Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Cesario di Nazianzo

Date rapide

Oggi: 25 febbraio

Ieri: 24 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a Maiori Contract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury Hotel La più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'Amalfi Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana The Post - l'ultimo capolavoro di Steven Spielberg a Ravello in Costiera Amalfitana Belle & Sebastien - Amici per sempre - La grande avventura al Cinema di Ravello Sono Tornato - A Ravello il grande cinema in Costiera Amalfitana I Primitivi - al Cinema dell'Auditorium di Ravello Cinquanta sfumature di Rosso Auditorium Cinema di Ravello

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaNuovo arresto per Mons. Scarano: GdF sequestra beni e disponibilità finanziarie per milioni di euro

53enne di Praiano in coma, a Maiori ambulanza non riesce a entrare al porto [FOTO]

A Maiori bancomat sporchi come bagni pubblici, attenzione ai batteri [FOTO]

Ravello, Via Crucis: da 27 febbraio al via assegnazione dei costumi

La minorese Liliana Miccio trascina l'Andros Basket Palermo contro Costa Masnaga

Amalfi, galleria bypass centro storico: gli interrogativi dell’APCA

'E Ricce Furetane (quelli Minoresi)

Campania: istituita una serie di borse di studio per supportare gli studenti provenienti dalle famiglie meno abbienti

Gianluca Taiani, originario di Maiori, dottore in Giurisprudenza con 110 e lode

Un nuovo impianto fognario per Cetara, De Luca: «Questo significa implementare l’economia del mare» [VIDEO]

Prorogata allerta meteo in Campania

Positano, Ceramiche Casola cerca addetta alle vendite

Al Marte di Cava de’ Tirreni in mostra Andy Warhol con la “Pop Revolution”

Furore premia i protagonisti della leggendaria “Coppa Primavera”: sabato il 7° trofeo “I gironi dei Campioni”

Tra i migliori laureati d’Italia in materie internazionali: Nadia Mansi di Scala premiata alla Camera dei Deputati

Cellulite e grasso localizzato, da Frai Form Ravello l’innovativa soluzione

Freddo e gelate in arrivo: contatori idrici a rischio. Le raccomandazioni dell'Ausino

"Aumenti di 30-35 euro, non pagate bollette luce", la bufala via Whatsapp

Ecco Buran: da domenica vento porterà gelo in Campania

"M'illumino di Meno": gli scavi di Pompei aderiscono all'iniziativa sul risparmio energetico

“Sviluppo preclinico e clinico del farmaco": per Gabriella Ruocco di Minori miglior tesi al master del “Sacro Cuore”

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto La bottega di Capone in Corso Reginna, 30 a Maiori e in via Pasitea 380 a Positano Ferrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazione Centro estetico FRAI FORM del dottor Franco Lanzieri in Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello D'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamento Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Sensi - il gusto della grande cucina della Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Salerno e Provincia

Nuovo arresto per Mons. Scarano: GdF sequestra beni e disponibilità finanziarie per milioni di euro

Scritto da (Redazione), martedì 21 gennaio 2014 08:15:06

Ultimo aggiornamento martedì 21 gennaio 2014 13:03:24

(AGGIORNAMENTI) Nuovo arresto per monsignor Scarano, l'ex contabile dell'Apsa (Amministrazione patrimonio Sede Apostolica).

La Guardia di Finanza gli ha notificato un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari che riguarda anche un altro sacerdote e un professionista.

Gli investigatori avrebbero accertato finte donazioni per milioni di euro. Le accuse ipotizzate nei confronti di monsignor Nunzio Scarano, che era gia' stato arrestato lo scorso giugno e poi messo ai domiciliari, sono concorso in riciclaggio e falso.

I dettagli nel corso di una conferenza stampa presso questo comando provinciale di via Duomo 21, alle ore 10.30 odierne, alla presenza del procuratore capo f.f di Salerno Umberto Zampoli.

In data odierna, i militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Salerno stanno eseguendo un'ordinanza applicativa di misure cautelari personali e reali, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno su richiesta avanzata dalla Procura della Repubblica alla sede, nell'ambito di attività delegata di P.G., nei confronti dei soggetti di seguito indicati:

  1. SCARANO Nunzio, Sacerdote. ARRESTI DOMICILIARI;
  2. NOLI Luigi, Sacerdote. ARRESTI DOMICILIARI;
  3. FRAUENFELDER Bruno, Notaio. DIVIETO TEMPORANEO DI ESERCITARE L'ATTIVITÀ

PROFESSIONALE

Ai tre soggetti vengono contestate ipotesi di riciclaggio in concorso e falso in relazione a versamenti di somme illecite per milioni di euro su conti correnti in essere presso lo I.O.R. (Istituto per le Opere Religiose) e reimpiegate in territorio salernitano per l'acquisto di beni immobili, costituzione di società ed estinzione di mutuo ipotecario.

In totale sono 52 i soggetti indagati a seguito dell'odierna indagine: ad essi vengono contestati reati di riciclaggio in concorso e falso in atto pubblico.

Le complesse ed articolate indagini scaturiscono dagli accertamenti conseguenti al furto subito, tra il 26 ed il 29 gennaio del 2013, da Mons. Nunzio SCARANO, all'interno dell'immobile di sua proprietà, sito in Salerno. In sede di denuncia, il prelato rappresentava che ignoti avevano asportato dal suo appartamento beni di pregio per un valore dallo stesso stimato in diversi milioni di euro. In tale contesto, i successivi accertamenti esperiti hanno subito evidenziato la significativa sproporzione della capacità reddituale del Mons. SCARANO con riguardo alle rilevanti disponibilità economiche dallo stesso movimentate ed impiegate, nel corso degli anni, in iniziative immobiliari e societarie sul territorio salernitano.

Nel corso delle investigazioni, emergeva la riconducibilità al prelato di numerosi rapporti bancari esteri radicati in Vaticano presso l'Istituito per le Opere Religiose (I.O.R.) da uno dei quali veniva prelevata per contanti la somma di euro 588.248,51, utilizzata per l'estinzione, con modalità anomale e dissimulatorie attraverso il ricorso a false certificazioni di donazione ad opera di 50 soggetti scientemente individuati dal Monsignore e dalla sua commercialista di fiducia, di un mutuo ipotecario intestato ad una società immobiliare ubicata in Salerno, di cui Nunzio SCARANO era socio.

Le successive attività di indagine hanno permesso, inoltre, di acclarare che le notevoli somme di denaro nella disponibilità del Monsignore SCARANO, quantificate in un importo superiore ai 5 milioni di euro, derivavano dai componenti della famiglia di armatori romani D' Amico anche mediante il riscorso a società off-shore ubicati in Paradisi Fiscali.

Tali somme all'apparenza destinate a finalità assistenziali e benefiche sono state invece utilizzate dal Monsignore per investimenti immobiliari (tra cui il prestigioso appartamento del centro storico di Salerno di 17 vani ) e costituzioni di società immobiliari.

In tale attività il prelato si è avvalso dell'ausilio di un altro sacerdote, nonché di professionisti uno dei quali in data odierna destinatario del divieto di esercitare l'attività professionale.

Nel contempo, a seguito di capillare attività investigativa svolta dalle Fiamme Gialle finalizzata alla ricostruzione del patrimonio accumulato da parte degli indagati, è stato disposto il sequestro preventivo finalizzato alla successiva confisca di un ingente patrimonio quantificato in circa 6,5 milioni di euro composto da beni immobili e disponibilità liquide rinvenute sui conti correnti, ai sensi del combinato disposto di cui agli artt. 321 c.p.p. e 648 quater C.P.

In particolare, è stato disposto - tra gli altri - il sequestro:

Þ prestigioso appartamento sito in Salerno, via Romualdo II, nr. 5, residenza del menzionato SCARANO;

Þ appartamento sito in Salerno, via Tanagro, 20;

Þ box sito in Salerno, via Porta Rotese, 12

Þ nonché dei seguenti rapporti finanziari:

Þ c/c acceso c/o la UNICREDIT, filiale di Roma/Conciliazione intestato a Nunzio SCARANO e connesso deposito titoli;

Þ c/c acceso c/o la UNICREDIT, filiale di Roma/Conciliazione intestato alla NUEN S.r.l.(società di cui Monsignor SCARANO detiene il 99% delle quote).

Circostanza di assoluto rilievo è l'effettuazione del sequestro presso lo I.O.R. dei saldi giacenti sui rapporti bancari (un conto corrente e 10 sottoconti) intestati a Nunzio SCARANO per un importo di €. 2.232.000,00.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Salerno e Provincia

Ha perso l’occhio il 26enne che si è sparato nel giorno della laurea

Ha perso l’uso dell’occhio destro il ventiseienne di Sant’Angelo di Mercato San Severino che lunedì mattina si è sparato un colpo di pistola alla tempia nel giorno in cui avrebbe dovuto discutere la tesi di laurea. Il giovane resta in pericolo di vita e fra un paio di giorni si potrà fare una valutazione...

Scarichi illegali, nel Cilento sequestrate cinque piscine di alberghi e centri sportivi

Si concentra sulla costa cilentana l'attività della magistratura finalizzata ad accertare il rispetto delle vigenti disposizioni di legge in materia di scarichi di acque reflue, in particolare per piscine e strutture turistico-ricettive. Dopo la serie di sequestri, una decina in tutto, operati nel bel...

Choc a Mercato San Severino: tenta suicidio il giorno della sua laurea

Paura, sgomento incredulità per gli abitanti di Mercato San Severino, dove per motivi ancora da accertare un giovane di 26 anni del posto ha cercato di togliersi la vita in mattinata in quello che dovrebbe essere stato il giorno della sua laurea. Secondo una prima ricostruzione riportata dal sito Zerottonove,...

Salerno, ancora prostituzione in Litoranea: fermata 26enne bulgara

Nello scorso fine settimana sono proseguiti i servizi predisposti dal Questore della provincia di Salerno, per garantire un capillare controllo del territorio cittadino, per la prevenzione ed il contrasto ad ogni forma di illegalità. Nell’ambito di detti servizi, assicurati da equipaggi dell’Ufficio...

Salerno: dopo tre aborti ultracinquantenne partorisce tre gemelli

Una donna di oltre cinquant'anni che in precedenza aveva avuto tre aborti spontanei ha partorito tre gemelli, un maschietto e due bambine, nel reparto Gravidanza a rischiò dell'ospedale Ruggi di Salerno diretto da Raffaele Petta. Ora i bimbi stanno a casa con la mamma e godono di ottima salute. "Non...