Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 ore fa S. Elisabetta Regina

Date rapide

Oggi: 17 novembre

Ieri: 16 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniSportLa Salernitana non molla: due volte sotto, a Lecce pareggio al 90°

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMielePiù i professionisti del riscaldamento e della climatizzazione, la scelta infinitaFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoPellet a euro 5,00 fino al 30 novembre 2019D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Sport

La Salernitana non molla: due volte sotto, a Lecce pareggio al 90°

Scritto da (Redazione), lunedì 3 settembre 2018 09:34:46

Ultimo aggiornamento lunedì 3 settembre 2018 09:35:12

di Donato Di Martino

La Salernitana torna in trasferta e lo fa al Via del Mare al cospetto di un Lecce totalmente rinnovato e con elementi di spessore.

I giallorossi, reduci dal buon pareggio a Benevento, vogliono iniziare a conquistare punti tra le propria mura. Liverani opta per il solito 4312, modulo a lui tanto caro. A difendere i pali della porta giallorossa c'è Vigorito; la difesa è composta da Fiammozzi, Meccariello, Lucioni e Calderoni; il terzetto di centrocampo è formato da Arrigoni, Petriccione e Scavone, davanti a loro il trequartista è Marco Mancosu; il tandem d'attacco è composto da Pettinari e Falco. La Salernitana, dal canto suo, propone qualità ed esperienza, potendo contare su giocatori di grandi qualità arrivati grazie al mercato estivo ed opta per un 352 con Casasola e Vitale esterni, Di Gennaro in cabina di regia e Jallow a far coppia con Djuric

PRIMO TEMPO

Il Lecce parte forte, sembra in palla, e dopo tre minuti passa in vantaggio, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, grazie ad una super rete di Marco Mancosu.

La reazione degli ospiti non si fa attendere. Jallow inventa e Djuric per poco non trova il goal del pareggio.

Dopo un quarto d'ora di gioco i granata si riaffacciano nella metà campo avversaria, rendendosi pericolosi con una conclusione del bosniaco Djuric.

Falco pare ispirato e semina panico nella difesa avversarie, grazie alle sue serpentine, condite da giocate di grande tecnica. Gli undici in casacca giallorossa non smettono di macinare gioco, collezionando pericolosi calci di punizione.

Al minuto 38 gli ospiti hanno, sui piedi di Casasola, la palla del pareggio. Il giocatore granata, però, spreca malamente la ghiotta occasione, tirando alle stelle. La spinta degli uomini di Colantuono, grazie alla mossa di Di Gennaro dietro le punte è sempre più veemente, la manovra (su di un campo ai limiti della praticabilità) ne beneficia ed i granata (in maglia bianca per l'occasione) guadagnano metri di campo.

Il primo tempo scivola via senza ulteriori sussulti. La truppa di Liverani ha legittimato il vantaggio, giocando una partita attenta ed ordinata.

SECONDO TEMPO

La seconda frazione di gioco riprende con gli stessi 22 protagonisti in campo. La partita non cambia registro, il Lecce prova a giocare palla a terra, dimostrando discreta proprietà di palleggio.

Il primo quart'ora della ripresa non regala emozioni. Falco è ancora tra i migliori dei suoi, inventa e delizia il pubblico presente con dribbling ed assist di pregevole fattura.

Al minuto 22 Falco decide di fare tutto da solo, sfiorando il goal, negatogli solo da un prodigioso intervento di Micai, estremo difensore ospite. Sul capovolgimento di fronte è la Salernitana a rendersi pericolosa. Per fortuna del Lecce, però, i granata non sono lesti a sfruttare la disattenzione difensiva salentina.

Dopo tre minuti gli ospiti trovano il goal del pareggio. Vigorito non è impeccabile nell'uscita e sul traversone Di Gennaro, Bocalon lo batte, segnando il goal del pareggio.

Il Lecce non ci sta e ritorna in attacco, con voglia ed intensità. Liverani decide di giocarsi la carta Chiricò, schierandolo al posto di Scavone. Il folletto brindisino guadagna un calcio di punizione (fallo inutile di Vitale) che Filippo Falco trasforma in oro, siglando una marcatura fantastica.

La partita è viva, nessuno vuole perdere e la Salernitana dimostra di avere ancora birra in corpo. Liverani corre ai ripari, mettendo in campo Venuti per uno sfinito Falco.

Al primo minuto di recupero arriva la doccia gelata per i giallorossi. Gli ospiti, grazie ad un goal in mischia, nato grazie ad una giocata classica della nuova Salernitana, la ricerca della sponda di Djuric , trovano la via del pareggio con Castiglia, non senza polemiche in quanto Bocalon contrasta l'avversario Lucioni in maniera probabilmente non del tutto regolare.

La gara si chiude, dopo 4 minuti di recupero, ed ulteriori 2 emozioni, una per parte, con il risultato di parità. Per quanto visto in campo, il pareggio ci è parso il risultato giusto. Colantuono dovrà lavorare molto sulla mentalità dei granata, troppo bassi quando c'è da produrre gioco e valutare alternative soprattutto sugli esterni.

Bene Micai, Akpa Akprò e Bocalon.

Male Vitale.

IL TABELLINO

Lecce - Salernitana 2 - 2

Reti: 4' pt Mancosu (L), 27' st Bocalon (S), 36' st Falco (L), 46' st Castiglia (S).

Lecce: Vigorito, Fiamozzi, Lucioni, Meccariello, Calderoni, Petriccione, Arrigoni, Scavone (33' st Chiricò), Falco (40' st Venuti), Pettinari, Mancosu. All. Fabio Liverani

A disposizione: Bleve, Cosenza, Lepore, Torromino, Haye, Marino, Dubickas, La Mantia, Tabanelli, Armellino.

Salernitana: Micai, Migliorini (7' st Di Tacchio), Schiavi, Perticone, Casasola, Castiglia, Di Gennaro (33' st Palumbo), Akpa Akpro, Vitale, Jallow (6' st Bocalon), Djuric. All. Stefano Colantuono

A disposizione: Russo, Pucino, Mantovani, Odjer, Anderson D., Vuletich, Gigliotti, Anderson A., Mazzarani.

Arbitro: Sig. Antonio Di Martino di Teramo

Assistenti: Grossi - Mokhtar

IV Uomo: Paterna

Ammoniti: Scavone (L), Arrigoni (L) - Migliorini (S), Castiglia (S), Vitale (S)

Angoli: 5 - 2

Recupero: 1' pt, 4' st.

Spettatori: 12675

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Costa d'Amalfi, vittoria di rigore in casa del Virtus Avellino

Vittoria di rigore per il Costa d'Amalfi che, ieri pomeriggio, ha espugnato in extremis il campo del Virtus Avellino. Una partita difficile per i costieri, sopratutto a causa delle condizioni del terreno di gioco, reso particolarmente allentato dalle forti precipitazioni. Dopo un primo tempo abbastanza...

Futuro Ibrahimovic, il Costa d'Amalfi scherza sui social: «Quanto ti sta bene la nostra maglia!»

Tutti vogliono Zlatan Ibrahimovic, compreso il Costa d'Amalfi. Il club costiero scherza sulle voci sempre più insistenti che accostano Ibra a diversi club italiani e, sulla falsariga di ciò che ha fatto il Pescara, pubblica sulla sua pagina Facebook un fotomontaggio raffigurante il campione svedese con...

Canottaggio, Amendola e Mennella bandiere della Costiera al Challeng Prince Albert II di Montecarlo

MAIORI - La Canottieri Partenio sta preparando al meglio la trasferta per il Principato di Monaco in occasione dell'annuale Challeng Prince Albert II in programma il 29 e 30 novembre nella città monegasca. A Maiori gli allenamenti agli ordini di coach Franco Noio proseguono incessantemente, tra ripetute...

Canottaggio, Mauro Noio nominato coach Campania per la Wta Functional Training Academy

A margine della giorni del Meeting Nazionale di Milano, il consigliere dell'ASD Canottieri Partenio di Maiori, Mauro Noio, è stato proclamato coach Campania per la Wta Functional Training Academy, la prima accademia riconosciuta dal sistema funzionale in Europa. Per ginnastica funzionale si intende un'attività...

Il Costa d'Amalfi torna alla vittoria: battuta in trasferta l’Alfaterna

Il Costa d'Amalfi torna alla vittoria e batte in trasferta l'Alfaterna. La squadra di mister Ferullo domina territorialmente i padroni di casa per tutto l'incontro e rialza subito la testa dopo la sconfitta in casa di settimana scorsa contro il Vis Ariano Accadia. I costieri trovano fin da subito il...