Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Marco solitario

Date rapide

Oggi: 24 ottobre

Ieri: 23 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniSanitàCosta d'Amalfi: Ospedale perderà Pronto soccorso Chirurgia Radiologia e Cardiologia

Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Sanità

Costa d'Amalfi: Ospedale perderà Pronto soccorso, Chirurgia, Radiologia e Cardiologia

Scritto da Emiliano Amato (emiliano), domenica 25 luglio 2010 13:37:43

Ultimo aggiornamento sabato 7 agosto 2010 22:16:26

E' vero: per l'emergenza sanitaria in costiera non sono previsti il pronto soccorso, la rianimazione, la cardiologia, la chirurgia d’urgenza. Ovvero tutti i servizi ospedalieri finora presenti. Lo conferma il Comitato Pro Sanità della Costa d'Amalfi che, in una nota diffusa dopo il tam tam di dichiarazioni rassicuranti o meno, difese d'ufficio e minacce, come quelle dei sindaci, fa sapere quale sarà il quadro della sanità in Costiera confermando gli allarmi dei mesi scorsi.

"Allo scopo di fare chiarezza e rendere comprensibili a tutti le sorti dell’ Ospedale si rende necessario precisare che l’attuale proposta di Piano Sanitario Regionale prevede per la Costa d’Amalfi la soppressione dell’Ospedale e la sostituzione con un SPS (Struttura Polifunzionale per la Salute) - scrive in una nota il Comitato dopo avere preso atto del Piano Zuccatelli e aver letto bene le pagine che interessano Catiglione - La SPS, struttura non ospedaliera descritta alle pagine 19 e 20 del piano, è costituito da: ambulatori aperti nelle ore diurne (praticamente quelli presenti oggi ad Amalfi a via Casamare); la sede per le riunioni dei medici di famiglia; la sede della guardia medica (attualmente presente ad Amalfi via Casamare); la sede del 118; ambulatori infermieristici; ambulatori di medici specialistici (dermatologia, oculistica, ecc.); ambulatori di radiologia e laboratori di analisi (solo di giorno); ufficio per coordinare le cure da prestare a domicilio dei malati; strutture di degenza territoriale (non ospedaliera) come quello di comunità (per malati cronici gestito dai medici di base), ecc.; servizi socio-sanitari".

"Come si può costatare non sono previsti: il pronto soccorso, la rianimazione, la cardiologia, la chirurgia d’urgenza. Ovvero tutti i servizi ospedalieri finora presenti - prosegue il Comitato - Inoltre, ancora per chiarezza, una persona colta da un malore (infarto, ictus, incidente stradale ecc) ad Amalfi o ad Atrani o a Ravello, a Conca o in altro comune della Costiera come Furore Positano e Praiano, non sarà portata più dall’autoambulanza presso il plesso di Castiglione bensì, verrà portata direttamente presso gli ospedali di Cava o di Salerno, con il rischio di morire per strada, come è già successo troppe volte in passato".

Ma cosa occorre alla Costiera per fronteggiare le emergenze? "Ciò che occorre, invece, è un piccolo ospedale SALVAVITA, capace di fare fronte alle emergenze, ben funzionante, come quello già esistente, (magari ottimizzato con un regolare reparto di cardiologia), che permetta di risparmiare vite umane e mettere in sicurezza i residenti ed i numerosi ed illustri turisti - prosegue il Comitato - Considerando che questa struttura, oltre ai circa 10.000 accessi di solo pronto soccorso l’anno, le 2500 consulenze cardiologiche, effettua almeno 50 interventi "salvavita" di rianimazione l’anno, si può ritenere che oggi almeno più di 2 persone al mese vengono strappate alla morte grazie alla presenza di rianimazione e cardiologia".

Basti pensare, come caso più drammatico, il trattamento sanitario praticato sulle persone coinvolte nel crollo della terrazza a Conca dei Marini nel 2007. I due giovani sopravvivono grazie alle cure immediate praticate a Castiglione.

"Pertanto si può prevedere che almeno 2 persone al mese moriranno se dovesse passare questo piano. Per esempio il bambino di Minori salvato pochi giorni fa sarebbe, quasi certamente, morto - aggiungono -. E non si venga a parlare di costi: per mantenere l’attuale Ospedale (il più piccolo della Regione, neanche munito di posti di ricovero) si spende già una cifra molto al di sotto di quella che spetterebbe per il solo numero di abitanti, senza calcolare i turisti pernottanti nelle strutture recettive che sono il triplo della popolazione residente. Senza considerare il supporto al prestigio di questo territorio,alla fama nel mondo, ai numerosi alberghi a 5 stelle, alla qualità degli ospiti (quasi tutti senior), senza calcolare il ricavo dalle tasse che giungono nelle casse della Regione. E’ proprio un’elemosina!".

"E poi si mantengono ospedali (come quello di Cava) non solo molto più vicini ad altri grandi ospedali, non solo in territori di scarsa vocazione turistica -conclude il Comitato - , ma soprattutto molto, ma molto più costosi".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Sanità

Avellino: scambio di neonati in clinica, mamme a casa con le figlie sbagliate

Scambio di neonati in una nota clinica di Avellino. È accaduto a due donne che avevano partorito nello stesso giorno, il 9 ottobre scorso, e per poco non è divenuto definitivo. Le madri infatti avevano portato già le bambine a casa. Due giorni dopo, però, una delle donne ha notato che il numero posto...

In Campania troppi parti cesarei, i controlli della Regione

In relazione al problema dell'eccesso di parti cesarei primari, la Regione Campania ha deciso di «procedere alla revoca degli accreditamenti per le strutture che si discostano in maniera abnorme dalla media nazionale e regionale». E' quanto si legge in una nota. «A tal fine è partita stamattina l'attività...

Amalfi: alla Guardia Medica ripristinati ambulatori di cardiologia, diabetologia ed endocrinologia

Sono stati ripristinati, presso il servizio di continuità assistenziale (Guardia Medica) di via Casamare ad Amalfi, gli ambulatori di cardiologia, diabetologia ed endocrinologia. A darne notizia il sindaco di Amalfi Daniele Milano che a mezzo facebook ringrazia il direttore del Distretto 63 dell'Asl,...

Sovraffollamento al Ruggi, la denuncia di un papà: «Volevano dimettere mia moglie prima del bambino»

La chiusura dei reparti di Ginecologia negli ospedali di Cava de‘ Tirreni e Mercato San Severino porta al sovraffollamento dell'unico reparto di Ginecologia dell'azienda ospedaliera "Ruggi d'Aragona". Secondo quanto riporta lacittàdisalerno, ieri un neopapà, residente a Cava con la famiglia, ha protestato...

Idro-ambulanza, servizio terminato: bilancio di un'attività indispensabile in Costa d'Amalfi

È terminato ieri, 31 agosto, il servizio idro-ambulanza effettuato da Croce Rossa Italiana - Costa Amalfitana in convenzione con l'ASL Salerno, iniziato soltanto il 1° agosto scorso. Numerosi sono stati gli interventi effettuati che si sono conclusi positivamente ad eccezione, purtroppo, proprio ieri,...