Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 19 minuti fa S. Callisto I papa

Date rapide

Oggi: 14 ottobre

Ieri: 13 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Festa della Castagna a Scala in Costiera Amalfitana nei week end del 12 e 13 ottobre e del 19 e 20 ottobre

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaUnisa 15esima in Italia e terza al Sud per la distribuzione dei finanziamenti alla ricerca

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Salerno e Provincia

Unisa 15esima in Italia e terza al Sud per la distribuzione dei finanziamenti alla ricerca

Scritto da (redazioneip), martedì 6 marzo 2018 19:40:10

Ultimo aggiornamento martedì 6 marzo 2018 19:40:10

ll Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, nell'ambito del Piano Straordinario 2018 per il reclutamento ricercatori, ha decretato lo stanziamento delle risorse finanziarie da distribuire alle Università per l'attivazione di contratti di Ricercatore a tempo determinato (di tipo B).

L'ammontare delle risorse stanziate (pari a 12 milioni di euro per l'anno 2018 e a 76,5 milioni di euro per l'anno 2019) è stato ripartito fra tutte le Istituzioni statali, per un finanziamento complessivo di 1.305 posti di ricercatore, così assegnati.

In primo luogo, il Miur ha preso in considerazione la dimensione accademica (ovvero, la dimensione data dalla media dei docenti in servizio al 31/12/2010 e al 31/12/2017). Sulla scorta di tale indicatore, ad ogni Istituzione è stata attribuita una quota fissa di posti di ricercatore "b". Per l'Università di Salerno il numero di posti assegnati per questa dimensione è pari a 5.

In secondo luogo, la distribuzione ha preso in considerazione i Dipartimenti che non sono risultati tra i beneficiari del Fondo per il finanziamento dei dipartimenti di eccellenza, assegnando a ciascuna delle Istituzioni di riferimento e al singolo dipartimento interessato una quota fissa ulteriore pari a 2 posti di ricercatore "b". Per l'Università di Salerno sono stati 8 i posti assegnati (per i 4 dipartimenti ammessi alla selezione dei dipartimenti d'eccellenza ma non risultati vincitori).

Infine, la restante quota di posti è stata ripartita fra le Istituzioni che hanno partecipato alla VQR 2011-2014. Quest'ultima ripartizione ha tenuto conto per il 50% dell'indicatore della qualità della ricerca IRFS (utilizzato per il riparto della quota premiale del FFO 2017) e, per l'altro 50%, del peso di riequilibrio (calcolato in base al numero dei ricercatori in servizio rispetto al numero delle altre figure del personale docente e ricercatore), con l'obiettivo di riequilibrare la presenza dei giovani ricercatori nei vari territori. Dalmatchingtra queste due percentuali, l'Ateneo ha ottenuto ulteriori 11 posti.

L'ammontare dei posti di ricercatori di tipo "b" assegnati all'Università di Salerno dal Piano Straordinario 2018 per il reclutamento ricercatori è pari, pertanto, a 24 posti.

«La nostra Università- ha dichiarato il Rettore Aurelio Tommasetti -quando viene valutata sulla base della qualità e della produttività della sua ricerca e applicando il criterio del merito ne esce sempre vincente. Merito vuol dire maggiori risorse per il nostro Ateneo. E' successo così per i finanziamenti alla ricerca di base e succede lo stesso per il reclutamento dei ricercatori di tipo B. La competizione, che ha riguardato tutte le università statali, ha visto il nostro Ateneo posizionarsi al 15° posto in Italia, sui 67 atenei in graduatoria. Non solo. Restringendo il focus ai soli atenei del Sud, Unisa si colloca al 3° posto, subito dopo atenei molto più grandi per numero di addetti, come l'Università di Napoli Federico II e l'Università Aldo Moro di Bari».

Se confrontata con i grandi e mega atenei presenti in graduatoria, l'Università di Salerno si posiziona davanti ad università ben più grandi per numerosità di addetti (gli Atenei di Palermo e Catania), superando anche le Università di dimensioni analoghe (Verona, Siena, Parma, Roma Tre, Calabria, Seconda Università di Napoli, Cagliari, Messina, Trieste).

«Se questo risultato da un lato gratifica e motiva l'impegno istituzionale sul fronte delle produzione scientifica, dall'altro ci dà la giusta energia per continuare il percorso della qualità- continua il Rettore. Con 24 nuovi ricercatori che contribuiranno alle attività di sperimentazione e innovazione nella nostra università, lavoreremo in sinergia con il comparto industriale del territorio, promuovendo lo sviluppo dell'economia e contribuendo a frenare la fuga dei nostri giovani e brillanti studiosi» - conclude il Rettore.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Salerno: malore in classe, studentessa muore all’Istituto ‘Da Vinci’

Tragedia questa mattina all’Istituto Genovesi - Da Vinci a Salerno. Una ragazza di 16 anni ha perso la vita in seguito ad un malore mentre era in aula. Immediatamente soccorsa la ragazza, che frequentava la classe terza non ce l’ha fatta. Secondo una prima ricostruzione la ragazza avrebbe avuto uno svenimento...

Inchiesta Fanpage: Roberto De Luca estraneo ai fatti «Trama dannosa per la mia immagine» [VIDEO]

«Ricorderete l'inchiesta pseudo-giornalistica nella quale ero stato coinvolto oltre un anno e mezzo fa. Ebbene, oggi possiamo ribadire che è stata messa in piedi una vera e propria macchina del fango in mio danno e a mia insaputa: non lo dico io, ma la richiesta della Procura della Repubblica di Napoli...

A Castel San Giorgio “Festival Città Noir - Premio Jean Claude Izzo”: presentato il programma

Tutto pronto per la seconda edizione del "Festival Città Noir - Premio Jean Claude Izzo", patrocinato della Regione Campania ed organizzato dal Comune di Castel San Giorgio. Il format, dedicato al noir, quest'anno intende ampliare il suo raggio d'azione. Difatti, il ricco programma della due giorni di...

Le vicende storiche del porto di Salerno: una mostra e un covengno all'Archivio di Stato

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2019 "Un due tre... Arte! Cultura e intrattenimento", l'Archivio di Stato di Salerno organizza la mostra documentaria dal titolo "Il porto di Salerno. Vicende storiche e sociali di un approdo marittimo del Mediterraneo". Nel percorso espositivo saranno...

Salerno: a scuola niente telefonini, lo stop riguarda anche i prof

Dopo la decisione della dirigente della scuola "Barra" a Salerno che ha disposto il divieto per i prof di far parte di chat e gruppi di alunni e genitori dell'Istituto anche in altri istituti scolastici cittadini prese decisioni sull'utilizzo dello smartphone soprattutto durante le lezioni. Al liceo...