Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Federico vescovo

Date rapide

Oggi: 18 luglio

Ieri: 17 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaFilippo Nigro (Suburra) incanta i giovani al Premio Fabula di Bellizzi

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Salerno e Provincia

Filippo Nigro (Suburra) incanta i giovani al Premio Fabula di Bellizzi

Oggi tocca al simbolo della comicità italiana, Massimo Boldi, incontrare i giovani creativi di Fabula

Scritto da (ranews), martedì 4 settembre 2018 17:31:24

Ultimo aggiornamento martedì 4 settembre 2018 17:31:24

Anche Filippo Nigro si è lasciato travolgere all’onda di giovani creativi rischiando più volte di commuoversi di fronte all’assalto "subìto" per ottenere un abbraccio dal mito di Suburra. È la bellezza delle cose semplici, i piccoli gesti, che contraddistingue il Premio Fabula, l’evento ideato da Andrea Volpe che dal 2008 dà voce alla fantasia dei ragazzi attraverso la scrittura di favole e fiabe. Occhi negli occhi, l’attore italiano ha raccontato tutto di sé, sviscerando i dettagli del suo esordio dietro la macchina da presa, della sua vita privata e dei suoi sogni.

«Da bambino ero un nerd, un sonnambulo, timido e con problemi caratteriali - esordisce Nigro -. Non avrei mai immaginato di poter fare l’attore. In realtà ho iniziato per scherzo ed è stata poi una sorpresa diventarlo veramente. Ad oggi ho accettato tutti i ruoli che mi sono stati proposti, ma credo che quello del pedofilo lo rifiuterei. Tutti i personaggi puoi contaminarli con la tua personalità, sospendere il giudizio nel momento in cui li interpreti, in questo caso sarebbe molto difficile. Non mi sono mai ispirato a nessuno, non ho miti, ma rifarei volentieri un film con Claudio Santa Maria».

Al Premio Fabula c’è anche il tempo per prendersi un po’ in giro. Classe 1970, l’ospite confessa alla piazza di Bellizzi di essersi rasato a 23 anni e di non aver più "controllato", da allora, la ricrescita dei suoi capelli. «Per quanto sia sempre affascinante vestire i panni di una persona che non sei tu, ho chiesto più volte ai registi con i quali ho lavorato di poter indossare una parrucca. Quasi mai hanno accolto la mia richiesta».

E sul futuro annuncia che ha appena terminato di girare la seconda stagione di Suburra, la fortunata serie di Netflix (prodotta da Cattleya con Rai Fiction) ispirata al romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, Non può spoilerare nulla ma si lascia scappare che il suo personaggio sarà tra i protagonisti della terza serie: il politico Cinaglia dunque non morirà. «È un personaggio frustrato, che capisce che essere onesti non solo non paga ma ti fa fare anche la figura dello stupido. Un concetto paradossale che mi ha affascinato e che nella seconda stagione diventerà ancora più evidente quando Cinaglia, grazie alla sua candidatura, riuscirà a toccare con mano il potere venendone risucchiato come nel fenomeno Maelstrom. E poi sarò tra i protagonisti della seconda serie de I Medici. In pentola anche un nuovo progetto televisivo del quale però non posso dire ancora niente».

Prima di lui sul palco anche la testimonianza del colonnello nel ruolo d’Onore dell’Esercito Carlo Calcagni, che nel 1996, dopo una missione di peacekeeping nei Balcani per evacuazioni medico-sanitarie si è ammalato di contaminazione da metalli pesanti e quindi di sensibilità chimica multipla. Un guerriero, un uomo che ama i suoi figli e la vita, che va avanti a muso duro e sorriso, nonostante il dolore, le terapie giornaliere e le centinaia di pillole e ricoveri. «La vita va valorizzata e rispettata anche quando inaspettatamente diventa fragile – ha raccontato -. Il mio motto è "mai arrendersi", tornassi indietro rifarei tutto. Immutato l’orgoglio di essere un soldato per il quale l’uniforme è onore, è Patria, è dovere, è tutto».

Oggi, 4 settembre, tocca al simbolo della comicità italiana, Massimo Boldi, incontrare i giovani creativi di Fabula. Grande attesa a Bellizzi per l’arrivo di chi a dicembre sarà di nuovo nelle sale con il suo amico e collega Christian De Sica con il film "Amici come prima". Tra gli ospiti anche il procuratore aggiunto di Salerno Luigi Cannavale, Salvatore Giello per Kiwanis, l’organizzazione no-profit di volontari che si impegnano per il bene altrui attraverso opere di carità e il chirurgo maxillo facciale Giovanni Giorgetti, responsabile del progetto "New Generation".

Leggi anche:

Per Salvatore Esposito (Genny Savastano) Gomorra prende spunto dalla realtà, non viceversa

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

San Mauro la Bruca, presentata la guida storica e artistica della sua chiesa parrocchiale [FOTO-VIDEO]

A San Mauro la Bruca, comune cilentano di poco meno di 600 anime, ricco di fascino e operoso, è stata presentata la guida storica e artistica della sua chiesa parrocchiale. Alla conferenza, moderata da Carmen de Cocinis, hanno partecipato il vice sindaco di San Mauro la Bruca, Fiorentino Bizzoco, il...

Pagani: sindaco Gambino verso la decadenza. Arriva la nota della Prefettura

Nelle prime ore di questa mattina è arrivata al Comune di Pagani la lettera con cui la Prefettura dichiara decaduto il neo eletto sindaco Alberico Gambino. A questo punto resta da capire quale sarà il futuro della città. Tra i possibili scenari il Commissariamento del Comune. Nella nota della Prefettura...

A Battipaglia il 15° memorial "Giovanni Caressa", l’Anffas ricorda il suo fondatore

Domenica 23 giugno, presso il Sunrise Accesible Resort di Battipaglia (via Litoranea 39, loc. Spineta), si svolgerà la quindicesima edizione del "Memorial Giovanni Caressa" dedicato all'indimenticabile fondatore dell'Associazione, oggi Fondazione Salernum Anffas, che da oltre cinquant'anni si occupa...

Teatro e sociale: l'attore e regista Antonello De Rosa dirige 12 detenuti dell’Icatt di Eboli in “De Pretore Vincenzo”

La cultura ed in modo particolare il teatro per una opportunità di riscatto. Tutto questo ha preso forma, venerdì sera, presso l'Icatt di Eboli. In scena 12 detenuti in "De Pretore Vincenzo" di Eduardo De Filippo attraverso il certosino operato del LAB ICarte Teatro Terapia: ideato e promosso dall'avvocato...

Trasporto pubblico, consegnati a Salerno 52 nuovi bus [FOTO]

Sono stati consegnati stamani i nuovi autobus destinati alle aziende di trasporto pubblico che operano in Campania. La cerimonia si è svolta alle 9 e 30 a Salerno, sul piazzale antistante lo stadio "Arechi", lato tribuna dove hanno fatto bella mostra i 52 autobus Iveco Crossway da 12 metri, dalla livrea...