Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Eleuterio vescovo

Date rapide

Oggi: 18 aprile

Ieri: 17 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGeljada augura a tutti i lettori de Il VescovadoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Pasticceria Pansa augura a tutti i lettori de il Vescovado la Pasqua più dolce e feliceLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniStoria e Storie

Frai Forma augura a tutti i lettori de Il Vescovado una serena e Santa Pasqua con il sistema di epilazione laser permanente e indoloreGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Storia e Storie

<<<...67891011121314151617181920...>>>

Ravello nel viaggio di Pierpaolo Pasolini

Scritto da (Redazione), domenica 1 novembre 2015 19:21:43

Ultimo aggiornamento sabato 18 agosto 2018 11:50:18

Ravello nel viaggio di Pierpaolo Pasolini

di Salvatore Amato Pur rimanendo fedeli all'ammonimento virgiliano "non omnia possumus omnes", non poteva passare sotto silenzio una bellissima testimonianza su Ravello di Pier Paolo Pasolini. Molti ricorderanno la sua presenza nella Città della Musica nel 1970 per girare alcune scene del "Decameron", film che suscitò vasta eco, anche di scandalo, per l'audacia di molte scene. In realtà Pasolini aveva già frequentato...

Quel viaggio di Pasolini in auto da Ravello fino al Cilento

Scritto da (Redazione), domenica 1 novembre 2015 19:12:52

Ultimo aggiornamento sabato 18 agosto 2018 11:51:09

Quel viaggio di Pasolini in auto da Ravello fino al Cilento

di Rino Mele Era il 1959, aveva appena pubblicato "Una vita violenta" e, con una Millecento, girò l'Italia per il settimanale "Successo" (diretto da Tofanelli) che, dal 4 luglio 1959, pubblicherà a puntate "La lunga strada di sabbia". Con lui un fotografo, Paolo di Palo: racconterà come Pasolini non prendesse appunti, ma aveva per tutto un'attenzione alta, estrema. Forse guardava con la stessa neutra e partecipativa continuità...

Quando Gore Vidal e James Taylor facevano “Il Punto” a Ravello

Scritto da Bruno Mansi (Redazione), domenica 25 ottobre 2015 14:56:14

Ultimo aggiornamento domenica 25 ottobre 2015 14:57:43

Quando Gore Vidal e James Taylor facevano “Il Punto” a Ravello

di Bruno Mansi Quando con Gabriele Mansi, fraterno amico e presenza insostituibile nelle mie iniziative, aprimmo il pesante portone per inaugurare la galleria d'arte "Il Punto" ad attendere c'era davvero tanta gente. Erano venuti davvero in tanti, quella sera d'estate dell'83, a sostenere quella nostra strana impresa. Aprire una galleria d'arte a Ravello. ( 32 anni fa). C'erano artisti, critici, giornalisti, appassionati...

25 ottobre 1954: la tragedia dell'alluvione di Maiori [FOTO/VIDEO]

Scritto da (ranews), domenica 25 ottobre 2015 06:49:44

Ultimo aggiornamento giovedì 25 ottobre 2018 10:33:24

25 ottobre 1954: la tragedia dell'alluvione di Maiori [FOTO/VIDEO]

di Sigismondo Nastri Quella mattina del 26 ottobre 1954, giovane (e inesperto) corrispondente di provincia, mi trovai catapultato sul luogo che mostrava, più che altrove, almeno per ciò che riguarda la Costiera, i segni della tragedia consumatasi nel cuore della notte. La sera precedente ero stato ad assistere a una movimentata seduta del consiglio comunale ad Amalfi, protrattasi fino a ora tarda. Pioveva a dirotto. Arrivai...

Autunno a Scala tra profumi di ciclamini sapori di funghi e castagne e panorami mozzafiato

Scritto da Giuseppe Liuccio (Redazione), venerdì 23 ottobre 2015 07:24:02

Ultimo aggiornamento venerdì 23 ottobre 2015 07:25:58

Autunno a Scala tra profumi di ciclamini sapori di funghi e castagne e panorami mozzafiato

di Giuseppe Liuccio In questo weekend di fine ottobre Scala replica la "Festa della castagna". L'ultima l'ho vissuta alcuni anni fa, ma ne ho memoria nitida: cicaleccio allegro della gente in Piazza Municipio, simpatia contagiosa delle donne alle prese con le tipicità della gastronomia e della pasticceria, legate, ovviamente, alla castagna. Ne feci assaggi frequenti con buona pace dei problemi di dieta. Il mio pensiero...

Colori, profumi e sapori d'autunno a Tramonti, montiera della Costa d’Amalfi

Scritto da (Redazione), martedì 13 ottobre 2015 13:04:24

Ultimo aggiornamento lunedì 8 ottobre 2018 14:14:00

Colori, profumi e sapori d'autunno a Tramonti, montiera della Costa d’Amalfi

di Giuseppe Liuccio Tramonti è la "montiera" della Costa d'Amalfi, quindi campagna e montagna, il cui vasto territorio potrebbe essere le nostre Langhe se solo riscoprissimo, esaltassimo e promuovessimo adeguatamente umori e afrori, sapori e saperi, storia e tradizioni innervate nel cuore antico dei paesi. Faccio queste riflessioni mentre mi godo il caldo sole di un limpido pomeriggio di ottobre dal sagrato della Chiesa...

San Francesco e la sua presenza in Costa d'Amalfi

Nel XIII secolo il poverello d'Assisi fondò in Costiera ben due conventi: quello di Capo di Croce in Amalfi (oggi hotel Luna) e il Convento di Ravello

Scritto da (Redazione), domenica 4 ottobre 2015 08:24:13

Ultimo aggiornamento martedì 4 ottobre 2016 07:50:28

San Francesco e la sua presenza in Costa d'Amalfi

Oggi, 4 ottobre, la Chiesa cattolica celebra la memoria liturgica di San Francesco d'Assisi, Patrono d'Italia. Nel XIII secolo San Francesco fondò in Costa d'Amalfi ben due conventi: quello di Capo di Croce in Amalfi (oggi hotel Luna), e il Convento di Ravello. Quest'ultimo viene attribuito da pia tradizione allo stesso Francesco che, pellegrino ad Amalfi sulla tomba dell'Apostolo Andrea ivi traslate da Costantinopoli...

La saggezza di un Popolo (27)

Scritto da (Redazione), venerdì 2 ottobre 2015 14:24:34

Ultimo aggiornamento venerdì 2 ottobre 2015 14:30:01

La saggezza di un Popolo (27)

di Antonio Schiavo Mi piace continuare il nostro percorso sui sentieri della memoria e della tradizione pubblicando un nuovo capitolo di questa rubrica nel giorno della festa degli angeli. Tempo fa dedicai un pezzettino su Il Vescovado a quelli che sono gli angeli in terra e cioè i nostri nonni. Al loro sapere semplice, alla capacità di essere guida e sostegno delle generazioni che vengono dobbiamo questo scrigno di saggezza...

Alle “Frattocchie” con Pietro Ingrao

Scritto da Bruno Mansi (Redazione), lunedì 28 settembre 2015 22:24:49

Ultimo aggiornamento lunedì 28 settembre 2015 22:25:11

Alle “Frattocchie” con Pietro Ingrao

di Bruno Mansi C'era una volta il P.C.I. (Partito Comunista Italiano). E c'erano le scuole di Partito. Avevano la funzione di contribuire alla formazione dei futuri quadri dirigenti del partito sia a livello centrale che periferico provenienti dal territorio (sezioni; federazioni; sindacati e movimenti vari). La scuola di partito per antonomasia era le "Frattocchie" dal nome della località in cui era ubicata ad una ventina...

La ruralita' di Ravello nella geografia delle emozioni

Scritto da Giuseppe Liuccio (Redazione), domenica 27 settembre 2015 10:01:44

Ultimo aggiornamento martedì 29 settembre 2015 11:31:25

La ruralita' di Ravello nella geografia delle emozioni

di Giuseppe Liuccio E' possibile ipotizzare un viaggio sull'onda delle emozioni. Ci provo. La prima tappa è Ravello e non a caso, perché "la città della musica" me la porto dentro da sempre. E' uno scrigno di tesori da cogliere a piene mani perle di bellezza e di cultura: ne ho scritto molto nel corso dei decenni della mia non breve esistenza. Sento di doverlo, e sottolineo il verbo, fare ancora e forse anche di più,...

L'alba a San Cosma

Scritto da (Redazione), sabato 26 settembre 2015 07:49:29

Ultimo aggiornamento martedì 25 settembre 2018 22:31:04

L'alba a San Cosma

di Antonio Schiavo Spesso faceva già freddo, quasi un anticipo d'inverno. Altre volte l'estate non ne voleva sapere di farsi da parte. Sveglia molto presto: bisognava andare alla prima messa! Assonnati ci trascinavamo giù per le scale mentre in lontananza, da qualche parte, si avvertiva una melodia popolare, semplice , piena di fede: "Nuje jamme de chillu Santone....". Dopo villa Barluzzi, il miracolo si ripeteva: girato...

La devozione per i Santi Cosma e Damiano di Ravello: una straordinaria storia di fede

Scritto da (Redazione), venerdì 25 settembre 2015 19:19:52

Ultimo aggiornamento martedì 26 settembre 2017 07:34:58

La devozione per i Santi Cosma e Damiano di Ravello: una straordinaria storia di fede

di Salvatore Amato La devozione per i Santi Cosma e Damiano di Ravello, attestata dalla fine del medioevo e per tutta l'età moderna nella documentazione canonica, privata e letteraria, raggiunge un grande sviluppo nel corso dell'Ottocento. Lo testimoniano, fra gli altri, alcuni scrittori del tempo i quali, dopo essersi cimentati nella descrizione dell'antica chiesa, non mancano di ricordare al lettore la speciale venerazione...

Trent'anni fa l'omicidio di Giancarlo Siani

Scritto da (Redazione), mercoledì 23 settembre 2015 09:55:18

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 settembre 2015 09:55:18

Trent'anni fa l'omicidio di Giancarlo Siani

Era la sera del 23 settembre del 1985, quando il 26enne cronista de Il Mattino Giancarlo Siani venne freddato con 10 colpi di pistola alla testa mentre era bordo della sua Citroën Méhari verde. L'agguato camorristico avvenne alle 20.50 circa, a pochi metri dalla sua abitazione, nel quartiere napoletano del Vomero. Napoli trent'anni fa era una città in fermento. Culturale, artistico, musicale, ma era anche la Napoli della...

Il culto dell'Addolorata di Torello

Scritto da (Redazione), sabato 19 settembre 2015 22:17:05

Ultimo aggiornamento giovedì 15 settembre 2016 12:55:07

Il culto dell'Addolorata di Torello

di Salvatore Amato L'identità religiosa dell'antico casale di Torello si riconosce nella venerazione tributata alla Beata Vergine Addolorata. La diffusione del culto avvenne nel corso del XVIII secolo, nel periodo in cui era parroco della chiesa di San Michele Arcangelo Don Lorenzo Risi, tesoriere del Capitolo della Cattedrale di Ravello, che nel 1759 fece realizzare la statua argentea di San Pantaleone, ancora oggi portata...

La magia dei fuochi di Torello, uno spettacolo unico e irrinunciabile /VIDEO

Scritto da (Redazione), venerdì 18 settembre 2015 17:13:21

Ultimo aggiornamento venerdì 18 settembre 2015 17:13:21

La magia dei fuochi di Torello, uno spettacolo unico e irrinunciabile /VIDEO

Tutto pronto - o quasi - a Ravello per lo spettacolo pirotecnico-scenografico di Torello in programma domenica 20 settembre, alle 21 e 30, a conclusione dei festeggiamenti in onore della Madonna Addolorata, Le condizioni meteo prevedono nubi sparse che consentiranno comunque il regolare svolgimento dell'evento. Da circa un decennio l'appuntamento richiama a Ravello curiosi e affezionati provenienti da tutto il mondo che,...

La scuola buona

Scritto da Antonio Schiavo (Redazione), martedì 15 settembre 2015 10:15:45

Ultimo aggiornamento martedì 15 settembre 2015 10:15:45

La scuola buona

di Antonio Schiavo Marianna Puglia, chi era costei? "Domani viene la Direttrice!" Bastava questa comunicazione (o minaccia) fattaci dal Professore Cappuccio e i nostri sogni di bambini agli inizi degli anni sessanta si popolavano di incubi. Era lei, la Direttrice Didattica. Forse la persona più buona di questo mondo, ma per noi solo l'immagine della inflessibilità e della severità mentre tremebondi eppure impettiti e...

Scala 'esalta' il suo Crocifisso, tra fede e leggenda

Scritto da (Redazione), domenica 13 settembre 2015 20:36:44

Ultimo aggiornamento domenica 13 settembre 2015 20:36:44

Scala 'esalta' il suo Crocifisso, tra fede e leggenda

di Alfonsina Amato La festività dell'Esaltazione della Croce che la Chiesa oggi celebra, ricorda il ritrovamento della Croce di Gesù da parte di Sant'Elena e avvenuto il 14 settembre del 320 d.C. La comunità scalese venera da molti secoli nella Cripta del Duomo di San Lorenzo il "Crocifisso", al quale vengono sovente rivolte le preghiere e le suppliche di tutti i fedeli della Costiera Amalfitana. Il complesso ligneo in...

Andrea Mansi, il marinaio di Ravello trucidato dalla rabbia nazista

Scritto da (Redazione), sabato 12 settembre 2015 07:52:25

Ultimo aggiornamento mercoledì 12 settembre 2018 09:34:08

Andrea Mansi, il marinaio di Ravello trucidato dalla rabbia nazista

di Emiliano Amato Era l'alba del 12 settembre 1943. Un giovane marinaio di leva di Ravello, Andrea Mansi, classe 1919, faceva ritorno a Napoli, dove prestava servizio presso l'ospedale militare di Fuorigrotta, dopo una licenza breve. Prima di lasciare Ravello, quel giovane, dalla profonda devozione verso la Madonna, si incaricò di suonare a distesa le campane della chiesa parrocchiale del Lacco, il suo rione, nel giorno...

L'11 settembre, quattordici anni fa. Scala non dimentica

Scritto da (Redazione), venerdì 11 settembre 2015 07:52:26

Ultimo aggiornamento venerdì 11 settembre 2015 09:53:42

L'11 settembre, quattordici anni fa. Scala non dimentica

Sono trascorsi quattordici anni dal tragico evento terroristico che ha colpito al cuore l'America, ma i nervi sono scoperti e la carne ancora sanguina nella ferita che ha cambiato il volto del mondo. L'ultima vittima, poche settimane fa, è stata Marcy Borders, la giovane soprannominata "Lady Dust" perché fotografata ricoperta di cenere subito dopo il crollo di una delle torri del World Trade Center. È morta di tumore...

Atrani 2010, per non dimenticare

Scritto da (Redazione), mercoledì 9 settembre 2015 10:26:18

Ultimo aggiornamento mercoledì 9 settembre 2015 10:33:02

Atrani 2010, per non dimenticare

Mario Amodio, corrispondente de "Il Mattino", fu il primo cronista a giungere ad Atrani quel maledetto pomeriggio del 9 settembre 2010. Noi, dalla redazione di Ravello, ci tenevamo in contatto con lui e con i soccorritori per raccontare, in tempo reale, la drammaticità di quei momenti, per poi raggiungere Atrani in serata. «E' uno scenario apocalittico»: queste le prime parole di Mario, che da giornalista di razza, raccontò...

<<<...67891011121314151617181920...>>>