Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giuliana Falc.

Date rapide

Oggi: 19 giugno

Ieri: 18 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniSanitàScreening tumori del colon retto, Asl invita a eseguire test e a consegnare kit /ORARI e MODALITA'

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCon il Cuore. Dona alle mense francescane e aiuta i poveri in questo periodo di grande difficoltà

Sanità

Screening tumori del colon retto, Asl invita a eseguire test e a consegnare kit /ORARI e MODALITA'

Scritto da (Redazione), martedì 28 giugno 2016 12:44:48

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 giugno 2016 09:52:49

E' in atto il programma di screening dei tumori del colon retto rivolto alle persone appartenenti alla fascia di età 50-69 anni (uomini e donne) invitate con cadenza biennale, attraverso una lettera personale inviata a domicilio dal Distretto 63 dell'Asl (Cava-Costiera Amalfitana), diretto dal dottor Pio Vecchione, a eseguire gratuitamente il test per la ricerca del sangue occulto nelle feci.

I materiali necessari per il test (la provetta e il relativo kit), con le istruzioni per eseguirlo, vengono ritirati seguendo le istruzioni nella lettera. La consegna dovrà essere effettuata presso il poliambulatorio dell'Asl di Maiori, ogni venerdì, dalle 8,30 alle 10,30 (oppure il lunedì entro le 8,30 referente Vincenzina Mansi).

 

presso l'Ambulatorio di Vietri sul Mare ogni martedì e giovedì dalle 10 alle 12 per l'utenza di Vietri, Cetara ed Erchie.

Il prelievo di feci per il test è semplice e si esegue a casa propria, semplicemente seguendo le istruzioni inviate.
Se il test risulta negativo (se, cioè, non evidenzia sangue occulto nelle feci) la persona riceverà la risposta direttamente a casa propria. Dopo due anni la stessa persona sarà invitata a ripetere il test.
Se il test risulta positivo (se, cioè, evidenzia la presenza di sangue occulto nelle feci), la persona è contattata dalla Asl per effettuare ulteriori accertamenti.
Tutto il percorso del programma di screening è completamente gratuito.

Che cos'è il colon retto?
Il colon-retto è una parte dell'intestino lunga mediamente 1,5 - 2 metri. La sua funzione è l'assorbimento delle sostanze nutritive introdotte con il cibo.

Cos'è il tumore del colon retto?
Il tumore del colon-retto colpisce l'ultima parte dell'intestino (colon retto) e consiste in una crescita anomala delle cellule del suo rivestimento interno. È al secondo posto come frequenza tra le malattie tumorali in Italia e in Europa. La sopravvivenza dopo l'asportazione del tumore è strettamente legata alla precocità della diagnosi.
In genere si sviluppa a partire da piccole formazioni benigne, chiamate polipi o più precisamente adenomi che, se degenerano, si trasformano in cancro. Solo una piccola percentuale di questi adenomi può trasformarsi in tumore maligno. Si tratta di un processo molto lungo che solitamente richiede anni e che si può interrompere con l'asportazione del polipo stesso. Per questo è molto importante diagnosticarli e asportarli precocemente.

Cosa si può fare per diagnosticare precocemente il tumore del colon retto?
Per individuare una lesione "sospetta" viene effettuata la ricerca del sangue occulto nelle feci, un esame semplice, indolore e che non causa alcun fastidio. È scientificamente provato che la ricerca del sangue occulto fecale e la colonscopia possono salvare molte vite: si possono asportare polipi prima che si trasformino in tumori o diagnosticare tumori allo stadio iniziale e quindi più facilmente guaribili.

Cos'è l'esame per la ricerca del sangue occulto nelle feci?
Consiste nel verificare la presenza o meno di sangue nelle feci, invisibile ad occhio nudo. Si rivolge a persone che non hanno apparenti disturbi intestinali.

L'esame per la ricerca del sangue occulto nelle feci è affidabile?
Come tutti gli esami di screening non è infallibile. E' possibile, infatti, che polipi o piccoli tumori no provochino un sanguinamento tale da essere evidenziato dall'esame. E' quindi opportuno rivolgersi al proprio medico di famiglia in caso di disturbi quali modificazioni persistenti delle abitudini intestinali, presenza di sangue nelle feci visibile ad occhio nudo, sensazione di ingombro rettale persistente dopo l'evacuazione.

L'esame per la ricerca del sangue occulto nelle feci va fatto anche in assenza di disturbi?
Sì, perché i tumori del colon retto spesso non danno alcun disturbo per anni. Uno dei segni più precoci di un tumore o di un polipo intestinale è però proprio il sanguinamento,invisibile ad occhio nudo, anche diversi anni prima della comparsa di qualsiasi altro sintomo.

Come si esegue l'esame per la ricerca del sangue occulto fecale?
Seguendo attentamente le istruzione della brochure che troverete all'interno della lettera d'invito, bisogna:

 

  • raccogliere una piccola quantità di feci strisciando in superficie con il bastoncino

 

  • dopo la raccolta, inserire il bastoncino nella provetta e chiuderla

 

  • inserire la provetta nella bustina verde e consegnarla al Distretto sanitario o al Laboratorio analisi.

 

Come viene informato il paziente sull'esito del test?
Se il test risulta negativo, se, cioè, non c'è sangue occulto nelle feci, l'esito verrà inviato per posta direttamente a casa della persona, con l'invito a ripetere l'esame dopo due anni.
Se, al contrario, il test risulta positivo, se cioè, l'esame evidenzia la presenza di sangue occulto nelle feci, la persona verrà contattata telefonicamente dalla segreteria screening per effettuare ulteriori accertamenti.

Oltre alla ricerca del sangue occulto nelle feci, ci sono altri metodi di diagnosi precoce del cancro del colon retto?
In soggetti che hanno precedenti in famiglia di polipi o cancro del colon retto è consigliabile eseguire a partire dai 50 anni la colonscopia come primo esame di screening, senza, cioè, farla precedere dalla ricerca del sangue occulto nelle feci.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Sanità

Vaccini, concluse prime dosi al Costa d'Amalfi. In 25 giorni oltre 8mila somministrazioni

Conclusa la prima fase vaccinale al centro vaccinale del Presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Eseguite le prime dosi del siero Pfizer per oltre 8mila cittadini di tutte le fasce d'età compreso tra i 12 anni e ultraottantenni, inclusi fragili, caregiver, operatori del comparto turistico. Si riprenderà...

AstraZeneca solo sopra i 60 anni e richiamo con altri vaccini: la decisione del Cts

La preoccupazione sul vaccino AstraZeneca è tornata agli onori della cronaca dopo il decesso della 18enne Camilla, che ha ricevuto la prima dose dopo essersi recata, lo scorso 27 maggio, in un Open day organizzato per i giovani. Poche ore fa, come scrive ANSA, il ministero della Salute, dopo aver ascoltato...

Vaccini, domenica "open day" Pfizer per residenti e lavoratori Costa d'Amalfi

Considerata la forte adesione alla campagna vaccinale presso il Presidio Ospedaliero Costa d'Amalfi, l'equipe operativa, unitamente alle associazioni di volontariato di protezione civile proseguiranno le vaccinazioni nella giornata di domenica 13 giugno, dalle 15.00 alle 24.00, realizzando un "open day"...

Vaccini Costa d'Amalfi, assalto a Castiglione: 600 somministrazioni in 10 ore [FOTO]

Boom di vaccini oggi (domenica 6 giugno) all'hub del presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Alle 20.00 sono state ben 600 le inoculazioni del siero Pfizer eseguite. 114 in più rispetto alla giornata di ieri, complice l'apertura, da questo pomeriggio, al vaccino libero per ragazzi dai 12 ai 18 anni....

Vaccini, dal 4 giugno hub Castiglione anche per i lavoratori turismo Costa d'Amalfi

Al via dal prossimo 4 giugno le vaccinazioni per il comparto turistico al presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi. Una tre giorni di somministrazione del vaccino Pfizer ai lavoratori del settore. Venerdì 4 giugno dalle 14.00 alle 21.00, sabato 5 e domenica 6 giugno dalle 9.00 alle 21.00 saranno vaccinati...