Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. M.Maddalena di Marsiglia

Date rapide

Oggi: 22 luglio

Ieri: 21 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Storia e Storie

<<<...141516171819202122232425262728...>>>

10 febbraio, il giorno del ricordo. Foibe, la verità mai scritta sui libri di storia

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), lunedì 10 febbraio 2014 09:33:15

Ultimo aggiornamento lunedì 10 febbraio 2014 09:56:33

10 febbraio, il giorno del ricordo. Foibe, la verità mai scritta sui libri di storia

di Emiliano Amato - "Ora non sarà più consentito alla Storia di smarrire l'altra metà della Memoria. I nostri deportati, infoibati, fucilati, annegati o lasciati morire di stenti e malattie nei campi di concentramento jugoslavi, non sono più morti di serie B." Grazie alla legge numero 93 del 30 marzo 2004 che ha istituito il "Giorno del Ricordo" (10 febbraio), le oltre 10mila vittime italiane di Istria, Fiume e Dalmazia...

A Vietri un convegno su Domenico Piccirillo, vietrese alla “Beffa di Buccari”

Scritto da (Redazione), domenica 9 febbraio 2014 15:24:33

Ultimo aggiornamento domenica 9 febbraio 2014 15:31:45

A Vietri un convegno su Domenico Piccirillo, vietrese alla “Beffa di Buccari”

Si è svolto ieri, sabato 8 febbraio, a Vietri un convegno su Domenico Piccirillo, un vietrese alla "Beffa di Buccari", a 100 anni dalla dichiarazione della prima Guerra Mondiale. Presenti i familiari del marinaio Piccirillo, al fianco di Gabriele d'Annunzio in quella che fu definita un'impresa epica. Il 28 luglio 1914 con la dichiarazione di guerra dell'Austria alla Serbia, in seguito all'assassinio dell'arciduca Francesco...

Il culto di San Biagio a Ravello

Scritto da Salvatore Amato (Redazione), lunedì 3 febbraio 2014 09:04:09

Ultimo aggiornamento lunedì 3 febbraio 2014 09:51:11

Il culto di San Biagio a Ravello

di Salvatore Amato - Nel ducato medievale di Amalfi la presenza di edifici di culto intitolati al vescovo e martire Biagio è attestata fin dall'Altomedioevo. Proprio ad Amalfi, precisamente nella località Vallenula, oggi Vagliendola, esisteva ed esiste tutt'oggi una chiesa dedicata a San Biagio, nel 1082 donata dal duca Roberto il Guiscardo al monastero di Montecassino insieme ad una confinante terra con case ed un fondaco,...

La saggezza di un popolo (18)

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), venerdì 31 gennaio 2014 12:29:49

Ultimo aggiornamento venerdì 31 gennaio 2014 12:29:49

La saggezza di un popolo (18)

di Antonio Schiavo - Il professore Sorrentino nel suo intervento su questo giornale diceva una cosa che non può non essere condivisa. Se finora il nostro parlare , i nostri modi dire sono stati "declassati" a forme gergali o dialettali (sempre se anche il dialetto non abbia già un suo valore intrinseco ) è perché non è cresciuta una piena consapevolezza dell'assoluta valenza culturale di un idioma che nasce come espressione...

Oggi giornata della memoria, per non dimenticare olocausto Shoah

Scritto da (Redazione), lunedì 27 gennaio 2014 09:40:29

Ultimo aggiornamento lunedì 27 gennaio 2014 09:42:45

Oggi giornata della memoria, per non dimenticare olocausto Shoah

Il 27 gennaio mondo intero si ferma per "celebrare" una drammatica pagina di storia. La Giornata della Memoria, che ricorda a vecchie e nuove generazioni l' orrore della Shoah - lo sterminio, da parte dei Nazisti, di oltre sei milioni di ebrei e "minoranze" ( omosessuali, donne, bambini, ecc. ) - dovrebbe mettere di fronte il popolo occidentale alle proprie empietà, ad una pagina di inciviltà, barbarie e violenza da fare...

Fra Ludovico Di Nardo «Marì Marì», il questuante d'ogni stagione

Scritto da Mario Schiavo (Redazione), mercoledì 8 gennaio 2014 17:15:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 8 gennaio 2014 17:17:08

Fra Ludovico Di Nardo «Marì Marì», il questuante d'ogni stagione

di Mario Schiavo - Quando il venti marzo del 1942 questo frate laico del Convento di Ravello passò ad altra vita, tutto il popolo della Costiera Amalfitana lo pianse come se avesse perduto una persona amica, un "santo" come egli era stato sempre considerato durante i lunghissimi anni di permanenza fra noi. Chi era Fra Ludovico, l'umile confratello dell'Ordine francescano, quel semplice e sorridente questuante che spese...

"Marì Marì". Fra Ludovico Di Nardo, il frate che 'fermava' le auto e i piroscafi

Scritto da Sigismondo Nastri (Redazione), mercoledì 8 gennaio 2014 17:10:55

Ultimo aggiornamento mercoledì 8 gennaio 2014 17:16:40

"Marì Marì". Fra Ludovico Di Nardo, il frate che 'fermava' le auto e i piroscafi

di Sigismondo Nastri - Nei ricordi dell'infanzia amalfitana c'è la figura di un frate, piccolo e anziano: un monaco ‘e cerca, cioè questuante. Ero tenuto per mano da mia madre che, nonostante le ristrettezze in cui ci trovavamo, anche per causa della guerra, gli infilò un soldino nella saccoccia. Egli mi accarezzò e disse: "Vuo' nu poco ‘e ciucculato?". Tirò fuori un pezzetto di carruba e me lo diede, facendo seguire...

Aspettando la Befana...

Scritto da (Redazione), domenica 5 gennaio 2014 17:14:31

Ultimo aggiornamento domenica 5 gennaio 2014 17:14:42

Aspettando la Befana...

di Iolanda Mansi - "Se ne parla alla Befana". "Se fai la brava", aggiungevano perentori. Da piccola, erano queste le tipiche espressioni che accompagnavano le mie festività natalizie, come credo e penso quelle di quasi tutti voi. Addirittura ricordo di "Befane" passate in piazza ad aspettare la calza della scuola o del comune - perdonatemi, ma al tempo non ero facile a fare quel tipo di distinzione- che tra le varie leccornie,...

C'era una volta una gatta

Scritto da (Redazione), venerdì 20 dicembre 2013 10:05:02

Ultimo aggiornamento venerdì 20 dicembre 2013 10:05:02

C'era una volta una gatta

di Antonio Schiavo - Si chiamava Lalla, un micione pieno di pelo, sornione quanto basta, libero e pacioso. Il vero padrone del cortile di via SS. Trinità al numero quindici. Ho sempre pensato che le vibrisse di un gatto fossero l'organo più affinato e sensibile che il buon Dio abbia donato agli esseri viventi. Quelle di Lalla erano meglio di un sensore sofisticato uscito dalla NASA. Appena ad esempio, il giorno della...

Maiori: chiude dopo 60 anni storico barber shop D'Uva

Giovanni e Salvatore hanno voluto salutare Maiori con un manifesto, ringraziando clienti e amici di sempre

Scritto da (Redazione), giovedì 19 dicembre 2013 10:03:04

Ultimo aggiornamento giovedì 19 dicembre 2013 10:05:22

Maiori: chiude dopo 60 anni storico barber shop D'Uva

Una bottega storica che si chiude è un pezzo di storia che se ne va, lasciando un vuoto talvolta incolmabile. Hanno voluto salutare il paese in grande stile Giovanni e Salvatore D'Uva, barbieri per 60 anni a Maiori: si sono affidati ad un manifesto in cui si congedano dalla clientela e da tutti quanti con il loro laboratorio aperto ci sono nati e si sono abituati, attraversando la parte alta di Corso Reginna, a vederli...

Charles Charmicheal Lacaita, il botanico inglese del Sud Italia

Scritto da (redazione), venerdì 13 dicembre 2013 11:14:00

Ultimo aggiornamento venerdì 13 dicembre 2013 11:23:17

Charles Charmicheal Lacaita, il botanico inglese del Sud Italia

di Antonio Ferrara* - Negli ultimi anni, con le vendite degli oggetti provenienti da Villa Rufolo, prima a New York nel 2008 e poi a Parigi nel 2010 sono ritornati alla ribalta sia Francis Nevile Reid sia Charles Charmicheal Lacaita, quest'ultimo personaggio non molto conosciuto. Quando il 17 luglio 1933, esattamente 80 anni or sono, moriva a Selham, un picciolo paese del Sussex, probabilmente non furono in molti i ravellesi...

La saggezza di un popolo (17)

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), lunedì 9 dicembre 2013 12:39:12

Ultimo aggiornamento lunedì 9 dicembre 2013 12:39:12

La saggezza di un popolo (17)

di Antonio Schiavo - Se uno ci pensa, nel nostro parlare e tra i nostri modi di dire c'è qualche stranezza, cha fa sorridere. Se, ad esempio, un ravellese dice: "è gghiuto ‘a parte de vascio" vuol significare che qualcuno sta partendo per Amalfi o Maiori. Ci si aspetterebbe, quindi, che se dicesse "se n'è gghiuto a parte de coppa" sempre quel qualcuno si appresti ad andare a Tramonti o ad Agerola. E invece no, si parla...

Il Presepe nella Costa d'Amalfi

Scritto da Giuseppe Gargano (Redazione), domenica 8 dicembre 2013 10:07:11

Ultimo aggiornamento domenica 8 dicembre 2013 10:07:11

Il Presepe nella Costa d'Amalfi

di Giuseppe Gargano - La tradizione del presepe nella Costa d'Amalfi risale al Medioevo. In quel tempo la raffigurazione della nascita di Cristo era riservata all'arte pittorica dell'affresco. Così nel 1110 fu realizzato un ciclo cristologico nella cappella mediana del monastero orientale di S. Maria de Olearia nella giurisdizione di Maiori. Si tratta della rivitazione cronologica relativa all'avvento del Messia. Naturalmente...

Una festa dell’Immacolata nella Ravello dell’Ottocento

Scritto da Salvatore Amato (redazione), sabato 7 dicembre 2013 17:43:39

Ultimo aggiornamento domenica 8 dicembre 2013 10:23:05

Una festa dell’Immacolata nella Ravello dell’Ottocento

di Salvatore Amato - A seguito della definizione del Dogma dell'Immacolato Concepimento di Maria Vergine, sancito da Papa Pio IX l'8 dicembre 1854 con la Costituzione Apostolica "Ineffabilis Deus", in molti centri del Regno delle Due Sicilie si tennero solenni celebrazioni a perenne ricordo dell'evento. A Ravello la festa si tenne a febbraio del 1855, come testimonia una relazione, probabilmente inviata all'Intendente...

Il culto di San Nicola a Ravello

Scritto da (Redazione), venerdì 6 dicembre 2013 09:23:45

Ultimo aggiornamento venerdì 6 dicembre 2013 09:23:45

Il culto di San Nicola a Ravello

di Luigi Buonocore - L'Archivio Vescovile di Ravello conserva preziose testimonianze che attestano la presenza di chiese elevate in onore di San Nicola da Myra sull'intero territorio dell'antica diocesi. I riferimenti documentari sono molto frequenti fino al secolo XVII quando, in un clima di generale degrado, questi edifici, assimilabili a cappelle gentilizie o a piccole chiese dal carattere spiccatamente rurale, subiscono...

Quando Luigi Cicalese riconsegnò un pezzo del pulpito al Duomo

Scritto da Antonio Ferrara (redazione), lunedì 2 dicembre 2013 17:29:41

Ultimo aggiornamento lunedì 2 dicembre 2013 18:14:44

Quando Luigi Cicalese riconsegnò un pezzo del pulpito al Duomo

Di Antonio Ferrara* - L'archivio storico del Comune di Ravello, che è in fase di riordino, è una fonte inesauribile sia di informazioni relative alla vita amministrativa e politica ma anche di notizie di carattere civile, di piccoli e grandi eventi quotidiani. Nei giorni scorsi è venuta alla luce una cartella contenenti notizie relative ad un pezzo di marmo mosaicato del pulpito di Nicola di Bartolomeo da Foggia, riconsegnato...

Andrea, il santo degli Amalfitani

Scritto da Sigismondo Nastri (Redazione), sabato 30 novembre 2013 11:25:31

Ultimo aggiornamento martedì 29 novembre 2016 12:11:20

Andrea, il santo degli Amalfitani

di Sigismondo Nastri Andrea, nato a Bethsaida, fratello di Pietro, è definito "l'apostolo dei Greci". La sua predicazione, come quella degli altri discepoli di Gesù Cristo, prese il via dopo la Pentecoste e si rivolse alla Scizia, la regione posta fra il Danubio e il Don. Fu così che il pescatore di Galilea, definito il "Protocleto" (primo chiamato), diventò "pescatore di uomini". «Dopo essere restato con Gesù e aver...

La storia delle vigne in Costa d'Amalfi

Scritto da (Redazione), giovedì 28 novembre 2013 14:23:09

Ultimo aggiornamento giovedì 28 novembre 2013 14:23:09

La storia delle vigne in Costa d'Amalfi

di Giuseppe Gargano - Introdotta sulle alture collinari e i ripidi pendii amalfitani dai romani già nel I secolo dell'impero e prima dell'eruzione pliniana del Vesuvio, come dimostra il calco di un ceppo coperto dalle pomici ottenuto dall'archeologo Domenico Camardo presso la villa di Polvica di Tramonti, la vite era presente praticamente dappertutto nei secoli dell'Alto Medioevo: certamente in tutte le località del territorio...

Sant’Andrea e la Manna, straordinarie storie di fede /VIDEO

Scritto da (Redazione), giovedì 28 novembre 2013 13:49:31

Ultimo aggiornamento martedì 29 novembre 2016 12:07:52

Sant’Andrea e la Manna, straordinarie storie di fede /VIDEO

di Giuseppe Gargano L'agiografia insegna che a numerosi Santi sono spesso associati segni, miracoli o strani fenomeni, la cui spiegazione scientifica è allo stato inesistente. Il nostro Apostolo Andrea è collegato ad un avvenimento che si verifica sin dall'epoca del suo tradizionale martirio a Patrasso in maniera assolutamente aperiodica. Si tratta della comparsa improvvisa e senza periodicità di un liquido al quale fu...

Svelati i misteri di Amalfi sommersa

Scritto da (Redazione), domenica 24 novembre 2013 18:32:45

Ultimo aggiornamento domenica 24 novembre 2013 18:32:45

Svelati i misteri di Amalfi sommersa

"Reperti subacquei e storia della navigazione mediterranea" è stato il titolo della conferenza-dibattito organizzata venerdì 22 novembre scorso presso gli antichi Arsenali della Repubblica di Amalfi dal Centro di Cultura e Storia Amalfitana. Alla presenza di un folto pubblico, composto da tre classi dell'Istituto Statale d'Istruzione Superiore "Marini-Gioia" di Amalfi, di studiosi e di appassionati, sono intervenuti Matthew...

<<<...141516171819202122232425262728...>>>