Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giuseppe Calasanzio

Date rapide

Oggi: 25 agosto

Ieri: 24 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGusta Minori 2019 "Accussì Natalea" 29 - 30 - 31 agosto 2019La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaRifiuti: Pubblicato bando contributi per associazioni ambientali

"Accussì Natalea" il tema 2019 del Gusta Minori il 29, 30 e 31 agosto prossimoFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Salerno e Provincia

Rifiuti: Pubblicato bando contributi per associazioni ambientali

Scritto da Emiliano Amato (redazione), giovedì 15 aprile 2010 08:08:49

Ultimo aggiornamento giovedì 15 aprile 2010 08:08:49

Pubblicato il secondo bando per la concessione di contributi finanziari diretti a sostenere le attività delle associazioni della Provincia di Salerno impegnate nel campo della tutela dell’ambiente. In particolare, il bando è diretto a promuovere iniziative nel settore dei consumi sostenibili e della riduzione della produzione dei rifiuti. "Dopo la pubblicazione del bando con cui la Provincia ha destinato ben 400.000 euro ai Comuni per cofinanziare le attività degli Enti Locali nel campo della riduzione della produzione dei rifiuti – afferma l’Assessore all’Ambiente Giovanni Romano – l’attenzione della Giunta del Presidente Edmondo Cirielli si sposta alle associazioni impegnate nel campo ambientale per completare l’azione strategica che mira a stimolare una diversa e più consapevole cultura della sostenibilità dei cittadini-consumatori.

Anche in questo caso – aggiunge - abbiamo privilegiato la forma dell’evidenza pubblica per garantire la massima trasparenza nell’erogazione dei contributi, in linea con il metodo adottato dal Presidente Cirielli. E’ uno sforzo straordinario in termini economici che testimonia la rinnovata sensibilità dell’Ente Provincia verso un tema dove il cambiamento delle abitudini di vita è determinante per conseguire l’obiettivo di una sostenibilità concreta". La somma complessiva destinata al finanziamento del bando in pubblicazione è programmata in € 100.000,00. Il numero massimo di iniziative finanziabili è fissato in 15 e la percentuale di finanziamento massima assentibile, in relazione agli scaglioni di punteggio attribuito, è il 60% delle spese ammissibili. In ogni caso, il finanziamento per ciascuna iniziativa non potrà essere superiore a € 10.000,00.

Le iniziative per le quali è possibile chiedere il contributo della Provincia sono: realizzazione di iniziative finalizzate alla riduzione dei rifiuti e alla promozione della cultura dei consumi sostenibili sul territorio della provincia di Salerno; realizzazione di iniziative di informazione e divulgazione a sostegno della raccolta differenziata dei rifiuti, del riciclo, del riutilizzo e dell’impiego delle "materie prime seconde".

Le azioni possibili, a titolo indicativo e non esaustivo, possono essere: raccolta e recupero dell’olio esausto di cucina dei privati per il suo successivo riutilizzo attraverso l’istituzione, d’intesa con i recuperatori, di punti di conferimento presso le isole ecologiche e in centri per l’ambiente comunali, centri di distribuzione commerciale, ed altre aree accessibili; utilizzo delle compostiere domestiche per la trasformazione dei rifiuti organici derivanti dagli scarti alimentari in compost, per il successivo impiego in agricoltura; uso dei pannolini riciclabili (lavabili) per tutti i bimbi residenti nel territorio della Provincia, da zero a tre anni, e per i bimbi che frequentano i nidi comunali; diffusione di sistemi di distribuzione con erogatore "alla spina" di detergenti per la pulizia della casa e delle persone; diffusione di punti di distribuzione del latte "alla spina" e di frutta fresca nelle scuole, promuovendo, in questo modo, la filiera corta dal produttore al consumatore; aumento del consumo dell’acqua di acquedotto, favorendo l’installazione di addolcitori domestici per l’acqua potabile e l’installazione di "case dell’acqua pubbliche" presso i Comuni, al fine di ridurre il consumo dell’acqua in bottiglie di plastica; introduzione, nei capitolati di appalto relativi al settore della ristorazione collettiva (mense scolastiche e aziendali), di norme finalizzate a sostituire bicchieri e stoviglie monouso non riciclabili per la distribuzione di bevande e di alimenti, con quelli in materiale biodegradabile e/o comportabile; utilizzo, in occasione di eventi gastronomici e sagre, di lavastoviglie mobili o di bicchieri e stoviglie monouso biodegradabili e/o comportabili; diffusione di borse per la spesa di tela o in materiale biodegradabile e/o compostabile (plastica degradabile), per la progressiva eliminazione dei sacchetti "usa e getta" non riciclabili; ricorso costante agli acquisti verdi (Green Public Procurement), da parte dei Comuni, delle Pubbliche amministrazioni e delle società pubbliche e miste pubblico/privato erogatrici di servizi pubblici; costituzione di appositi "Centri di Ecoscambio" presso i Comuni per lo scambio di oggetti ancora funzionanti e riutilizzabili e per ridurre la quantità di rifiuti ingombranti da smaltire; miglioramento della raccolta di rifiuti composti da materiali riciclabili normalmente non contemplati nelle forme organizzative della raccolta differenziata tipo stoffa, legno, cuoio, ecc.; promozione di campagne di informazione e di sensibilizzazione finalizzate a diffondere la cultura della riduzione dei rifiuti attraverso comportamenti individuali e collettivi virtuosi.

I contributi possono essere concessi a: persone fisiche; persone giuridiche pubbliche o private; associazioni, gruppi, comitati ed enti, anche non aventi personalità giuridica. Il termine di scadenza per la presentazione delle domande è fissato alle ore 13.00 del 30 maggio 2010 secondo le modalità innanzi specificate.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Incidente tra Salerno e Vietri: code per oltre un chilometro

Mattinata da incubo sull'autostrada Salerno-Napoli in direzione del capoluogo partenopeo. A causa di un incidente tra Salerno e Vietri sul Mare, si sono formate lunghe code per oltre un chilometro. Tantissimi gli automobilisti bloccati da ore sotto il sole in attesa che la situazione si sblocchi e vengano...

Smog a Salerno: possono circolare i diesel Euro 4, stop per gli altri

Gli autoveicoli diesel Euro 4 tornano a circolare a Salerno anche dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30. Lo ha stabilito il sindaco Napoli con una seconda ordinanza firmata ieri e che riabilita un gran numero di veicoli rimasti incastrati nel provvedimento anti smog che limita...

San Mauro La Bruca, chiesa Sant'Eufemia elevato a Santuario Ecauristico: un evento storico

di Francesco Romanelli SAN MAURO LA BRUCA - La folla delle grandi occasioni proveniente anche dai paesi limitrofi ha salutato, giovedì scorso, l'elevazione della chiesa di Sant'Eufemia a Santuario Eucaristico. Nel corso del pontificale serale che si è svolto nella piazza principale del paese presieduto...

Paestum: avviate le procedure per la riconferma del direttore Zuchtriegel

Sono state avviate le procedure per la riconferma del direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel. Dopo il primo quadriennio, che scade ad ottobre 2019, il suo contratto da dirigente di II fascia del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali prevedeva una valutazione dei risultati...

San Mauro La Bruca: 25 luglio chiesa Sant’Eufemia sarà elevata Santuario Eucaristico Diocesano

di Francesco Romanelli Giovedì 25 luglio la chiesa parrocchiale di San Mauro La Bruca, borgo cilentano di poco meno di seicento anime, sarà elevata a Santuario Eucaristico Diocesano. Il parroco don Marco Polito ha annunciato alla comunità che l'importante decreto è stato sottoscritto nei giorni scorsi...