Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Villa Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaTragedia all’Università: «Francesca era in una zona vietata e senza segnali»

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Salerno e Provincia

La ricostruzione dei fatti del 24 novembre

Tragedia all’Università: «Francesca era in una zona vietata e senza segnali»

E' quanto emerge dalla perizia acquisita dalla Procura della Repubblica di Nocera inferiore

Scritto da (Redazione), giovedì 18 dicembre 2014 09:46:22

Ultimo aggiornamento giovedì 18 dicembre 2014 09:46:22

Francesca Bilotti era in una zona vietata ai pedoni senza che ciò fosse segnalato. E' quanto emerge dalla relazione del perito Alessio Bertini, ingegnere della Motorizzazione del capoluogo, su delega del magistrato titolare dell'inchiesta Amedeo Sessa. La tragedia dello scorso 24 novembre ha commosso l'Italia intera: la 23enne di Giffoni Valle Piana, studentessa all'Università di Salerno, è morta sul colpo dopo essere stata investita da un pullman Sita.

Il perito ha ricostruito la dinamica del tragico incidente. La consulenza, si legge dal Corriere del Mezzogiorno, ruota su due elementi chiave: la visibilità che aveva l'autista del bus, Pietro Bottiglieri, nel fare manovra, e l'accesso pedonale nell'area terminal.

«Il perito - scrive il Corriere del Mezzogiorno - ha eseguito un lungo e certosino sopralluogo nell'area dove parcheggiano i bus rilevando, in primis, la mancanza di cartellonistica che indichi il divieto d'accesso ai pedoni. Per i pedoni, infatti, esiste un percorso studiato per evitare che entrino in contatto con i bus se non quando, ovviamente, devono salire. Ma parliamo, in questa circostanza, di mezzi fermi che attendono gli studenti. Un cartello di divieto ci sarebbe, secondo la perizia, ma visibile solo nel momento in cui si esce dal terminal. Punto sul quale il pm Sessa avvierà ulteriori approfondimenti dal momento che l'area è dell'Ateneo, in teoria responsabile di quanto avviene al suo interno. L'altro punto sottolineato da Bertini riguarda la visibilità che l'autista avrebbe avuto o meno durante la manovra nel terminal. La ricostruzione della dinamica è chiara, grazie ai video che hanno immortalato quasi tutta la drammatica sequenza. L'autista era in coda a un altro bus; non poteva proseguire la corsa. Appena si è fatto spazio, il conducente ha ingranato la marcia e girato a sinistra. In quel momento è passata la studentessa ritrovatasi in un «punto morto», momentaneamente non visibile. Inoltre Francesca era in un'area vietata al passaggio pedonale».

Per quanto riguarda la ricostruzione dell'incidente, il bus ha preso in pieno Francesca che, cadendo, ha battuto la testa perdendo i sensi. Dopo essere svenuta è finita sull'asfalto mentre il mezzo, che ha proseguito a correre, l'ha schiacciata con le ruote posteriori. La consulenza afferma che la visuale era piuttosto chiara e evidenzia che il bus Sita aveva porte di vetro non chiuse. Si attendono ora le mosse della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore anche se, al momento, non trapela nulla: resta indagato per omicidio colposo l'autista.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Salerno e Provincia

Unisa, venerdì 19 la presentazione della nuova Aula didattica 129

Venerdì 19 gennaio, alle 11.00, presso l'edificio E di Ingegneria (piano 1) sarà presentata agli organi di stampa e alla comunità universitaria la nuova Aula didattica 129. Il nuovo spazio di studio, che conta 100 postazioni alimentate, è stato oggetto di recenti lavori di riconfigurazione che ne hanno...

Aeroporti: De Luca, atteso ok per allungare pista Costa d'Amalfi

«Ho parlato stamattina (ieri ndr) con il ministro Delrio, attendiamo il decreto finale di concessione dopo di che siamo pronti per partire con la gara per l'allungamento della pista dell'aeroporto Costa d'Amalfi». Lo ha detto il governatore della Campania Vincenzo De Luca, commentando l'accordo per la...

Salerno: Caffè Trucillo riparte dall’Accademia

Salerno, 17 gennaio 2018 Da una parte la voglia di confermare la propria storia, l'iter di un marchio che, oltre a rappresentare una famiglia, racconta come pochi l'inconfondibile profumo di caffè, un effluvio che è anche e soprattutto un rito che si ripete ciclicamente da generazioni; dall'altra l'occhio...

Porto di Salerno, conclusa la fase di sperimentazione: si all’uscita delle navi anche di notte

La Capitaneria di Porto di Salerno, guidata dal Capitano di Vascello Giuseppe Menna, ha emanato in data odierna un apposito provvedimento con il quale si dà il via libera all'uscita delle navi in day-ligth (dall'alba al tramonto) anche in orario notturno. Il provvedimento, frutto di una sperimentazione...

Unisa, 18 gennaio convegno di studi "Cittadinanza, cittadinanze e nuovi status"

Domani giovedì 18 gennaio 2018 l'Università di Salerno ospiterà i lavori (che proseguiranno il 19 gennaio presso la Provincia di Salerno) del Convegno internazionale di studi su "CITTADINANZA, CITTADINANZE E NUOVI STATUS: PROFILI INTERNAZIONALISTICI ED EUROPEI E SVILUPPI NAZIONALI" promosso dalla Società...