Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Paola vedova

Date rapide

Oggi: 26 gennaio

Ieri: 25 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniRegioneTrasporti, Vetrella: «Nuovi fondi per rilancio»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Regione

Trasporti, Vetrella: «Nuovi fondi per rilancio»

Scritto da (Redazione), sabato 16 novembre 2013 08:54:53

Ultimo aggiornamento sabato 16 novembre 2013 08:54:53

Rilanciare i trasporti per rilanciare l'economia. Questo il sunto dell'intervento che durante le scorse settimane l'Assessore Regionale ai Trasporti Sergio Vetrella ha fatto nei lavori delle Commissione Infrastrutture, Mobilità e Governo del Territorio del Parlamento. Le Regioni hanno preso in considerazione, tra gli altri, il tema legato ai fondi per il Trasporto Pubblico Locale da prevedere nella Legge di Stabilità di prossima emanazione.
«In qualità di Coordinatore - scrive Vetrella in una nota - ho posto subito all'attenzione dei componenti della Commissione, la sottostima effettuata dal Governo sia del Fondo nazionale per il Trasporto Pubblico Locale, sia del fondo per l'investimento in nuovi autobus e treni.
Ho evidenziato che investire in nuovo materiale, bus e treni, è diventata ormai un'esigenza di estrema urgenza, per due ordini di motivi. Da un lato vi è l'aspetto puramente trasportistico. Il parco autobus circolante in Italia ha un'età media superiore ai 15 anni. Anche i treni in circolazione sulle reti regionali necessitano di un profondo rinnovamento. La vetustà del materiale comporta innanzitutto problemi di sicurezza per i passeggeri, oltre che, a causa dei sempre più frequenti guasti, l'impossibilità di utilizzare tutti i mezzi disponibili, con ovvie ripercussioni negative sul servizio offerto ai cittadini. A ciò si aggiunga pure l'incremento dei costi di manutenzione.
Ma questa esigenza di carattere puramente trasportistico - continua l'Assessore - si coniuga perfettamente con considerazioni che attengono maggiormente alla sfera economica e produttiva. Le aziende italiane che producono treni e autobus sono ormai tutte in forte crisi o già fallite. Per fare un esempio delle realtà campane, ricordo le pesanti situazioni in cui si trovano Firema, per la produzione di treni, e Irisbus, per gli autobus. Rilanciare gli investimenti in nuovo materiale significherebbe quindi dare risposta alle richieste degli utenti dei trasporti, con il miglioramento del servizio offerto, e soddisfare le esigenze di rilancio di un asfittico mercato della produzione e del lavoro, che sta emarginando sempre di più moltissime famiglie.
Le Regioni, in sede di Commissione, hanno dunque adottato una linea comune presentata poi come posizione ufficiale della Conferenza delle Regioni e Province Autonome nell'ambito del processo di formazione della Legge di Stabilità.
E' stato chiesto al Governo di mantenere immutato sia il fondo di 300 milioni già previsto per il rinnovo del parco ferroviario ed automobilistico per l'anno 2014, sia il Fondo Nazionale per il Tpl.
In tal senso, - conclude il comunicato - a fronte della linea unitaria adottata dalle Regioni, il Governo ha offerto le massime garanzie di confermare, con nella Legge di Stabilità, gli stanziamenti previsti sia per gli investimenti in nuovo materiale ferroviario e automobilistico, sia per il Fondo Nazionale per il Trasporto Pubblico Locale».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Regione

Covid in Campania: 754 nuovi positivi su circa 8mila tamponi (8,9%). Il bollettino del 25 gennaio

Il bollettino dell'Unità di Crisi della Campania registra 754 nuovi positivi al Covid-19 su 8.384 tamponi effettuati. Di questi, 7 sono sintomatici. In percentuale, significa che è positivo l'8,99% dei test, più di un punto percentuale in più di ieri quando l'indice di contagio era al 6,59%. Questo il...

Covid, in Campania 1.069 positivi su circa 16mila tamponi (6,5%). Il bollettino del 24 gennaio

Cala ancora la curva dei contagi in Campania. Il bollettino della Regione Campania registra oggi 1.069 positivi su 16219 tamponi effettuati. Il rapporto positivi-tamponi è dunque pari al 6.59%; ieri era 7,34%. Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 1.069 (di cui 104 casi identificati da test...

Ritorni a scuola 25 gennaio e 1° febbraio: la nuova ordinanza di De Luca

Con ordinanza numero 3/2021, il governatore della Campania Vincenzo De Luca dispone quanto segue in ordine alla ripresa delle attività in presenza nelle scuole secondarie. Le scuole secondarie di primo grado (medie) riapriranno in presenza lunedì 25 gennaio 2021, salve diverse valutazioni di competenza...

Covid, De Luca: «Siamo al mercato nero dei vaccini». E sulle scuole: «Medie e superiori in classe dal 1° febbraio»

Nel pomeriggio di oggi, 22 gennaio, il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto il punto della situazione sull'epidemia Covid-19, sulle scuole e sulla campagna di vaccinazione. Prima di toccare queste importanti tematiche, De Luca ha esordito parlando dell'insediamento del nuovo presidente...

Scuole in Campania, superiori aperte il 1° febbraio: la decisione del Tar

Novità importanti sulla scuola in Campania. Gli studenti delle scuole medie e superiori della nostra Regione dovranno tornare in aula entro il 1° febbraio: è la decisione del Tar Campania dopo un nuovo ricorso dei genitori. Si attendono ora le parole del presidente Vincenzo De Luca , atteso per una diretta...