Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 49 secondi fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Ravello Festival 2018 #Ravello18 laltrolato, l'altro lato, barcatering, events, cocktail bar, wine selection, champagne, spirits corner, bottle hunting, bar in villa, eventi esclusivi, catering cocktail Auditorium Oscar Niemeyer a Ravello tutto il piacere dei grandi eventi in Costa d'Amalfi Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Palazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaSalerno: fondi a finte onlus manette per funzionari provinciali. Cirielli:"Vicende di gestione PD"

Una guest house di lusso sulla Costiera Amalfitana: ecco Belmond Villa Margherita di Ravello

Amalfi in Jazz: 20 luglio seconda serata con Soul Six & Stefano Di Battista

“Aspettando Giffoni”: ad Amalfi l’evento organizzato da AURA

Sal De Riso, battaglia legale col fratello a tutela del marchio registrato

L'arte incontra la musica e la danza a Villa Rufolo: Ceramiche Casola sponsor del Ravello Festival 2018

Ravello, in Consiglio comunale torna scontro su Fondazione. Minoranza chiede lumi su alterco Di Martino-Maffettone

Vacanza a Positano per l'ex Fiorentina Diego Latorre

“Viaggi e soggiorni di primo Ottocento", 19 luglio presentazione libro a Sorrento

Enel, 20 luglio interruzione fornitura elettrica a Maiori

A Ravello si osservano stelle e pianeti dal sito archeologico della Trinità

Il jazz che incontra la musica classica: a Ravello sold out per le "Contaminations" della Concert Society

Incidente a Marmorata: due ragazze in ospedale [FOTO]

The Green We Make, a Minori un campus internazionale sulla sostenibilità ambientale

Per Aida Nizar (ex Grande Fratello Vip) goffo incidente in motorino a Vietri [VIDEO]

Le bombe su Amalfi e quelle 11 vittime nella notte del 18 luglio 1943

Tramonti, 28enne di Pagani sorpreso con la droga e un coltello. Arrestato

Paolo Conticini ad Amalfi per l'anteprima di AURA, il sociale del Giffoni Film Festival [FOTO]

Operazione riuscita per Vincenzo. La madre: «Continuate a pregare»

Dai Mondiali di Russia ai colpi di mercato per un’intensa estate calcistica

Sito della Regina Giovanna a Sorrento: quasi 15mila visitatori in due settimane

Ravello Festival 2018, cultura, lifestyle, musica in Costiera Amalfitana Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Divin Baguette Maiori Costiera Amalfitana Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad Amalfi D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK La bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco Lanzieri Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Il Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Salerno e Provincia

Salerno: fondi a finte onlus, manette per funzionari provinciali. Cirielli:"Vicende di gestione PD"

Scritto da (Redazione), giovedì 1 marzo 2012 11:09:26

Ultimo aggiornamento sabato 3 marzo 2012 12:20:13

Il Nucleo PT della Guardia di Finanza di Salerno ha dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta di questa Procura della Repubblica nei confronti di 5 soggetti per l'ipotesi di reato di peculato aggravato e continuato.

Tra di essi figurano due pubblici ufficiali tuttora in servizio presso l'ente provincia e tre soggetti privati beneficiari delle erogazioni di denaro pubblico. Sono state eseguite, inoltre, perquisizioni a carico dei 21 indagati (8 pp.uu. attualmente in servizio presso l'ente - tra cui due dirigenti -, 5 dipendenti della Provincia attualmente in pensione e 8 soggetti privati) sia presso i domicili privati che presso gli uffici della Provincia.

In particolare, le complesse ed articolate indagini delegate da questa Procura hanno consentito di acquisire un solido quadro probatorio in ordine all'esistenza di un meccanismo criminoso finalizzato all'appropriazione di denaro pubblico dalle casse dell'ente provinciale di Salerno.

«Sebbene l'operazione della Guardia di Finanza riguardi vicende legate alla precedente amministrazione del Pd, la nostra posizione, come sempre, è garantista, e allo stesso tempo, di pieno sostegno e fiducia nell'operato della Magistratura e delle Forze dell'Ordine».

Così ilpresidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli, commentando l'operazione della Guardia di Finanza.

Più nel dettaglio, le attività investigative hanno evidenziato che la condotta tenuta da dirigenti del Settore Presidenza e del Settore Finanziario dell'ente ha consentito l'erogazione, negli anni dal 2005 al 2009 di contributi a fondo perduto, allo stato quantificati in circa un milione di euro, in favore di privati e di O.N.L.U.S., per pseudo progetti ed iniziative, in realtà mai avvenuti.

Le risultanze dell'attività investigativa possono essere così sintetizzate:

- sono state disposte erogazioni in favore di associazioni ONLUS inesistenti (sprovviste di partita IVA) ovvero di associazioni di fatto inoperanti e create ad hoc per percepire contributi pubblici. Peraltro, le associazioni beneficiarie della gran parte dei contributi erogati sono risultate collegate, anche attraverso vincoli di parentela, a pubblici ufficiali in servizio presso l'ente provinciale di Salerno;

- le iniziative finanziate risultano non essere mai state realizzate, ovvero realizzate in minima parte;

- nel corso delle indagini non è stata rinvenuta la gran parte degli atti pubblici prodotti per l'erogazione dei contributi, né la documentazione giustificativa delle spese sostenute per la realizzazione delle iniziative finanziate dall'ente;

- sono state riscontrate gravi e reiterate violazioni alle norme poste a presidio della spesa pubblica e alle procedure contabili, tra cui l'utilizzo di impegni di spesa fittizi e/o perenti, di capitolo di bilancio assegnati ad altri settori dell'ente e stanziati per spese di tutt'altra natura.

In estrema sintesi, la procedura contabile adottata dai funzionari del Settore finanziario dell'ente, ha consentito di "rastrellare" risorse pubbliche, poi erogate illecitamente in favore degli indagati: infatti, si è attinto sistematicamente a capitoli di bilancio non di pertinenza della Settore Presidenza, bensì, nella disponibilità di altri settori dell'ente e destinati a finanziare spese di altra natura.

I soggetti destinatari della misura cautelare sono:
- Vittorio Aliberti: all'epoca dei fatti Funzionario del Settore Staff della Presidenza dell'ente (attualmente addetto al Settore assistenza al Consiglio e Relazione Istituzionali). Consigliere in carica al Comune di Bracigliano (SA);
- Giovanna Musumeci: Funzionario del Settore Finanziario dell'Ente, nella sua qualità di Responsabile contabile del Servizio Presidenza;
- Mario Bisogno: dipendente di "Poste Italiane s.p.a.", nonché ex coniuge della MUSUMECI Giovanna;
- Pamela De Leo: quale rappresentante della O.N.L.U.S. Associazione Arcobaleno, di fatto inesistente;
- Sabina Primaverile: quale rappresentante legale della O.N.L.U.S. Centro Studi Universitari e della società Consulenza Globale di Primaverile Sabina.

Contestualmente, con apposito decreto di sequestro preventivo emesso da questa Procura a carico dei 21 indagati, è stato disposto il sequestro di un ammontare di denaro corrispondente al profitto del reato, quantificato, allo stato, in euro un milione circa, nonché eseguito il sequestro - ex art. 12 sexies D.L. 306/1992 - dell'intero patrimonio di uno dei soggetti destinatari della misura restrittiva, essendo emersa una consistente sproporzione tra redditi dichiarati e patrimonio accumulato.

«Sebbene l'operazione della Guardia di Finanza riguardi vicende legate alla precedente amministrazione del Pd, la nostra posizione, come sempre, è garantista, e allo stesso tempo, di pieno sostegno e fiducia nell'operato della Magistratura e delle Forze dell'Ordine».

Così ilpresidente della Provincia di Salerno, on. Edmondo Cirielli, commentando l'operazione della Guardia di Finanza.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Salerno e Provincia

Salerno: partorisce a 14 anni, avvisati i Servizi Sociali

Sta bene ed è stata anche dimessa dal reparto di Ginecologia dell'ospedale di Salerno San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona una ragazzina di 14 anni italiana che, nei giorni scorsi, ha dato alla luce un bambino con un parto naturale, non essendo emerse problematiche particolari. Secondo quanto si è appreso,...

Giorgio Vanni, Asia Ladowska, Playerinside, Dario Moccia e Irine Meier: ecco i primi ospiti del Fantaexpo 2018

Una valanga di ospiti è pronta ad invadere il Parco dell'Irno in occasione dell'edizione 2018 del FantaExpo, la fiera del fumetto, dell'animazione e della fantasia, in programma a Salerno dal 6 al 9 settembre: dopo aver mostrato la nuova mascotte del festival, Zenya, gli organizzatori sono pronti ad...

UNISA: anche quest'estate l'Eliporto d'Ateneo ospita il servizio antincendio

È costante il lavoro dell'Università di Salerno a garanzia di servizi e prestazioni utili alla comunità e all'ambiente, a favore del consolidamento dei rapporti con il territorio. All'interno del Campus universitario di Fisciano è attiva anche per questa estate la sezione tecnologica e manutentiva per...

Saluta tutti su facebook e poi si toglie la vita, choc a Salerno

Ha scritto un messaggio sui social e poi si è tolto la vita a migliaia di chilometri da casa. È la triste storia di un 28enne salernitano in Erasmus che tra la notte di domenica e le prime ore di ieri ha messo fine alla sua vita. Ciao a tutti" seguito da un cuore. Così Gianmarco, attraverso la bacheca...

Salerno: allatta il figlio e poi si lancia nel vuoto, tragedia all'ospedale "Ruggi"

Tragedia all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno: una giovane mamma di 24 anni si è tolta la vita dopo aver allattato il figlio. Stando a quanto si apprende, la donna si era recata al sesto piano del Reparto Tin per allattare il piccolo. Subito dopo è uscita e ha aperto la finestra...