Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'Amalfi Il Gelato a Maiori: Geljada gelateria artigianale in Costa d'Amalfi, il gelato a Maiori è Geljada, Yogurt e gelati artigianali, Lungomare di Maiori Costiera Amalfitana

Ristorante Pizzeria Al Valico di Tramonti - Ristorante Al Valico di Chiunzi Il Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana Hotel Panorama Maiori - Roof Terrace - Ristorante vista mare - Costiera Amalfitana Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi Ceramiche Casola Positano - Fratelli Casola nuova Factory a Ravello e Scala - Casola Ravello - Casola Scala Supermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniRegioneEsame Guida Turistica Amalfitano: «Domande errate le daremo buone a tutti»

Scala, da Genio Civile 70mila euro per pulizia briglie Dragone, ma il problema resta a monte!

Salerno, al via la decima edizione di “Una mano Vela Diamo”

Rubò scooter a Praiano, arrestato 44enne di Castellammare

Pesca tonno rosso: Iannuzzi propone aumento delle quote, ok dalla Camera

Abbonamenti Sita per studenti, al via la consegna. Chiarezza sulle gratuità della Regione

Cristian Cantilena dal G.S. Minori all'Hippo Basket Salerno

26 settembre, Ravello festeggia i Santi Cosma e Damiano [PROGRAMMA]

Praiano, "I Suoni degli dei": mercoledì 27 terzo appuntamento di settembre

Meeting della Veterinaria Salernitana, martedì 26 settembre la presentazione a Capaccio Paestum

Tramonti e Pompei danno il benvenuto alla piccola Carmela Giordano

Da Franceschini 230mila euro per la facciata del Duomo di Amalfi

Maiori, consegnava cornetti in stato di alterazione psicofisica: denunciato fornaio di Minori

Salerno, al Vestuti la mostra sulla Salernitana dal 1919 al 1990

Giornate del Patrimonio, un'occasione per visitare l'Abbazia di Santa Maria de Olearia di Maiori

23-24 settembre le Giornate del Patrimonio, tante le iniziative tra Salerno e Avellino con musei aperti anche di sera

Progetto Famiglia torna a Ravello: 13 ottobre cena a Villa Cimbrone per raccolta fondi pro studentesse Burkina Faso

Minori, 23-24 settembre apertura al pubblico della Villa Marittima Romana e dell’Antiquarium

Fiocco rosa a Maiori: è nata Erica

Arrivederci estate, con l'equinozio d'autunno comincia oggi la stagione romantica

Elezioni giornalisti, seggio anche a Salerno. Lucarelli: «Attendiamo grande partecipazione»

Alfa Romeo Stelvio Q4 First Edition - Costiera Amalfitana la prova di endurance al servizio di AB Tech informatica e de Il Vescovado Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi Villa Eva Ravello - Villa esclusiva per eventi e matrimoni, il fascino dello stile, le comodità di una struttura ricettiva con il massimo della privacy Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'Amalfi Ristorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955 Centro estetico FRAI FORM Costa d'Amalfi del dottor Franco Lanzieri. In Costiera Amalfitana Epilazione Definitiva con Laser 808 di ultima generazione - FRAI FORM a Ravello Hotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'Amalfi Positano Discover the beauty of the Amazing Amalfi Coast - Discover Positano is the ultimate web site for Positano Hotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera Amalfitana Metti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOK Parcheggio Mandara Maiori Costa d'Amalfi, parcheggi custoditi in costiera Amalfitana Ristorante Pizzeria Al Valico di Chiunzi a Tramonti in Costiera Amalfitana, Pizza a Metro, Camere e Colazione, Ospitalità B&B in Costa d'Amalfi Capri Tourism - Accommodation, Hotels, Restaurants in Capri Island - Social Stream - Insta Capri Il tuo sito web al costo più conveniente, grafia e design di ultima generazione al prezzo più competitivo, web d'autore, siti d'autore I Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by Connectivia Assogiornalisti Cava de' Tirreni - Costa d'Amalfi "Lucio Barone" Villa Minuta Scala Costa di Amalfi, Villa con piscina in Costiera Amalfitana Amalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto Il Portico on line il giornale web della Città di Cava de' Tirreni aggiungi mi piace alla nostra pagina Facebook Ristorante Incrocio Montegrappa, Pizzeria in centro a Bologna, Cucina tipica Emiliana Il Limone IGP Costa d'Amalfi Sapori mediterranei, enoteca, alimentari, Ravello, Costa di Amalfi Il Vangelo della Domenica. Ravello e le sue Chiese: Ravello, storia, matrimoni religiosi in Costiera Amalfitana, Religiosità in Costa d'Amalfi, Comunità Cristiana a Ravello Costa di Amalfi

Regione

Esame Guida Turistica, Amalfitano: «Domande errate le daremo buone a tutti»

Scritto da (Redazione), martedì 5 novembre 2013 15:12:47

Ultimo aggiornamento martedì 5 novembre 2013 15:12:47

Si sono dati appuntamento questa mattina ai cancelli del Palapartenope di Napoli i concorrenti della prova scritta dell'esame di abilitazione per guide turistiche. Chi suggeriva retroattivamente di fornire meno di 4000 domande e più risposte giuste invece che sbagliate. Chi spronava a far bene lo stesso la prova, facendo il tifo per i giovani candidati, «perché siete voi il futuro». E chi preferiva scherzarci su, suggerendo una risposta cattivissima e tripartita (a, b e c, come le risposte incriminate) sull'utilità e la competenza del Formez. A parte il gruppo Facebook "Esame guida turistica in Campania" (che ha superato i 5.500 visitatori), tra oggi e domani dalle 8,30 Fuorigrotta vedrà l'assalto delle 13 mila aspiranti guide turistiche che attendono il famoso tesserino.

Dopo i rinvii degli anni passati e la beffa dei quiz sbagliati (come il museo di Bilboa anziché Bilbao, la Venere di Milo presa per un dipinto o Jacopo Ortis che diventa Jacopo Fortis minacciando di passare alla storia più delle Lettere di Foscolo dalle quali ha origine), l'ultimo dilemma è la "ricevuta" di iscrizione al concorso. C'è chi non riesce a scaricarla perché ha perso il codice a barre e al momento dell'esame teme di non poter essere identificato. Stamattina la prova, e, in ogni caso, la fine di dubbi e paure.

«L'esame si farà regolarmente — aveva tranquillizzato i candidati l'assessore al Turismo della Regione Pasquale Sommese — la presenza di errori e/o refusi in percentuali assolutamente fisiologiche non può certo mettere in discussione una procedura di assoluta trasparenza come quella messa in campo pubblicando preventivamente i quiz dai quali saranno sorteggiati quelli delle prove. Il Formez ha effettuato tutte le verifiche anche sulla base delle segnalazioni dei candidati». Quelli dubbi o ambigui o palesemente sbagliati non saranno estratti. Il Formez parla attraverso Secondo Amalfitano, direttore d'Area accesso e Formazione: «I test saranno superfiltrati — aveva avvertito — perché le nostre verifiche andranno avanti sino al momento della prova.

Ma abbiamo anche scritto sul sito che se tra le 50 domande dovesse comparirne una errata, la daremmo buona a tutti. L'allarmismo perciò è infondato. Ma il silenzio di chi ha studiato ha la meglio sulle grida di sole 300 persone che stanno producendo il caos». Arrivare a una prova che dovrebbe garantire il lavoro, di questi tempi, con in dote informazioni sbagliate, però, è piuttosto allarmante. «Il punto su questo concorso è un altro — prosegue Amalfitano — sono prove da centinaia di migliaia di euro e si fanno a costo zero. L'anno scorso il Miur bandì un concorso per dirigenti scolastici, su 5.300 domande mille erano sbagliate: la prova si fece regolarmente. Certo, una vergogna, ma stiamo parlando di mille su cinquemila. Qui sarà il 2 per cento».

Ma chi sono gli autori e che grado di studio hanno? «Minimo diplomati, molti con laurea magistrale e addirittura specialistica. Scelti dall'Università Telematica Unitelma Sapienza di Roma e dal Centro Universitario Europeo per i Beni culturali d'Europa di Ravello». Tristemente, c'era una domanda su dove si trovi Villa Jovis, e la risposta esatta suggerita, invece di Capri era Ravello. «L'abbiamo già eliminata la settimana scorsa», ribatte Amalfitano, e sottolinea: «Un concorso che la Regione pagherà 160 mila euro ma che sarebbe potuto costarne almeno un milione».

Su questo, la replica di Sommese: «Costi un milione o un miliardo — commenta l'assessore — l'importante è la garanzia di trasparenza e la chiarezza». E non esclude che, se dovessero esserci altri problemi su domande e risposte all'esame delle guide, si potrebbero ipotizzare penali per inadempienza di chi ha svolto male il suo compito. «Continuerò a vigilare — afferma comunque il vicecapogruppo del Pd in consiglio regionale Antonio Marciano — le denunce erano concrete e quelli che come me vi hanno dato risalto non l'hanno fatto per ergersi paladini di una generica e inconcludente protesta».

Il 19 novembre la correzione pubblica al Formez di Arco Felice di Pozzuoli (via Campi Flegrei, 34) dalle 10. I risultati sul sito www.ripam.formez.it dal 20 novembre. Ai candidati stamattina è richiesta la ricevuta di iscrizione (ma se non c'è, fa lo stesso), la carta di identità o altro documento di riconoscimento valido e una penna a inchiostro nero. Cinquanta minuti per rispondere ad altrettante domande. Esatte, si spera.

fonte: Repubblica.it

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Ultimi articoli in Regione

Napoli, si è ripetuto miracolo sangue di San Gennaro

Si è ripetuto a Napoli il prodigio del miracolo di San Gennaro. L'annuncio della liquefazione del sangue e' stato accolto alle 10.05 in una cattedrale affollata, da un lungo applauso dei fedeli presenti. Il ripetersi del miracolo è letto come un buon auspicio per la città di Napoli e per l'intera regione...

Gusto, 7-10 settembre tornano a Sorrento gli “Incontri di vini e di sapori campani”

Dal 7 al 10 settembre piazza Andrea Veniero, a Sorrento, si terrà l'ottava edizione degli "Incontri di Vini e di Sapori campani", organizzati dall'associazione culturale Cryteria Project, con il patrocinio del Comune di Sorrento. Protagoniste, tipicità della penisola sorrentina, come il limone ovale...

Trasporti: De Luca prevede fino 100mila abbonamenti studenti gratis

«Arriveremo a 100mila abbonamenti per studenti». Parola del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca alla presentazione della campagna per gli abbonamenti gratuiti alla trasporto pubblico per gli studenti campani, spiega che in un primo momento era prevista la copertura per 80mila studenti,...

Campania bruciata dalle fiamme, assetata d’acqua, deturpata da mancata depurazione: il dossier di Legambiente

Un'estate da dimenticare per la Campania bruciata dalle fiamme, assetata per mancanza di acqua, deturpata da cemento selvaggio, illegale e disordinato, con ancora tanti punti critici sul fronte dell'inquinamento marino. I dati, le storie, i numeri raccolti da Legambiente in un dossier sono eloquenti...

Napoli: 23enne muore dopo aver atteso per 4 ore al Pronto Soccorso

Ventitreenne ricoverato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale di Napoli Loreto Mare attende 4 ore il trasferimento e muore il giorno dopo. La denuncia arriva da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, componente della commissione Sanità. «E’ un fatto gravissimo - dice –...