Afeltra nella sua Amalfi. Dopo lo scoprimento della targa sulla via che porta il nome dell'illustre giornalista, l'incontro pubblico agli Antichi Arsenali della Repubblica con il presidente dell'Ordine regionale dei Giornalisti Ottavio Lucarelli...

Saverio Brigante e la nascita della Repubblica

Scritto da (Redazione), venerdì 2 giugno 2017 09:31:13

Ultimo aggiornamento sabato 2 giugno 2018 09:13:14

Saverio Brigante e la nascita della Repubblica

di Sigismondo Nastri Sentivo spesso parlare mia moglie di "zio Saverio", ma non le avevo mai chiesto chi fosse. Poi ho trovato, nelle carte di famiglia, una foto che lo ritrae. Insieme ad un'altra che riprende, peraltro in modo incompleto, la lapide apposta sul muro della sua casa, non sono in grado di dire se a Potenza, a Pignola (luogo di nascita, credo) o a Roma (dove risiedeva). M'è venuta così la voglia di sapere...

Referendum 2 giugno 1946, Costiera Amalfitana monarchica [DATI]

Scritto da (Redazione), venerdì 2 giugno 2017 08:41:53

Ultimo aggiornamento sabato 2 giugno 2018 09:14:30

Referendum 2 giugno 1946, Costiera Amalfitana monarchica [DATI]

di Donato Sarno* Come tutti ben ricordano, settantuno anni fa, e precisamente il 2 giugno 1946, la popolazione fu chiamata a scegliere tra Monarchia e Repubblica con apposito referendum, a cui parteciparono anche le donne. E' noto che vinse, ma di poco, la repubblica e che le preferenze degli Italiani furono diverse per regioni geografiche: al Nord ed al Centro (Lazio escluso) la maggioranza votò per la repubblica, mentre...

L'Ascensione e la tradizione di lavare il viso con petali di rosa

Scritto da (Redazione), domenica 28 maggio 2017 08:25:55

Ultimo aggiornamento domenica 28 maggio 2017 08:25:55

L'Ascensione e la tradizione di lavare il viso con petali di rosa

Oggi, domenica 28 maggio, la Chiesa celebra l'Ascensione di Gesù al cielo, una solennità che cade quaranta giorni dopo la Pasqua e che riveste una notevole importanza nella liturgia Cattolica, segnando la fine del soggiorno terreno di Gesù. La tradizione vuole la che sera della vigilia dell'Ascensione venga lasciato sul davanzale delle finestre, per tutta la notte, un bacile d'acqua cosparso in superficie da petali di...

C'era una volta... e c'è ancora

Scritto da (Redazione), mercoledì 24 maggio 2017 16:15:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 maggio 2017 16:16:35

C'era una volta... e c'è ancora

di Antonio Schiavo C'era una volta o, forse, era solo il frutto della fervida fantasia degli amalfitani, un certo Paolo di Conca. Personaggio (non sappiamo se vero o immaginario) famoso per i suoi vaniloqui nei quali illustrava a suo modo progetti mirabolanti sparando cifre stratosferiche da impegnare per la loro realizzazione. Forse ancor oggi i nostri Palazzi del potere sono abitati da tanti Paoli di Conca: in quanto...

Amalfi, supportico Ferrari dedicato a Gaetano Afeltra. Il ricordo di Sigismondo Nastri

Scritto da (Redazione), martedì 23 maggio 2017 07:51:40

Ultimo aggiornamento martedì 23 maggio 2017 09:35:15

Amalfi, supportico Ferrari dedicato a Gaetano Afeltra. Il ricordo di Sigismondo Nastri

di Sigismondo Nastri Mi viene riferito che il 2 giugno, ad Amalfi, sarà intitolato a Gaetano Afeltra il supportico Ferrari: la stradina nella quale egli aveva casa. Qualcuno ricorderà che fui io ad avanzare questa proposta in un articolo, subito dopo la morte del caro don Gaetano. Proposta rinnovata pubblicamente nell'Arsenale in occasione della presentazione di una sua biografia, scritta da Domenico Della Monica. Don...

Una teleferica da Ravello ad Amalfi, il progetto (mai realizzato) è degli anni '30

Scritto da (Redazione), sabato 20 maggio 2017 09:34:46

Ultimo aggiornamento sabato 20 maggio 2017 12:37:03

Una teleferica da Ravello ad Amalfi, il progetto (mai realizzato) è degli anni '30

Una teleferica che collegasse Ravello ad Amalfi. Non è l'ultima fantastica idea venuta fuori dalla conferenza promossa da Confindustria Salerno con gli amministratori costieri svoltosi mercoledì scorso ad Amalfi, ma un'ipotesi già vagliata nel 1935. A rivelarlo una missiva inviata il 12 maggio di quell'anno da Pantaleone Caruso, titolare dell'omonimo albergo e della leggendaria cantina vinicola, all'allora sottosegretario...

La Tabula de Amalpha: una soluzione dal passato per il futuro

Scritto da (Redazione), sabato 13 maggio 2017 09:36:46

Ultimo aggiornamento domenica 18 giugno 2017 12:47:31

La Tabula de Amalpha: una soluzione dal passato per il futuro

di Giuseppe Gargano* La storia della giurisprudenza marittima relativa al diritto della navigazione ha origini molto antiche, di cui si trovano tracce significative già nel Codice di Hammurabi; la sua evoluzione avanza, poi, attraverso il mondo greco-romano, per giungere ai secoli dell'Alto Medioevo. Per molto tempo si è dato credito alla datazione 1063 per il codice di Trani: in realtà si tratta di un errore di trascrizione,...

Ravello, la reincarnazione della generosità divina e della bellezza eterna

Scritto da (Redazione), giovedì 11 maggio 2017 18:00:20

Ultimo aggiornamento giovedì 11 maggio 2017 21:00:13

Ravello, la reincarnazione della generosità divina e della bellezza eterna

Scelta e amata da scrittori, musicisti e artisti, "... assai presso a Salerno è una costa sopra il mare riguardante, la quale gli abitanti chiamano la costa d'Amalfi, piena di picciole città, di giardini e di fontane e d'uomini ricchi e procaccianti in atto di mercatantia sì come alcuni altri. Tralle quali cittadette n'è una chiamata Ravello". Così Boccaccio nel "Decameron". La piccola cittadina di origine romana vanta...

A Bari rievocazione sbarco reliquie di San Nicola: nel 1087 anche due mercanti ravellesi in Oriente

Scritto da (Redazione), lunedì 8 maggio 2017 09:16:05

Ultimo aggiornamento giovedì 6 dicembre 2018 10:12:11

A Bari rievocazione sbarco reliquie di San Nicola: nel 1087 anche due mercanti ravellesi in Oriente

A Bari sono in corso le rievocazioni dell’arrivo in città delle reliquie di San Nicola. Ad aprire la sagra di San Nicola, lo scorso week-end, dopo la vigilia dedicata alla rievocazione, ieri è stata la volta del corteo storico che ricorda l'impresa dei 62 marinai giunti in città nel 1087 con le ossa del vescovo di Myra. A bordo delle tre navi baresi c’erano anche Simone Dentice e Stefano Bove, i mercanti ravellesi più...

<<<123456789101112131415...>>>