Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Costanzo martire

Date rapide

Oggi: 12 dicembre

Ieri: 11 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Hotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastI super mercati Netto di Maiori augurano a tutti i lettori de Il Vescovado Auguri di buon Natale e di Felice anno Nuovo. Consulta le nostre offerte natalizieLa pasticceria Pansa augura le più dolci festività 2018 a tutti voi e ricorda che sul nuovo portale pasticceriapansa.it è possibile acquistare i dolci più buoni delle festeVilla Maestrale - Ravello Costiera AmalfitanaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

Divin Baguette presenta DiWine 4 serate di degustazione dal Trentino alla Puglia passando per Toscana e UmbriaLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiCentro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a RavelloHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaRavello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoLa bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'AmalfiD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Storia e Storie

<<<...789101112131415161718192021...>>>

5 giugno 1944: Vittorio Emanuele III firma a Ravello decreto luogotenenziale

Scritto da (Redazione), venerdì 5 giugno 2015 18:16:01

Ultimo aggiornamento martedì 5 giugno 2018 08:47:24

5 giugno 1944: Vittorio Emanuele III firma a Ravello decreto luogotenenziale

di Emiliano Amato Il 4 giugno del 1944 Roma veniva liberata dall'occupazione nazista e, già il giorno successivo, re Vittorio Emanuele III, come da accordi con il Governo, pur senza abdicare, delegava i suoi poteri costituzionali al figlio Umberto, Principe di Piemonte, nominandolo, con R. D. 140/44 del 5 giugno 1944, Luogotenente Generale del Regno. "La cerimonia si svolse sempre a Ravello e sempre nella villa Episcopio",...

2 giugno 1946: a Ravello fu plebiscito monarchico

Scritto da Salvatore Amato (Redazione), martedì 2 giugno 2015 14:38:13

Ultimo aggiornamento sabato 2 giugno 2018 10:59:48

2 giugno 1946: a Ravello fu plebiscito monarchico

di Salvatore Amato Sembrerebbe quasi una nota stonata, nel giorno in cui la Nazione celebra l'anniversario del referendum per la scelta della forma istituzionale dello Stato, che sancì la nascita della Repubblica Italiana, riportare i dati che riguardano la scelta fatta dai cittadini di Ravello quel 2 giugno di 69 anni fa, giorno in cui si votò anche per l'Assemblea Costituente. Già, perché il popolo ravellese si espresse...

Uomini e no

Scritto da Antonio Schiavo (admin), giovedì 28 maggio 2015 15:49:08

Ultimo aggiornamento lunedì 8 giugno 2015 16:08:55

Uomini e no

di Antonio Schiavo Risistemando un po' di documenti che avevo lasciato in una cartella sulla scrivania è riemersa la copia di un vecchio verbale ricevuto qualche tempo fa. Si tratta del verbale della costituzione in Ravello della Sezione del Movimento Sociale Italiano. Era il 28 luglio del 1947. Era l'Italia del dopoguerra: in alcune zone del territorio si versava ancora il sangue dei vinti, la maggioranza dei nostri...

26 maggio 1880: a Villa Rufolo Wagner scopre il “Magico Giardino di Klingsor”

Scritto da Luigi Buonocore (Redazione), martedì 26 maggio 2015 08:20:13

Ultimo aggiornamento sabato 27 maggio 2017 07:49:55

26 maggio 1880: a Villa Rufolo Wagner scopre il “Magico Giardino di Klingsor”

di Luigi Buonocore "Entrammo nella vecchia Ravello; nella solitudine di queste rocce ci trovammo improvvisamente di fronte ad una città moresca con torri e case ornate da fantastici arabeschi. Qui ci sono solo alberi, rocce e, più in basso, in una lontananza di sogno, il mare, talvolta rosso come porpora". Così Ferdinand Gregorovius, nel 1872, descriveva una città dai nobili natali, ricca di vestigia del passato che,...

L'Ascensione e la tradizione di lavare il viso con petali di rosa

Scritto da (Redazione), sabato 16 maggio 2015 16:12:29

Ultimo aggiornamento domenica 17 maggio 2015 10:56:58

L'Ascensione e la tradizione di lavare il viso con petali di rosa

Domani, domenica 17 maggio, la chiesa celebra l'Ascensione di Gesù al cielo, una solennità che cade quaranta giorni dopo la Pasqua e che riveste una notevole importanza nella liturgia Cattolica, segnando la fine del soggiorno terreno di Gesù. La tradizione vuole la che sera della vigilia dell'Ascensione venga lasciato sul davanzale delle finestre, per tutta la notte, un bacile d'acqua cosparso in superficie da petali...

Il Sangue di San Pantaleone, il dono più prezioso per Ravello

Scritto da (Redazione), sabato 16 maggio 2015 12:18:21

Ultimo aggiornamento sabato 16 maggio 2015 12:18:21

Il Sangue di San Pantaleone, il dono più prezioso per Ravello

Domenica 17 maggio la comunità religiosa di Ravello festeggia la traslazione dell'ampolla contenente il sangue del nostro Santo Patrono, più comunemente riconosciuta come "San Pantaleone di maggio". Questa solennità ecclesiastica, che si celebra nella terza domenica di maggio, vuole ricordare il trasferimento dell'importante reliquia dall'antico altare alla cappella costruita in onore del martire, avvenuta nel 1695 per...

Ravello: Le origini della Festa di 'San Pantaleone di Maggio'

Scritto da (Redazione), venerdì 15 maggio 2015 13:28:55

Ultimo aggiornamento sabato 14 maggio 2016 11:58:26

Ravello: Le origini della Festa di 'San Pantaleone di Maggio'

di Salvatore Amato Anche quest'anno, nella terza Domenica del mese di maggio, la Città e la Comunità Ecclesiale di Ravello celebreranno il ricordo della Traslazione della reliquia del sangue di San Pantaleone dalla ‘Fenestrella', il luogo situato sull'altare maggiore della Cattedrale ove era conservata dai secoli centrali del Medioevo, alla ‘nuova' Cappella, i cui lavori cominciarono agli inizi del 1632, come voto offerto...

Ieri, trent'anni fa

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), venerdì 8 maggio 2015 17:42:49

Ultimo aggiornamento venerdì 8 maggio 2015 17:42:49

Ieri, trent'anni fa

di Antonio Schiavo* Madonna come passa il tempo! Sembra ieri e invece son trascorsi trent'anni. Due ragazzi di Ravello, occhi umidi e gonfi di lacrime represse, perché non è bello farsi vedere così da chi ti vuole bene, affrontano la curva sopra Sambuco evitando di voltarsi indietro. Il sole è alto sulla costa, eppure è fredda la strada che va verso il Valico. Sono i primi di maggio ma sembra novembre perché il freddo...

Il culto di San Marco evangelista in Costiera Amalfitana

Scritto da Luigi Reale (Redazione), sabato 25 aprile 2015 10:03:54

Ultimo aggiornamento sabato 25 aprile 2015 22:25:20

Il culto di San Marco evangelista in Costiera Amalfitana

San Marco sarebbe nato a Cirene, capitale della Cirenaica (l'attuale Libia), probabilmente all'inizio dell'era volgare, sotto l'impero di Ottaviano Augusto. Marco si presenta con doppio nome: Giovanni, di tradizione ebraica, e Marco, di antichissima tradizione romana riportabile a Marte, il dio della guerra. La discreta agiatezza economica dei genitori, Paolo e Maria, gli permette lo studio dell'ebraico, greco e latino,...

21 aprile, il Natale di Roma

Scritto da (Redazione), martedì 21 aprile 2015 08:23:55

Ultimo aggiornamento martedì 21 aprile 2015 10:19:12

21 aprile, il Natale di Roma

Roma, la Città eterna, compie oggi 2.768 anni. Secondo la leggenda, il 21 aprile 753 a.C. fu Romolo a fondare, sul colle Palatino, la Città destinata a dare vita al più grande impero della storia, delimitando, dopo aver effettuato tutti i riti propiziatori connessi alla fondazione, con un solco i confini sacri di Roma. Questa data, così importante da divenire il punto di partenza della cronologia romana venne fissata...

Viaggio in Polonia: il miracolo economico che ridicolizza il Meridione

L'ex 'sorella povera' dell'Europa dell'Est ha raggiunto livelli di sviluppo invidiabili per il Sud Italia: eppure 15 anni fa i rapporti di forza erano diversi

Scritto da Davide Marciano (Redazione), sabato 18 aprile 2015 09:04:38

Ultimo aggiornamento sabato 18 aprile 2015 09:23:52

Viaggio in Polonia: il miracolo economico che ridicolizza il Meridione

di Davide Marciano Altrove se ne sono accorti ormai da anni, in Italia quando si parla di Polonia si continua a pensare alle belle ragazze e ai tantissimi polacchi che, soprattutto tra gli anni '90 e 2000, venivano a lavorare nel nostro Paese. Sono mutate tante cose negli ultimi anni ma la stampa nostrana, tradizionalmente "italocentrica", ha sottolineato solo sporadicamente il grande cambiamento che è in atto nell'ex...

La casa sparsa e il rapporto uomo-territorio in Costa d’Amalfi

Scritto da (Redazione), giovedì 9 aprile 2015 09:57:08

Ultimo aggiornamento giovedì 9 aprile 2015 09:57:08

La casa sparsa e il rapporto uomo-territorio in Costa d’Amalfi

Proponiamo ai nostri lettori una relazione a firma del sindaco di Furore Raffaele Ferraioli risalente al 1980 (era alla prima esperienza da primo cittadino), presentata al convegno di studi sul tema "La Casa sparsa" che si svolse ad Agerola. Nonostante siano trascorsi 35 anni, il pezzo d'archivio si mostra sempre più attuale oltre che interessante. Di seguito il testo. di Raffaele Ferraioli In "Terra e civiltà" Edward...

Sei anni fa il terremoto de L’Aquila: nel 2009 la solita ‘storia italiana’

Scritto da Davide Marciano (Redazione), lunedì 6 aprile 2015 09:54:00

Ultimo aggiornamento lunedì 6 aprile 2015 10:02:03

Sei anni fa il terremoto de L’Aquila: nel 2009 la solita ‘storia italiana’

di Davide Marciano Sono passati sei anni dal terremoto che alle 3 e 32 del 6 aprile 2009 colpì l'Abruzzo, portando con sé 309 vittime innocenti: un bilancio aggravato dai 1600 feriti e dai circa 70 mila sfollati. Uno dei disastri più grandi degli ultimi tempi che mise a nudo le fragilità del territorio e l'incapacità dell'uomo di coglierne la bellezza senza devastarlo con l'incuria e la speculazione edilizia. Un fatto,...

Ben Hur, kolossal di padre in figlio: i Fraulo e il remake 50 anni dopo

Il papà Bonaventura aveva lavorato con Heston, il rampollo Antonio nell’ultimo

Scritto da Gabriele Bojano (Redazione), sabato 4 aprile 2015 23:50:43

Ultimo aggiornamento sabato 4 aprile 2015 23:50:43

Ben Hur, kolossal di padre in figlio: i Fraulo e il remake 50 anni dopo

di Gabriele Bojano (Corriere del Mezzogiorno) Quando un figlio sceglie di fare lo stesso lavoro del padre deve mettere in conto orgogli e pregiudizi. E deve aspettarsi di tutto, anche dallo stesso genitore, pronto a sfidarlo, a pungerlo sul vivo pur di spronarlo a fare sempre meglio. È il caso di Antonio Fraulo, figlio di Bonaventura, che è un'istituzione a Ravello: già consigliere e assessore comunale ma soprattutto...

Il Procuratore della Giudea

Scritto da Mimmo Della Monica (Redazione), venerdì 3 aprile 2015 10:03:22

Ultimo aggiornamento venerdì 3 aprile 2015 10:03:22

Il Procuratore della Giudea

di Mimmo Della Monica Il procuratore della Giudea, Ponzio Pilato, quel giorno di primavera dell'anno di Roma 786, era particolarmente adirato con gli ebrei. Arrivato da pochi giorni a Gerusalemme, proveniente dalla sua residenza ufficiale di Cesarea, doveva presiedere ai tradizionali festeggiamenti della Pasqua giudaica. Quest'ultimo era un compito che assolveva di malavoglia da sette anni, da quando era stato mandato...

Ravello, due i delitti nella storia: quando a morire sono il sindaco e un bambino

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), domenica 29 marzo 2015 00:35:11

Ultimo aggiornamento domenica 29 marzo 2015 23:41:42

Ravello, due i delitti nella storia: quando a morire sono il sindaco e un bambino

di Emiliano Amato Ravello è ancora incredula rispetto ai gravi fatti di cronaca scoperti venerdì scorso. Mai nella sua storia recente si era verificato un omicidio nel proprio territorio. L'ultimo avvenne nel lontano 1888 quando ad essere assassinato fu il sindaco, tal Giuseppe D'Amato, avvocato. Il delitto avvenne il 14 maggio mentre il primo cittadino faceva ritorno da Minori attraverso via Cappella, nei pressi del...

Addio a Paolo Signorino, protagonista dell'arte e della cultura per oltre mezzo secolo a Salerno

Scritto da Sigismondo Nastri (Redazione), mercoledì 25 marzo 2015 16:54:33

Ultimo aggiornamento giovedì 2 aprile 2015 13:29:12

Addio a Paolo Signorino, protagonista dell'arte e della cultura per oltre mezzo secolo a Salerno

di Sigismondo Nastri Nel cuore della notte mi arriva improvvisa, violenta come una sberla, la notizia che Paolo Signorino (classe '35, ottant'anni ancora da compiere, come me) se n'è andato poche ore fa. Una notizia che mi addolora profondamente. Sapevo da tempo che non stava bene, dopo l'intervento subito a Milano, che lo costringeva a periodici cicli di chemioterapia. Me lo aveva detto lui stesso. Ma sapevo pure - lo...

L'Annunziata, il simbolo di Ravello nel mondo

Scritto da Emiliano Amato (Redazione), mercoledì 25 marzo 2015 14:01:57

Ultimo aggiornamento sabato 25 marzo 2017 10:17:41

L'Annunziata, il simbolo di Ravello nel mondo

di Emiliano Amato Oggi, 25 marzo, si celebra la solennità dell'annunciazione del Signore a Maria Vergine. Con ogni probabilità il primo grande messaggio della storia dell'umanità. A Ravello questa festività veniva celebrata fino all'Ottocento, presso la chiesa dell'Annunziata. Una statua lignea della Vergine si portava in processione per tutta la città. In quel giorno di giubilo venivano solitamente distribuiti tre moggi...

Paolo Signorino, la sua lunga storia d'amore con Ravello

Scritto da (Redazione), mercoledì 25 marzo 2015 12:54:57

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 marzo 2015 13:37:58

Paolo Signorino, la sua lunga storia d'amore con Ravello

Quarant'anni è l'arco temporale dell'amicizia tra Paolo Signorino e Bruno Mansi con al centro Ravello. Arte, amore per il bello, vita, semplicità: sono stati i comuni denominatori di un legame, vero, sincero, leale, nato per caso. Proponiamo questa storia proprio attraverso il minuzioso e appassionato racconto di Signorino, attraverso un'intervista resa alla giornalista Erminia Pellecchia, in occasione della mostra che...

Le idi di marzo: 23 pugnalate per entrare nella leggenda, ma vero traditore fu Cesare

Il 15 marzo del 44 avanti Cristo, Cesare morì nell'agguato teso da Bruto Cassio per uccidere un tiranno che voleva sopprimere le antiche libertà repubblicane

Scritto da (Redazione), domenica 15 marzo 2015 11:15:40

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 marzo 2017 20:54:33

Le idi di marzo: 23 pugnalate per entrare nella leggenda, ma vero traditore fu Cesare

Colpito alla schiena, Giulio Cesare si gira verso il congiurato Publio Servilio Casca Longo e lo spinge lontano con forza. È il segnale, gli altri congiurati si lanciano su di lui. Cesare riesce a tenere loro testa fino a quando non vede anche Marco Giunio Bruto venirgli incontro. Allora si copre il capo con la toga e, esclamando «Anche tu, Bruto figlio mio», si lascia trafiggere dalle ormai storiche 23 pugnalate. O almeno...

<<<...789101112131415161718192021...>>>