Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 minuti fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaProvincia, rimandata nomina Presidente Consiglio

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Salerno e Provincia

Provincia, rimandata nomina Presidente Consiglio

Scritto da Emiliano Amato (redazione), venerdì 3 luglio 2009 14:19:55

Ultimo aggiornamento venerdì 3 luglio 2009 14:19:55

Tutto da rifare a Palazzo Sant'Agostino per la nomina del Presidente del Consiglio Provinciale. Non sono bastate infatti le prime due votazioni per stabilire chi sarà ad occupare la poltrona della Presidenza nell'aula consiliare per i prossimi cinque anni. Il primo consiglio provinciale dell'era Cirielli, svoltosi questa mattina, si è quindi concluso con un nulla di fatto.

Il regolamento per l'elezione del Presidente del Consiglio richiede, per i primi due scrutini, la maggioranza di almeno i due terzi dei consiglieri per la nomina. Il quorum non è stato raggiunto, quindi tutto rinviato a domani mattina per la terza votazione: non saranno più necessari i due terzi, basterà la maggioranza, quindi di fatto la nomina è solo rinviata. L'apertura del dibattimento in aula consiliare ha da subito determinato quello che sarebbe poi stato l'orientamento del voto espresso dai due gruppi: da ambo le parti si è professata apertura al dialogo ed al confronto, ma con posizioni ben definite: il centro-destra si è infatti schierato in maniera compatta a favore della nomina di Eva Longo, candidato designato per la carica, anche in seguito al percorso politico dell'ultimo periodo.

Nomina alla quale si è opposto il centro-sinistra, che ha invece presentato la candidatura del sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, ex assessore della Giunta Villani forte del largo consenso elettorale (superiore al 70%) ottenuto nel suo collegio nelle ultime elezioni. Entrambe le votazioni svolte hanno dato lo stesso risultato, con 23 voti a favore di Eva Longo (ne occorrevano 25 per raggiungere il quorum dei 2/3) e 14 voti per Franco Alfieri. "Per eleggere il Presidente del Consiglio Provinciale - spiega Franco Annunziata, consigliere di Forza Provincia - nelle prime due votazioni c'è bisogno dell'appoggio e dei numeri anche dell'opposizione.

Ci sono stati dei messaggi di dialogo sia da parte della maggioranza che da parte della minoranza. Non votare in prima battuta Eva Longo come Presidente del Consiglio non è sicuramente un esempio di dialogo da parte delle forze della minoranza ed è un vero peccato anche perchè noi nella precedente esperienza amministrativa dai banchi della minoranza abbiamo sempre dato la massima disponibilità ed il massimo dialogo. Sicuramente le forze di opposizione non iniziano bene questo loro cammino".

"Anche se non è uscito alcun risultato dalle prime due votazioni - continua il consigliere provinciale - noi abbiamo i numeri per eleggere comunque Eva Longo e lo faremo perchè è una donna che ha una lunga esperienza politica. Una donna di polso, che esprime autorevolezza ed ha le caratteristiche necessarie per svolgere il delicato ruolo di Presidente del Consiglio Provinciale". "La maggioranza parte col piede sbagliato - replica per l'opposizione Paolo Russomando, sindaco di Giffoni Valle Piana e neo-consigliere provinciale - oggi c'erano tutte le condizioni per attuare un ragionamento complessivo ed iniziare questo percorso nel modo giusto, eleggendo insieme il Presidente del Consiglio Provinciale.

Noi abbiamo detto che non potevamo eleggere un nome che era già uscito sulla stampa, ed avevamo chiesto, visto anche che non c'è una sola donna in consiglio provinciale, ma nei banchi della maggioranza ce ne sono due, di ragionare insieme sulla posssibilità di eleggere un altro nome, o comunque di proporre una rosa di nomi fra i quali poter scegliere. Invece ci è stato consegnato un nome secco, e alla luce di questo abbiamo deciso di votare il nostro consigliere, il sindaco di Agropoli Alfieri". Le posizioni dei due consiglieri sono state riprese anche all'uscita dall'aula nei commenti in chiusura di seduta.

"Il regolamento - afferma l'ex Presidente della Provincia Angelo Villani, oggi capogruppo tra i banchi dell'opposizione - dice in maniera chiara che occorrevano i due terzi delle preferenze, a meno che non si fosse deciso di fare il mercato delle vacche. Credo che stamattina ci sia stata correttezza sia nella maggioranza sia nella minoranza, proprio perchè non c'è stato il mercato delle vacche. E' ovvio che domani, alla terza votazione, basteranno già i voti di oggi, e sarà tutto più semplice".

"Con molta onestà mi sarei aspettato una minoranza consiliare che nell'ambito del proprio ruolo si interessasse ad aprire anche un dialogo costruttivo con la maggioranza - commenta il neo-assessore Alberigo Gambino - tutto ciò purtroppo non è avvenuto, ritengo che sia un'occasione persa da parte della minoranza, anche perchè era un'opportunità importante per dimostrare che si vuole subito iniziare tutti quanti insieme a rimboccarsi le maniche per lavorare negli interessi del territorio. Domani si eleggerà comunque Eva Longo Presidente del Consiglio Provinciale ed andremo avanti col programma e con i progetti che il Presidente Cirielli ha portato in campagna elettorale. Quindi cominceremo già in tempi brevi a dare risposte al territorio".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

Sicurezza SS163 a Vietri sul Mare: riunione in Prefettura a Salerno

Si è tenuta oggi - sotto l'egida della Prefettura di Salerno - una riunione, alla presenza di rappresentanti di Anas (Gruppo FS Italiane), Genio Civile di Salerno, Comune e Vigili del Fuoco, finalizzata a fare il punto sulla messa in sicurezza del costone roccioso situato in adiacenza del chilometro...

Postiglione, Consiglio di Stato annulla elezione del Sindaco. Voto da ripetere

Clamoroso sviluppo della vicenda relativa alle elezioni amministrative dello scorso anno nel Comune di Postiglione conclusesi con la vittoria di Mario Pepe con soli tre voti di differenza rispetto al suo antagonista Carmine Cennamo. Il Consiglio di Stato, con sentenza numero 6906/2021 ha di fatto annullato...

Esami e lauree fasulli all’Università di Salerno: 34 studenti rischiano il processo

Esami assegnati senza che venissero svolti e lauree senza alcuna seduta: sotto la lente d’ingrandimento della magistratura è finita l’Università di Fisciano con un’inchiesta che vede coinvolte ad oggi 42 persone. Nello specifico ci sono anche 34 studenti che ora, dopo la chiusura delle indagini da parte...

Salerno, arresti per coop e appalti, l’avvocato del sindaco Napoli: “Totalmente estraneo”

Il terremoto giudiziario che ha investito il mondo dell'amministrazione pubblica di Salerno, su coop e appalti che ha portato all'arresto di 10 persone tra cui il Consigliere Regionale Nino Savastano, ha generato enorme stupore. Tra i 29 indagati c'è anche il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli la cui...

Tenente Colonnello Rosario Basile nuovo comandante Carabinieri NAS Salerno

Il Tenente Colonnello Rosario Basile è il nuovo comandante del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Salerno. L'ufficiale, già conoscitore delle Province di Salerno ed Avellino in quanto in passato ha comandato la Compagnia Carabinieri di Mercato San Severino e il NORM di Baiano, proveniente dal 2° Reggimento...