Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Storia e Storie

<<<123456789101112131415...>>>

Scoperta la prima opera di Leonardo Da Vinci: appartenne a una famiglia nobile di Ravello

La quadrella arrivò alla nobile famiglia Fenicia di Ravello nel 1499 dalle mani di Giovanna D'Aragona che presumibilmente l'aveva ricevuta in regalo da Leonardo

Scritto da (Redazione), giovedì 21 giugno 2018 18:18:24

Ultimo aggiornamento giovedì 21 giugno 2018 18:18:24

Scoperta la prima opera di Leonardo Da Vinci: appartenne a una famiglia nobile di Ravello

Un'opera dal valore inestimabile. La prima opera pittorica realizzata da Leonardo Da Vinci e la prima da lui firmata. E' datata aprile 1471. E' l'Arcangelo Gabriele, realizzato su una quadrella, piastrella in terracotta invetriata prodotta verosimilmente da un giovanissimo Leonardo poco più che 18enne nella fornace del nonno a Bacchereto. E' stata presentata per la prima volta in anteprima mondiale a Roma, presso la stampa...

Leandro Russo, per sempre il farmacista di piazza Vescovado

Scritto da (Redazione), domenica 10 giugno 2018 20:18:25

Ultimo aggiornamento domenica 10 giugno 2018 20:26:04

Leandro Russo, per sempre il farmacista di piazza Vescovado

di Antonio Schiavo Mio nonno Peppino aveva nel cassetto dell'Edicola un foglietto che, col passare del tempo, era ingiallito e si era sgualcito. Si trattava dell'elenco dei pochi acquirenti di quotidiani a Ravello: si contavano sulla punta delle dita di due mani. Primeggiava in quella lista "il Dottore Farmacista" come il nonno lo chiamava da sempre. Lui, il Dottor Leandro Russo, arrivava al lavoro e ne percepivi l'avvicinamento...

Furore e la tradizione delle “Vergini scapellate” di Sant’Antonio

Scritto da (Redazione), domenica 10 giugno 2018 09:43:21

Ultimo aggiornamento domenica 10 giugno 2018 09:43:21

Furore e la tradizione delle “Vergini scapellate” di Sant’Antonio

La devozione a Sant'Antonio di Padova, patrono di Conca dei Marini, richiama annualmente, nel grazioso borgo costiero, numerosi fedeli dei paesi vicini che nel giorno della festa, il 13 giugno, onorano il Santo rappresentato in un simulacro di scuola napoletana di fine Seicento. E quest'anno, dopo sedici anni ritorna la tradizione delle "Zitelle di Sant'Antonio". Una tradizione interrotta nel 2002 che nasce a Furore,...

Scomparsa da anni e cercata dall’Interpol: individuata grazie alla caparbietà delle dottoresse di Psichiatria

Scritto da (Redazione), mercoledì 6 giugno 2018 13:15:29

Ultimo aggiornamento mercoledì 6 giugno 2018 18:22:41

Scomparsa da anni e cercata dall’Interpol: individuata grazie alla caparbietà delle dottoresse di Psichiatria

Scomparsa da anni, con una denuncia all’Interpol, riesce a tornare a casa grazie al personale psichiatrico dell’ospedale di Nocera Inferiore che la cura per settimane e riesce a risalire all’identità. Una storia incredibile e a lieto fine quella raccontata dalla giornalista Rosa Coppola sul suo portale web Salerno Sanità. Natalie - nome di fantasia - italo francese, poco più che cinquantenne, lontana da casa da anni,...

I mille anni di San Giovanni del Toro, la chiesa dei patrizi ravellesi (1018-2018)

Scritto da (Redazione), martedì 15 maggio 2018 14:57:20

Ultimo aggiornamento martedì 15 maggio 2018 16:32:10

I mille anni di San Giovanni del Toro, la chiesa dei patrizi ravellesi (1018-2018)

di Salvatore Amato Nel 2018, anno in cui ricorrono i duecento anni dalla soppressione della Diocesi, i centenari dell'elevazione a Basilica Minore dell'ex Cattedrale e della morte di fra Antonio Mansi, celebre figura del francescanesimo del primo Novecento, Ravello avrà la straordinaria opportunità di celebrare i mille anni di uno dei suoi monumenti più insigni: la chiesa di san Giovanni del Toro, Caput et mater aliarum...

Il Campione e le miss

Scritto da (ranews), lunedì 14 maggio 2018 10:59:21

Ultimo aggiornamento lunedì 14 maggio 2018 11:00:02

Il Campione e le miss

Di Antonio Schiavo Correva, mai verbo fu più appropriato, l'anno 1978, nel bel mezzo di un mese di maggio tipicamente ravellese. Un cielo pennellato di azzurro intenso, graffiato appena appena da qualche cirro all'orizzonte che improvvisamente si trasformava in cumulone nero e ci scaricava addosso secchiate d'acqua in un sottofondo di tuoni che un tecnico delle luci bizzarro intervallava da lampi e fulmini tra le montagne....

9 maggio 1978: quarant’anni fa l’omicidio di Aldo Moro

“Bisogna trovare un’area di concordia, un’area di intesa tale da consentire di gestire il Paese finché durano le condizioni difficili nelle quali la storia in questi anni ci ha portato”

Scritto da (ranews), mercoledì 9 maggio 2018 11:32:44

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 maggio 2018 11:32:44

9 maggio 1978: quarant’anni fa l’omicidio di Aldo Moro

Di Sigismondo Nastri Sono trascorsi quarant'anni dalla barbara uccisione di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse. Ma rimane sempre vivo in me il ricordo del grande statista, che avevo avuto l'onore di conoscere in occasione di una sua venuta ad Amalfi, accolto dall'onorevole Francesco Amodio (del quale ero segretario) e da Mons. Andrea Afeltra, fratello di Gaetano, il grande giornalista suo amico. il cadavere di Moro...

Graziano Giordano, in pista a 69 anni con la Ritmo Abarth di trent'anni fa guadagna il podio alla "Coppa Primavera" [FOTO]

Scritto da (Redazione), giovedì 26 aprile 2018 11:56:50

Ultimo aggiornamento giovedì 26 aprile 2018 12:03:23

Graziano Giordano, in pista a 69 anni con la Ritmo Abarth di trent'anni fa guadagna il podio alla "Coppa Primavera" [FOTO]

Certi amori non tramontano mai. Lo sa bene Graziano Giordano, patron del ristorante Valico di Chiunzi con la passione per l'automobilismo, trasmessa al figlio Pietro, pluripremiato pilota e presidente della scuderia "Tramonti Corse". A 69 anni (ne compirà 70 il prossimo 2 luglio) Graziano, tra i protagonisti della leggendaria "Coppa Primavera" negli anni d'oro, domenica scorsa, dopo trent'anni esatti dall'ultima volta,...

Vietri sul mare: c'è tanto da fare...

Scritto da (Redazione), mercoledì 25 aprile 2018 16:50:11

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 aprile 2018 16:52:19

Vietri sul mare: c'è tanto da fare...

Fu la "matematica" a farci scoprire Vietri e la sua Marina. A quel tempo, in assenza di alternativi mezzi di trasporto, oltre alle gambe, la spiaggia del nostro porto era l'unica meta mattutina, d'estate, con destinazione a scelta tra il "Savoia", lo "Scoglio 24, le "Sirene" o altro. C'erano amici dappertutto. E Vietri, per noi, era solo un gruppo di case lungo la strada per Cava ove, tutti intruppati, andavamo la domenica...

Giuseppe Volanti, a 103 anni la memoria nitida degli orrori nei lager nazisti

Scritto da (Redazione), mercoledì 25 aprile 2018 16:36:15

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 aprile 2018 16:36:15

Giuseppe Volanti, a 103 anni la memoria nitida degli orrori nei lager nazisti

di Patrizia Reso Il 9 aprile scorso ho avuto il piacere e l'onore di stringere la mano a Giuseppe Volanti, carabiniere in congedo, che il prossimo 23 agosto spegnerà centotre (103) candeline. Il nostro arzillo ultracentenario, prima di offrire le sue confidenze, si è voluto accertare della nostra "preparazione" e, quindi, il primo a porre domande è stato proprio lui: Quanto fa sette per sette? E quarantanove diviso sette?...

24 aprile 1184 a.C., i greci entrarono a Troia all'interno del cavallo

Scritto da (Redazione), martedì 24 aprile 2018 12:35:24

Ultimo aggiornamento martedì 24 aprile 2018 12:36:46

24 aprile 1184 a.C., i greci entrarono a Troia all'interno del cavallo

Il 24 aprile del 1184 A.C, secondo la tradizione, gli antichi greci entrarono a Troia (oggi Truva, in turco) servendosi dello stratagemma di un finto cavallo. Nella notte, dalla pancia del cavallo dove si erano nascosti, fuotiuscirono i soldati greci ed aprirono le porte e così l'armata poté entrare e distruggere la città. "Via, dunque, siegui, e l'edifizio canta Del gran cavallo, che d'inteste travi, Con Pallade al suo...

Minori, la foto su Fb dopo l'udienza di divorzio: «Da coniugi si può fallire ma da genitori no»

Scritto da (Redazione), sabato 21 aprile 2018 10:17:37

Ultimo aggiornamento domenica 22 aprile 2018 14:56:01

Minori, la foto su Fb dopo l'udienza di divorzio: «Da coniugi si può fallire ma da genitori no»

Separarsi col sorriso, ma soprattutto con la consapevolezza che «il rispetto e la condivisione di un amore donato, ma ancor più grande verso i propri figli, rinsalda nel credere che da coniugi si può fallire ma da genitori no». È con questo messaggio, accompagnato da una foto sulla soglia della cittadella giudiziaria di Salerno e affidato a Facebook, che la pedagogista Maria Citro e l'ex marito, l'avvocato Salvatore Bonito...

Eredi di un grande impero

21 aprile, il Natale di Roma: Città eterna compie 2771 anni

Scritto da (Redazione), sabato 21 aprile 2018 08:53:13

Ultimo aggiornamento sabato 21 aprile 2018 08:53:46

21 aprile, il Natale di Roma: Città eterna compie 2771 anni

Roma, la Città eterna, compie oggi 2.771 anni. Secondo la leggenda, il 21 aprile del 753 a.C. fu Romolo a fondare, sul colle Palatino, la Città destinata a dare vita al più grande impero della storia, delimitando, dopo aver effettuato tutti i riti propiziatori connessi alla fondazione, con un solco i confini sacri di Roma. Questa data, così importante da divenire il punto di partenza della cronologia romana venne fissata...

Nel 1862 un episodio di brigantaggio a Ravello: quando Sir Reid dovette scappare da Villa Rufolo

Scritto da (Redazione), domenica 15 aprile 2018 09:59:41

Ultimo aggiornamento domenica 15 aprile 2018 09:59:41

Nel 1862 un episodio di brigantaggio a Ravello: quando Sir Reid dovette scappare da Villa Rufolo

di Cesare Calce* Nel 1862 a Ravello si verificò un episodio di brigantaggio ai danni del più influente e importante personaggio di quel periodo nel paese: Sir Francis Nevile Reid. Ma prima di parlare di quell'episodio, vorrei fare un breve excursus storico sul brigantaggio, perché si tratta di un fenomeno estremamente complesso e sfaccettato, che spesso si presta ad interpretazioni frettolose e fuorvianti. Il termine...

I riti della Settimana Santa in Costa d’Amalfi  

Scritto da (Redazione), giovedì 29 marzo 2018 08:36:54

Ultimo aggiornamento giovedì 29 marzo 2018 08:36:54

I riti della Settimana Santa in Costa d’Amalfi  

di Sigismondo Nastri La giornata di giovedì santo è dedicata ai riti penitenziali - la visita ai "sepolcri", per intenderci, come si diceva una volta -, che sfociano nella processione dei Battenti. Venerdì ci sarà quella del Cristo morto. I Battenti sono i veri protagonisti di questo tempo di Passione. Bisogna venire in Costiera per rendersene conto. Vestiti di una lunga tunica bianca, incappucciati, in qualche caso (ad...

Fabrizio Frizzi, tutto cominciò con quel "Barattolo". Nel 1981 passò dai ragazzi di Ravello [VIDEO]

Scritto da (Redazione), lunedì 26 marzo 2018 18:42:58

Ultimo aggiornamento lunedì 26 marzo 2018 19:20:20

Fabrizio Frizzi, tutto cominciò con quel "Barattolo". Nel 1981 passò dai ragazzi di Ravello [VIDEO]

Aveva soltanto 22 anni Fabrizio Frizzi quando entrò per la prima volta nelle case degli italiani. L'esordio del conduttore prematuramente scomparso oggi è infatti avvenuto nel 1980, in una trasmissione che si chiamava "Il Barattolo", ai tempi in onda su Rai 2. Accanto a Frizzi c'era Roberta Manfredi, figlia dell'indimenticabile Nino. Si trattò di un programma per ragazzi, la stessa tipologia di contenitori televisivi...

La Domenica delle Palme che apre i riti della Settimana Santa

Scritto da (Redazione), sabato 24 marzo 2018 09:12:11

Ultimo aggiornamento sabato 24 marzo 2018 09:12:11

La Domenica delle Palme che apre i riti della Settimana Santa

di Sigismondo Nastri Non mi dite, per piacere, che sono cose... fritte e rifritte. Se le tradizioni rimangono, per nostra fortuna, inalterate, mi sembra normale che non le si possa raccontare in modo diverso anno dopo anno. Stabilito questo principio, parto - come si sembra giusto - dalla domenica delle Palme, domani. Quando nelle chiese - ma, soprattutto, fuori dalle chiese - si procederà alla benedizione dei ramoscelli...

Quel drammatico 16 marzo 1978. Quarant'anni fa il rapimento di Aldo Moro

Scritto da (Redazione), venerdì 16 marzo 2018 10:42:28

Ultimo aggiornamento venerdì 16 marzo 2018 10:56:00

Quel drammatico 16 marzo 1978. Quarant'anni fa il rapimento di Aldo Moro

di Sigismondo Nastri La mattina del 16 marzo 1978 ero a scuola: l'Istituto professionale per il commercio di Amalfi, situato nella Valle dei Mulini. Qualcuno telefonò per riferirci ciò che aveva sentito alla radio un istante prima: il rapimento di Aldo Moro, a Roma, in via Fani, e l'uccisione dei cinque uomini della scorta. Una notizia drammatica, in un passaggio delicato della nostra vita politica e parlamentare. Era,...

Le idi di marzo: 23 pugnalate per entrare nella leggenda. Ma il vero traditore fu Cesare

Scritto da (Redazione), giovedì 15 marzo 2018 08:29:50

Ultimo aggiornamento giovedì 15 marzo 2018 08:29:50

Le idi di marzo: 23 pugnalate per entrare nella leggenda. Ma il vero traditore fu Cesare

Colpito alla schiena, Giulio Cesare si gira verso il congiurato Publio Servilio Casca Longo e lo spinge lontano con forza. È il segnale, gli altri congiurati si lanciano su di lui. Cesare riesce a tenere loro testa fino a quando non vede anche Marco Giunio Bruto venirgli incontro. Allora si copre il capo con la toga e, esclamando «Anche tu, Bruto figlio mio», lasciandosi trafiggere dalle ormai celebri 23 pugnalate. O...

Un fuoriclasse del giornalismo

Luigi Necco e il suo regalo a Ravello

Scritto da (Redazione), mercoledì 14 marzo 2018 06:50:42

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 marzo 2018 06:53:38

Luigi Necco e il suo regalo a Ravello

di Antonio Schiavo Mi aveva chiamato Don Peppino senior e mi aveva chiesto se era possibile organizzare per le celebrazioni del IX centenario della elevazione a cattedrale della Chiesa di Ravello (1989), un premio giornalistico. Non era mica come adesso che i soldi (pubblici o privati) piovono a catinelle; mi disse subito che avrebbe pensato lui alla spese per l'ospitalità e i riconoscimenti ai vincitori, sperando che...

<<<123456789101112131415...>>>