Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 minuti fa S. Paolino vescovo

Date rapide

Oggi: 22 giugno

Ieri: 21 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniRegioneTrent'anni fa l'omicidio di Marcello Torre. Il ricordo in Regione

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCon il Cuore. Dona alle mense francescane e aiuta i poveri in questo periodo di grande difficoltà

Regione

Trent'anni fa l'omicidio di Marcello Torre. Il ricordo in Regione

Scritto da (Redazione), giovedì 2 dicembre 2010 16:09:09

Ultimo aggiornamento venerdì 3 dicembre 2010 09:13:08

Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro presenzierà alla cerimonia istituzionale che si terrà domani venerdì 3 dicembre, alle ore 10,30 nella sala Giunta della sede regionale di Palazzo Santa Lucia, in ricordo del sindaco di Pagani Marcello Torre, ucciso trent'anni fa dalla camorra.

All'iniziativa è prevista, tra gli altri, la presenza del procuratore capo della Repubblica di Napoli Giandomenico Lepore, di Lucia e Annamaria Torre.

Parteciperanno alla cerimonia autorità istituzionali, familiari di vittime innocenti della criminalità e i rappresentanti della Fondazione Pol.i.s., il braccio operativo della Regione Campania impegnata nel sostegno alle vittime e la riqualificazione a fini sociali dei beni confiscati alla camorra.

Nato a Pagani, sin da giovane Marcello Torrefu membro attivo della FUCI e dell'Azione Cattolica, divenendo dirigente delle due associazioni.
Di fede cattolica, era un fervido aderente alle posizioni della Democrazia Cristiana, di cui frequentava la sede salernitana.

Venne eletto delegato provinciale dei gruppi giovanili della DC per la provincia di Salerno e, nell'ambito dell'attività politica, fondò una pubblicazione periodica di coordinamento tra le varie sedi dei gruppi giovanili. Come esponente democristiano promosse un convegno sulla riforma agraria, che aveva assegnato la terra ai contadini della piana del Sele ma non aveva fornito loro i mezzi per avviare le attività, favorendo l'usura.

Nel 1957 venne scelto come consigliere nazionale per i gruppi giovanili della DC, attirandosi però antipatie all'interno dei gruppi salernitani che cercarono di estrometterlo, non riuscendo nell'intento. Fu eletto consigliere provinciale nel 1960, prendendo la carica di vicepresidente; nel 1970 fu candidato per un posto nella Commissione elettorale del comitato provinciale della DC, ma non riuscì a conquistare il seggio per via di opposizioni interne.

Deluso, uscì dalla vita attiva del partito intraprendendo la carriera di avvocato e entrando nella dirigenza sportiva della Paganese Calcio, di cui fu presidente. Entrò anche nella commissione di giustizia della Lega calcio.

Nel 1980 fu eletto sindaco di Pagani.

Il 23 novembre dello steso anno anche Pagani fu colpito dal terremoto e Torre si oppose da subito alle infiltrazioni camorristiche nelle procedure di assegnazione dei primi appalti di ricostruzione, dichiarando apertamente le intromissioni.

Venne ucciso l'11 dicembre 1980, mentre usciva di casa. Per l'omicidio la Corte di Assise di Appello di Salerno il 10 dicembre 2001 ha condannato all'ergastolo il camorrista Raffaele Cutolo come mandante del delitto (assolto in primo grado), sentenza confermata dalla Corte di Cassazione il 4 giugno 2002. I giudici condannarono a 17 anni di reclusione Francesco Petrosino, uno dei killer del commando che uccise Torre. Rosetta Cutolo fu invece scagionata.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Regione

Piano antincendio boschivo, in Campania stanziati 19 milioni di euro per l'estate

La Giunta regionale della Campania ha approvato il Piano per la programmazione delle attività di "previsione, prevenzione e lotta agli incendi boschivi "nel triennio 2021-2023. 19 milioni di euro sono stati stanziati per l'attuazione degli interventi previsti per quest'estate nel periodo in cui vige...

Caso Fondazione Ravello, Caldoro contro De Luca: «Arroganza che pretende di imbavagliare la Cultura e gli uomini che la rappresentano»

«Da una terra che, da sempre, ha proiettato nel Mondo l'immagine di accoglienza e cultura, si è levata una voce stonata degna delle peggiori esperienze di intolleranza. Arroganza che pretende di imbavagliare la Cultura e gli uomini che la rappresentano». Così l'ex governatore della Campania Stefano Caldoro,...

Da De Luca messaggio in diretta per Scurati: «Regole chiare: se non ci sono coincidenze di obiettivi, ci si separa»

Nel corso della sua consueta diretta facebook del venerdì, Vincenzo De Luca ha parlato, seppur senza mai fare riferimenti, alle ultime discordie in casa Fondazione Ravello. Il governatore della Campania non ha gradito l'inserimento nel programma del Ravello Festival di nomi come il ministro della Salute...

In Campania obbligo mascherina anche in estate. De Luca: «Se non stiamo attenti rischiamo epidemia in autunno»

Nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì pomeriggio, il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto il punto della situazione sui contagi, sulle misure per il contenimento dell'epidemia e sulla campagna vaccinale, anche alla luce delle ultime disposizioni sul mix di vaccini. «L'ultima...

Campania, De Luca vieta AstraZeneca e J&J sotto i 60 anni: «Bisogna porre fine al caos informativo»

Attraverso un comunicato affidato alla stampa, il governatore Vincenzo De Luca vieta i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson ai cittadini della Campania con meno di 60 anni. Pertanto, la campagna vaccinale in Campania si svolgerà secondo le seguenti modalità: 1) ai nuovi vaccinati non sarà somministrato...