Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa B. Vergine Maria regina

Date rapide

Oggi: 22 agosto

Ieri: 21 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGusta Minori 2019 "Accussì Natalea" 29 - 30 - 31 agosto 2019La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

"Accussì Natalea" il tema 2019 del Gusta Minori il 29, 30 e 31 agosto prossimoFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Storia e Storie

<<<...252627282930313233343536373839...>>>

Diabolicus

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), mercoledì 18 gennaio 2012 23:32:03

Ultimo aggiornamento sabato 21 gennaio 2012 16:40:48

Diabolicus

di Antonio Schiavo - Le serate d'inverno a Ravello erano (e forse sono) tutte così: il niente o poco più. Prendere o lasciare! Alle sette uscivi di casa sincronizzandoti con quegli altri nullafacenti cronici dei tuoi amici: ragazzi o ragazze, era indifferente. Punto di ritrovo, le scale della Posta. Con qualsiasi tempo: le poche sere tiepide e quelle altre che quando Ravello ci si mette ci riesce benissimo, brumose, umide...

Ravello, la Visita Pastorale dell’Arcivescovo di Amalfi Francesco Majorsini nel 1874

Scritto da Salvatore Amato (Redazione), lunedì 16 gennaio 2012 18:23:32

Ultimo aggiornamento mercoledì 18 gennaio 2012 08:08:30

Ravello, la Visita Pastorale dell’Arcivescovo di Amalfi Francesco Majorsini nel 1874

di Salvatore Amato - Il fascicolo n. 471 dell'Archivio Vescovile di Ravello, il cui ordinamento è stato recentemente curato dal Dott. Crescenzo Di Martino, contiene una relazione, redatta dal Canonico Don Paolino Pansa, sulla Visita Pastorale compiuta a Ravello dall'Arcivescovo di Amalfi, Francesco Majorsini (1871-1893), nel 1874. Il presule amalfitano percorse il territorio comunale dal 19 al 27 maggio, facendo visita...

Quirinale, c'è anche Ravello alla mostra dell'Unità d'Italia /FOTO e VIDEO

Scritto da (Redazione), lunedì 9 gennaio 2012 11:16:02

Ultimo aggiornamento mercoledì 11 gennaio 2012 15:16:15

Quirinale, c'è anche Ravello alla mostra dell'Unità d'Italia /FOTO e VIDEO

C'è anche Ravello alla mostra "Il Quirinale. Dall'Unità d'Italia ai nostri giorni", allestita a Roma presso le sale del Palazzo del Quirinale. Destinata al vasto pubblico popolare e soprattutto alle scuole e ai più giovani, propone un corposo apparato di audiovisivi con materiali d'epoca. Ma non rinuncia ad accontentare la curiosità dei visitatori, proponendo momenti anche spettacolari: per esempio il grande ritratto...

La saggezza di un popolo (5) /COMMENTA

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), venerdì 6 gennaio 2012 16:42:10

Ultimo aggiornamento venerdì 9 marzo 2012 10:02:27

La saggezza di un popolo (5) /COMMENTA

di Antonio Schiavo - Col nuovo anno riprendiamo la pubblicazione di una rubrica che, dopo un avvio oggettivamente stentato, ha cominciato pian piano a farsi spazio nell'attenzione e nel gradimento degli amici lettori. Fa piacere, in questo contesto, menzionare il contributo graditissimo di Bonaventura Fraulo che, ci auguriamo, possa fare da apripista ad altri compaesani che si vorranno cimentare in questa avventura. Ecco,...

Aspettando la Befana...

Scritto da Iolanda Mansi (Redazione), giovedì 5 gennaio 2012 10:10:39

Ultimo aggiornamento venerdì 6 gennaio 2012 18:06:55

Aspettando la Befana...

di Iolanda Mansi - "Se ne parla alla Befana". "Se fai la brava", aggiungevano perentori. Da piccola, erano queste le tipiche espressioni che accompagnavano le mie festività natalizie, come credo e penso quelle di quasi tutti voi. Addirittura ricordo di "Befane" passate in piazza ad aspettare la calza della scuola o del comune - perdonatemi, ma al tempo non ero facile a fare quel tipo di distinzione- che tra le varie leccornie,...

Garibaldi nelle strategie mediatiche, se ne discute domenica a Villa Rufolo

Scritto da (Redazione), mercoledì 4 gennaio 2012 14:25:07

Ultimo aggiornamento domenica 8 gennaio 2012 10:14:32

Garibaldi nelle strategie mediatiche, se ne discute domenica a Villa Rufolo

Una tavola rotonda che fa luce sul Garibaldi meno conosciuto, quello delle raffinate strategie mediatiche che hanno accompagnato il suo cammino e quello del misterioso ferimento sull'Aspromonte. L'appuntamento è per domenica 8 gennaio (ore 10.30), nelle sale di Villa Rufolo, con diversi studiosi di varia provenienza che da anni cercano di far luce sugli aspetti meno noti dell'epopea garibaldina, a cominciare proprio dal...

Natale per sempre

Scritto da di Antonio Schiavo (Redazione), sabato 24 dicembre 2011 10:00:52

Ultimo aggiornamento lunedì 26 dicembre 2011 10:23:54

Natale per sempre

di Antonio Schiavo - Se non arrivava Mastr'Andrea noi bambini chierichetti entravamo in crisi. Era l'unico, infatti, a saper mettere i paramenti sulle spalle di don Ciccio Camera al momento della benedizione e a saper accender per tempo la carbonella dell'incensiere. Quando lo vedevamo, nei minuti che precedevano la Novena di Natale, armeggiare sulle tavole di legno del presepe della Cattedrale di cui era il tradizionale...

La Badia della S.S. Trinità di Cava de' Tirreni e la Repubblica Marinara di Amalfi

Scritto da Giuseppe Gargano (Redazione), lunedì 19 dicembre 2011 15:00:06

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 dicembre 2011 10:47:35

La Badia della S.S. Trinità di Cava de' Tirreni e la Repubblica Marinara di Amalfi

di Giuseppe Gargano - Il monachesimo si diffuse nel territorio amalfitano nei secoli dell'Alto Medioevo, mediante le fondazioni benedettine soprattutto e, in qualche caso, anche con insediamenti basiliani. Già la celebre lettera di papa Gregorio Magno del 596, con la quale richiamava il vescovo di Amalfi a risiedere stabilmente nella sua sede e a non vagare per "diversi luoghi", fa riferimento ad un cenobio della zona,...

Ravello, quel pranzo a San Martino con Giorgio Napolitano

Scritto da Achille Benigno (Redazione), giovedì 15 dicembre 2011 17:58:08

Ultimo aggiornamento domenica 18 dicembre 2011 10:14:44

Ravello, quel pranzo a San Martino con Giorgio Napolitano

di Achille Benigno - In questi giorni ho preferito mettere a posto libri, giornali ed altre cose nello studio di casa per far contenta mia moglie a tenere in ordine la scrivania e la piccola biblioteca. Per caso ho aperto il libro "Appuntamenti di fine secolo" che mi fu regalato dal vescovo emerito di Caserta Mons. Nogaro, e con somma meraviglia ho trovato un biglietto, scritto di suo pugno dal mio defunto genitore, che...

Amalfitano si racconta: «Quella volta nello studio di Niemeyer»

Scritto da Secondo Amalfitano (Redazione), giovedì 15 dicembre 2011 09:29:32

Ultimo aggiornamento sabato 17 dicembre 2011 09:06:58

Amalfitano si racconta: «Quella volta nello studio di Niemeyer»

di Secondo Amalfitano - Fondamentalmente sono due le cose che oggi mi ripagano di trentacinque anni di impegno amministrativo donati al mio paese natio: la consapevolezza di aver dato il meglio di me per la crescita e lo sviluppo di Ravello e dei Ravellesi, la opportunità che ho avuto grazie a Ravello di incontrare e conoscere persone di assoluto valore mondiale. Dalla oramai lontana notte del 2 luglio 2000, allorquando...

A Santa Lucia frittelle di mais e riposo per le donne gravide

Scritto da (Redazione), martedì 13 dicembre 2011 07:50:44

Ultimo aggiornamento martedì 13 dicembre 2011 23:37:25

A Santa Lucia frittelle di mais e riposo per le donne gravide

Oggi, 13 dicembre, si venera il culto di Santa Lucia Vergine e Martire. La protettrice degli occhi e della vista venne martirizzata il 13 dicembre del 304 d.C. sotto Diocleziano, ai tempi delle persecuzioni ai cristiani, dopo aver subìto l'asportazione degli occhi e la successiva decapitazione. L'antica tradizione popolare impone l'astensione dal cibarsi di pane e pasta. Pare che questa usanza provenga dalla Sicilia;...

Già, dieci anni fa

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), venerdì 2 dicembre 2011 10:16:16

Ultimo aggiornamento lunedì 5 dicembre 2011 20:43:13

Già, dieci anni fa

di Antonio Schiavo - Si narra che la Regina Paola del Belgio, in incognita a Ravello, una volta si sia fermata per la messa nella Chiesa di San Francesco. In uno degli ultimi banchi. Poiché le sembrava di non comprendere le parole del celebrante,si spostò più avanti. Niente lo stesso. Chiese, pertanto, ad un altro frate come mai non riuscisse a capire le preghiere della liturgia pur essendo lei italiana di nascita e questi...

Il libro di via Roma

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), lunedì 28 novembre 2011 13:29:27

Ultimo aggiornamento mercoledì 30 novembre 2011 09:31:24

Il libro di via Roma

di Antonio Schiavo - Se si potesse racchiudere la storia commerciale di un paese nel microcosmo di una via,verrebbe automatico e semplice immaginare via Roma come un libro aperto di cui, il 30 Novembre, si conclude un capitolo importante. Un tempo a Ravello Centro convivevano, in mirabile equilibrio per numero e posizione, negozi, botteghe artigianali ed empori alimentari. Tra questi, quello di Alberico Sorrentino, quello...

Ravello ai suoi caduti, la cerimonia dello scoprimento lapide /VIDEO

Scritto da (Redazione), lunedì 28 novembre 2011 07:34:01

Ultimo aggiornamento giovedì 1 dicembre 2011 07:36:43

Ravello ai suoi caduti, la cerimonia dello scoprimento lapide /VIDEO

Finalmente la Città di Ravello ha onorato l'impegno nei confronti dei propri figli caduti in giovane età sui lontani campi di battaglia durante le due grandi guerre del secolo scorso (GUARDA VIDEO IN BASSO). Venerdì 25 novembre scorso, lo scoprimento della lapide marmorea collocata presso il Sacrario dei Caduti di Piazza Fontana Moresca, ha degnamente onorato e affidato alla memoria dell' intera Città quei 47 eroi. E'...

Il fortilizio di Fratta a Ravello: un esempio di intervento strategico-difensivo del Regno normanno

Scritto da Giuseppe Gargano (Redazione), giovedì 24 novembre 2011 16:00:26

Ultimo aggiornamento venerdì 25 novembre 2011 17:58:01

Il fortilizio di Fratta a Ravello: un esempio di intervento strategico-difensivo del Regno normanno

di Giuseppe Gargano - Il Monte Brusara è una collina di forma rotondeggiante situata alle spalle dell'abitato della città di Ravello. Essa è lambita sul lato occidentale dal corso del Dragone, che, attraversata la città di Atrani, trova sbocco nel mare; sul versante orientale le sue pendici degradano con andatura a volte ripida a volte dolce verso il fiume Reginna Minor. La superficie tonda di quel colle fu scelta dagli...

24 agosto 1135: Ravellesi sconfiggono i Pisani, ma cadono due anni dopo

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), giovedì 24 novembre 2011 15:47:28

Ultimo aggiornamento venerdì 25 novembre 2011 17:58:09

24 agosto 1135: Ravellesi sconfiggono i Pisani, ma cadono due anni dopo

di Emiliano Amato - Il giorno di Natale del 1130, nel Duomo di Palermo, Ruggero II, fratello di Roberto il Guiscardo, si fece proclamare re di Sicilia «Rex Italiae et Siciliae» dall'antipapa Anacleto. I 'bellicosi' Amalfitani riconobbero da subito la sua autorità ma pretesero di mantenere una certa autonomia, cioè di governarsi ed esercitare la giustizia con leggi proprie. All'indomani dell'annessione delle città al nuovo...

Il terremoto, 31 anni fa

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), mercoledì 23 novembre 2011 07:41:59

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 novembre 2011 23:56:06

Il terremoto, 31 anni fa

di Emiliano Amato - Erano le 19 e 34 del 23 di novembre del 1980 quando la terra tremò. Una forte scossa di magnitudo 6,9 sulla scala Richter, della durata di circa 60 secondi, colpì le provincie di Avellino, Potenza e Salerno. L'entità drammatica del sisma non venne valutata subito; i primi telegiornali parlarono di una "scossa di terremoto in Campania" dato che l'interruzione totale delle telecomunicazioni aveva impedito...

Quel 23 novembre...

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), mercoledì 23 novembre 2011 07:34:52

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 novembre 2016 08:03:59

Quel 23 novembre...

di Antonio Schiavo - Quanto può essere lungo un minuto e quanto può essere cupo un boato! Un minuto lungo quanto una vita e un boato cupo come se provenisse dalle viscere più profonde di una terra squassata. In una tiepida serata novembrina di un po' di anni fa: il solito gruppetto di sfaccendati a commentare le partite sulle scale dell'Ufficio Postale. Una domenica come tante che si avviluppa nella sua stessa noia. In...

L'Abbazia di San Trifone nella storia di Ravello /VIDEO

Scritto da Salvatore Amato (Redazione), giovedì 10 novembre 2011 00:17:49

Ultimo aggiornamento venerdì 11 novembre 2011 17:40:09

L'Abbazia di San Trifone nella storia di Ravello /VIDEO

di Salvatore Amato - La comunità parrocchiale di S. Maria del Lacco celebra oggi, giovedì 10 novembre, la memoria liturgica di San Trifone e domani, 11 novembre, quella di San Martino: l'uno titolare dell'antica chiesa del cenobio dedicato alla SS. Vergine Maria e ai Santi Trifone e Biagio e l'altro della chiesa omonima, attualmente cappella cimiteriale. E' da qualche anno che il locale comitato per i festeggiamenti ha...

Ravello, Mosè Lucibello servitore della Patria e dello Stato

Scritto da (Redazione), venerdì 4 novembre 2011 13:22:04

Ultimo aggiornamento sabato 5 novembre 2011 11:23:18

Ravello, Mosè Lucibello servitore della Patria e dello Stato

Nel giorno dedicato alle Forze Armate e ai caduti di tutte le guerre Ravello ricorda i suoi 46 figli che sacrificarono il loro bene più grande. Ma fortunatamente nella Città della musica vive ancora - e gode di buona salute - chi il secondo conflitto bellico lo ha vissuto in prima linea, soffrendo e faticando per servire degnamente la Patria, ma soprattutto per ritornare a casa. Stiamo parlando di Mosè Lucibello, il Caporal...

<<<...252627282930313233343536373839...>>>