Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 26 minuti fa S. Gennaro vescovo

Date rapide

Oggi: 19 settembre

Ieri: 18 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Santarosa Pastry Cup 2019

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Storia e Storie

<<<...161718192021222324252627282930...>>>

Buon compleanno “Tennis”!

Scritto da Gerardo Sorrentino (Redazione), martedì 29 ottobre 2013 08:05:49

Ultimo aggiornamento martedì 29 ottobre 2013 08:05:49

Buon compleanno “Tennis”!

di Gerardo Sorrentino - Sono stato una persona fortunata; quando ero appena in prima elementare, mio padre, oltre ad essere sindaco di Ravello, era soprattutto socio del "Tennis Club Ravello", faceva parte del Direttivo, era fra i protagonisti dell'attività sportiva a Ravello. È stato così che ho cominciato subito a frequentare i corsi di preparazione al gioco del tennis, a partecipare ai tornei locali, poi a quelli della...

Il campo da tennis, la storia dello sport ravellese

Scritto da Salvatore Sorrentino (Redazione), martedì 29 ottobre 2013 08:00:59

Ultimo aggiornamento martedì 29 ottobre 2013 08:36:42

Il campo da tennis, la storia dello sport ravellese

di Salvatore Sorrentino - Quando è stato costruito il Campo da Tennis a Ravello, io non ero nemmeno in mente Dei. I miei ricordi d'infanzia cominciano nel 1941, allorché avevo tre anni e alcuni mesi: dormivo in una cesta, in Piazza Vescovado, mentre i miei genitori cercavano di sbarcare il lunario, rivendendo un po' di frutta e verdura, comprata a Minori e trasportata a spalla a Ravello. Perché è nato il tennis a Ravello,...

Ravello: 80 anni fa l’inaugurazione del campo da Tennis, tra i primi del Sud Italia

Scritto da Salvatore Amato (redazione), martedì 29 ottobre 2013 07:46:18

Ultimo aggiornamento martedì 29 ottobre 2013 08:42:45

Ravello: 80 anni fa l’inaugurazione del campo da Tennis, tra i primi del Sud Italia

di Salvatore Amato - Alla fine degli anni Venti, il Partito Nazionale Fascista, proseguendo nell'opera di propaganda sportiva, cominciata con l'intento di provvedere all'educazione fisica della gioventù italiana, decise di far costruire gradualmente, in tutti i Comuni d'Italia, un campo sportivo che, pur rispondendo alle moderne esigenze dello sport, fosse stato di facile e poco costosa attuazione pratica. Nell'opera...

Cetara ricorda vittime nubifragio del 1910

Scritto da (Redazione), domenica 27 ottobre 2013 10:12:57

Ultimo aggiornamento domenica 27 ottobre 2013 10:12:57

Cetara ricorda vittime nubifragio del 1910

Nella notte tra il 23 e il 24 ottobre del 1910 un terribile nubifragio si abbatté su Cetara provocando morte e distruzione. Alla fine si contarono ben 113 vittime. A suffragare la gravità dell'evento, evidenze documentali attestano che il Re d'Italia, Vittorio Emanuele III, effettuò una visita sui luoghi della sciagura. L'evento catastrofico di Cetara, poco noto al grande pubblico, segnò tragicamente la storia del piccolo...

25 0ttobre 1954: la tragedia dell'alluvione di Maiori /VIDEO

Scritto da Sigismondo nastri (Redazione), venerdì 25 ottobre 2013 09:37:18

Ultimo aggiornamento venerdì 25 ottobre 2013 09:38:40

25 0ttobre 1954: la tragedia dell'alluvione di Maiori /VIDEO

di Sigismondo Nastri - Quella mattina del 25 ottobre 1954, giovane (e inesperto) corrispondente di provincia, mi trovai catapultato sul luogo che mostrava, più che altrove, almeno per ciò che riguarda la Costiera, i segni della tragedia consumatasi nel cuore della notte. La sera precedente ero stato ad assistere a una movimentata seduta del consiglio comunale ad Amalfi, protrattasi fino a ora tarda. Pioveva a dirotto....

La saggezza di un Popolo (16)

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), giovedì 24 ottobre 2013 17:13:15

Ultimo aggiornamento giovedì 24 ottobre 2013 17:13:15

La saggezza di un Popolo (16)

di Antonio Schiavo - Il Direttore de Il Vescovado, con due sms, mi ha ricordato che c'era un impegno da rispettare con gli affezionati lettori di questa rubrica. Attraverso il telefonino mi ha trasmesso due proverbi locali che hanno contribuito a riempire la bisaccia, invero un po' esangue, di questa puntata. Avevo un po' di provviste da parte, raccolte dal nostro ultimo appuntamento, che mi consentono di proseguire sulla...

Lorenzo D'Amalfi, matematico e astrologo dell'XI secolo

Scritto da Giuseppe Gargano (Redazione), sabato 5 ottobre 2013 07:50:16

Ultimo aggiornamento sabato 5 ottobre 2013 07:50:16

Lorenzo D'Amalfi, matematico e astrologo dell'XI secolo

Di Giuseppe Gargano - L'antichità classica trasmise al Medioevo lo studio del quadrivio, tramite Boezio. Gregorio Magno, in particolare, considerava l'astronomia come una scienza dal significato mistico. Di astronomia si interessavano i laici della Spagna visigotica. Nel mondo anglosassone Beda "il Venerabile" elaborò alcune opere che ebbero una grande diffusione nel Medioevo. Alla corte di Carlo Magno operarono grandi...

Il borgo Monte e SS Angeli Custodi. Identità e tradizione da salvaguardare

Scritto da Matteo Cobalto (Redazione), giovedì 3 ottobre 2013 16:41:59

Ultimo aggiornamento giovedì 3 ottobre 2013 16:41:59

Il borgo Monte e SS Angeli Custodi. Identità e tradizione da salvaguardare

di Matteo Cobalto - Un piccolo agglomerato di abitazioni arroccate ai piedi della collina, riconoscibile in una borgata con la propria "corte" comune sovrastata dalla chiesetta dei SS angeli Custodi. Il borgo "Monte" è un suggestivo angolo "nascosto" della cittadina che andrebbe di sicuro valorizzato. Intanto è straordinario l'impegno con il quale la sua piccola comunità tiene in vita tradizioni e identità esprimendo...

La devozione per i Santi Cosma e Damiano di Ravello: una straordinaria storia di fede

Scritto da Salvatore Amato (Redazione), giovedì 26 settembre 2013 09:02:06

Ultimo aggiornamento giovedì 26 settembre 2013 23:25:13

La devozione per i Santi Cosma e Damiano di Ravello: una straordinaria storia di fede

di Salvatore Amato - La devozione per i Santi Cosma e Damiano di Ravello, attestata dalla fine del medioevo e per tutta l'età moderna nella documentazione canonica, privata e letteraria, raggiunge un grande sviluppo nel corso dell'Ottocento. Lo testimoniano, fra gli altri, alcuni scrittori del tempo i quali, dopo essersi cimentati nella descrizione dell'antica chiesa, non mancano di ricordare al lettore la speciale venerazione...

L'alba a San Cosma

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), martedì 24 settembre 2013 10:13:10

Ultimo aggiornamento giovedì 26 settembre 2013 23:26:58

L'alba a San Cosma

di Antonio Schiavo - Spesso faceva già freddo, quasi un anticipo d'inverno. Altre volte l'estate non ne voleva sapere di farsi da parte. Sveglia molto presto: bisognava andare alla prima messa! Assonnati ci trascinavamo giù per le scale mentre in lontananza, da qualche parte, si avvertiva una melodia popolare, semplice , piena di fede: "Nuje jamme de chillu Santone....". Dopo villa Barluzzi, il miracolo si ripeteva: girato...

Un vero e proprio pezzo di storia scoperto durante i lavori di ristrutturazione di una casa

Agerola: ritrovata in un solaio copia de Il Messaggero del 1899

Scritto da (Redazione), lunedì 23 settembre 2013 18:57:46

Ultimo aggiornamento lunedì 23 settembre 2013 18:57:46

Agerola: ritrovata in un solaio copia de Il Messaggero del 1899

Ad Agerola una copia de Il Messaggero datata 4 febbraio 1899. A darne notizia è lo stesso giornale romano dal suo sito web. La scoperta è stata del signor Alfonso Fusco che, durante la ristrutturazione di una casa, ha rinvenuto la pagina del noto quotidiano vecchia di oltre un secolo nel rivestimento di un solaio in legno. Per quanto rovinata, essa è ancora in buono stato ed alcuni articoli sono ben leggibili. Fra gli...

Il culto medievale di Sant’Eustachio in Costa d’Amalfi

Scritto da Salvatore Amato (redazione), venerdì 20 settembre 2013 07:45:25

Ultimo aggiornamento sabato 21 settembre 2013 09:09:56

Il culto medievale di Sant’Eustachio in Costa d’Amalfi

di Salvatore Amato - Nel giorno in cui la Chiesa fa memoria del martire Eustachio, 20 settembre, mi pare opportuno affidare alle colonne di questa testata il testo di una breve comunicazione, dedicata al culto medievale di Sant'Eustachio in Costa d'Amalfi, letta nel gennaio scorso nella chiesa di Sant'Eustachio di Montoro Superiore, in occasione della presentazione del volume degli Atti dei Convegni ravellesi "San Nicola...

Il culto dell'Addolorata di Torello

Scritto da Salvatore Amato (Redazione), domenica 15 settembre 2013 11:16:33

Ultimo aggiornamento domenica 15 settembre 2013 11:37:43

Il culto dell'Addolorata di Torello

di Salvatore Amato - L'identità religiosa dell'antico casale di Torello si riconosce nella venerazione tributata alla Beata Vergine Addolorata. La diffusione del culto avvenne nel corso del XVIII secolo, nel periodo in cui era parroco della chiesa di San Michele Arcangelo Don Lorenzo Risi, tesoriere del Capitolo della Cattedrale di Ravello, che nel 1759 fece realizzare la statua argentea di San Pantaleone, ancora oggi...

Andrea Mansi eroe Ravellese

L'innocenza tradita

Scritto da (Redazione), domenica 15 settembre 2013 11:06:35

Ultimo aggiornamento domenica 15 settembre 2013 11:25:31

L'innocenza tradita

di Salvatore Ulisse Di Palma - 12 settembre 1943. Una leggera brezza marina mitigava la calda giornata d'inizio settembre che portava fatti nuovi e importanti per la conclusione del conflitto mondiale che tanti danni aveva provocato. Si stava per chiudere una pagina nera della storia umana di cui molti particolari neanche si conoscevano e, che oggi, vengono visitati in religioso silenzio per comprendere quanto e quale...

70 anni fa il sacrificio di Andrea Mansi, il marinaio di Ravello trucidato dalla furia nazista /FOTO e VIDEO

Stamattina estumulazione dei resti, in serata Santa Messa di suffragio nel Duomo di Ravello

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), mercoledì 11 settembre 2013 19:30:45

Ultimo aggiornamento venerdì 13 settembre 2013 09:42:59

70 anni fa il sacrificio di Andrea Mansi, il marinaio di Ravello trucidato dalla furia nazista /FOTO e VIDEO

di Emiliano Amato - Era l'alba del 12 settembre 1943. Un giovane marinaio di leva di Ravello, Andrea Mansi, classe 1919, faceva ritorno a Napoli, dove prestava servizio presso l'ospedale militare di Fuorigrotta, dopo una licenza breve. Prima di lasciare Ravello, quel giovane, dalla profonda devozione verso la Madonna, si incaricò di suonare a distesa le campane della chiesa parrocchiale del Lacco, il suo rione, nel giorno...

La saggezza di un popolo (15)

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), mercoledì 11 settembre 2013 19:21:31

Ultimo aggiornamento mercoledì 11 settembre 2013 19:21:45

La saggezza di un popolo (15)

di Antonio Schiavo - Quando sono arrivato a Ravello per le vacanze, il mio amico di infanzia Peppino Amato mi ha riservato una sorpresa: aveva raccolto in giro una serie di proverbi e me li aveva gelosamente conservati come quando (nel giurassico della nostra fanciullezza), ci scambiavamo i compiti che il Professore Cappuccio ci aveva assegnato per casa. Grazie a questi contributi e a quelli ricavati dall'aver "appizzato...

Atrani, tre anni fa l'alluvione

Scritto da (Redazione), lunedì 9 settembre 2013 18:01:07

Ultimo aggiornamento lunedì 9 settembre 2013 18:27:27

Atrani, tre anni fa l'alluvione

di Mario Amodio* - Mai fino ad ora m'era capitato di aprire così tanto pubblicamente il libro dei ricordi. Quelli custoditi in fondo all'anima di uomo e di cronista. C'aveva provato, qualche mese fa, la benedetta innocenza infantile, mista a una già sagace curiosità, di qualche alunno delle medie di Tramonti. Si parlava di Atrani nell'aula magna della scuola quando mi fu chiesto di raccontare la terribile alluvione di...

Settembre 1943: la storia passò di qui

Scritto da (admin), domenica 8 settembre 2013 21:38:42

Ultimo aggiornamento domenica 20 gennaio 2019 16:48:46

Settembre 1943: la storia passò di qui

Ero appena un bambino quando a scuola la maestra di storia, nel mentre studiavamo la Seconda Guerra Mondiale, ci chiese di intervistare i nostri nonni per domandare loro dello sbarco degli Alleati. Con diligenza andai a casa ed eseguii i compiti così come mi era stato prescritto. Ero ancora troppo piccolo per capire il senso di quell'insolita richiesta dell'insegnante: ora, nel mentre è in corso il ricordo collettivo...

L'operazione "Avalanche": quando uomini e armi invasero Maiori e il Valico di Chiunzi

Scritto da Sigismondo Nastri (Redazione), domenica 8 settembre 2013 17:08:38

Ultimo aggiornamento domenica 8 settembre 2019 09:14:11

L'operazione "Avalanche": quando uomini e armi invasero Maiori e il Valico di Chiunzi

di Sigismondo Nastri Lo sbarco delle truppe anglo-americane, a Maiori, avvenne alle prime luci dell'alba, il 9 settembre 1943, preceduto, alle due di notte, dal lancio di paracadutisti. All'improvviso lo specchio d'acqua antistante la spiaggia fu invaso da una moltitudine di mezzi anfibi, che trasportavano a riva uomini e armi. Dalle navi, intanto, venivano sparati, a intervalli regolari, possenti colpi di cannone verso...

8 settembre 1943: l'armistizio corto e lo sbarco degli alleati a Maiori

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), domenica 8 settembre 2013 17:04:28

Ultimo aggiornamento venerdì 8 settembre 2017 09:51:05

8 settembre 1943: l'armistizio corto e lo sbarco degli alleati a Maiori

di Emiliano Amato Il governo italiano, riconosciuta l'impossibilità di continuare l'impari lotta contro la soverchiante potenza avversaria, nell'intento di risparmiare ulteriori e più gravisciagure alla Nazione, ha chiesto un armistizio al generale Eisenhower, comandante in capo delle forze alleate anglo-americane. La richiesta è stata accolta.Conseguentemente, ogni atto di ostilità contro le forze anglo-americane deve...

<<<...161718192021222324252627282930...>>>